Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Lights in The Dark” la magia della danza diventa: ipnotico gioco di luci

“Lights in The Dark” la magia della danza diventa: ipnotico gioco di luci

È «un ipnotico gioco di luci». Con queste parole il settimanale culturale francese Télérama definisce Lights in The Dark, lo spettacolo della Compagnia di danza hip hop E.L Squad (Electro-Luminescence Squad), in scena al Teatro Celebrazioni di Bologna giovedì 11 gennaio alle ore 21.00.

Ideato in Giappone da Yokoi, considerato uno dei maggiori ballerini e coreografi orientali e punto di riferimento della scena hip hop internazionale, Lights in The Dark è uno show fantasmagorico in cui un personaggio si perde in un mondo parallelo, onirico e fantastico, e si trova catapultato in un’avventura popolata da personaggi stilizzati, che svelano le sfaccettature più luminose e le fratture più oscure delle loro personalità.

Yokoi, anche fondatore della Compagnia, concepisce una performance di danza immersiva, in cui suggestioni visive, musica e danza si incontrano dando vita a un’esperienza unica nel suo genere. Inoltre, grazie all’utilizzo della tecnologia, i ballerini in scena si esibiscono nell’oscurità totale e creano effetti luminosi tramite innovativi costumi luminescenti, con i quali compongono figure sorprendenti e illusioni ottiche.

Cultura popolare giapponese e moderna tecnologia si intersecano dunque in uno show che conquista spettatori appassionati di danza urbana e contemporanea o amanti dei manga e dei videogames, ma non solo. Il pubblico verrà proiettato idealmente in un mondo surreale accompagnato da espedienti immaginari.

Lo spettacolo, andato in scena in oltre 20 Paesi del mondo e ora in Italia per la prima volta, ha debuttato a Parigi davanti a 15.000 spettatori nel luglio 2022 durante il Japan Expo.

In scena, accanto a Yokoi, i ballerini Shingo, Polo, Maho, Sarah, Macky, Koichi, Yuuiti, Riana e Maio. La drammaturgia è di Hisashi Itoh. Yasunori Siomi è il system operator.

Lights in The Dark è una produzione originale di Les 2 Belges Productions, La Tribu, la Française de Théâtre, in accordo con Opus et Wizarts. La produzione italiana è a cura di Art Works Production – Antonio Gnecchi Ruscone, Savà Produzioni Creative e Show Bees.

Tour italiano 2024
9 gennaio – Teatro Colosseo – Torino
10 gennaio – Politeama Genovese – Genova
11 gennaio – Teatro delle Celebrazioni – Bologna
15 gennaio – Teatro Lyrick – Assisi
16 gennaio – Teatro Olimpico – Roma
18 e 19 gennaio – Politeama Rossetti – Trieste
20 gennaio – Gran Teatro Geox – Padova
21 gennaio – Gran Teatro Morato – Brescia
22 gennaio – Tam Teatro Arcimboldi – Milano

 

Check Also

Carlos Montalvan è il nuovo Direttore del Teatro Nazionale dell’Opera e del Balletto dell’Albania

Carlos Montalvan è il nuovo Direttore Artistico del Corpo di Ballo presso il TKOB, Teatro Nazionale dell’Opera ...

Applausi, ovazioni e grande successo per il “Gala Fracci” alla Scala [RECENSIONE]

Carla Fracci è stata una delle ballerine più celebri e amate del ventesimo secolo. Nata ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi