Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Claudia D’Antonio e Salvatore Manzo nominati Étoiles del Teatro San Carlo

Claudia D’Antonio e Salvatore Manzo nominati Étoiles del Teatro San Carlo

Lo scorso 23 dicembre al Teatro San Carlo di Napoli è andato in scena la Prima di “Don Chisciotte” di Rudolf Nureyev. Tra lo stupore del pubblico presente in sala, alla fine della rappresentazione sul palcoscenico a scena aperta il Direttore del Ballo la Signora Clotilde Vayer ha nominato Claudia D’Antonio e Salvatore Manzo con il titolo di étoile del Teatro San Carlo di Napoli.

 

CLAUDIA D’ANTONIO Nata a Scafati (Salerno) ma vissuta ad Angri, Claudia D’Antonio nel 2004 viene ammessa alla Scuola di Ballo del Teatro “San Carlo” di Napoli, dove studia e si diploma sotto la direzione di Anna Razzi. Dopo il diploma fa parte della graduatoria di merito, lavorando alla produzione, al Teatro dell’Opera di Roma e all’Arena di Verona. Successivamente partecipa al concorso al Teatro San Carlo e viene presa, ricoprendo ruoli di prima ballerina e di solista. 

Come protagonista ha interpretato tanti ruoli tra cui Giselle e la Fata Confetto ne “Lo Schiaccianoci”, come solista il Passo a due dei contadini di “Giselle”, le amiche nel “Don Chisciotte”, il Pas de trois delle odalische ne “Il Corsaro”, e numerosi altri di prestigio. 

 

SALVATORE MANZO Inizia lo studio della danza classica con i maestri Rosa Varriale e Francesco Imperatore, per poi proseguire la sua formazione a Londra presso la Royal Ballet School.

Vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali tra i quali il 1°premio alla ‘Settimana Internazionale della danza di Spoleto 2003’ (premiato da Carla Fracci), il 1°premio ‘Omaggio a Pier Paolo Pasolini’, il 1°premio alla ‘Settimana Internazionale della danza di Spoleto 2005’ dove si aggiudica anche il premio come Migliore Danzatore e una borsa di studio per la Royal Ballet summer-school dove, durante una rappresentazione, ha l’onore di essere premiato da Sir Anthony Dowell. A sedici anni, riceve il ‘Premio Positano per l’Arte della Danza’, nel 2010 partecipa, classificandosi primo, al ‘1° Premio Internazionale Maria Antonietta Berlusconi’ e nel 2011 riceve il premio MPS (Monte dei Paschi di Siena).

Inizia la sua carriera lavorativa nel 2007 con l’ English National Ballet partecipando a una tournée nel Regno Unito e danzando nel 2008 in ‘Strictly Gershwin’(D.Deane) sul prestigioso palcoscenico della Royal Albert Hall di Londra. Nello stesso anno danza con il Teatro Massimo di Palermo nella produzione ‘I have a dream’(L.Cannito e M.Merola), mentre nel 2009 è solista all’ Arena di Verona nel ‘Don Quixote’. Dal 2011 fa parte del Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo, interpretando ruoli solistici e di primo ballerino nelle seguenti produzioni: ‘La Strada’ e ‘Il Mandarino Meraviglioso’(M.Pistoni), ‘L’Amore e il Disamore’(M.Pistoni, N.Duato e A.Panzavolta), ‘Il Pipistrello’(R.Petit), ‘Cantata’(M.Bigonzetti), ‘Lo Schiaccianoci’(L.Cannito), ‘Don Quixote’(A.Fadeechev), ‘Lo Schiaccianoci’(A.Panzavolta), ‘Le Corsaire’(A.Fadeechev), ‘Carmina Burana’ nuova creazione del coreografo Shen Wei dove crea per lui il ruolo del ‘Cigno’.

Partecipa a numerosi spettacoli e gala di importanza internazionale come: il Gran Gala di Danza ‘Speranze e Realtà’ di Spoleto, il Gala Internazionale ‘Stelle Domani’- XXII Rieti Danza Festival; nel 2013 danza al ‘Gran Gala de Danza’- Festival Internacional de Mùsica y Danza de Úbeda in Spagna, è ospite del ‘7° Festival Internacional de Ballet’ di Cali in Colombia, del ‘Gala di Danza’ a Varigotti, del Gala ‘Ballet in the Sun’ a Londra e danza nel ‘XVIII International Ballet Festival’ di Miami in Florida.

Sara Zuccari

Foto di Luciano Romano

Check Also

Arriva ad Abano Terme, Le Tango des Malfaiteurs

Tango e Bolero animeranno per due giorni la XXIV Edizione Abano Danza Festival. Al teatro ...

Il Teatro del Musical porta gli spettatori al cinema

Una settimana di celebrazione cinematografica, che si terrà dal 21 al 30 giugno al Teatro ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi