Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Francesco Nappa nominato capo coreografo al Theater Hagen

Francesco Nappa nominato capo coreografo al Theater Hagen

Francesco-Nappa

Francesco Nappa assumerà la carica di capo coreografo al Theater Hagen, in Germania dalla stagione 2023/24. La notizia è apparsa sulla pagina Facebook dell’artista: La Direzione del Teatro Hagen è lieta di annunciare che dal periodo di gioco 2023/24 la carica di capo coreografo sarà ricoperta con Francesco Nappa. Il coreografo e ballerino internazionale italiano sarà responsabile come coreografo capo dell’allineamento artistico, programmatico. Con la Compagnia si compenserà fino a due pezzi per partita punto. Coreografi e coreografi ospiti saranno assunti per ulteriori nuove produzioni. Così, il Teatro Hagen continua a offrire ai ballerini e al pubblico la possibilità di apprendere diversi stili coreografici e metodi di lavoro, principio che attualmente e nell’immediato passato si è dimostrato positivo e arricchente.

Francesco Nappa si legge ancora nel post ha già lavorato ad una produzione con Ballet Hagen nel 2019 (“Water Music” di Handel) e sta provando la sua nuova creazione “E balla sempre… Giselle”, che sarà presentata in anteprima da gennaio 2023, accompagnata dalla Philharmonic Orchestra Hagen. In particolare, la Compagnia è curiosa del suo nuovo “capo”, artista dalla personalità versatile che, attraverso la sua continua attività, potrà formare e dirigere il Ballet Hagen e sicuramente instaurerà rapidamente un contatto intensivo con il pubblico.

Francesco Nappa è nato a Napoli, dove si è formato presso l’Accademia Napoletana di Danza Classica diretta da Mara Fusco. La sua carriera internazionale inizia da giovanissimo, entrando a far parte della Compagnia Les Ballets de Monte Carlo nel 1992, nella quale ha ricoperto il ruolo di solista e poi di principal. Nel 2000 entra a far parte del Balletto Reale Danese di Copenhagen e due anni dopo del Nederlands Dans Theater a Den Haag, tornando poi nel 2005 a Les Ballets de Monte Carlo. Ha lavorato, creato e interpretato brani di noti coreografi internazionali, tra cui Karol Armitage, Sidi Larbi Cherkaoui, Nacho Duato, William Forsythe, Jiří Kylián, John Neumeier.

Insignito di diversi riconoscimenti, tra cui I Galli d’Oro nel 1991, il Premio Léonide Massine per l’Arte della Danza nel 1994 e il Premio Svenage Larsen nel 2001. Nell’ estate 2008 ha iniziato la sua carriera come artista freelance, dedicandosi alla creazione coreografica e al coaching ed estendendo i suoi orizzonti alla pittura e alla composizione di musica elettronica.  È stato spesso invitato ad esibirsi in gala, quali, tra gli altri, “Roberto Bolle & Friends” e a tenere laboratori coreografici in tutta Europa.

Ha adattato Double You di Jiri Kylian per la Gauthier Dance Company a Stoccarda. Molteplici le sue creazioni: Backlash; Pulcinella;  Art Von Blau; Strani Pesci; Faux Sans Blanc; Cromatismi; Hevea; Collegamento; Oltre il Riflesso; Identità; Alice Nel Paese delle Meraviglie; Prémices; Kuruka e Under-Standing; … d’une Paume à l’autre; Benvenuti a bordo; Petite Messe Solennelle; Catatumbo Lightning; Eduardo Artefice Magico,  Una scatola di vita e molte altre per compagnie e teatri in tutto il mondo.

Lorena Coppola

© www.giornaledelladanza.com

Check Also

Bando Solocoreografico – Solo Dance Festival Torino 2023

SOLOCOREOGRAFICO è un festival di danza solista che si svolge in diverse città in Italia ...

Il 27 febbraio al Costanzi ‘Lezione dimostrativa della Scuola di Danza Opera di Roma’

Il 27 febbraio 2023 al Costanzi alle 19.00 la Scuola di Danza del Teatro dell’opera ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi