Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / PROSPETTIVE01 ‒ COMBO: The Queer Dance Combination Festival

PROSPETTIVE01 ‒ COMBO: The Queer Dance Combination Festival

Combo

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di dare spazio a iniziative dedicate ai giovani e di raccogliere articoli e interviste mirate a dar voce a tutte le fasce creative del mondo coreutico: realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi o realtà già consolidate e di chiara fama, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive.

È stata inaugurata oggi, 3 novembre 2023, la seconda edizione di COMBO: The Queer Dance Combination Festival, organizzato da Cornelia Dance Company, in collaborazione con il Teatro Stabile D’Innovazione Galleria Toledo, a Napoli,  un festival che accoglie sul palco il massimo della libertà espressiva. COMBO è un festival di danza contemporanea che trae ispirazione dal concetto di combinazione, secondo il quale ci si riferisce ai vari possibili modi con cui si possono accostare due o più elementi.

L’evento vuole indagare le affinità, le controversie e i paradossi che possono venirsi a creare nel momento in cui persone, culture o corpi diversi entrano in contatto. Nello specifico, la seconda edizione del festival prende in analisi il tema delle differenze come punto di partenza da cui far scaturire una programmazione artistica che riflette sulle questioni di inclusività, integrazione e accessibilità.

Pensiamo che la diversità sia il dono più importante di questo mondo e noi abbiamo il compito di sfruttarlo al meglio. Attraverso lo spettacolo dal vivo, infatti, possiamo ammirare tutto ciò che è convenzionalmente ritenuto diverso da noi stessi e abbiamo la possibilità e il dovere di arricchirci osservando la cultura, i costumi e la lingua altrui, mettendo da parte il conformismo, le convenzio- ni e la quotidianità. Solo attraverso la diversità nel mondo possiamo completare la nostra persona e mantenerla tale ‒ affermano gli organizzatori Nyko Piscopo, Eleonora Greco, Leopoldo Guadagno, Francesco Russo e Nicolas Grimaldi Capitello.

Il programma ‒ inaugurato con il convegno PROXIMUS – ALLEARSI CONTRO L’ABILISMO e FREAK OUT!  del Collettivo Laagam, progetto vincitore del Bando Ministeriale “ACCESSIBILITA’ di ARTISTE/I con DISABILITA’ allo spettacolo dal vivo” ‒  continuerà il 4 novembre 2023 (ore 20:30), con  PUNK PAJAMA PARTY, della compagnia slovacca Divadlo Studio Tanca, che offre uno sguardo retrospettivo alla sottocultura controversa e incompresa del punk, rivitalizzandone l’eredità di fronte ai giovani di oggi. Un lavoro sfacciato ed elementare, pieno di musica ad alto volume, sudore ed estetica sporca ambientata in contesti sorprendenti.

A seguire, il 5 novembre 2023 (ore 18:00), lo spettacolo dal titolo O della Compagnia Lost Movement, che racconta di un incontro che si ridefinisce ogni volta a seconda dei suoi interpreti. Due persone in scena divise da un pallone. Sono due uomini, maestro e allievo, adulto e giovane, l’esperto e lo scaltro. Sono due sconosciuti, due innamorati. Insieme si scoprono l’uno negli occhi dell’altro.

Concluderanno il Festival PASSIVELY INTERACTING WITH THE OUTSIDE WORLD, di Giulia Roversi ‒ che ci ricorda che avvolgiamo tutto nella plastica, indossiamo spesso la plastica, mangiamo, beviamo e respiriamo la plastica senza saperlo. Un progetto intende riflettere sulla passività inconscia che manifestiamo ogni giorno rispetto alla realtà esterna, in termini di preservazione dell’ambiente, inquinamento e sovrappopolazione e DISMORFIBLE – A BEAUTY’S COMEDY, di Virginia Picchi e Natalia Pulido Granada (Call – Accademia Nazionale di Danza di Roma).

Tra le attività extra: PUBLIC SPEAKING LAB THEATRE, con Claudio Achilli e Cornelia Dance Company, che si svolgerà dalle ore 09.00 alle ore 17.00 del 4 novembre 2023 presso il Teatro Sannazzaro di Napoli.

INFO

combo.dancefestival@gmail.com

info@chiediscenalab.it

Infoline: +39 348 444 6036 – +39 3664123145

https://corneliadancecompany.com/it/

Teatro Stabile DInnovazione Galleria Toledo

Vico II (vici, Vicolo I Porta Piccola a Montecalvario 34, Napoli

Tel. +39 081 425037

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Check Also

“Eleonora Abbagnato. Una Stella che Danza” il docufilm in onda su Rai3 e RaiPlay

FLASH NEWS – “Eleonora Abbagnato. Una Stella che Danza” di Irish Braschi, su e con ...

“Ballade” in scena la straordinaria MM Contemporary Dance Company di Michele Merola

Due epoche raccontate a passo di danza – l’iconico decennio degli ’80, diventato ormai un ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi