Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Francesco Ventriglia, al via il nuovo Centro Coreografico di Sidney

Francesco Ventriglia, al via il nuovo Centro Coreografico di Sidney

Una splendida notizia per il mondo della danza. Finalmente prenderà il via il nuovo Centro Coreografico di Sidney. La città australiana si è assicurata infatti un nuovo centro unico per i coreografi che si chiamerà Sydney Choreographic Centre. La prestigiosa Istituzione coreutica aprirà i battenti questo mese, a marzo. Co-fondati dal ballerino, coreografo e direttore artistico di fama internazionale Francesco Ventriglia e dall’amministratore delegato Neil Christopher, i programmi master del Sydney Choreographic Centre sono progettati per sviluppare e guidare la prossima generazione di coreografi australiani e di tutto il mondo. Sono corsi che combinano studio pratico e teorico con professionisti della danza di livello internazionale.

Centro Coreografico di Sidney, un cast di eccezione di insegnanti e ballerini a livello globale

Il Centro ospiterà il Sydney Choreographic Ensemble, il gruppo artistico residente. Questo eccezionale ensemble è composto da artisti professionisti affermati ed emergenti. Tra i grandi nomi della danza figurano: Alex Borg, Ariella Casu, Holly Doyle, Brittany-Jayde Duwner e Victor Zarallo e  Francesco Ventriglia, che vanta collaborazioni artistiche in tutto il mondo. Il ballerino, coreografo e Direttore artistico italiano si è esibito al Bolshoi, al Mariinsky, al Grand Théâtre du Genève. Ma anche al Teatro alla Scala, al Florence Opera House, al Royal New Zealand Ballet. Ventriglia ora sarà impegnato ad apportare le sue conoscenze e profonde esperienze del mondo coreutico alla creazione del Sydney Choreographic Centre e al lavoro per il suo ensemble residente.

Ventriglia ha parlato delle sue idee alla base del nuovo centro, dei suoi sogni per il mondo della danza

Quando ho avuto l’idea di creare un centro coreografico, volevo creare un luogo in cui ispirare gli altri a sognare di più. Ma anche ad imparare di più, a fare di più e a diventare migliori di loro stessi, e a creare una danza migliore di quanto pensassero”, ha detto Ventriglia. “La mia eredità italiana mi ha ispirato a guardare ai metodi creativi del Rinascimento, come Bottega. Questo è un termine italiano che significa laboratorio o studio, che fa riferimento a un luogo in cui un aspirante artista impara da un maestro artista. Durante il Rinascimento italiano, a Firenze, esistevano una trentina di “Botteghe”. Proprio grazie ad una delle più famose, Leonardo Da Vinci acquisì le sue capacità di giovane artista lavorando alla Bottega del Verrocchio.”

Ed ancora Ventriglia riferendosi al Centro Coreografico di Sidney ha affermato:

Nella Bottega rinascimentale, il Maestro faceva da guida ai suoi studenti mentre lavoravano insieme a un progetto. Tutte le scoperte e le idee creative prodotte lì sono state il risultato di una  collaborazione e cooperazione. Questo processo chiamato Learning by Doing ha generato una  conoscenza collettiva e un’ innovazione creativa. Nessuno può insegnarti a essere creativo o a darti uno strumento magico per essere un genio, ma credo fermamente che per gli artisti di talento, la conoscenza sia il veicolo più efficace per esprimersi. Osservando altre forme d’arte ho notato che per essere un compositore di musica, o uno scrittore, o un pittore, o uno scultore o un ballerino devi imparare delle tecniche, dei metodi di lavoro e di storia, quindi ho pensato, perché non crearli anche per la danza? “

Il Sydney Choreographic Ensemble farà il suo debutto con la prima mondiale di un nuovo strepitoso capolavoro di danza contemporanea, Grimm

Questo sarà proprio il progetto che vedrà impegnato Francesco Ventriglia al Riverside Theatres Parramatta nell’aprile del 2021. Per questo debutto il Sydney Choreographic Ensemble è orgoglioso di far collaborare il grande Direttore artistico italiano con il pluripremiato vincitore del premio Oscar James Acheson. Il costumista progetterà set e costumi insieme all’artista Marco Giani, che si occuperà invece della parte audio e video. “Sono entusiasta di presentare il mio primo lavoro al pubblico australiano”, ha detto Francesco Ventriglia. “Sono grato di creare per il talentuoso gruppo di ballerini del Sydney Choreographic Ensemble. La mia felicità è massima nel collaborare nuovamente con lo straordinario James Acheson, creando un mondo visionario dove i racconti di Grimm non sono come ti aspetti. ”

Eroi ed eroine, segreti oscuri e finali magici, personaggi fiabeschi come non li avete mai visti  prima. Grimm promette un mondo di immaginazione e di bellezza nei panni di Biancaneve, Il Principe Ranocchio, Cappuccetto Rosso, Rapunzel e altri che trovano un percorso attraverso i misteri e i pericoli della giovinezza per trovare gioia, comprensione e maturità. Ovviamente ci sarà una strega, ma sarà facile prevedere l’inaspettato in questa versione molto moderna di vecchie storie. Grimm è stato progettato dal pluripremiato premio Oscar James Acheson, che si è occupato  persino di The Last Emperor, Dangerous Liaisons, Restoration. L’ambizioso progetto artistico conterrà dei video in 3D all’avanguardia e la proiezione a cura di Marco Giani. Grazie al nuovo Centro Coreografico di Sidney si potrà vivere un’esperienza davvero indimenticabile.

 

Elena Parmegiani

www.giornaledelladanza.com 

Check Also

Nutrire di bellezza lo sguardo presenza Oriri, lo spettacolo scelto dagli spettatori

Venerdì 23 aprile alle ore 21:00 va in streaming lo spettacolo selezionato dal gruppo di spettatori “Visionari della danza”: Oriri di Paolo Rosini/BambulaProject. Nell’ambito ...

Biennale-Danza-Xiexin-Dance-Photo-HU-Yifan

Biennale Danza 2021: il programma completo

Al suo primo anno di direzione, Wayne McGregor illumina con il 15. Festival Internazionale di ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi