Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 61)

News

Danza: Talento o abilità? Cosa serve per essere un ballerino?

Il talento consiste nella capacità innata di svolgere bene una determinata attività ed è qualcosa con cui si nasce. L’abilità invece riguarda la capacità di applicarsi per ottenere i risultati desiderati e richiede addestramento e pratica. Natura contro formazione, attitudine contro studio ed esercizio: è un dibattito comune a tutte le forme d’arte, inclusa la danza. Certo, i ballerini che possiedono doti innate come flessibilità, coordinazione e senso del ritmo sono avvantaggiati nel percorso verso la crescita nella danza, ma per danzare ci vuole molto altro. I ballerini diventano bravi in virtù sia del loro talento sia alle loro abilità, elementi strettamente interconnessi. Anche chi già possiede un talento, dovrà acquisire e sviluppare le abilità richieste dalla danza e lavorare per perfezionare ciò di cui la natura l’ha generosamente dotato. Avere talento dunque è una condizione importante, ma non sufficiente per ottenere prestazioni eccezionali. Il talento non basta per eccellere nel campo della danza, è necessario allenarsi con costanza e regolarità e aggiornare le proprie abilità. Anche chi non possiede un talento naturale può diventare un grande ballerino se si esercita con entusiasmo e  zelo, se mantiene viva la voglia di imparare e mettersi alla prova. Perché il vero talento, ...

Read More »

Laban Movement Studies workshop online con Antja Kennedy

I Laban Movement Studies sono uno strumento per cogliere la varietà e la complessità del movimento, sia in teoria che in pratica. Dove: Live Online tramite Zoom Quando: 31 agosto – 4 settembre 2021 I Laban Movement Studies sono uno strumento per cogliere la varietà e la complessità del movimento. Esplorando le categorie di corpo, spazio, forma e dinamica (sforzo), aumenteremo la nostra espressività e svilupperemo capacità creative. Con l’improvvisazione della danza, le sequenze di movimenti impostati e le discussioni di feedback, il lavoro pratico sarà integrato in un contesto teorico, creando così una panoramica di tutto il materiale. Martedì 31.8. – domenica 4.9.21, tutti i giorni dalle 16:00 alle 21:00 (CET) con 1 ora di pausa Antja Kennedy è una ballerina, coreografa, insegnante di danza, analista certificato del movimento (CMA), praticante di analisi del modello di movimento e direttrice dei programmi di certificazione EUROLAB a Laban / Bartenieff Movement Studies, www.eurolab-programs.com Per candidarsi, inviare un’e-mail a info@antjakennedy.de  Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Danzainfiera rimandato, le nuove date 24-27 febbraio 2022

Danzainfiera 2021 non si farà. La comunicazione ufficiale è sul sito della manifestazione, il più grande evento internazionale d’Italia dedicato alla danza. “Da quindici anni Danzainfiera è un appuntamento fisso per professionisti del settore, ballerini, scuole, compagnie e aziende – è scritto – Luogo d’incontro per tutti gli stili di danza, dove gli spazi espositivi convivono con aule e palchi per una programmazione di eventi ricchissima”. “Le conseguenze sugli enti fieristici italiani della pandemia da Covid19 – è scritto ancora – ci costringono ad ANNULLARE la data di luglio ipotizzata inizialmente. Per garantire ad espositori, pubblico e visitatori un’esperienza fieristica sicura e con le caratteristiche idonee ad essere un efficace strumento di promozione, siamo obbligati ad una pausa per il 2021. Siamo già a lavoro per le nuove date: 24-27 febbraio 2022, Fortezza da Basso Firenze. Per qualsiasi informazione, scrivici a info@danzainfiera.it“. Redazione www.giornaledelladanza.com  

Read More »

Teatro San Carlo, Divertissement, balletto a cura di Stéphane Fournial

Nuovo appuntamento in streaming del Teatro di San Carlo.  Protagonista il Corpo di Ballo del Massimo napoletano con Divertissement, spettacolo di balletto a cura di Stéphane Fournial e con l’Orchestra del Teatro di San Carlo diretta da Maurizio Agostini. Ad aprire Divertissement il pas de deux da Les Flammes de Paris (Fiamme di Parigi) balletto in due atti incentrato sulla storia della Rivoluzione francese, con la coreografia di Vasilij Vajnonen su musiche di musiche di Boris Asafiev.   A seguire la variazione gipsy, dall’opera Henry VIII di Camille Saint-Saëns per la coreografia di Louis Mérante e Léo Staats. Infine alcuni estratti da Paquita, nella coreografia di Marius Petipa su musiche di Ludwig Minkus. Gli spettacoli del mese di aprile 2021 saranno disponibili in streaming sulla piattaforma MyMovies.it e, per i primi tre giorni di programmazione, anche sulla pagina Facebook ufficiale del Teatro di San Carlo. DIVERTISSEMENT spettacolo di balletto a cura di Stéphane Fournial   Direttore | Maurizio Agostini Solisti | Annachiara Amirante, Claudia D’Antonio, Luisa Ieluzzi, Stanislao Capissi, Alessandro Staiano, Salvatore Manzo   Programma da “Les flammes de Paris” Coreografia di Vasilij Vajnonen, Musica di Boris Asaf’ev da “Henry VIII”, opera ballet variazione Gipsy (riscoperta nel 1986) Coreografia di Joseph Hansen, Musica di Camille Saint-Saëns da “Paquita” Coreografia di ...

Read More »

Irina Kashkova: “L’International Dance Competition di Spoleto è tra i concorsi più importanti al mondo”[INTERVISTA ESCLUSIVA]

Dal 17 al 22 luglio 2021 si svolgerà l’International Dance Competition Spoleto. La kermesse di danza, tra le prime al mondo, vanta come Direttore Generale Paolo Boncompagni e come Direttore Artistico Irina Kashkova. Ballerina professionista di danza classica, docente, Direttrice artistica di prestigiosi concorsi ed eventi di danza la Kashkova è una personalità di spicco del mondo coreutico. Si diploma ballerina professionista con specializzazione in Danze di carattere nel 1981 presso l’Accademia Nazionale di danza di Bielorussia di Minsk. Dopo aver danzato in varie compagnie Irina decide di dedicarsi all’insegnamento e nel 1990 inizia ad insegnare danza in Italia a Palermo. Nel 1994 Irina Kashkova si trasferisce a Montecarlo dove arricchisce ulteriormente la sua esperienza di insegnante presso l’Accademia Grace di Monaco, sotto la direzione di Marika Besobrasova. Nel 2005 Irina apre una sua scuola di danza a Genova. Ma la data fondamentale della vita artistica di Irina Kashkova è il 6 giugno 2008 quando inaugura il Russian Ballet College, struttura accademica di alto livello per la formazione di ballerini professionisti nella quale ricopre il ruolo di Direttore. Nel 2012 viene nominata Direttore Artistico del Concorso Internazionale di Danza Città di Spoleto, il più importante concorso di danza in Italia ...

Read More »

Art Village Roma audizione “7 Spose per 7 Fratelli” di Luciano Cannito

SABATO 19 GIUGNO PRIMA SELEZIONE DI DANZA: Assolo a scelta durata massima 1.50 min. (escluso classico) SECONDA SELEZIONE DI DANZA: Coreografia di gruppo creata sul momento TERZA SELEZIONE DI DANZA: Passo a due creato sul momento PER CHI SUPERA LA SELEZIONE DI DANZA, CALL BACK IL GIORNO SUCCESSIVO DOMENICA 20 GIUGNO CANTO E RECITAZIONE: Tutti i candidati sono tenuti a preparare a memoria il brano tratto dallo spettacolo scaricabile a QUESTO LINK In cartella troverete diverse versioni dello stesso brano (voce superiore – voce intermedia – voce inferiore). Scegliere la versione del brano con la tonalità più consona alla propria voce e in sede d’audizione sarà eseguito con accompagnamento al pianoforte. Si chiede inoltre di preparare 1 brano a scelta su traccia e un monologo brillante a scelta (durata massima di 1 minuto)     TUTTI I CANDITATI SONO TENUTI A PRESENTARSI IL GIORNO DELL’AUDIZIONE CON: Certificato di tampone rapido effettuato 48 ore prima dell’audizione. Moduli presenti nel LINK (liberatoria uso immagine e covid) stampati e compilati. Curriculum vitae aggiornato. Una foto in primo piano e una a figura intera. I candidati che non si presenteranno secondo le modalità richieste non potranno partecipare all’audizione. Tutti i candidati dovranno essere disponibili entrambe le giornate ...

Read More »

Rai 5 i mercoledì con la danza, Don Chisciotte Teatro dell’Opera di Roma

Un balletto firmato da due grandi nomi: il coreografo Laurent Hilaire, étoile parigino attuale direttore artistico dello Stanislavsky Ballet di Mosca e Mikhail Baryshnikov, un mito della danza, autore della versione originale per l’American Ballet Theatre. E’ “Don Chisciotte”, che Rai Cultura propone mercoledì 12 maggio alle 21.15 su Rai5. Tra gli interpreti principali dello spettacolo – che ha aperto la stagione di balletto 2017/2018 del Teatro dell’Opera di Roma – ci sono Isaac Hernández, principal dancer dell’English National Ballet e vincitore del prestigioso “Prix Benois de la Dance”, e Iana Salenko principal dancer dello Staatsballett di Berlino. Con loro Étoiles, Primi Ballerini, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma danzano sulle scene pop e con i costumi dal sapore fumettistico firmati da Vladimir Radunsky, con la direzione musicale del Maestro David Garforth. La regia tv è di Alessandra De Sanctis. Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Teatro alla Scala ha indetto un concorso internazionale nel Corpo di Ballo

La Fondazione Teatro alla Scala ha indetto un concorso internazionale ai seguenti posti nel Corpo di Ballo del Teatro PRIMO BALLERINO con obbligo étoile, solista e mimo interprete (N. 1 POSTO) PRIMA BALLERINA con obbligo étoile, solista e mimo interprete (N. 1 POSTO) BALLERINO SOLISTA con obbligo di primo ballerino, di fila e mimo (N. 2 POSTI) BALLERINA SOLISTA con obbligo di primo ballerino, di fila e mimo (N. 2 POSTI) BALLERINO DI FILA ingresso obbligo mimo (N. 8 POSTI) BALLERINA DI FILA ingresso obbligo mimo (N. 8 POSTI) (Apertura 10 maggio 2021 – chiusura 13 giugno 2021) Bando per partecipare Modulo da compilare Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Teatro alla Scala una settimana ricca di appuntamenti da non perdere!

All’interno della nuova serata di balletto ‘Grandi Coreografi’, che verrà trasmessa in streaming sul sito e sui canali social del Teatro il 15 maggio, l’appassionante passo a due del primo atto (scena seconda) riporta sul palcoscenico milanese un titolo importante nell’omaggio ai grandi maestri del Novecento, L’histoire de Manon di sir Kenneth MacMillan. Il 13 maggio alle ore 19 il Teatro alla Scala trasmetterà una lezione di Massimo Murru sul ruolo di Des Grieux. Lo streaming consente uno sguardo sul lavoro di preparazione della variazione del primo atto, che racchiude esprime tutto il mondo interiore del personaggio, assieme a quattro artisti che già hanno avuto l’occasione di interpretare questo ruolo, Timofej Andrijashenko, Claudio Coviello, Marco Agostino, Gabriele Corrado. Il 14 maggio alle ore 19 il Teatro alla Scala trasmetterà una lezione di Alessandra Ferri, sul ruolo di Manon con interpreti che nelle recenti stagioni hanno impersonato o studiato questo ruolo, Martina Arduino, Nicoletta Manni e Virna Toppi, e permette di approfondire i dettagli della variazione del secondo atto, allorchè Manon, entrata alla festa di Madame lussuosamente abbigliata al braccio di Monsieur GM, danza ammirata da tutti gli uomini presenti. Il 15 maggio, alle ore 20, in streaming sul sito e sulle pagine Facebook ...

Read More »

Lezioni di danza all’aperto: libertà, limiti e creatività

Le scuole di danza sono chiuse da oltre un anno, a parte un breve periodo di riapertura. La sfida è stata continuare a ballare, e mantenere vivi negli allievi la passione e il desiderio di danzare. Le lezioni su zoom, una grande fatica per gli allievi e gli insegnanti, se non altro hanno permesso di mantenere un contatto e un minimo di allenamento e vicinanza. Da qualche settimana è stato concesso di fare sport di gruppo all’aperto e molte scuole di danza, in attesa di rientrare in sala, si sono attrezzate per spostare i corsi nei parchi e in altri luoghi pubblici. Non è semplice quando non si hanno il pavimento adatto, la sbarra, lo specchio e tutto quello che è indispensabile per una lezione. Tuttavia, ci sono anche dei lati positivi, perché la natura offre spunti creativi e può diventare un fantastico strumento di insegnamento. Il cambio di scena, infatti, può stimolare una nuova percezione dello spazio e del corpo, specialmente nei bambini, e fornisce agli studenti un approccio pratico per esplorare le differenti qualità del movimento. Corpo e il cervello sono ispirati e stimolati da luoghi nuovi, e quando ballare non è così pulito e ordinato come avviene ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi