Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Il Lago dei Cigni” e “Il Corsaro”: un dittico d’eccellenza per tre grandi nomi del panorama tersicoreo: Iana Salenko, Daniil Simkin e Giuseppe Picone

“Il Lago dei Cigni” e “Il Corsaro”: un dittico d’eccellenza per tre grandi nomi del panorama tersicoreo: Iana Salenko, Daniil Simkin e Giuseppe Picone

 

Dopo il grande successo del Gala dedicato a Carla Fracci, la Rassegna “Autunno Danza”, al Teatro San Carlo di Napoli prosegue il 7 e l’8 novembre 2016 con un dittico che contempla il secondo atto (atto bianco) de Il lago dei Cigni di Pëtr Il’ič Čajkovskij (ripresa coreografica di Giuseppe Picone da Petipa e Ivanov) e la suite da Il Corsaro di Adolphe Adam (ripresa coreografica di Picone da Petipa). Protagonisti, oltre al Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo, diretto da Giuseppe Picone, due interpreti tra i più richiesti nel panorama internazionale: Iana Salenko e Daniil Simkin.  Iana Salenko, di origine ucraina, prima ballerina del Berlin State Ballet, interpreterà il ruolo di Odette ne Il lago dei Cigni (accanto a Giuseppe Picone nel ruolo del Principe) e nella seconda parte dello spettacolo sarà Medora accanto a Daniil Simkin, stella russa dell’American Ballet Theatre, nei panni di Conrad ne Il Corsaro.

Il Lago dei Cigni fu composto da Pëtr Il’ič Čajkovskij (1840 – 1893) tra il 1875 e il 1876 e messo in scena per la prima volta al Bolshoi nel 1877, con la coreografia di Julius Wenzel Reisinger (1828-1892), ma solo successivamente il balletto conquistò il consenso di critica e pubblico: era il 1895 e aveva luogo la prima rappresentazione al Teatro Imperiale Mariinsky di San Pietroburgo, con la coreografia firmata da Marius Petipa (1862-1905) e Lev Ivanov (1834-1901). Un capolavoro senza tempo che racchiude in sé tutti gli ideali del Romanticismo: un principe combattuto tra l’amore puro per l’eterea Odette e quello passionale per la perfida Odile.

"Il Lago dei Cigni" e "Il Corsaro": un dittico d’eccellenza per tre grandi nomi del panorama tersicoreo: Iana Salenko, Daniil Simkin e Giuseppe Picone

Ancora elementi romantici, ma connotati da una forte componente esotica, emergono ne Le Corsaire, balletto in tre atti di Adolphe Adam (1803-1856), su libretto di Jules-Henry Vernoy de Saint Georges e Joseph Mazilier. Tratto dal poemetto The Corsair di George Byron, il balletto debuttò il 23 gennaio del 1856 all’Opéra di Parigi, immediatamente apprezzato dal pubblico. La vicenda narra dell’amore a prima vista tra la fanciulla greca Medora e il corsaro Conrad, e delle tante traversie che i due giovani riusciranno ad affrontare insieme.

ORARI&INFO

Lunedì 7 novembre, ore 20:30

Martedì 8 novembre, ore 18:00

Teatro San Carlo

Via San Carlo 98/F – Napoli

Tel. + 39 081 797 2301/202

ufficiostampa@teatrosancarlo.it

www.teatrosancarlo.it

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Magia e acrobazie danzate nello spettacolare “The Wolf-Cappuccetto Rosso” di Michelangelo Campanale

Il 17 novembre 2019, al Teatro Momo di Mestre (VE) sarà in scena The Wolf ...

Raffaella Giordano danza “Celeste – appunti per natura”

In un solo, molto personale, Raffaella Giordano porta in scena Celeste appunti per natura, una scrittura ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi