Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Roberto Bolle and Friends” all’EuropAuditorium

“Roberto Bolle and Friends” all’EuropAuditorium

Roberto Bolle © Li Qi

 

L’1 e 2 marzo alle ore 20:30 il Teatro EuropAuditorium di Bologna fa da apripista per l’anno 2016 al Gala Roberto Bolle and Friends. Gli appuntamenti successivi saranno il 18 luglio all’Arena di Verona e il 25 e 26 luglio alle Terme di Caracalla a Roma. Tre location suggestive e importanti per accogliere un artista formidabile, simbolo in tutto il mondo della danza del Bel Paese.

Non è la prima volta che l’étoile scaligera calca il palcoscenico bolognese, anzi da ormai molti anni il Gala all’EuropAuditorium è davvero una piacevole abitudine, soprattutto da quando la città emiliana ha dato i natali al primo FanClub ufficiale della star, affettuosamente ribattezzato “delle Bollerine”.

Il Roberto Bolle and Friends, dunque, conferma dopo otto anni dalla prima edizione un successo assai acclamato, in particolar modo grazie alle straordinarie velleità virtuosistiche di ogni singolo friend partecipante e, ovviamente, del “padrone di casa”.

Un’occasione unica per ammirare, in una stessa soirée e sul medesimo palcoscenico, le più famose stelle del balletto di oggi “sfidarsi” amichevolmente, nel nome dell’arte della danza, in uno straordinario confronto di tecniche, scuole e stili. Per un programma che, differentemente concepito per ogni teatro e rappresentazione, vede avvicendarsi sul palcoscenico, con ritmo serrato e avvincente, un’entusiasmante parata di passi a due e assoli, tratti dal repertorio dei più amati classici dell’Ottocento e dai più celebri titoli del Novecento. (robertobolle.com).

Come ogni volta, il cast degli ospiti e l’elenco dei pezzi di repertorio restano criptici alla curiosità degli amatori del Gala, sebbene l’account twitter de I Bollerini Fan Club abbia “spoilerato” una possibile coppia di étoile internazionali: Aliya Tanikpayeva (Hungarian National Ballet) e Dinu Tamazlacaru (Staatsballett di Berlino). Chissà – qualora lo spoiler fosse vero – in quale pas de deux si cimenteranno!

Una certezza, d’altronde, è che la presenza di Bolle nel Gala in qualità di direttore artistico lascia un segno indelebile per l’altissima qualità performativa dell’intero evento, perfettamente incastonato a qualsiasi location italiana in cui ha avuto luogo: il sagrato del Duomo di Milano, la Piazza Plebiscito di Napoli, il Colosseo di Roma, la Valle dei Templi di Agrigento, la Certosa di Capri, il Giardino di Boboli a Firenze, la città di Torre del Lago Puccini (LU), la Piazza San Marco di Venezia, oltre ai già citati luoghi della stagione corrente.

Lo svariato elenco dimostra come la bellezza, l’eleganza e il virtuosismo della danza classica superano davvero i confini dello spazio e del tempo, immergendosi ogni volta in un’atmosfera unica, su un palcoscenico innervato nella Storia, in compagnia di un pubblico dal calore e dall’ammirazione a dir poco peculiari. E tutto grazie alla fama inequivocabile di Roberto Bolle, vera bandiera tricolore dell’arte di Tersicore nel mondo.

La sua folgorante carriera, iniziata giovanissimo dopo il diploma alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala e l’ingresso nella compagnia scaligera, gli inviti nei più importanti teatri del mondo conteso come guest star, il corteggiamento mediatico di magazine e televisioni, la presenza da protagonista e testimonial ai grandi eventi internazionali, fanno di lui un caso unico di ballerino che riesce a portare al balletto, come nessun altro, grandi folle e trepidanti entusiasmi. (robertobolle.com).

Non c’è altro da aggiungere, insomma, se non di non perdere assolutamente questo appuntamento: la magia del Balletto non si può certo lasciarla svanire.

 

ORARI & INFO

1-2 marzo ore 20:30

Teatro EuropAuditorium

Piazza della Costituzione, 4 – Bologna

Tel: +39 051 372540

www.teatroeuropa.it

 

Marco Argentina

www.giornaledelladanza.com

Roberto Bolle / Prototype © Luciano Romano

Roberto Bolle © Li Qi

Check Also

“Ragazzi della danza”. Nico Benedetti da Polignano a Mare alla conquista del successo tra coreografia e impegno

    Forza, energia, talento ma soprattutto unione e fratellanza: questi sono stati gli elementi ...

Spondilolisi e Spondilolistesi: quando una vertebra lombare “scivola”

  Nei due articoli precedenti abbiamo preso in considerazioni le più frequenti cause di dolore ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi