Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / admin (page 360)

admin

Anche Loredana Furno e Matteo Levaggi a RomainDanza

Anche il Balletto di Torino ha partecipato a RomainDanza, la prima edizione della Fiera della Danza tenutasi a Roma il 14, 15 e 16 gennaio. Per saperne di più abbiamo incontrato il Direttore Loredana Furno ed il coreografo Matteo Levaggi. Signora Furno, con quali aspettative il Balletto di Torino partecipa a RomainDanza? Le aspettative ci sono sempre, in qualsiasi cosa facciamo, principalmente ci piace prendere parte a queste nuove iniziative proprio per la freschezza e le novità che apportano rivolgendosi ai giovani, in perfetta sintonia con il Balletto di Torino che è una Compagnia anagraficamente molto giovane. Con la Compagnia siete spesso alla ricerca di giovani talenti, che tipo di qualità riscontrate negli ambienti di danza? Si, noi cerchiamo spesso dei nuovi danzatori talentuosi ed anche qui a Romaindanza terremo un’audizione. Per quanto riguarda la qualità devo dire che in questo momento riscontriamo una forte tecnica nei ballerini maschi. Trova che la disciplina sia cambiata negli anni? Da noi siamo abbastanza rigorosi, il ballerino ha chiaramente la propria libertà artistica ma tutto ciò che riguarda la preparazione è assolutamente molto rigido. Il nostro coreografo, Matteo Levaggi, è molto attento e pretende molto dai ballerini. Ciao Matteo, quale spettacolo presenta qui a ...

Read More »

Equilibrio.Festival della nuova danza apre la settima edizione con Play, omaggio a Pina Bausch firmato Shivalingappa & Cherkaoui

Anche quest’anno si riconferma per il settimo anno consecutivo l’appuntamento con Equilibrio. Festival della nuova danza, ospitato a Roma dagli ampi spazi dell’Auditorium Parco della Musica dal 1 al 27 febbraio. Come ogni anno, la rassegna presenta un ricco calendario di maestri eccelsi e artisti emergenti della scena internazionale, riuscendo a offrire una panoramica rappresentativa della danza mondiale. E quest’anno, in particolare, la direzione artistica, affidata per la seconda volta a Sidi Larbi Cherkaoui, coreografo e danzatore belga già ospite più volte della programmazione di Musica per Roma, ha messo a punto un cartellone in cui, accanto a figure storiche della danza e del teatro – danza, compaiono artisti più giovani che sperimentano generi nuovi al limite tra danza, teatro, circo. Un primo e invitante assaggio a seguire questa ormai importante rassegna è lo spettacolo di apertura del 1 e 2 febbraio, Play, dell’incantevole danzatrice indiana Shantala Shivalingappa accompagnata dallo stesso Cherkaoui. Play, nel suo duplice significato di recitazione e gioco, è un omaggio a Pina Bausch, da sempre sostenitrice della danza di ricerca di Sidi Larbi e di Shantala, tanto che li volle come collaboratori nel 2008 in un lavoro che fu presentato per la prima volta all’ultima edizione ...

Read More »

Il ritorno di una grande star: Elisabetta Terabust ad Amici

  La sua danza nasce nella scuola di ballo del Teatro dell’Opera di Roma dove nel 1966 diventa prima ballerina e qualche anno dopo, nel 1972, ètoile. Ha ballato i principali balletti di repertorio sia in Italia che all’estero, è ben nota ad esempio la sua collaborazione con il London Festival Ballet in cui si è esibita ad esempio ne Il Lago dei Cigni, Giselle, La Bella Addormentata ed in alcune creazioni nuove poi rappresentate anche in Italia. Se da una lato Roland Petit crea per lei una versione de Lo Schiaccianoci, dall’altra il Teatro Metropolitan di New York la vuole per Romeo e Giulietta con le coreografie di Rudolph Nureyev. Ha diretto il Teatro dell’Opera di Roma ed il Corpo di Ballo della Scala di Milano, il Maggio Musicale Fiorentino ed il Teatro San Carlo di Napoli. La sua ultima fatica pubblica è del settembre 2007, anno in cui riprende la direzione del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, lei è: Elisabetta Terabust. Il suo nome era stato tirato in ballo dal maestro Luciano Cannito che, in una puntata della trasmissione Amici di Maria De Filippi, l’aveva ricordata come una grande artista della danza nonostante non sapesse eseguire ...

Read More »

Salerno punto nevralgico della danza classica e contemporanea il 5 e 6 Marzo 2011

Un parterre di insegnanti preparati, giovani ma soprattutto desiderosi di trasmettere tecnica, preparazione, disciplina e passione: è questo lo spirito che guiderà i partecipanti allo stage di sabato 5 Marzo a Salerno, presso il Teatro Centro Sociale, dalle 15.00 alle 21.00. Organizzate dall’Associazione Futuro Danza della città campana, in collaborazione con il Comune e l’Assessorato al Turismo, le lezioni di tecnica classica, contemporanea, contemporary modern e hip hop verranno svolte da danzatori e coreografi di spessore: in primis, parteciperanno due talenti italiani, volti già noti per i bellissimi spettacoli creati e danzati – Michele Merola, coreografo e direttore artistico della MMCompany e Vincenzo Capezzuto, danzatore solista della Compagnia Aterballetto. Gli appassionati di danza classica avranno modo di danzare alcune pièces di repertorio classico con il bravissimo Dominic Walsh, coreografo e direttore artistico DWDT di Houston e, a seguire, potranno perfezionarsi nella tecnica e nelle movenze contemporanee con Francesco Nappa, coreografo e danzatore del Nederland Dance Theater. Ferdinando Arenella terrà uno stage di contemporary modern. Per chi, invece, proprio non va d’accordo con punte e pirouettes o semplicemente vuole soltanto dedicarsi ad una disciplina più contemporanea, Fabrizio Santi sarà prontissimo con cappellini, pantaloni larghi e tante meravigliose coreografie hip hop. Lezioni per ...

Read More »

Esce “Lettere ad un giovane danzatore”, un libro contenente preziosi consigli inerenti ad uno stile di vita: la danza

“Lettere ad un giovane danzatore” è il nuovo libro da poco uscito in tutte le librerie per Lindau, nato dall’idea di uno dei più grandi coreografi del xx secolo: Maurice Bejart. Scritto in occasione del Natale dell’anno 2000, il ballerino descrive la danza, sua passione da sempre, e la formazione artistica e umana dei nuovi talenti. Maurice Bejart (1 gennaio 1927 – 22 novembre 2007) attraverso la sua esperienza consacrata nel mondo della danza, offre preziosi consigli ai giovani ballerini. L’artista, ormai anziano, parla di sè e dell’amore verso la danza, vissuta come la ricerca di ciò che è universale ed è espressione dell’unicità di Dio. Pur essendo un grande maestro, non evita il confronto con quelli che sono i grandi sogni dei giovani principianti. In tal modo Bejart riesce a trovare un equilibrio tra la sua generazione di danzatori e quella moderna, stabilendo che l’amore per la danza si manifesta con la stessa forza e la stessa costanza, indipendentemente dallo scorrere del tempo. Questo libro, considerato una sorta di testamento, fornisce istruzioni non solo riguardo la danza, bensì riguardo uno stile di vita. Perchè la danza è uno stile di vita. E chi meglio di Maurice Bejart,fondatore della scuola ...

Read More »

V Edizione del Piccolo Festival “Danza con me”

Giunge alla sua V edizione “Danza con me”, il Piccolo Festival dell’Accademia Nazionale di Danza diretta da Margherita Parrilla. Dal 29 gennaio al 30 aprile 2011 alle ore 18.00 ogni settimana il Teatro Ruskaja dell’Accademia ospiterà il sabato della danza romano. Ben tredici gli appuntamenti di questa nuova stagione con incursioni nel mondo dei generi e delle tecniche di tutto il mondo.  L’apertura di sabato 29 gennaio è affidata a un omaggio a  Pina Bausch, direttore onorario dell’AND dal 2006. Un’occasione unica per vedere filmati inediti sulla grande artista tedesca in collaborazione con Riccione Teatro – Riccione TTV Festival. Sarà Leonetta Bentivoglio a condurre questo prezioso incontro dove il pubblico entrerà nell’universo Bausch. Parteciperà il critico Gianfranco Capitta con il quale si parlerà di due importanti aspetti: il metodo di composizione e il linguaggio di Pina. Saranno proiettati diversi estratti video degli indimenticabili Stücke e delle creazioni che hanno segnato una pietra miliare della storia della danza e del teatro come Walzer, mai visto in Italia, e Blaubart la cui ultima rappresentazione scenica italiana risale agli anni‘80 a Venezia. Da sabato 5 febbraio a sabato 19 marzo il pubblico di “Danza con me” affronterà invece un vero e proprio viaggio ...

Read More »

Mum: in anteprima all’Auditorium di Rho l’innovativo spettacolo di danza contemporanea

Presentato dalla giovane società di produzione milanese Let’s have a Fun Production, Mum è il nuovo spettacolo di danza del giovane coreografo Daniele Ziglioli presentato in anteprima il prossimo 11 febbraio presso l’Auditorium di Rho. Daniele Ziglioli lascia presto la sua città natale, Cremona, prima per studiare danza classica a Milano, poi per perfezionarsi nel moderno e contemporaneo a New York, Los Angeles, Vienna, Parigi. A partire dal 2000 inizia la carriera professionale: danza nel Balletto di Toscana, e, come solista, per Spellbound Dance Company di Mauro Astolfi, per approdare all’esperienza di ballerino solista accanto all’étoile Luciana Savignano. Ma l’esperienza più sua inizia nel 2006, quando fonda la mdK moderndanceKompany, con la quale intraprende un percorso creativo innovativo in cui rientrano lavori come L’homme qui a perdu son hombre (2006) e Carmen (2010), e di cui Mum è l’ultima tappa. Lo spettacolo è liberamente tratto dal libro cult Il sesso delle ciliegie di Jeanette Winterson del 1989 che narra una storia a metà tra fiaba, mito, allegoria, ambientata nell’Inghilterra del Seicento: un trovatello, Jordan, si mette in cammino per conoscere il mondo insieme alla donna che se ne prende cura. I due intraprendono un lungo viaggio costellato da personaggi insoliti ...

Read More »

Scala, quattro stelle per “Manon”: Sylvie Guillem accanto a Massimo Murru, Roberto Bolle con Olesia Novikova nel secondo balletto della nuova stagione

Dopo le ultime rappresentazioni che risalgono all’autunno 2005, ha debuttato ieri alla Scala di Milano L’histoire de Manon di Kenneth MacMillan che sarà in scena per dieci recite fino all’11 febbraio. Eccellente esempio della creatività di Kenneth MacMillan nella fusione di tradizione e spirito innovativo, il celebre balletto ha sempre affascinato le più grandi stelle, per i ruoli appassionanti che offre ai danzatori sul piano tecnico, psicologico e coreografico. Quattro le étoiles che si alternano nei ruoli principali di questo allestimento scaligero: alla prima di ieri, ma anche il  29 gennaio e la sera del 2 febbraio Sylvie Guillem nel ruolo di Manon, accanto a Massimo Murru, nel ruolo di Des Grieux. Nelle stesse rappresentazioni, il ruolo di Lescaut sarà interpretato da Thiago Soares, primo ballerino del Royal Ballet. Le successive recite di febbraio (6, 8 e 11 sera) offriranno al pubblico l’interpretazione di Des Grieux di Roberto Bolle, che affronta nuovamente il balletto, ma con una nuova partner che si presenterà per la prima volta al pubblico della Scala: Olesia Novikova. Prima solista del Balletto Kirov del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo, Olesia Novikova, è stata ospite della Compagnia scaligera in tournée in Messico, nel ruolo di Kitri in Don Chisciotte ...

Read More »

Al Teatro Biblioteca Quarticciolo va in scena “Esposta”

Forza e fragilità, coraggio e paura: sono questi i temi di Esposta, nuova produzione della Compagnia Atacama, in scena al Teatro Biblioteca Quarticciolo di Roma. Vincitore del bando per le associazioni territoriali di Roma Capitale, Municipio VII, lo spettacolo porta sul palco la paura e il desiderio di confrontarsi con essa: grazie ad un lavoro di corpi, spazi e luci, la coreografa Patrizia Cavola mette a fuco la fragilità dell’eroe, del guerriero al femminile. Tre danzatrici, una voce narrante e le note del compositore Sergio De Vito trasformano questo progetto coreografico in un viaggio dentro se stessi, dando al contempo adito a scoprire fragilità e difficoltà quotidiane: spinge l’individuo a puntare sulle proprie forze e sulla capacità di affrontare le avversità, ad avere coraggio o consapevolezza di confrontarsi con le proprie paure. La danza portata in scena dalla compagnia rivela anche un senso di meraviglia, commozione nell’essere disposti a rivelarsi senza protezioni, barriere, maschere, in quello stato di fragilità che acquista in tal modo una forza senza uguali. Una coreografia speciale, che permette allo spettatore di fare una breve introspezione e soprattutto che offre qualcosa di particolare a chi, con gli occhi e il cuore pronti all’ascolto, è pronto a ...

Read More »

Divino Tango: rispetto e parità nella danza più passionale del mondo

Il Teatro Verdi di Firenze ospiterà il prossimo 1 febbraio l’elegante e sensuale spettacolo Divino Tango, danzato dalla Pasiones Company. Adrian Aragon e Erika Boaglio, una coppia solida e romantica nella vita quanto nella danza, saranno protagonisti indiscutibili di uno spettacolo che da un anno riscuote un grande successo di pubblico e di critica, non solo per la levatura artistica dei danzatori, ma anche per il forte impatto emotivo dello spettacolo, messo in risalto da una superba messa in scena. Il filo della storia guida lo spettatore in un viaggio tra le affascinanti scene di un’Argentina viva e piena di speranza, che fa da sfondo alle storie di cui è composto lo spettacolo, come capitoli di un libro. Divino Tango racconta la passione e il tradimento, la lotta dei sessi e le contraddizioni dell’amore, senza risparmiare una interpretazione più profonda di questa danza così antica e così attuale: per amare e per danzare l’amore come fa il tango bisogna imparare il rispetto per l’altro; l’uomo e la donna sono pari e il dialogo, nella danza come nella vita, funziona solo se parte da questo presupposto. Così una danza che è nata “nei bordelli dove predominava l’istinto” si trasforma in uno ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi