Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Hamlet” della imPerfect Dancers Company: debutto eclettico di un eterno capolavoro

“Hamlet” della imPerfect Dancers Company: debutto eclettico di un eterno capolavoro

“Hamlet” della imPerfect Dancers Company: debutto eclettico di un eterno capolavoro

 

Quando un “classico” della letteratura mondiale viene reinterpretato e portato in scena in forma di danza è sicuramente un grande segno di riconoscenza all’autore originario per il capolavoro scritto secoli addietro. Soprattutto se si sta parlando di William Shakespeare, dalla cui più famosa tragedia è nata Hamlet. Dubbio e ambiguità, nuova produzione della imPerfect Dancers Company in prima mondiale al Teatro Verdi di Pisa il prossimo 6 maggio alle ore 21.

Il genio creativo degli eclettici Walter Matteini e Ina Broeckx ha creato anche quest’anno una nuova produzione a conclusione della Rassegna di Danza 2017 del suddetto Teatro pisano, confermando ulteriormente il sodalizio artistico con la struttura presso la quale la Company è in residenza dal 2011.

Amleto è un dramma sulla vita e la morte, e sull’ambigua relazione dell’uomo con queste. Si rifà anche alla malinconia e al dubbio. C’è incertezza tra essere e apparire, pensiero e azione. Il dubbio è il suo antagonista. Il tema della vendetta è soltanto un pretesto che Shakespeare utilizza per mescolare tutta una serie di temi universali: le relazioni padre-figlio, madre-figlio; le relazioni amorose nei suoi aspetti poetici ed angelicati (Amleto-Ofelia) e in quelli adulti e carnali (Claudio-Gertrude); le relazioni di forza al vertice di uno stato; la pazzia reale, la pazzia finta, la dissimulazione; la giovinezza e la vecchiaia; l’azione e l’inerzia; il potere è corrotto o il potere corrompe? Le grandi questioni esistenziali “To be or not to be“. Partendo dal testo shakespeariano, la Compagnia vuole compiere insieme al pubblico un cammino attraverso i temi universali che l’opera racchiude in sé. (W. Matteini).

Sulle musiche di autori vari, lo spettacolo vede, oltre alla bravura dei coreografi e ideatori, la presenza di un cast creativo affatto indegno di menzione: Weber + Weber per l’ideazione costumi, la stessa Broeckx per l’ideazione scene, nonché Bruno Ciulli per le luci.

Mentre, a “dare corpo” alla messinscena di una tale rivisitazione del dramma shakespeariano, otto danzatori “di altissimo livello tecnico e carisma scenico” – come recita il sito web del Teatro Verdi – tra cui si annoverano i nomi, oltre a quello della Broeckx, di: Alícia Navas Otero, Naya Monzon Alvarez, Jessie Lee Thorne, Sigur Kirkerud Roness, Stefano Neri, Daniel Flores Pardo e Julio Cesar Quintanilla Garcia.

Energetici, emotivi, ricettivi e motivati – queste sono solo alcune delle parole che caratterizzano il duo artistico e il suo lavoro. “Il nostro linguaggio coreografico è intensamente fisico, atletico, agisce da cerniera nella nostra ricerca per esplorare e comprendere l’animo umano in tutti i suoi aspetti. Il nostro lavoro mira a creare un legame emotivo con il pubblico. Ricerchiamo ispirazione dalla storia e la letteratura. La scelta dei temi è sempre guidata da un’attenta valutazione di diversi fattori: il loro spessore culturale, il loro potenziale da sviluppare in modo originale e moderno, il loro interesse artistico e le emozioni che evocano in noi. Quando abbiamo messo le nostre idee in movimento, in seguito partiamo sempre dalla musica. E poi l’unico scopo è quello di trasmettere emozioni”. (imperfectdancers.com).

Insomma, un’occasione davvero imperdibile per riscoprire e rivalutare un’opera intramontabile della Storia!

ORARI & INFO

6 maggio ore 21

Teatro Verdi

Via Palestro, 40 – Pisa

Tel: +39 050 941 111

www.teatrodipisa.pi.it

Marco Argentina

www.giornaledelladanza.com

imPerfect Dancers Company / Infaust © Carla Falconetti

Check Also

Danza, vuoto e caduta nella riedizione di “OTTO” della Compagnia Kinkaleri

Il 25 e 26 ottobre 2019, il Teatro dell’Arte di Milano ospita la Compagnia Kinkaleri ...

Milano Contemporary Ballet

Milano Contemporary Ballet – “Eden”: Quando l’arte incontra l’eco sostenibilità

Il 9 novembre 2019 la compagnia Milano Contemporary Ballet  porterà in scena all’Ecoteatro la prima ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi