Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Ticker (page 475)

Ticker

Il Balletto di Milano in un’ironica, vivace e pluripremiata Cenerentola

Il 31 gennaio 2015 alle ore 21.00 al Gran Teatro Geox di Padova, la compagnia del Balletto di Milano presenterà Cenerentola, balletto in due atti su musica di Gioachino Rossini, eseguita dall’orchestra diretta dal Maestro Giuseppe Acquaviva, attuale segretario artistico presso la Fondazione Carlo Felice di Genova, coreografia di Giorgio Madia, scenografie e costumi di Cordelia Matthes. Madia, danzatore solista per importanti compagnie di balletto, tra cui San Francisco Ballet, Aterballetto e Züricher Ballet, ora professeur invitato alla Compagnia Nazionale di Danza di Nacho Duato, nonché docente all’Università Konservatorium di Vienna, crea una straordinaria e originalissima versione del balletto, già vincitrice nel 2007 del Golden Mask Award (importante Festival russo che assegna prestigiosi premi nel campo delle arti teatrali), e nel 2011 del Premio Anita Bucchi (riconoscimento di eccellenza riservato alle strutture di formazione e didattica della coreutica e al settore professionale). La Cenerentola qui proposta infatti, pur restando fedele alla fiaba di Charles Perrault a cui si ispira, è ambientata negli anni cinquanta, con evidenti riferimenti ai cliché e agli stereotipi del florido periodo postbellico e si presenta come uno spettacolo di elevatissimo livello tecnico, ma anche divertente e frizzante, grazie alla perfetta combinazione tra danza classica, contemporanea e ...

Read More »

“Gesualdo Danza on Stage”: alla spazio Giovane Coreografia Contemporanea

Si svolgerà nelle date 17 e 18 gennaio al Teatro Gesualdo di Avellino la rassegna dedicata alla Giovane Coreografia Contemporanea, nell’ambito di Gesualdo Danza on Stage, la cui direzione artistica è affidata ad Adriana Borriello. I titoli in scena: Sabato 17 gennaio 2015, ore 17:00 Perdendosi Coreografia di Alfonsina Beatrice Interpreti: Martina Ferrante, Mariangela Milano, Simona Marigliano, Riccardo Venezia VOCI/Studio sul dialogo interiore Coreografia di Serena Bergamasco Interpreti: Natalia Cristofaro De Vincenti L’albero di Prua Coreografia di Serena Clelia Borino Interpreti: Clelia Borino e Ilaria Mandato PERCORSI da Beauchamp Feuillet a me Coreografia di Hilde Grella Interpreti: Alfonsina Beatrice, Martina Ferrante, Donatella Morrone Manomissioni Coreografia e Interpretazione di Simona Perrella Sabato 17 gennaio 2015, ore 21:00 Fretta Coreografia e Interpretazione di Nailong Song Dipendenze Coreografia di Valentina Buffone Interpreti: Roberta Agrestini, Cristina Conti, Lodovico Bruckmann Estratto 4_7 Coreografia e Interpretazione di Piera Pavanello Le Femmes Coreografia e Interpretazione di Simona Caroleo ed Emanuela Vitale Reale fandonia Analisi della fiaba e composizione di un racconto fantastico in un atto Coreografia e regia di Giuseppe La Regina Interpreti Giuseppe La Regina e Maria Rinaldi Domenica 18 gennaio 2015, ore 18:30 OneWomanClichéShow: Primo episodio Coreografia e Interpretazione di Ilenia Romano Moving in a ...

Read More »

Gli affetti Umani Tra Tradizione e Tempi Moderni: Versiliadanza al Teatro Cantiere Florida di Firenze

La piccola variazione nella programmazione di Versiliadanza al Teatro Cantiere Florida di Firenze, che vede andare in scena il 17 gennaio in prima nazionale lo spettacolo Mit/Affekt e non SDD – Shakespeare Dead Dreams, rinviato al 29 aprile, dà l’occasione allo spettatore di trovarsi davanti a una riflessione sugli affetti che viene da lontano.  Una prima nazionale intrigante dal punto di vista della danza contemporanea e della sua storia, dato che, come ricorda nella presentazione Angela Torriani Evangelisti, coreografa e interprete insieme a Leonardo Diana, questa creazione si rifà a Affekte di Susanne Linke e Urs Dietrich, andato in scena nel 1989 a Roma. La stessa Linke, figura di riferimento all’epoca per il Tanztheater come movimento creato da Pina Bausch, aveva mutuato il proprio spettacolo dagli insegnamenti di Dore Hoyer, considerato da Mary Wigman suo successore, e che aveva creato un collage di rappresentazioni di quattro emozioni: Affectos Umanos. A questo collage alla fine degli anni ’80 la Linke aggiunse il proprio assolo, Dolor, che ritraeva senza sentimentalismi il dolore di Hoyer davanti al rifiuto del pubblico che lo portò alla tragica fine. Alla vanità, l’amore, la paura e l’avidità di Hoyer, la Linke aggiunse quindi l’odio e lo rese ...

Read More »

Anche Mantova Avrà il Suo Liceo Coreutico

La danza viene riconosciuta sempre più come strumento di cultura, non solo artistica ma anche letteraria, come dimostra il continuo fiorire di licei coreutici. Uno nuovo istituto scolastico con questo indirizzo sarà il Liceo Isabella d’Este di Mantova che ha ufficializzato la nascita del Liceo Coreutico per l’anno scolastico 2015/16. L’Istituto mantovano ha già sperimentato con successo l’avvio del liceo musicale ed ha così deciso di aprire le proprie aule anche all’insegnamento della danza nella sua totalità. Agli allievi e alle famiglie che vogliono saperne di più verrà offerta oggi una giornata di presentazione, un Open Day a partire dall ore 17 nell’aula magna della scuola, in cui verrà appunto presentato il liceo coreutico. Inoltre, venerdì 16 gennaio alle 21, presso lo Studio Sant’Orsola sempre a Mantova andrà in scena Elogio della bellezza, spettacolo di danza contemporanea della compagnia professionale Cod, diretto e coreografato da Chiara Olivieri e dedicato all’evoluzione del danzatore. Sarà un modo per spiegare il senso di questo indirizzo di studi, non solo con le parole, ma con i gesti del corpo, che si muove ed esprime significati, seguendo musica e coreografia. Daniela Cremonesi, dirigente dell’Isabella d’Este, spiega così l’arrivo della danza nel suo istituto: “La danza ...

Read More »

“The Queen of Hearts”: Spoleto omaggia Ellen Stewart

Spoleto rende omaggio alla MaMa Ellen Stewart con uno spettacolo di musica, teatro e danza in programma il 13 gennaio, alle 21, al Complesso San Nicolò. Verrà proposto La Regina di cuori (The Queen of Hearts) spettacolo fortemente voluto dall’Assessorato alla Cultura di Spoleto guidato dal premio Oscar Gianni Quaranta, che celebra la famosa regista e produttrice, nonché pioniera del teatro Off Off Broadway.  La Regina di Cuori nasce da un’idea della compositrice e regista Elizabeth Swados, che per l’occasione ha voluto creare una celebrazione festosa e vivace, con tanta musica, danza e teatro: un mosaico poliedrico di bellezza e creatività che vuole comunicare al pubblico la coinvolgente energia vitale di un personaggio come Ellen Stewart. Si è riunita per l’evento una numerosa comunità di musicisti, attori e danzatori, che hanno fatto parte dell’avventura teatrale de La MaMa Umbria. Diversi drammaturghi hanno contribuito con dei testi speciali per la serata. Tra questi, gli americani Israel Horovitz, Erik Ehn, Charles Mee, Cat Filloux, Lee Fondakowski, Jessica Litwak, il giapponese Yoji Sakate e gli italiani Marco Martinelli e Gherardo Vitali Rosati. Ad interpretarli sono chiamati gli attori Simonetta Solder, Michele Nani, Giorgio Marchesi, Anna Ferzetti, Silvia Frasson, Graziano Sirci, Claudio Bellanti, Giovanni Morasutti, Francesco ...

Read More »

Carla Fracci si racconta al Teatro Manzoni di Milano

Dal 10 novembre il cartellone del Teatro Manzoni di Milano si è arricchito di un nuovo prestigioso appuntamento: Manzoni Cultura. Cinque lunedì, dedicati a grandi personaggi dello Spettacolo e della Cultura italiana, intervistati dal giornalista Nicola Porro e da Edoardo Sylos Labini. Il nuovo format, in collaborazione con Raiscuola, è un contenitore di intrattenimento culturale, dove il pubblico è protagonista insieme a Porro e a Sylos Labini di un avvincente faccia a faccia con alcuni dei volti più noti e amati del nostro Paese. Il terzo appuntamento – il primo del nuovo anno, dopo quelli del 2014 con l’attore Lando Buzzanca e la coppia “politicamente scorretta” del giornalismo italiano Pietrangelo Buttafuoco e Massimo Fini – sarà il 19 gennaio 2015 alle ore 21.00, con una ballerina che ha fatto la storia della danza classica italiana, Carla Fracci. Una star che “passo dopo passo” ha conquistato i palcoscenici dei più prestigiosi teatri del mondo, da Londra a New York. Figlia di Milano e della Scala, una delle grandi protagoniste dell’eccellenza italiana, generosamente impegnata anche nella politica culturale in una provincia d’arte come Firenze. Una donna di grande stile, cosmopolita, appassionata, con tante storie da raccontare. Sulle punte dell’Italia. Figlia di un tranviere ...

Read More »

Roberto Casarotto è il nuovo direttore artistico del Balletto di Roma

Appena entrato nel 55° anno di attività, il Balletto di Roma annuncia un cambiamento importante al vertice artistico della struttura. Il maestro Walter Zappolini, étoile, coreografo e fondatore nel 1960 della compagnia romana al fianco di Franca Bartolomei, lascia nel 2015 la direzione artistica dello storico gruppo. In linea con il recente rinnovamento organizzativo e produttivo dell’azienda, il general manager Luciano Carratoni affida oggi la guida artistica del Balletto di Roma a Roberto Casarotto, figura artistica tra le più interessanti sull’attuale scena nazionale e internazionale della danza contemporanea. Si tratta di un cambio di rotta dovuto e di un passaggio generazionale necessario in vista dei nuovi obiettivi di una tra le più grandi, stabili e prolifiche compagnie italiane di danza. Sarà sfida e compito dell’appena nominato direttore veicolare i contenuti e i valori di una contemporaneità in costante movimento coerentemente con un indirizzo internazionale e moderno. Primo traguardo di un processo di innovazione avviato nel 2014, il cambio di direzione artistica si pone in linea di continuità con l’apertura internazionale della compagnia inaugurata lo scorso luglio con la residenza coreografica londinese presso Royal Opera House per la creazione di We/Part a firma del coreografo Paolo Mangiola. È dunque una sfida ...

Read More »
PROSPETTIVE01 – Flash Mob Alice in Wonderland

PROSPETTIVE01 – Juanjo García Férnandez: “Il Flamenco è un modo di vivere, di respirare”

  “Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. Juanjo García Férnandez, protagonista dell’Omaggio ad Antonio Gades tenutosi a Napoli il 5 gennaio 2015, si racconta in esclusiva al giornaledelladanza.com Sei stato protagonista dell’Omaggio ad Antonio Gades tenutosi a Napoli il 5 gennaio 2015, senza dubbio una sfida artistica affrontare tre dei principali capolavori del suo repertorio? Una sfida per un artista sì, ma, più che una sfida, un piacere fare questo spettacolo insieme a Lily De Cordoba, con la partecipazione di tre scuole di danza campane, dirette, rispettivamente, da Alba Buonandi, Annalisa Cernese e Sergio Ariota. Un piacere poter trasmettere la mia passione alle giovani future ballerine. Gades diceva che “lo zapateado non è percussione, è il prolungamento di un sentimento”, la tua idea? ...

Read More »

La danza di tutti nell’Omaggio a Čajkovskij della Compagnia Balletto Liliana Cosi – Marinel Stefanescu

Grande appuntamento con la danza classica al Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro (VE), il 25 gennaio 2015 dalle ore 17.00 con lo spettacolo Omaggio a Čajkovskij, tributo che la Compagnia di Balletto Classico Liliana Cosi – Marinel Stefanescu ha voluto dare al grande compositore russo, che come nessun altro musicista ha dedicato tanto del suo genio al mondo del balletto, regalando note indimenticabili. La Compagnia nasce nel 1977, quando l’ étoile italiana Liliana Cosi e il primo ballerino della dell’Opera di Bucarest Marinel Stefanescu decidono di dare vita a un’associazione che crea un originale genere neo-classico, mantenendo l’indissolubile legame con la danza accademica, a garanzia di professionalità, ma comprendendo l’importanza della piena libertà creativa. Nell’associazione rientra anche la costituzione della Scuola di Balletto, nata per formare i nuovi professionisti della danza internazionale e per coltivare e diffondere l’arte del balletto, quale strumento di elevazione e di unione, oltre ogni confine sociale e nazionale. Omaggio a Čajkovskij è fa parte dell’importante progetto Giovani a Teatro, organizzato da Fondazione di Venezia e dedicato ai giovani che vivono nell’area provinciale veneziana, con l’obiettivo di avvicinarli alle arti performative, promuovendo nel contempo la cultura teatrale e formando spettatori appassionati e sempre più consapevoli. ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi