Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Teatro San Carlo di Napoli: “Lo Schiaccianoci”, una fiaba senza tempo

Teatro San Carlo di Napoli: “Lo Schiaccianoci”, una fiaba senza tempo

Lo Schiaccianoci
“Lo Schiaccianoci”
Teatro San Carlo di Napoli
Photo Credits: Francesco Squeglia

Una delle fiabe più affascinanti della tradizione nordica torna al San Carlo per cospargere di magia le festività natalizie. Da sabato 21 dicembre 2019 a sabato 5 gennaio 2020 rivivrà in scena Lo Schiaccianoci di Pëtr Il’ič Čajkovskij, il classico di Natale per eccellenza, pietra miliare del balletto classico ottocentesco ed espressione della tipica anima borghese russa. La coreografia, da Petipa, è quella firmata dal direttore del Balletto del San Carlo, Giuseppe Picone, che la definisce immersa in una dimensione magica e fiabesca, in cui concorrono ad accentuare l’atmosfera da sogno le scenografie di Nicola Rubertelli, in particolare l’albero di Natale e la nuvola che fa volare lo Schiaccianoci nel mondo della Fata Confetto  e gli splendidi costumi di Giusi Giustino.

La mia coreografia – continua Picone – si distacca dalle innumerevoli versioni del titolo che ho danzato nel corso della mia carriera, qui ho voluto segnare un netto contrasto tra la realtà di Clara e il suo mondo fantastico animato dalla Fata Confetto separando i due ruoli. L’Orchestra del Teatro di San Carlo sarà diretta da Karen Durgaryan, direttore di origini armene. In scena ci saranno, Maia Makhateli e Michal Krcmar (al suo debutto al San Carlo), assieme ai solisti, ai primi ballerini e al Balletto del San Carlo, con la partecipazione del Coro di Voci Bianche diretto da Stefania Rinaldi e degli allievi della Scuola di Ballo diretta da Stéphane Fournial.

Nel ruolo di Clara: Sara Sancamillo, Giovanna Sorrentino (28 dicembre 2019 ore 17:00, 3 gennaio 2020 ore 21:00) e Claudia D’Antonio (29 dicembre ore 17:00, 2 gennaio 2020 ore 18:00, 4 gennaio 2020 ore 17:00). Nei panni del Principe Salvatore Manzo, Danilo Notaro (28 dicembre 2019 ore 17:00, 3 gennaio 2020 ore 21:00) e  Alessandro Staiano (29 dicembre 2019 ore 17:00, 2 gennaio 2020 ore 18:00, 4 gennaio 2020 ore 17:00) e Michal Krcmar (3 gennaio 2020 ore 17:00,  4 gennaio 2020 ore 21:00, 5 gennaio 2020 ore 17:00).  La Fata Confetto sarà interpretata da Maia Makhateli e Claudia D’Antonio (28 dicembre 2019 ore 17:00, 3 gennaio 2020 ore 21:00, 5 gennaio 2020 ore 17:00), Anna Chiara Amirante (29 dicembre 2019 ore 17:00,  2 gennaio 2020 ore 18:00, 4 gennaio 2020 ore 17:00) e Luisa Ieluzzi (3 gennaio 2020 ore 17:00, 4 gennaio 2020 ore 21:00).

ORARI & INFO

Sabato 21 dicembre 2019 ore 19:00

Domenica 22 dicembre 2019 ore 17:00

Venerdì 27 dicembre 2019 ore 20:00

Sabato 28 dicembre 2019 ore 17:00 e ore 21:00 (doppio spettacolo)

Domenica 29 dicembre 2019 ore 17:00

Giovedì 2 gennaio 2020 ore 18:00

Venerdì 3 gennaio 2020 ore 17:00 e ore 21:00 (doppio spettacolo)

Sabato 4 gennaio 2020 ore 17:00 e ore 21:00 (doppio spettacolo)

Domenica 5 gennaio 2020 ore 17:00

Teatro San Carlo

Via San Carlo 98/F, Napoli

Tel: +39 081 7972412

www.teatrosancarlo.it

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Photo Credits: Luciano Romano

Check Also

L’imperfezione eletta a forma d’arte nel divertente e pluripremiato “Graces” di Silvia Gribaudi

Il 26 gennaio 2020, al Teatro Alfieri di Montemarciano (AN) sarà in scena Graces, regia ...

“B.L.U.E”: a Firenze il musical completamente “inventato”!

Come dev’essere un musical al tempo del digitale? Interattivo, chiaro. E se è il pubblico ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi