Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Al via la 22 edizione della Settimana Internazionale della Danza di Spoleto: decretata la giuria

Al via la 22 edizione della Settimana Internazionale della Danza di Spoleto: decretata la giuria

 

Spoleto capitale della danza mondiale. Dal 26 al 31 marzo, con la “Settimana Internazionale della Danza”, torna l’appuntamento primaverile con la città umbra con la direzione artistica del Prof. Alberto Testa. Sei giorni ricchi di spettacoli, mostre, convegni, stages e proiezioni di film nel cuore del centro storico, negli spazi suggestivi del Chiostro di San Niccolò.

Ma il clou della manifestazione rimane il Concorso, l’unico in Italia ed uno dei più importanti del mondo, inserito ormai in modo stabile nell’International Federation Ballet Competitions insieme agli analoghi, grandi appuntamenti di Berlino, Mosca, New York, Shangai, Istanbul, Helsinki,Varna, Perm, Riga, Seoul, Astana e Budapest.

La manifestazione, organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con Event Art, con il Premio Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, laurea ogni anno i migliori giovani danzatori del mondo.

Il concorso è aperto ai concorrenti di età compresa tra i 12 e i 24 anni, suddivisi in tre categorie: allievi, juniores e seniores. Cinque le sezioni, nelle quali i talenti più cristallini della danza si affrontano in una dura selezione: danza classica, pas de deux, danza moderna e contemporanea, composizione coreografica e Urban Dance.

Per i vincitori sono previsti premi in denaro e prestigiose borse di studio presso i più importanti enti lirici italiani ed internazionali, tra i quali il teatro dell’Opera di Roma, la Scala di Milano e il Royal Ballet di Londra. E, da quest’anno, anche la possibilità, per alcuni giovani artisti selezionati dalla giuria, di far parte dello Spoleto Ballet Ensemble per tutta la stagione 2012-2013.

Più di 300 gli iscritti. Tra loro, almeno 120 danzatori solisti. Provengono da Italia, Russia, Lettonia, Olanda, Belgio, Germania, Svezia, Norvegia, Spagna e Corea.

Paolo Boncompagni, patron della manifestazione, già vincitore del Premio Positano e premiato lo scorso anno dal “GD Awards“ come il miglior promotore della danza in Italia, spiega: “Vogliamo scovare e valorizzare i nuovi talenti della danza mondiale. Quest’anno, p er la prima volta assegneremo ad un singolo danzatore anche il Premio della Critica, grazie ad una giuria composta per l’occasione e formata da giornalisti specializzati.

GIURIA:

Alberto Testa (Presidente di Giuria)

 

 

 

 

Frédréric Olivieri, direttore della Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano

 

 

 

Pompea Santoro, per 25 anni “stella” della celebre Cullberg Company

 

 

Pedro Carneiro, direttore del Conservatorio di Lisbona

 

 

 

Michele Pogliani, coreografo di fama internazionale e docente all’Accademia di Danza di Rotterdam.

 

 

GIURIA “Premio della Critica”

Presieduta da Sara Zuccari, Giornalista, Critico, Direttore del www.giornaledelladanza.com

 

 

Lorenzo Tozzi, Critico di danza per Il Tempo

 

 

Valentina Bonelli, Giornalista di Vogue Italia e TuttoDanza

 

 

 

 

 

Per informazioni

 

www.settimanainternazionaledelladanza.it

 

info@settimanainternazionaledelladanza.it

 

Tel: 328 3078377

Rosa Belletti


Check Also

Addio a Steve Paxton, fondatore del Contact Improvisation

Steve Paxton, figura pioneristica della danza sperimentale dagli anni Settanta fino ai tempi più recenti, ...

La danza è uno specchio che riflette la nostra personalità

La personalità è l’insieme dei tratti e delle caratteristiche distintive di un individuo, di cui ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi