Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Il “Galà Silvia Azzoni” in prima nazionale al Teatro Salieri

Il “Galà Silvia Azzoni” in prima nazionale al Teatro Salieri

Il “Galà Silvia Azzoni” in prima nazionale al Teatro Salieri

 

Sabato 2 aprile alle ore 20:45 il Teatro Salieri di Legnago (VR) ospita in prima nazionale il Galà Silvia Azzoni, una pregiatissima occasione in cui la danza classica italiana si fonde con quella tedesca per regalare grandi e indimenticabili emozioni al pubblico di amatori.

L’omonima ballerina torinese, infatti, anima il Galà con la sua presenza in prima persona sul palcoscenico al fianco di sei étoile dell’Hamburg Ballet John Neumeier, scuola e compagnia presso cui Azzoni si è formata ed è divenuta nel 2001 principal dancer. Su di lei il coreografo John Neumeier ha cucito nel corso del tempo numerosi ruoli da protagonista in relazione a opere di altissimo livello: Pallade Atena e Nausicaa per Odissea, Cloe per Dafni e Cloe, Ballerina per Petruska, Elena per Sogno di una notte di mezza estate, Marguerite e Manon Lescaut per La signoria delle camelie, Giulietta per Romeo e Giulietta, Aurora, La fata dei Lillà e la principessa Florin per La bella addormentata, Clara per Lo schiaccianoci, Cenerentola e una delle sorellastre per A Cinderella Story, Giselle per il balletto omonimo, Elaine per Saga di Artù, Rosalind per As You Like It, Romola Nijinsky per Nijinsky, Constanze Weber per Windows on MOZART e Nina Saretschnaja per Il gabbiano.

Gli artisti ospiti per il Galà sono, nello specifico, Anja Behrend, Stephan BourgondClaudio Cangialosi, Katherina Markowskaja, Adam Zvonar e Oleksandr Ryabko.

Tra le più emozionanti e sensibili ballerine del panorama internazionale, considerata da molti la vera erede di Alessandra Ferri per intensità interpretativa, vincitrice del prestigioso Prix Benois (l’Oscar del balletto mondiale) per la sua Sirenetta, Silvia Azzoni, prima ballerina dell’Hamburg Ballett John Neumeier, guida un prestigioso gruppo di stelle e solisti della grande compagnia alla quale appartiene, in una serata che mette in luce la versatilità, le qualità tecniche e soprattutto le uniche personalità che rendono speciale e leggendaria questa compagnia. (teatrosalieri.it).

Le coreografie in programma oscillano tra i classici del repertorio dell’Hamburg Ballet e le composizioni di giovani autori già presi in forte considerazione sul panorama contemporaneo della danza, fino al saluto finale agli spettatori col capolavoro di Roland Petit Arlésienne.

Un’occasione molto preziosa, dunque, per assistere al virtuosismo tecnico e interpretativo di una delle compagnie di balletto più rinomate a titolo internazionale da ormai più di quarant’anni. John Neumeier, infatti, nel 1973 divenne direttore e capo coreografo del dipartimento tersicoreo dell’Hamburg State Opera e già un anno dopo la compagnia venne invitata a performare all’estero, dando inizio così all’inarrestabile ciclo di tournée che ha toccato ben 29 nazioni e 4 continenti – dalla Francia alla Cina, dalla Russia al Brasile.

Moltissimi teatri e festival hanno, dunque, accolto a braccia aperte questa straordinaria compagnia alemanna, la quale però ha lasciato il segno anche nel campo della filmografia: molto famosa è la versione cinematografica de La signora delle camelie, datata 1987, i cui ruoli principali furono interpretati da Marcia Haydée (Marguerite) e Ivan Liska (Armand Duval). Inoltre, due emittenti tedesche si occuparono di filmare altre opere della compagnia come Third Symphony of Gustav Mahler, Wendung, Kinderszenen, Otello, Illusions – like Swan Lake, Morte a Venezia e Saint Matthew Passion.

Insomma, le fondamenta del successo di Silvia Azzoni e dell’Hamburg Ballet sembrano proprio non sollevare alcun dubbio. Non resta davvero altro che andare a godersi questo Galà eccezionale!

 

ORARI & INFO

2 aprile ore 20:45

Teatro Salieri

Via XX Settembre, 26 – Legnago (VR)

Tel: +39 0442 25477

www.teatrosalieri.it

 

Marco Argentina

www.giornaledelladanza.com

Silvia Azzoni e Oleksandr Ryabko / Galà Silvia Azzoni © Enrico della Valle

Silvia Azzoni © Jack Devant

Check Also

Andrè De La Roche, storia di una leggenda della danza Jazz: “Non dimentichiamo le nostre origini”

Andrè De La Roche, definito il più grande ballerino jazz al mondo, è un fiume in piena ...

Lombalgia cronica nei giovani danzatori: perché molti soffrono di “mal di schiena”?

  La lombalgia, ovvero il dolore riferito a livello della parte lombare della colonna vertebrale, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi