Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / I balli dell’Ottocento rivivono in un affascinante volume

I balli dell’Ottocento rivivono in un affascinante volume

Atmosfere e magie di un tempo lontano, scenari fiabeschi e leggendari rivivono nel volume “Gran Balli dell’Ottocento: da Via col Vento al Gattopardo” di Nino Graziano Luca, edito da Curcio Musica. Nel libro viene analizzata la storia del ballo del XIX secolo. Ed ecco che si assaporano le suggestioni dei saloni degli antichi palazzi nobiliari, luoghi riservati all’elite del tempo per le esibizioni. Ma anche l’atmosfera dei castelli, delle costruzioni europee, come gli auditorium ed i teatri, gli spazi enormi deputati ad accogliere i danzatori del tempo.

Da Via con Vento al Gattopardo: le emozioni e le atmosfere romantiche del ballo

Una lettura che vi farà vivere l’atmosfera romantica dei gran balli dell’Ottocento , come in Via col Vento ed Il Gattopardo, le emozioni di un gran ballo delle debuttanti, il tremito dell’abbraccio di un valzer, dell’armonia di una quadriglia, della freschezza di una contraddanza. Immaginerete il lusso e la magia dei saloni decorati con stucchi e oro; l’eleganza e l’incanto di abiti, le acconciature e le parure da sogno; il garbo di relazioni fondate sui comportamenti galanti. Questo libro apre la porta su un mondo: quello dei gran balli, approfondendo la storia, l’etichetta e il repertorio delle danze.

Il Ballo sia per l’elite che per la borghesia

Il Ballo nell’Ottocento era poesia, ma era soprattutto il centro della vita sociale e culturale. Un’opportunità per gli aristocratici di esaltare il loro gusto, le loro ricchezze. Un’occasione per i borghesi, dopo il loro avvento,
di dimostrare l’acquisita parità e la capacità di padroneggiare le norme
dell’etichetta. Queste erano infatti essenziali per essere accettati in società
e bandivano radicalmente ogni eccesso, dalle conversazioni agli inviti, dall’esecuzione delle danze alla scelta dell’abbigliamento.

L’etichetta del Ballo: il Maestro di Cerimonia

Regole di bon ton e di comportamento accompagnavano le esibizioni. A vigilare sulla corretta applicazione delle stesse era chiamato in causa il Maestro di Cerimonia. Questa figura maschile, dotata di garbo e tatto, era arbitro di eleganza della sala da ballo, dove dirigeva e sovrintendeva ogni cosa al suo interno.

L’autore Nino Graziano Luca


Nino Graziano Luca è uno dei massimi esperti e maestri internazionali di ballo di società e danze storiche, nonchè uno dei più grandi promotori al mondo della danza storica da trent’anni. Luca è il Presidente della Compagnia Nazionale di Danza Storica. Il libro si potrà acquistare sulla piattaforma dei libri UNESCO e sui siti di Armando Curcio Editore e della Compagnia Nazionale di Danza Storica. Attualmente c’è anche la versione inglese del volume, con il titolo  “The Grand Balls of the 19th Century”.

Elena Parmegiani

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Si balla su Netflix il film “The Prom”, grande attesa per Natale 2020

Arriverà l’11 dicembre su Netflix il film “The Prom”, musical diretto da Ryan Murphy con ...

Arriva la docuserie Move!. La danza approda su Netflix

Arriva il  23 ottobre 2020 sulla piattaforma Netflix la docuserie Move!, cinque puntate dedicate ad altrettanti protagonisti della ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi