Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Associazione Sosta Palmizi

Tag Archives: Associazione Sosta Palmizi

CinemaèDanza 2021 sui passi di Pina Bausch

Une Joie Secrète, film del regista francese Jérôme Cass Domenica 22 agosto, in collaborazione con il comune di Cortona, appuntamento alle 21:30 ai giardini del Parterre di Cortona con la proiezione di Une Joie Secrète, film del regista francese Jérôme Cassou che narra la storia di “resistenza poetica” della coreografa Nadia Vadori-Gauthier. Sotto choc per l’attentato a “Charlie Hebdo” del 2015, l’artista prende la decisione di danzare un minuto ogni giorno, cavalcano l’onda dell’attualità più bruciante (attentati, scioperi, manifestazioni, elezioni) o dei micro-avvenimenti della vita quotidiana. I filmati delle sue danze, condivisi sui social, diventano così una testimonianza danzata degli avvenimenti sociali, etici e politici del momento. Nella stessa giornata di domenica, a partire dalle 17.30, i danzatori Elisabetta Lauro, Gennaro Lauro, Chiara Marolla, Sofia Nappi e Paolo Piancastelli abiteranno con gesti e danze le vie del borgo, portando nelle strade del centro storico di Cortona la bellezza del movimento dal vivo. Dancing dreams. Sui passi di Pina Bausch Martedì 24 agosto CinemaèDanza fa tappa a Castiglion Fiorentino con un evento gratuito. Grazie alla collaborazione con il Comune di Castiglion Fiorentino e Ass. L’ulcera del Signor Wilson, Sosta Palmizi presenta all’area del Cassero, una serata condivisa con due lavori che ...

Read More »

“Polina, danser sa vie” alla Rocca Medievale di Castiglione del Lago

Domenica 25 e lunedì 26 luglio le strade e la Rocca Medievale di Castiglione del Lago saranno una splendida cornice di performance e film, in occasione dell’appuntamento con “CinemaèDanza”, la rassegna curata da Sosta Palmizi e giunta alla VII edizione. Verrà proposta al pubblico una programmazione diffusa in cinque diverse location del territorio con assoluta protagonista la danza fuori e dentro gli schermi. Lunedì 26 sarà presentato il film “Polina, danser sa vie” alla Rocca Medievale di Castiglione del Lago in collaborazione con Lagodarte Impresa Sociale, all’interno della rassegna Roccacinema. La proiezione sarà preceduta alle 20:30 dallo spettacolo Wabi-Sabi di Sofia Nappi (finalista Bando Internazionale per Giovani Coreografi alla Biennale di Venezia 2019). La coreografa e i danzatori Paolo Piancastelli e Adriano Popolo Rubbio, nel tardo pomeriggio di domenica 25 luglio, abiteranno con gesti, danze e relazioni di strada il borgo di Castiglione del Lago. Il film “Polina, danser sa vie” (Francia, 2016, 112′), di Valérie Muller e Angelin Preljocaj e con Anastasia Shevtsova e Juliette Binoche, è tratto dalla graphic novel “Polina” di Bastien Vivès (Edizione italiana BaoPublishing). È la storia di una ballerina di otto anni che vive a Mosca subito dopo la fine della guerra fredda e ...

Read More »

Nutrire di bellezza lo sguardo presenza Oriri, lo spettacolo scelto dagli spettatori

Venerdì 23 aprile alle ore 21:00 va in streaming lo spettacolo selezionato dal gruppo di spettatori “Visionari della danza”: Oriri di Paolo Rosini/BambulaProject. Nell’ambito della programmazione di danza contemporanea a cura di Sosta Palmizi: Nutrire di bellezza lo sguardo. Il progetto dei Visionari della danza, giunto nel 2021 alla IV edizione, nasce all’interno del bando L’Italia dei Visionari promosso da CapoTrave/Kilowatt con il coinvolgimento di undici enti, teatri e festival italiani; nell’ambito del progetto europeo “Be SpectACTive!. Il gruppo con sede ad Arezzo ha la peculiarità di essere l’unico gruppo ad occuparsi esclusivamente di danza, scegliendo ogni anno uno spettacolo inserito poi nella programmazione di Sosta Palmizi sul territorio. Dopo lo streaming di Oriri, lunedì 26 aprile alle 18:30, il gruppo di spettatori attivi avrà l’occasione di dialogare con gli artisti in un incontro dedicato. Redazione www.giornaledelladanza.com Fotografa Elisa Nocentini  

Read More »

“REGENLAND – Elogio del buio”: Elisabetta Lauro presenta la sua nuova pièce

Verrà presentata in streaming il prossimo 27 marzo alle 21.00, sul sito di Sosta Palmizi, la nuova pièce di Elisabetta Lauro, dal titolo “REGENLAND”. Attraverso questa sua nuova creazione, che potrebbe essere tradotto dal tedesco come paese della pioggia, Lauro prova a dare un nome all’immaginario interiore nel quale si sviluppa questo percorso. Toni plumbei e zone di penombra caratterizzano questo sfondo emotivo, che nulla ha però di malinconico, triste o nostalgico, ma indica più che altro il desiderio di voler eludere il bagliore delle cose per volgere lo sguardo altrove, lì dove la luce non penetra così facilmente. Una sorta di rito di esfoliazione: levare via gli strati luminosi accumulati nel tempo per cercare un confronto con l’oscurità, guidata dal presentimento che solo una volta che il visibile è svanito, l’invisibile può rivelarsi. Attraverso questo processo Lauro cerca di celebrare il caos, affrontare le piccole morti e, addentrandosi nelle crepe del suo essere, scendere nel punto più buio dove sorge la luce. INFO 27 marzo ore 21.00 in streaming sul sito https://www.sostapalmizi.it/new-site/invito-di-sosta/ www.giornaledelladanza.com Foto di Elisa Nocentini

Read More »

Sosta Palmizi presenta in streaming “Black Black Sky – Performing Universe”

Una jam session teatralscientifica in cui astrofisica, danza e prosa si avvicendano, entrando e uscendo dal gioco della rivelazione scenica e raccontando con leggerezza e profondità l’universo. Gli attori, tra racconti di fantascienza e poesie, colgono gli spunti forniti dai danzatori e viceversa, in un flusso continuo in cui ci si interroga, attraverso vari stili e suggestioni – movimento, musica, parole, versi – sui grandi temi dell’Universo. Black Black Sky – Performing Universe nasce dalla commistione di linguaggi a cura del danzatore e coreografo Giorgio Rossi, dell’attrice Maria Eugenia d’Aquino e dell’astrofisico Stefano Sandrelli. L’obiettivo è rendere ‘vivente’ l’approccio scientifico all’interpretazione della realtà e contribuire ad avvicinare studenti e studentesse (… e non solo!) alle materie scientifiche. ORARI & INFO Ore 21.00 evento aperto al pubblico nell’ambito della Rassegna ScienzaPerAria di PACTA Info e acquisto biglietti 02.36503740 – biglietteria@pacta.org www.pacta.org    www.giornaledelladanza.com Foto di Elena Savino

Read More »

Rigenerazioni Sosta Palmizi e le pratiche della trasmissione in streaming

In diretta streaming sulla pagina facebook e sul sito di Sosta Palmizi, venerdì 20 novembre ore 18:00  verrà presentato al pubblico Rigenerazioni Sosta Palmizi e le pratiche della trasmissione, un progetto editoriale di Stratagemmi Prospettive Teatrali La pubblicazione curata dalla critica teatrale Maddalena Giovannelli, è parte del progetto Tandem sostenuto dalla Fondazione CR di Firenze nell’ambito del bando tematico NUOVI PUBBLICI (dedicato al sostegno di programmi di ampliamento dei pubblici nello spettacolo dal vivo) ed è il risultato di un’approfondita ricerca intorno ad alcuni aspetti nodali del lavoro di Sosta Palmizi, dal suo sguardo attento e grazie al contributo di studiosi e artisti coinvolti nei contesti trattati. Interverranno: Maddalena Giovannelli, fondatrice Stratagemmi Prospettive Teatrali e docente USI Lugano Alessandro Iachino, critico teatrale Rossella Mazzaglia, professoressa associata dell’Università di Messina e Università di Bologna Paola Petrosino, Settore Arte e Attività Culturali – Fondazione CR Firenze Giorgio Rossi, co direttore artistico di Sosta Palmizi. Scrive Maddalena Giovannelli nella presentazione del volume: “Sosta Palmizi è una realtà attiva sul territorio nazionale da quasi quarant’anni e l’operato artistico della compagnia è ormai entrato a pieno titolo nelle pagine della storia della danza. Meno noto, invece, è il modo in cui i co-fondatori Raffaella Giordano ...

Read More »

RoundTrip: un progetto di internazionalizzazione della danza contemporanea italiana a cura di Sosta Palmizi

Dopo mesi di incertezza dovuti all’emergenza sanitaria mondiale, parte RoundTrip: un progetto di internazionalizzazione della danza contemporanea italiana a cura di Sosta Palmizi, Perypezye Urbane e Pin Doc, finanziato dal Bando Boarding Pass Plus 2019 del Mibact, in partenariato con   Mediagrammi e.V./Germania, LRO Listaskóli Rögnvaldar Ólafssonar/ Islanda e Dame de Pic_Cie Karine Ponties/ Belgio. Roundtrip sostiene i processi creativi di tre coreografe italiane in contesti di ricerca europei per lo sviluppo di nuove pratiche coreografiche e produttive attraversate prevalentemente dalla macro-relazione tra uomo e natura come punto di partenza necessario, soprattutto in questo momento storico. Il progetto si pone l’obiettivo di aprire uno spazio di dialogo e scambio con le realtà europee partner favorendo uno sviluppo internazionale delle carriere delle coreografe e dei loro collaboratori. Le residenze saranno arricchite da momenti di apertura al pubblico locale e da incontri con programmatori internazionali, creando così una nuova rete di condivisione di pratiche artistiche, oltre il confine nazionale. Saranno Olimpia Fortuni (per Sosta Palmizi), Daria Menichetti (per Perypezye Urbane) ed Alessandra Cristiani (per PinDoc) le protagoniste delle residenze artistiche all’estero, coadiuvate dai rispettivi collaboratori, nei mesi di agosto e settembre. Si parte il 17 agosto con la residenza artistica in Islanda, nella ...

Read More »

Il film su Lil Buck inaugura la sesta edizione di CinemaèDanza

Si inaugura domani, martedì 28 luglio, CinemaèDanza, progetto dell’Associazione Sosta Palmizi a cura di Silvia Taborelli e Raffaella Giordano, nonché rassegna itinerante, luogo di incontro tra la danza e il cinema, che, per l’edizione 2020, privilegia le proiezioni all’aperto, in tre bellissime location del territorio. Giunta alla sua sesta edizione, quest’anno presenta un programma molto interessante e, proprio come primo appuntamento, sarà protagonista lo stupendo anfiteatro di Castiglione del Lago in collaborazione con l’iniziativa Rocca Cinema del Cinema Caporali. Inaugura la rassegna il danzatore Charles “Lil Buck” Riley di cui nel film viene raccontata la storia di emancipazione e successo dalla street dance di Memphis ai palchi dei grandi teatri. Il suo stile unico e affascinante di danza sulle punte con le scarpe da ginnastica lo ha reso noto sia nei contesti più pop (ha lavorato con Madonna e Cirque du Soleil) che in quelli più classici (oltre a collaborare con il musicista Yo Yo Ma, ha lavorato per il coreografo Benjamin Millepied e con il New York City Ballet). La trama: Lil’Buck: Real Swan di Louis Wallecan (Usa | 2019 | 85′) è un documentario esuberante che racconta la storia di Charles “Lil Buck” Riley, un ballerino cresciuto nelle strade di Memphis ...

Read More »

Trent’anni dell”Associazione Sosta Palmizi, storica realtà della danza contemporanea italiana nata nel 1990

Ricorre quest’anno il trentennale dalla creazione della storica Associazione Sosta Palmizi, nata nel 1990 in seguito allo scioglimento del collettivo formato da esponenti di notevole spessore della coreografia italiana. Forti dell’esperienza con la Compagnia La Fenice di Carolyn Carlson, Michele Abbondanza, Francesca Bertolli, Roberto Castello, Roberto Cocconi, Raffaella Giordano e Giorgio Rossi, nel 1984 decisero di dare vita alla nota Compagnia, il cui nome origina da un divertente gioco di casualità: gli artisti trassero fortuitamente un’ottantina di vocaboli da poesie e brani letterari, che vennero poi inseriti in un computer. L’elaboratore elettronico li rimescolò e li associò a coppie, decretando la vittoria del curioso e singolare binomio Sosta – Palmizi. Associazione Sosta Palmizi – Il Cortile 1985 Il primo spettacolo del collettivo fu Il Cortile, 1985 prima rappresentazione Teatro Nuovo di Torino, vincitore del Premio Opera Prima a Narni e del Premio UBU per il teatro-danza, e considerato una pietra miliare della storia della danza italiana. L’opera, infatti, derivò dalle improvvisazioni degli autori che furono poi confrontate, sviscerate e riunite in una vera e propria composizione artistica, la cui drammaturgia e scrittura coreografica furono influenzate dal vissuto personale. Nel dicembre 2015, in occasione del trentesimo compleanno del collettivo, i fondatori ...

Read More »

“Col naso all’insù”, gioco di danza ed emozioni di Sosta Palmizi

Il 6 gennaio 2019, il Teatro Curci di Barletta ospita Associazione Sosta Palmizi con Col naso all’insù, concept e coreografia Giorgio Rossi, percorso drammaturgico Nadia Terranova, interpreti Elisa Canessa, Federico Dimitri e Francesco Manenti, con il sostegno di ARMUNIA, Cultura spazi e condivisione. Sosta Palmizi è stata una tra le primissime formazioni di danza contemporanea in Italia e costituisce oggi un punto di riferimento artistico e pedagogico per le nuove generazioni di danzatori e coreografi. Spinti da un instancabile spirito di ricerca, i suoi direttori artistici, Giorgio Rossi e Raffaella Giordano, realizzano opere giocose, ironiche e commoventi apprezzate anche all’estero, senza trascurare la formazione e la promozione di giovani generazioni di artisti. Interpreti, autori e collaboratori sono tutti coinvolti nelle produzioni e sostenuti nel loro percorso individuale, contribuendo allo sviluppo e alla crescita dell’arte coreutica nel panorama artistico italiano. Col naso all’insù è un sorprendente gioco di emozioni ambientato a Kronos, luogo senza tempo in cui tre bizzarri individui in camice medico decidono la sorte di ogni nascituro, finché un giorno un futuro bambino si ribella, vuole scegliere da solo il proprio destino, essere l’artefice della propria storia. Incontrerà quindi svariate tipologie di genitori, buffi, allegri, ma anche nervosi o ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi