Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / La magia dello “Schiaccianoci” di Amodio dà il benvenuto al 2017

La magia dello “Schiaccianoci” di Amodio dà il benvenuto al 2017

La magia dello “Schiaccianoci” di Amodio dà il benvenuto al 2017

 

La stagione di danza del Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia apre la porte al nuovo anno, precisamente il 4 gennaio 2017 alle ore 20:30, con un “classico” della storia del Balletto davvero immortale, Lo Schiaccianoci, presentato nella versione coreografata e diretta da Amedeo Amodio e prodotta da Daniele Cipriani Entertainment, con il contributo del Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo.

Fonte d’ispirazione è il racconto di E.T.A. Hoffmann Schiaccianoci e il Re dei Topi, celebrato nel 200° anniversario della sua pubblicazione, alla quale celebrazione si affianca quella della memoria di Emanuele Luzzati, curatore delle scene e dei costumi, scomparso ben 10 anni fa.

In questo Schiaccianoci, creato per Elisabetta Terabust e Vladimir Derevianko da Amodio nel 1989 durante gli anni d’oro dell’ATER Balletto di cui egli era allora direttore, lo Schiaccianoci del titolo non è il prodotto di un sortilegio, bensì della fantasia di una bambina la quale (come tutti i bimbi) gioca e parla coi suoi giocattoli, facendoli vivere nel mondo magico dell’immaginazione, che è quello della “sua” realtà: uno schiaccianoci  può benissimo essere un principe, un’ombra sulla parete può diventare un drago in quel mondo dove desiderio e paura, sogno e incubo si sovrappongono in continuazione. Una rivisitazione in chiave psicologica del balletto normalmente popolato di fate, che lascia tuttavia intatto l’elemento fiabesco poiché nulla vi è di più magico della fantasia infantile. (Comunicato stampa Daniele Cipriani Entertainment).

A dare corpo alla danza onirica di questa pietra miliare tersicorea un cast artistico di enorme successo, capitanato per l’occasione da due celebri star della scena contemporanea: Anbeta Toromani, nei panni di Clara, e Vito Mazzeo in quelli dello Schiaccianoci. Al loro fianco solisti e Corpo di ballo della medesima produzione: Daniele Polverari (Drosselmeier); Giulia Neri (Clara bambina); Emilio Barone (Fritz); Giulia Olivieri (Madre); Emanuele Chiesa (Padre); Elisa Aquilani (Arlecchina); Sergio Chinnici (Soldatino); Francesco Moro, Gabriele Togni e Pietro Valente (Tre uomini della neve); Katarina Janoscova e Paolo Valli (Ombre); Mauro Vizioli (Topo gigante e uomo orologio); Andrea Caleffi, Silvia Accardo, Lucrezia Bellamaria, Susanna Elviretti, Elena La Stella, Jasmine Mechergui, Sabrina Montanaro, Martina Pasinotti, Davide Bastioni, Luca Carannante, Emanuele Chiesa, Francesco De Stefano, Marco Fagioli, Marco Lo Presti, Valerio Marisca e Alessandro Pulitani (Invitati alla festa); Andrea Caleffi (Regina della neve); Silvia Accardo, Elisa Aquilani, Lucrezia Bellamaria, Valentina Chiulli, Susanna Elviretti, Bianca Gradassi, Ilaria Grisanti, Elena La Stella, Noemi Luna, Jasmine Mechergui, Simona Mirarchi, Sabrina Montanaro, Tomo Muranaka, Giulia Olivieri, Martina Pasinotti e Micaela Viscardi (Fiocchi di neve); Elisa  Aquilani, Valentina Chiulli, Bianca Gradassi, Noemi Luna e Tomo Muranaka (Giocattoli); Silvia Accardo, Martina Pasinotti e Gabriele Togni (Danza spagnola); Susanna Elviretti e Umberto De Santis (Danza araba); Sabrina Montanaro e Francesco De Stefano (Danza cinese); Sergio Chinnici, Ilaria Grisanti, Francesco Moro e Pietro Valente (Danza russa); Emilio Barone, Bianca Gradassi e Tomo Muranaka (Mirlitoni); Cristiano Colangelo, Marco Fagioli e Giulia Neri (Circo); Susanna Elviretti (Bambola Valzer dei fiori); Elisa Aquilani, Andrea Caleffi, Valentina Chiulli e Jasmine Mechergui (Donne Valzer dei fiori); Davide Bastioni, Emanuele Chiesa, Umberto De Santis e Marco Lo Presti (Uomini Valzer dei fiori).

Il cast creativo si articola di altrettanti nomi di alto livello, come quelli di L’Asina sull’Isola (Teatro d’ombre); Gabriella Bartolomei (voce); Marco Policastro (luci); Stefania Di Cosmo (assistente alla coreografia); Stefania e Riccardo Di Cosmo (maître de ballet); Silvana Ravone (assistente Maestro Amodio); Marco Policastro (direttore d’allestimento); Filippo Mancini (direttore di scena); Roberto Casalino (capo macchinista); Raffaele Berazzi (macchinista/attrezzista); Vincenzo Mansi (tecnico luci/audio); Elena De Angelis e Rosa Romagnoli (sarte).

Sono felice quando i sogni diventano realtà. Non sopportavo l’idea che un allestimento importante come Lo Schiaccianoci di Amedeo Amodio/Emanuele Luzzati, fosse da anni nei depositi di Aterballetto, destinato a perdersi: ho avuto il coraggio di acquistarlo, insieme ad altri allestimenti importanti tra cui la Coppélia di Amodio/Luzzati/Spinatelli, e li ho fatti ristrutturare e rivivere. Sono lavori che fanno parte della storia del balletto italiano. (D. Cipriani).

ORARI & INFO

4 gennaio ore 20:30

Teatro Municipale Valli

Piazza Martiri del 7 luglio, 7 – Reggio Emilia

Tel: +39 0522 458 811 (centralino)

www.iteatri.re.it

 

Marco Argentina

www.giornaledelladanza.com

Daniele Cipriani Entertainment / Lo Schiaccianoci © Massimo Danza

Check Also

Come preparare la borsa di danza. Tutti i consigli…

Cosa non può mancare nella borsa di una ballerina di danza classica? Prima di tutto bisogna ...

“Exiter”: a Milano torna il Festival dedicato alla bellezza

Il Festival Exister è diretto da Annamaria Onetti e realizzato da DancehausPiù/ Centro Nazionale di ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi