Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Alessandra Ferri e Herman Cornejo in Le Jeune Homme et la Mort

Alessandra Ferri e Herman Cornejo in Le Jeune Homme et la Mort

AlessandraFerri-HermanCornejo

Il capolavoro di Roland Petit, Le Jeune Homme et la Mort, in scena all’Opera di Firenze interpretato da due stelle del balletto: Alessandra Ferri e Herman Cornejo.

Mentre quest’ultimo, principal dell’ABT , ricoprirà il ruolo creato per Jean Babilée nel 1946, la Ferri interpreterà il ruolo della Morte: sensuale, i capelli neri a caschetto, guanti di raso e un lungo vestito giallo, incarnando l’essenza della femme fatale che prende l’anima del giovane artista in salopette. Ci gioca, lo illude, e infine lo spinge al suicidio, danzando sulle musiche della Passacaglia e Fuga in do minore BWv 582 di Johann Sebastian Bach.

Herman Cornejo, origini argentine ed un passato tra la School of American Ballet prima, e il Balletto Argentino di Julio Bocca. A sedici anni Cornejo vince la Medaglia d’oro alla VIII International Dance Competition a Mosca: è più giovane nella storia del premio. Al suo ritorno da Mosca è promosso primo ballerino del Balletto Argentino, alternandosi nelle produzioni con Julio Bocca. Nel 1999 è membro del corpo di ballo dell’American Ballet Theatre. Herman Cornejo diventa anche primo ballerino del Balletto Corella di Castilla y León in Spagna, debuttando nel 2008 al Teatro Real di Madrid.

Alessandra Ferri non ha bisogno di presentazioni: étoile internazionale, orgoglio italiano nel mondo. Nel 2007 la scelta di ritirarsi dalle scene, il suo ultimo spettacolo a Taormina. Nel 2013 arriva però la grande notizia: torna in scena a Spoleto con la pièce The piano upstairs, da lei stessa coreografato. Successivamente Martha Clarke crea per lei Chéri, rappresentato a New York , Buenos Aires, Washington e al Ravenna Festival nel 2014. Il prossimo maggio sarà al Covent Garden per interpretare una creazione dedicata a Virginia Wolf. 

 

ORARI&INFO

1, 3, 5 e 10 marzo ore 20.30

8 marzo ore 15.30

Opera di Firenze

Piazzale Vittorio Gui, Firenze

www.operadifirenze.it 

 

Alessandro Di Giacomo 

Foto di Fabrizio Ferri 

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Scuole di Danza – “grave l’assenza nel decreto stesso” – Amalia Salzano Presidente AIDAF-AGIS

Amalia Salzano La tremenda emergenza del  covid-19  ci ha travolti, immergendoci  in una situazione surreale ...

Roberto Bolle e Svetlana Zakharova in “La bayadère” giovedì 2 aprile su Rai 5 – Teatro alla Scala

La Bayadère Giovedì 2 aprile 2020 alle ore 18.00 su Rai5, l’Oriente e l’esotismo del balletto La ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi