Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Irina Kashkova: “L’International Dance Competition di Spoleto è tra i concorsi più importanti al mondo”[INTERVISTA ESCLUSIVA]

Irina Kashkova: “L’International Dance Competition di Spoleto è tra i concorsi più importanti al mondo”[INTERVISTA ESCLUSIVA]

Dal 17 al 22 luglio 2021 si svolgerà l’International Dance Competition Spoleto. La kermesse di danza, tra le prime al mondo, vanta come Direttore Generale Paolo Boncompagni e come Direttore Artistico Irina Kashkova. Ballerina professionista di danza classica, docente, Direttrice artistica di prestigiosi concorsi ed eventi di danza la Kashkova è una personalità di spicco del mondo coreutico. Si diploma ballerina professionista con specializzazione in Danze di carattere nel 1981 presso l’Accademia Nazionale di danza di Bielorussia di Minsk. Dopo aver danzato in varie compagnie Irina decide di dedicarsi all’insegnamento e nel 1990 inizia ad insegnare danza in Italia a Palermo.

Nel 1994 Irina Kashkova si trasferisce a Montecarlo dove arricchisce ulteriormente la sua esperienza di insegnante presso l’Accademia Grace di Monaco, sotto la direzione di Marika Besobrasova. Nel 2005 Irina apre una sua scuola di danza a Genova. Ma la data fondamentale della vita artistica di Irina Kashkova è il 6 giugno 2008 quando inaugura il Russian Ballet College, struttura accademica di alto livello per la formazione di ballerini professionisti nella quale ricopre il ruolo di Direttore. Nel 2012 viene nominata Direttore Artistico del Concorso Internazionale di Danza Città di Spoleto, il più importante concorso di danza in Italia e unico concorso italiano a far parte dell’International Federation Ballet Competition. Dopo aver parlato con Paolo Boncompagni la scorsa settimana per ricevere gli aggiornamenti sull’International Dance Competition di Spoleto abbiamo raggiunto anche Irina Kashkova per conoscere ulteriori dettagli della prestigiosa kermesse.

Al Giornale della Danza la Kashkova ha svelato le importanti novità dell’International Dance Competition di Spoleto 2021

Intervista esclusiva del Giornale della Danza a Irina Kashkova

Irina Kashkova, lei è il Direttore Artistico della prestigiosa kermesse. Come vengono selezionati i giurati del concorso?

Siamo sempre obbligati ad avere una giuria di altissimo profilo, in quanto l’International Dance Competition di Spoleto fa parte dell’International Federation Ballet Competition, una federazione che riunisce i concorsi di danza più importanti al mondo. In Italia ne fa parte solo il nostro Festival insieme a manifestazioni che si  svolgono a New York, Tokyo, Londra. Nel 2009 quando il Concorso è diventato socio della Federazione, la richiesta da parte di quest’ultima è che la giuria fosse composta da personaggi di grande spicco del mondo coreutico, rappresentanti di Istituzioni.

Irina Kashkova quali sono le difficoltà maggiori nel selezionare i giurati?

E’ un compito davvero arduo quello di comporre una giuria di qualità. Ogni anno abbiamo dei grandi problemi a selezionare i giurati italiani in quanto abbiamo solo tre grandi istituzioni; è più facile reperirli dall’estero. Con il covid-19 purtroppo è molto problematico fare arrivare le personalità in Italia, poiché debbono sottoporsi ad un periodo di quarantena.

Quest’anno però abbiamo cambiato alcune regole del concorso, proprio perché ci siamo scontrati con le difficoltà avute a causa della crisi sanitaria. Comunque la nostra giuria è di altissimo profilo. Sara Zuccari fa parte del nostro staff, non solo come giurata. Lei è una persona che conosce perfettamente la danza, avendo studiato all’Accademia di Danza a Roma ed essendo una delle maggiori giornaliste e critiche di danza italiane.

Ci può ricordare anche gli altri nomi che compaiono nella giuria? 

Sergei Bobrov, Direttore del Corpo di Ballo del Teatro di Krasnoyarsk Russia, Francesco Ventriglia, Coreografo e Direttore Artistico di fama internazionale. Ci sarà anche Oleksey Bessmertni, Direttore generale e fondatore dell’International Competition Tanzolymp Berlino e da poco Direttore Artistico dell’Accademia Statale di danza e cultura di Kiev. Inoltre figurerà in giuria anche Margherita Parrilla già Direttore AND di Roma. Sara Zuccari, giornalista e critico di danza come di consueto per assegnare il Premio della Critica. Questi membri lavoreranno con noi in presenza come altri che stiamo contattando.

Irina Kashkova cosa si augura per l’edizione 2021?

Speriamo di ripartire e che il periodo estivo ci aiuti nella minor diffusione dei contagi. Confidiamo quindi nella voglia di partecipazione al Concorso da parte dei ragazzi, che è un anno che sono chiusi in casa a causa del covid-19. La situazione purtroppo è preoccupante per le scuole di danza, ma noi speriamo in una rinascita per tutto il nostro settore artistico.

 

Elena Parmegiani

www.giornaledelladanza.com 

 

 

 

 

Check Also

La Scuola di Danza “Susanna Egri” compie 70 anni di attività

Una tappa significativa di uno dei centri di formazione più importanti in Italia. La Scuola ...

Kledi Kadiu danza con i cani galgos: “ho danzato con queste anime magiche”

Danzatore professionista, divenuto famoso anche in televisione grazie al programma Amici (per il quale è stato anche ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi