Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Teatro San Carlo (page 7)

Tag Archives: Teatro San Carlo

Alexander Volchkov e Maria Alexandrova al Teatro San Carlo con “Le Corsaire”

Dal 20 al 27 marzo il Teatro San Carlo di Napoli metterà in scena Le Corsaire, balletto tratto dall’omonimo poema di Lord Byron su musiche di Adolphe Adam e Cesare Pugni. Protagonisti saranno i primi ballerini Alexander Volchkov e Maria Alexandrova, ospiti del teatro partenopeo in seguito ad un accordo di collaborazione col Teatro Bolshoi. Dal suo debutto, avvenuto a Parigi nel 1856 sulle coreografie originali di Joseph Mazilier, Le Corsaire fu subito un enorme successo, grazie sia all’appassionante storia d’amore tra Medora e Conrad, sia grazie a musiche e coreografie spettacolari in uno scenario esotico da sogno, che ancor oggi risultano essere fra le più riconosciute e rappresentate nei teatri internazionali, riadattate in questa versione da Alexei Fadeychev. In scena anche Alessandro Macario, primo ballerino del Teatro San Carlo, nel ruolo di Lagrange. Il Corpo di Ballo del teatro, sotto la guida di Alessandra Panzavolta, sarà accompagnato dall’orchestra diretta dal musicista moscovita Alexei Bogorad, per una produzione che vede il connubio artistico di due culture e l’incontro sul palcoscenico di ballerini di straordinario talento.    ORARI E INFO: Dal 20 al 27 marzo Teatro San Carlo Via San Carlo, 98/F Napoli Tel. 0817972111 
 lettere@teatrosancarlo.it www.teatrosancarlo.it Laura De Martino www.giornaledelladanza.com

Read More »

Dentro la Danza: POLEMICA GUILLEM – NELL’OCCHIO DEL CICLONE – THE WINNER IS … – IL PASSO FALSO!!!

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.   POLEMICA GUILLEM       Ha preso una posizione molto ben definita nella querelle Ventriglia-Sindacati, l’étoile Sylvie Guillem. La splendida danzatrice si trova in perfetta sintonia con Francesco Ventriglia riconoscendo l’eccessivo ruolo giocato dai sindacati all’interno degli enti lirici. “Francesco Ventriglia ha ragione: i sindacati bloccano i teatri, il Maggio e non solo. Difendono diritti acquisiti e privilegi mentre la danza e lo spettacolo di qualità appaiono condannati a morte. Serve un cambiamento, una presa di coscienza che parta dai giovani: torniamo al merito, all’etica della generosità, al rispetto della danza e del pubblico”. Più chiaro di così! NELL’OCCHIO DEL CICLONE  Continuano le polemiche legate al commissariamento del Teatro San Carlo, vicenda che ha visto scendere in campo anche il sindaco De Magistris. A soffiare sul fuoco c’ha pensato il Ministro Massimo Bray secondo ...

Read More »

De Magistris a Roma per salvare il San Carlo: “Eviteremo il commissariamento”

Nel pomeriggio a Roma per discutere sulla situazione del  Teatro San Carlo, stasera il sindaco Luigi de Magistris potrebbe assistere alla  prima al Massimo partenopeo del Barbiere di Siviglia. Una presenza, la sua,  volta principalmente al sostegno delle maestranze nella delicata situazione che  si è venuta a creare: “Farò di tutto per esserci – ha dichiarato de Magistris –  perché il sindaco e presidente della Fondazione San Carlo è vicino al teatro, ai  lavoratori che sono uniti e compatti e costituiscono l’orgoglio della  città”. Il San Carlo è da giorni al centro delle polemiche, dopo le  dimissioni di cinque dei sei componenti del Cda. L’obiettivo  della visita di oggi al Mibact del sindaco era proprio quello di evitare  il commissariamento della Fondazione, spettro concreto alla luce  della missiva ricevuta ieri dal ministro ai Beni culturali Massimo Bray. Una  lettera – ha evidenziato de Magistris – dovuta “di fronte a un atto di  dimissioni e indirizzata al presidente della Fondazione, unico rimasto al  proprio posto”. Estremamente preoccupati i sindacati: “Sulla  vicenda del San Carlo stiamo dando una pessima immagine di Napoli – hanno  dichiarato in una nota congiunta i segretari di Cgil e Slc Cgil Campania, Franco  Tavella e Gianluca Daniele ...

Read More »

Napoli: il Sindaco De Magistris al fianco dei lavoratori del San Carlo

Sono giorni di fermento per il Lirico Partenopeo che, dopo la lunga riunione tenutasi lo scorso 9 gennaio, non ha aderito al decreto “Valore Cultura” stilato dal Ministro ai Beni Culturali Massimo Bray, che comporterebbe tagli alle buste paga dei lavoratori. La decisione aveva comportato le dimissioni di quattro dei componenti del CDA: il presidente della Camera di Commercio di Napoli Maurizio Maddaloni, il vicepresidente del CDA, il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, l’ex presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro e l’ex sottosegretario del Ministero dei Beni e Attività Culturali Riccardo Villari. Contrari all’adesione il Presidente della Fondazione, il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris, e il Consigliere Andrea Patroni Griffi. Il Comune ha approvato una delibera per il conferimento alla Fondazione di beni immobili del patrimonio comunale, al fine di migliorarne l’autonomia finanziaria. De Magistris, schierato al fianco dei lavoratori, ha parlato di «battaglia storica che dobbiamo estendere in tutta Italia contro una legge pessima che non riduce i costi delle produzioni, favorendo le esternalizzazioni e penalizzando le risorse interne, sulle quali noi invece vogliamo puntare. Il Comune ha messo 40 milioni di euro, è l’unico socio che l’ha fatto. È stata una vittoria del popolo del ...

Read More »

Dentro la Danza: VIA GIULIETTA, ARRIVA ROMEO – IL GIOCO DELLE TRE CARTE – BYE BYE PANZAVOLTA? – OH MIO DIO! AMODIO?

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.   VIA GIULIETTA, ARRIVA ROMEO        Cambio della guardia nel tempio lirico della città degli innamorati, l’Arena di Verona. Sembra infatti conclusa la direzione del corpo di ballo targata Garofoli ed è dato per certo l’arrivo di Renato Zanella. Maria Grazia Garofoli è arrivata a Verona nel 1999 mentre Zanella a Verona c’è proprio nato e non solo artisticamente. Il probabile nuovo direttore dopo una brillante carriera come danzatore ha già avuto modo di sperimentare la direzione presso lo Staatsoper Ballet di Vienna. Per una Giulietta che va via c’è già un Romeo pronto ad arrivare. IL GIOCO DELLE TRE CARTE  Rimaniamo in tema di cambi di direzione spostandoci però nella capitale dove, al Teatro dell’Opera di Roma, sono già cominciate le audizioni per la poltrona di direttore del corpo di ballo. Micha ...

Read More »

Il Teatro San Carlo di Napoli presenta “Peter Pan”, una fiaba per tutte le età

Per celebrare i duecento anni della Scuola di Ballo (1812-2012), il Teatro di San Carlo di Napoli presenta un nuovo balletto, Peter Pan, novità assoluta per le coreografie e l’ideazione di Anna Razzi, direttrice della Scuola sancarliana, e le musiche originali del compositore napoletano Gaetano Panariello. Nell’allestimento figurano le scene di Pasqualino Marino e i costumi di Giusi Giustino. In scena, gli allievi della Scuola di Ballo del San Carlo. Le musiche registrate sono eseguite dall’orchestra del Teatro di San Carlo diretta da Maurizio Agostini. Balletto in un atto e 5 quadri, “Peter Pan” traspone in coreografia la celebre favola del bambino “che non voleva crescere”, indimenticabile personaggio nato dalla penna dello scozzese James Matthew Barrie nel 1902. Tra sirene, indiani, fatine e pericolosi pirati, l’eroe dell’Isola che non c’è,  perennemente inseguito da Capitan Uncino e tallonato dal famelico Coccodrillo, vive mille avventure in compagnia della banda dei “bambini smarriti” e dei tre fratelli Wendy, Gianni e Michele Darling.  ORARI & INFO Teatrino di Corte di Palazzo Reale Spettacolo Stagione Scuole 2012-13 Martedì 9 aprile, 1° spettacolo ore 10.30 – 2° spettacolo ore 12.30 Giovedì 11 aprile, 1° spettacolo ore 10.30  – 2° spettacolo ore 12.30 Venerdì 12 aprile, 1° ...

Read More »

Dentro la Danza: CANTA CHE TI PASSA – MEMORIE IN TESTA – FIGLI DI PAPA’ – RAZZI DIETRO IL SIPARIO

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.   CANTA CHE TI PASSA   Cambio di casacca per Giuseppe Giofrè, vincitore dell’ultima edizione di Amici di Maria De Filippi, che ha scoperto la passione per il canto. Dopo essersi messo in evidenza per carisma, musicalità e presenza scenica, il ballerino ha colto al volo l’offerta di una nota casa discografica di incidere un brano dal titolo Break. La canzone presenta sonorità elettroniche/dubstep e qualche influenza pop, questo perché in principio il progetto era nato per essere ballato, e infatti nel video Giuseppe fa  entrambe le cose. In una recente intervista il ballerino ha raccontato di essere sempre stato molto curioso e appassionato di musica seguendo due interpreti internazionali come Justin Timberlake e Britney Spears che sono stati di forte ispirazione. MEMORIE IN TESTA Il Teatro Comunale di Narni ha ospitato la presentazione del libro ...

Read More »

Mtv porta in scena il Teatro San Carlo di Napoli con “Ballerini – Dietro il sipario”

Ore passate alla sbarra, anni di sacrifici, una ferrea disciplina, le sei posizione di base ripetute all’infinito alla ricerca della perfezione, il costante confronto e scontro con lo specchio per controllare postura e movimenti. Una strada piena di ostacoli e molto solitaria che tempra il corpo e l’anima dei giovani allievi della Scuola di Danza del Teatro San Carlo di Napoli, protagonisti del nuovo docu-reality Ballerini – Dietro il sipario, in onda dallo scorso 4 febbraio, dal lunedì al venerdì alle 16.00 e alle 18.30, e ogni domenica, dal 10 febbraio, con puntata speciale alle ore 21.10 su MTV Italia. Dopo il successo di Ginnaste – Vite Parallele e Calciatori – Giovani Speranze, MTV Italia si sposta a Napoli per raccontare il mondo della danza dove la competizione è altissima e dove sono solo i migliori ad emergere e ad avere una reale carriera professionale e artistica. Nel corso delle trentasei puntate Ballerini – Dietro il sipario riprende, nella suggestiva cornice del capoluogo campano, la vita degli allievi dentro e fuori il Teatro, restituendo un racconto documentaristico e reale di giovani “altri” rispetto a quelli conosciuti attraverso Ginnaste o Calciatori. Indiscusso protagonista del programma il prestigioso Teatro di San Carlo, che ...

Read More »

Ballerini – Dietro il sipario: La nuova serie sulla danza in onda su MTV

  Dopo la fortunata esperienza con alcuni format incentrati sul mondo dello sport, il canale televisivo MTV sperimenta una nuova serie dedicata al mondo della danza e del balletto dal titolo Ballerini – Dietro il sipario. La prima messa in onda è fissata per il 3 febbraio con l’esclusiva di ben 5 puntate una in fila all’altra in anteprima assoluta a partire dalle 13.30 sul canale 8, mentre da lunedì 4 febbraio si partirà con l’appuntamento quotidiano: da lunedì a venerdì alle 16 e alle 18 e la domenica alle 21.10 con una puntata speciale. La trasmissione è ambientata presso la Scuola di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli, la più antica d’Italia, ha da poco festeggiato i 200 anni della sua istituzione. Si potrà conoscere più da vicino la vita di un danzatore, fatta di disciplina, lavoro, fatica, sudore, gioie, dolori, competizione, tutte caratteristiche che i giovanissimi allievi della scuola partenopea conoscono bene. Ore passate alla sbarra, anni di sacrifici, una ferrea disciplina, le sei posizione di base ripetute all’infinito alla ricerca della perfezione, il costante confronto e scontro con lo specchio per controllare postura e movimenti. Ballerini – Dietro il sipario racconterà questo ma anche molto altro del mondo della danza classica, si tratta ...

Read More »

Speciale Schiaccianoci 2012: La fiaba del Natale della Danza

Il binomio Natale – Schiaccianoci è ormai una formula assodata e quando arriva il mese di dicembre i più importanti teatri del mondo si vestono a festa per ospitare l’arrivo del soldatino di Hoffmann. La prima versione del balletto, risalente al dicembre del 1892 e coreografata da Lev Ivanov, non destò particolare interesse del pubblico contrariamente a quanto avvenne invece parecchi anni più tardi, nel 1954, con la versione firmata da Balanchine per il New York City Ballet. Tra le molte versioni create negli anni spiccano quelle di Gorskij, Lopukhov, Vajnonen, Ashton. Intraprenderemo adesso un viaggio nei grandi teatri mondiali per scoprire l’allestimento de Lo Schiaccianoci per questo 2012.        Teatro San Carlo Iniziamo dall’Italia dove a portare in scena il balletto sarà il Teatro San Carlo di Napoli nelle date che andranno dal 27 dicembre al 2 gennaio 2013. In questo caso le coreografie sono firmate da Luciano Cannito e verranno eseguite da due étoiles internazionali, ospiti del teatro napoletano, Giuseppe Picone ed Ambra Vallo, mentre il Primo Ballerino ospite sarà Alessandro Macario che si esibirà nella data del 2 gennaio. www.teatrosancarlo.it      Teatro dell’Opera di Vienna Rimaniamo in Europa spostandoci però in Austria e per ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi