Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Associazione Sosta Palmizi

Tag Archives: Associazione Sosta Palmizi

Rigenerazioni Sosta Palmizi e le pratiche della trasmissione in streaming

In diretta streaming sulla pagina facebook e sul sito di Sosta Palmizi, venerdì 20 novembre ore 18:00  verrà presentato al pubblico Rigenerazioni Sosta Palmizi e le pratiche della trasmissione, un progetto editoriale di Stratagemmi Prospettive Teatrali La pubblicazione curata dalla critica teatrale Maddalena Giovannelli, è parte del progetto Tandem sostenuto dalla Fondazione CR di Firenze nell’ambito del bando tematico NUOVI PUBBLICI (dedicato al sostegno di programmi di ampliamento dei pubblici nello spettacolo dal vivo) ed è il risultato di un’approfondita ricerca intorno ad alcuni aspetti nodali del lavoro di Sosta Palmizi, dal suo sguardo attento e grazie al contributo di studiosi e artisti coinvolti nei contesti trattati. Interverranno: Maddalena Giovannelli, fondatrice Stratagemmi Prospettive Teatrali e docente USI Lugano Alessandro Iachino, critico teatrale Rossella Mazzaglia, professoressa associata dell’Università di Messina e Università di Bologna Paola Petrosino, Settore Arte e Attività Culturali – Fondazione CR Firenze Giorgio Rossi, co direttore artistico di Sosta Palmizi. Scrive Maddalena Giovannelli nella presentazione del volume: “Sosta Palmizi è una realtà attiva sul territorio nazionale da quasi quarant’anni e l’operato artistico della compagnia è ormai entrato a pieno titolo nelle pagine della storia della danza. Meno noto, invece, è il modo in cui i co-fondatori Raffaella Giordano ...

Read More »

RoundTrip: un progetto di internazionalizzazione della danza contemporanea italiana a cura di Sosta Palmizi

Dopo mesi di incertezza dovuti all’emergenza sanitaria mondiale, parte RoundTrip: un progetto di internazionalizzazione della danza contemporanea italiana a cura di Sosta Palmizi, Perypezye Urbane e Pin Doc, finanziato dal Bando Boarding Pass Plus 2019 del Mibact, in partenariato con   Mediagrammi e.V./Germania, LRO Listaskóli Rögnvaldar Ólafssonar/ Islanda e Dame de Pic_Cie Karine Ponties/ Belgio. Roundtrip sostiene i processi creativi di tre coreografe italiane in contesti di ricerca europei per lo sviluppo di nuove pratiche coreografiche e produttive attraversate prevalentemente dalla macro-relazione tra uomo e natura come punto di partenza necessario, soprattutto in questo momento storico. Il progetto si pone l’obiettivo di aprire uno spazio di dialogo e scambio con le realtà europee partner favorendo uno sviluppo internazionale delle carriere delle coreografe e dei loro collaboratori. Le residenze saranno arricchite da momenti di apertura al pubblico locale e da incontri con programmatori internazionali, creando così una nuova rete di condivisione di pratiche artistiche, oltre il confine nazionale. Saranno Olimpia Fortuni (per Sosta Palmizi), Daria Menichetti (per Perypezye Urbane) ed Alessandra Cristiani (per PinDoc) le protagoniste delle residenze artistiche all’estero, coadiuvate dai rispettivi collaboratori, nei mesi di agosto e settembre. Si parte il 17 agosto con la residenza artistica in Islanda, nella ...

Read More »

Il film su Lil Buck inaugura la sesta edizione di CinemaèDanza

Si inaugura domani, martedì 28 luglio, CinemaèDanza, progetto dell’Associazione Sosta Palmizi a cura di Silvia Taborelli e Raffaella Giordano, nonché rassegna itinerante, luogo di incontro tra la danza e il cinema, che, per l’edizione 2020, privilegia le proiezioni all’aperto, in tre bellissime location del territorio. Giunta alla sua sesta edizione, quest’anno presenta un programma molto interessante e, proprio come primo appuntamento, sarà protagonista lo stupendo anfiteatro di Castiglione del Lago in collaborazione con l’iniziativa Rocca Cinema del Cinema Caporali. Inaugura la rassegna il danzatore Charles “Lil Buck” Riley di cui nel film viene raccontata la storia di emancipazione e successo dalla street dance di Memphis ai palchi dei grandi teatri. Il suo stile unico e affascinante di danza sulle punte con le scarpe da ginnastica lo ha reso noto sia nei contesti più pop (ha lavorato con Madonna e Cirque du Soleil) che in quelli più classici (oltre a collaborare con il musicista Yo Yo Ma, ha lavorato per il coreografo Benjamin Millepied e con il New York City Ballet). La trama: Lil’Buck: Real Swan di Louis Wallecan (Usa | 2019 | 85′) è un documentario esuberante che racconta la storia di Charles “Lil Buck” Riley, un ballerino cresciuto nelle strade di Memphis ...

Read More »

Trent’anni dell”Associazione Sosta Palmizi, storica realtà della danza contemporanea italiana nata nel 1990

Ricorre quest’anno il trentennale dalla creazione della storica Associazione Sosta Palmizi, nata nel 1990 in seguito allo scioglimento del collettivo formato da esponenti di notevole spessore della coreografia italiana. Forti dell’esperienza con la Compagnia La Fenice di Carolyn Carlson, Michele Abbondanza, Francesca Bertolli, Roberto Castello, Roberto Cocconi, Raffaella Giordano e Giorgio Rossi, nel 1984 decisero di dare vita alla nota Compagnia, il cui nome origina da un divertente gioco di casualità: gli artisti trassero fortuitamente un’ottantina di vocaboli da poesie e brani letterari, che vennero poi inseriti in un computer. L’elaboratore elettronico li rimescolò e li associò a coppie, decretando la vittoria del curioso e singolare binomio Sosta – Palmizi. Associazione Sosta Palmizi – Il Cortile 1985 Il primo spettacolo del collettivo fu Il Cortile, 1985 prima rappresentazione Teatro Nuovo di Torino, vincitore del Premio Opera Prima a Narni e del Premio UBU per il teatro-danza, e considerato una pietra miliare della storia della danza italiana. L’opera, infatti, derivò dalle improvvisazioni degli autori che furono poi confrontate, sviscerate e riunite in una vera e propria composizione artistica, la cui drammaturgia e scrittura coreografica furono influenzate dal vissuto personale. Nel dicembre 2015, in occasione del trentesimo compleanno del collettivo, i fondatori ...

Read More »

“Col naso all’insù”, gioco di danza ed emozioni di Sosta Palmizi

Il 6 gennaio 2019, il Teatro Curci di Barletta ospita Associazione Sosta Palmizi con Col naso all’insù, concept e coreografia Giorgio Rossi, percorso drammaturgico Nadia Terranova, interpreti Elisa Canessa, Federico Dimitri e Francesco Manenti, con il sostegno di ARMUNIA, Cultura spazi e condivisione. Sosta Palmizi è stata una tra le primissime formazioni di danza contemporanea in Italia e costituisce oggi un punto di riferimento artistico e pedagogico per le nuove generazioni di danzatori e coreografi. Spinti da un instancabile spirito di ricerca, i suoi direttori artistici, Giorgio Rossi e Raffaella Giordano, realizzano opere giocose, ironiche e commoventi apprezzate anche all’estero, senza trascurare la formazione e la promozione di giovani generazioni di artisti. Interpreti, autori e collaboratori sono tutti coinvolti nelle produzioni e sostenuti nel loro percorso individuale, contribuendo allo sviluppo e alla crescita dell’arte coreutica nel panorama artistico italiano. Col naso all’insù è un sorprendente gioco di emozioni ambientato a Kronos, luogo senza tempo in cui tre bizzarri individui in camice medico decidono la sorte di ogni nascituro, finché un giorno un futuro bambino si ribella, vuole scegliere da solo il proprio destino, essere l’artefice della propria storia. Incontrerà quindi svariate tipologie di genitori, buffi, allegri, ma anche nervosi o ...

Read More »

“Celeste appunti per natura”: Raffaella Giordano danza il mondo naturale

L’Auditorium Dialma Ruggiero, a La Spezia, ospita Celeste appunti per Natura, l’ultimo lavoro di Raffaella Giordano, danzatrice e coreografa e co-direttrice artistica dell’Associazione Sosta Palmizi. In questo assolo, Raffaella Giordano sviluppa per analogia i dati che trae dal mondo naturale, tratteggiando un percorso tramite un personale alfabeto corporeo. La suggestione è fornita da L’Estate della Collina di J. A. Baker, opera eclettica in cui lo scrittore inglese racconta e descrive la natura, soffermando lo sguardo dalla più piccola manifestazione fino alla vertiginosa vastità che la comprende. Usando le parole della protagonista “Cosa è natura che ama creare, dove la morte. Simile al confine del mondo nel centro di un paesaggio inesistente, il desiderio di creare forme. Il silenzio è denso, leggere le note di un pianoforte, in lontananza. Come i fiori nel prato, fanno capolino i temi di sempre. Il vestito come un cielo o come una terra, la campitura di colore dai contorni imprecisi, il segno di una porosità dell’anima. Caro spettatore ti dono questo mio sentiero, specchio riflesso di un canto celeste”. ORARI & INFO 18 febbraio ore 21.00 Auditorium Dialma Ruggero Via Claudio Monteverdi, 117 La Spezia www.fuoriluogoteatro.it   www.giornaledelladanza.com Foto di Giacomo Mosconi

Read More »

Invito di Sosta (Palmizi) ad Arezzo – gli appuntamenti del 2016

Continuano anche nel 2016 gli appuntamenti con Invito di Sosta, la rassegna realizzata dall’associazione Sosta Palmizi, grazie al contributo del Progetto Regionale a sostegno delle Residenze Artistiche della Regione Toscana, e che rientra nelle attività dell’associazione volte a sostenere, nel territorio di Arezzo, la conoscenza e la sensibilità verso la danza contemporanea d’autore. Giunta all’VIII edizione, la rassegna sviluppa il suo programma in sinergia con le realtà e le strutture residenziali della danza toscana dislocate in tutto il territorio. Apre il 2016, il 24 gennaio alle 18.15 al Teatro Mecenate di Arezzo, Fabrizio Favale, con la sua creazione del 2014 dedicata a Italo Calvino, intitolata Orbita, e che mette in scena proprio un’orbita chiusa, uno spazio in cui i danzatori in cerchio si radunano e si separano incessantemente, come intenti ad annodare quello stesso spazio. Si radunano in complicate figure dinamiche, e s’intrecciano in un unico corpo, rendendo così uno spazio vuoto vivente e leggero. Sempre al Mecenate, sempre alla stessa ora (come tutti gli appuntamenti seguenti), il 28 febbraio in scena (Zero) di e con Elisabetta Lauro e César Augusto Cuenca Torres, che mettono in scena una riflessione sullo zero come “punto mediano tra il negativo e il positivo, ...

Read More »

“Invito di Sosta”: appuntamenti con la danza contemporanea d’autore

Attenta nella scelta delle sue proposte dedicate alla danza contemporanea d’autore, l’Associazione Sosta Palmizi, diretta da Raffaella Giordano e Giorgio Rossi, ripropone anche quest’anno in collaborazione con il Comune di Arezzo, la rassegna Invito di Sosta giunta alla sua VII edizione. Memori delle passate esperienze che hanno regalato agli spettatori momenti di scoperta di nuovi orizzonti artistici, e autori di qualità, l’edizione di quest’anno in continuità con le sue linee artistiche offre un panorama ricco e variegato presentando compagnie giovani ed emergenti insieme ad autori storici della danza contemporanea italiana, attraversando la scrittura scenica di diverse generazioni. In apertura il 16 novembre Rock Rose WoW, spettacolo dal movimento vorticoso, firmato dall’emergente Daniele Ninarello, artista torinese che vanta un percorso internazionale; il 14 dicembre un doppio appuntamento Francesca Foscarini, vincitrice del premio Equilibrio Roma 2013 come miglior interprete, danza l’assolo Gut Gift, creato dalla coreografa israeliana Yasmeen Godder e Cristina Rizzo, in prima assoluta con l’assolo Ikea, creato per “Invito di Sosta”. Il 18 gennaio la Compagnia Arearea di Roberto Cocconi, coautore storico del Collettivo Sosta Palmizi, presenta il suo arioso About: blank, ispirato all’astrattismo di Merce Cunningham.  Il giorno 1 marzo l’espressivo Marzo della giovane compagnia Dewey Dell, un racconto ...

Read More »

“Relazioni Improvvise”: l’imprevedibile come una sicurezza

Venerdì 26 settembre, alle ore 21.00, presso lo Spazio Zut – Centro per la Formazione/ Promozione/ Produzione della Cultura Contemporanea di Foligno – tre performer si incontreranno per una creazione/composizione estemporanea. Due sul palco, il terzo alla regia luce/audio daranno vita al primo appuntamento del nuovo progetto della compagnia internazionale di danza contemporanea Déjà Donné: Relazioni Improvvise, una serie di incontri dedicati all’improvvisazione, che si svilupperanno tra settembre 2014 e il mese di marzo 2015. L’idea, dell’artista Simone Sandroni, nasce dal desiderio di tornare all’origine della creazione contemporanea, mettendo in relazione esperienze e stili diversi tra loro. Lo spettacolo, infatti, nascerà dalla relazione spontanea tra danzatori, attori, coreografi e personaggi del mondo della cultura, umbra e non, provenienti da diversi ambiti artistici. Il primo incontro vedrà protagonisti sul palco lo stesso Simone Sandroni, direttore artistico e coreografo della compagnia Déjà Donnè, e Giorgio Rossi, coreografo e direttore artistico dell’Associazione Sosta Palmizi, accompagnati e guidati dall’attore Giorgio Donati – Compagnia Donati&Olesen – che, in veste di tecnico, curerà luci e audio durante la performance. Secondo le parole di Simone Sandroni: “L’improvvisazione è una ricerca precisa ma istintiva di una meta impossibile da immaginare prima di raggiungerla. È un viaggio avventuroso e ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi