Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / La “Carmen” di Jose Perez a favore della Città di Benevento colpita da alluvione

La “Carmen” di Jose Perez a favore della Città di Benevento colpita da alluvione

Foto René de Cárdenas

Il 4 dicembre 2015, presso il Teatro delle Rose di Piano di Sorrento, nell’ambito della Rassegna “Riflessi d’Arte”, ideata e diretta da Raffaella Pandolfi nella cornice di Sorrento Danza, Jose Perez presenterà la sua ultima produzione: Carmen, balletto in due atti, su musiche di Georges Bizet.

Lo spettacolo, il cui ricavato sarà in parte devoluto alle attività culturali ed artistiche della Città di Benevento colpita da alluvione, aveva debuttato il 14 settembre 2015 presso il Teatro Romano di Benevento, con l’orchestra Filarmonica di Benevento diretta da Valerio Galli, riscuotendo un grande successo di critica e di pubblico e registrando un record assoluto di sold out, superando la capienza massima di 1800 posti del teatro.

Si tratta di uno spettacolo innovativo e dal grande potere di fascinazione, che fa della della modernità il suo fulcro centrale, in una rilettura del capolavoro di Bizet basata su innovazione e attualizzazione.

Il balletto si pone come un ponte tra passato e presente, puntando sulla centralità di un tema in grado di sedurre il pubblico di ogni tempo. La storia, già di per sé bellissima, è resa ancor più coinvolgente dal tocco sapiente di Jose Perez, artista poliedrico e multiforme, che in quest’opera celebra la vita di tutti i giorni, l’umano sentire, l’amore, la morte, il tempo, in un capolavoro trascinante ed avvincente.

Il ruolo di Carmen è affidato a Odette Marucci, giovane stella del panorama tersicoreo campano.  Nei panni di Don José lo stesso Jose Perez, che, nel duplice ruolo di danzatore e coreografo, conferma con questa produzione tutto il suo straordinario talento di artista dalle mille risorse.

Escamillo è interpretato da Stanislao Capissi, giovane danzatore di talento del Teatro San Carlo di Napoli, che, con la sua eleganza, riveste perfettamente il ruolo del torero che fa innamorare la bella Carmen, secondo le intenzioni coreografiche dell’autore.

Gli altri danzatori in scena: Sofia Angelis, Bruno Aversa, Vincenzo Borrelli, Giovanna Criscuolo, Lucrezia Delli Veneri, Fiorella Donnarumma, Mary Falcade, Francesco Marino, Manuel Parmigiano, Michele Storto, Emanuele Torre, Ornella Tufano. Assistente alla direzione René de Cárdenas.

Temperamento eclettico e poliedrico, forte di una tecnica solidissima e dotato di un’incredibile versatilità che gli consente di spaziare a 360 gradi in tutti i settori artistici, Jose Perez, nella sua versione della Carmen, ha creato un lavoro di straordinario impatto scenico.

Il personaggio di Carmen è studiato in ogni minimo dettaglio, per rendere al massimo il senso di una donna moderna e decisa, forte del suo fascino, ma nel contempo capace di provare amore e consapevole del suo ruolo umano in ogni istante, fino a quello estremo della morte. Don Jose è un uomo moderno, che si spoglia dei gradi per diventare un uomo del popolo, in una dimensione in cui le differenze sociali sono azzerate e il concetto di spazio e tempo assumono un’importanza relativa per lasciare spazio unicamente ai sentimenti dell’animo umano.

Jose Perez, dopo questo evento che unisce arte e solidarietà, continuerà la sua ricca stagione artistica, che lo vedrà impegnati in diversi progetti di grande spessore. Nei prossimi mesi avremo modo di ammirarlo nuovamente in Otello di Fabrizio di Monteverde al Teatro San Carlo di Napoli, ne Lo Schiaccianoci di Mario Piazza al Balletto di Roma e in altre tournée che lo porteranno in vari teatri in tutta Europa. Nel 2016 sarà impegnato con un progetto formativo di cui è ideatore e promotore e con l’allestimento della sua nuova produzione Yo soy Romeo.

ORARI&INFO

Venerdì 4 Dicembre 2015, ore 21:15

Teatro delle Rose

Via delle Rose, 35 – Piano di Sorrento

Prevendite:

Infoline 368621665

produzionejoseperez@gmail.com

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Foto © René de Cárdenas

All rights reserved

Check Also

Per la prima volta alla Scala “La Bayadère” di Rudolf Nureyev

Per la prima volta alla Scala, il 15 dicembre inaugura la nuova Stagione di Balletto ...

Il Festival Racconti di Altre Danze prosegue con il danzatore Ioannis

Si intitola “From Scratch” la performance che, sabato 23 ottobre alle ore 21, vedrà protagonista ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi