Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / I motivi per cui gli adulti evitano le lezioni di danza e i motivi per cui invece dovrebbero frequentarle

I motivi per cui gli adulti evitano le lezioni di danza e i motivi per cui invece dovrebbero frequentarle

Gli adulti evitano di iscriversi ai corsi di danza per una serie di ragioni che variano da motivi finanziari, conflitti con gli orari lavorativi, gestione degli impegni familiari e via dicendo. Eppure, la maggior parte delle volte, la reale esitazione dipende da insicurezze personali.

Ecco i principali motivi per cui gli adulti evitano le lezioni di danza e perché al contrario dovrebbero frequentarle.

Ansia da palcoscenico.

La danza è un’arte performativa che mette in mostra il ballerino. Capita a tutti di sentirsi insicuri, la timidezza fa parte di ognuno di noi con differenti sfumature, ma non dobbiamo permettere che impedisca di godere della danza e del benessere che procura, da ogni punto di vista, fisico e psicologico. E dipende da noi. Un buon modo per vincere questo ostacolo è iscriversi a un corso senza starci troppo a pensare, scegliere la prima fila durante le lezioni e offrirsi volontario per iniziare una diagonale o una combinazione, anziché rinunciare a priori o nascondersi in fondo alla sala, e questo discorso vale per gli adulti e per i ragazzi.

Età.

Può capitare che l’adulto si ritrovi in una classe con allievi più giovani e che viva con imbarazzo la differenza di età che si manifesta anche attraverso la naturale differenza fisica e muscolare, e la maggiore o minore capacità mnemonica e di assimilazione dei passi. Ma non si è mai troppo vecchi per imparare qualcosa di nuovo, compresa la danza. Al contrario, danzare è mentalmente stimolante, migliora la salute fisica ed è una lezione che gli adulti possono impartire ai più giovani, forza, determinazione e capacità di mettersi alla prova, doti indispensabili nella vita di tutti i giorni.

Scarsa bravura.

E’ vero, la danza punta alla perfezione che tuttavia sappiamo essere irraggiungibile, quindi che problema c’è se non sono il danzatore più dotato del mondo? Ballare fa bene e fa sentire bene, esalta parti di noi che non vediamo di solito o che avevamo dimenticato. Stimola una maggiore fiducia in noi stessi, ci insegna a identificare i nostri punti di forza e a lavorare su quelli deboli. Ci insegna anche a conoscerci nel profondo e ci sorprenderà scoprire così tanto di noi stessi.

Confronto con il passato.

A volte, essere stato un bravo danzatore e aver dovuto abbandonare la danza può costituire un grosso limite al ritorno in sala. Ed è lì che lo spirito del ballerino deve emergere, quando il richiamo della danza si fa più urgente. Bisogna superare noi stessi e i limiti che ci auto-imponiamo, accettare di ripartire da zero e soprattutto accettare chi siamo adesso, piuttosto che concentrarsi su chi siamo stati.

In definitiva, le lezioni di danza costituiscono un ottimo modo per restare in salute, socializzare e mantenere la mente fresca e aperta. Tutti gli adulti dovrebbero scoprire o riscoprire la gioia della danza, e superare i falsi motivi che si danno come giustificazioni. Perché ormai lo sappiamo ed è proprio la danza a insegnarcelo: se vuoi, fai.

Stefania Napoli
www.giornaledelladanza.com

Check Also

Dino Verga nominato Vice Direttore dell’Accademia Nazionale di Danza

Dino Verga, docente di tecnica della danza moderna e contemporanea, è stato nominato Vice Direttore dell’AND per ...

Nexo Plus, nasce la nuova piattaforma a tutta Danza

E’ nata Nexo Plus, piattaforma di contenuti on demand ideata da Nexo Digital, la casa ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi