Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / GID@AND – Giornata Internazionale della danza all’Accademia Nazionale di Danza

GID@AND – Giornata Internazionale della danza all’Accademia Nazionale di Danza

AND GNAM

È una delle giornate più importanti per la danza, in tutto il mondo. E a Roma, l’Accademia Nazionale di Danza, unica Istituzione di Alta Formazione ricerca e produzione in campo coreutico presente sul territorio italiano sotto la guida del Maestro Bruno Carioti, celebra proprio la Giornata Internazionale della Danza, aprendo le sue porte il 27, 28 e 29 aprile dalle ore 8,30 alle ore 20,00, con un vasto e articolato programma di attività, iniziative culturali e spettacoli dal vivo.

La Giornata Internazionale della Danza è stata istituita nel 1982 su iniziativa dell’International Dance Committee (IDC) e del International Theatre Institute (ITI) presso l’UNESCO. Si celebra in tutto il mondo per promuovere e diffondere i valori universali della danza, linguaggio capace di superare ogni confine.

La data del 29 è stata scelta in onore di Jean-George Noverre (nato il 29 aprile 1727) creatore del balletto moderno. Dal 2006 WDA EUROPE (Word Dance Aleance) collabora alla diffusione di questa celebrazione a livello privato e istituzionale.

L’obiettivo principale della terza edizione della GID@AND 2016, questo il titolo della manifestazione che si tiene all’Accademia, ideata dal Maestro Joseph Fontano e fortemente voluta dagli organi istituzionali e da tutti i docenti dall’AND,è attirare l’attenzione di un vasto pubblico e appassionarlo al mondo della danza, della cultura coreutica, dello spettacolo dal vivo. Ed è proprio questo che l’AND apre per tre giorni le porte ai curiosi e ai futuri studenti: far conoscere la struttura, i suoi programmi didattici, l’intensa attività di produzione e ricerca, nonché il suo patrimonio storico e architettonico.

Lo splendido Teatro Grande, situato sopra il Circo Massimo, a ridosso del Giardino delle Rose, e il Piccolo Teatro interno intitolato a Jia Ruskaja, in un contesto archeologico di indubbio fascino nel cuore di Roma, rappresentano già di per sé un indiscutibile elemento di attrazione, così come le sue aule decorate da affreschi ed opere oltre alla ricca Biblioteca.

Dalle ore 8,30 del giorno 27 aprile sarà possibile assistere alle lezioni di danza nei quali sono quotidianamente impegnati gli allievi dell’Accademia.

Inoltre dal 27 al 29 aprile gli ospiti potranno visitare l’Accademia e i suoi spazi, la Biblioteca, la Mostra delle opere degli allievi curata dall’architetto Mimì Grassi.

Tutti i pomeriggi nel Teatro Ruskaja sono previsti momenti performativi nel corso dei quali danzeranno gli allievi dall’AND provenienti dai differenti corsi e percorsi formativi, studi di coreografie di repertorio di danza classica e contemporanea e vari lavori inediti, creati dai Maestri ospiti e dai docenti dell’Accademia e dagli allievi stessi.

Al fine di arricchire l’offerta culturale di questa tre giorni dedicata alla danza, sono stati organizzati momenti di studio su diverse tematiche che attengono all’area coreutica sulla danza di comunità, sulle problematiche relative alla salute dei danzatori e sulla particolare figura del Maestro collaboratore.

Da non perdere.

ORARI & INFO

www.accademianazionaledanza.it

 

www.giornaledelladanza.com

 

Check Also

Luciana Savignano

Luciana Savignano la stella della danza italiana dai tratti orientali

L’étoile di fama mondiale e bellezza particolarissima. Luciana Savignano è la musa che ha ammaliato ...

L’icona della danza contemporanea Carolyn Carlson entra all’Académie des Beaux-Arts

L’artista franco-americano ha reso popolare la danza contemporanea in Francia e in Europa, diventando un’icona. ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi