Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “AGORÁ” Roma capitale della danza in occasione della Giornata Internazionale della Danza

“AGORÁ” Roma capitale della danza in occasione della Giornata Internazionale della Danza

AssoDanza Italia, associazione di rappresentanza del mondo della danza, organizza “AGORA’ DANZA INSIEME”, il più grande evento di danza all’aperto mai realizzato in Italia, che si svolgerà a ROMA IN VIA DEI FORI IMPERIALI, DOMENICA 28 APRILE 2024.
Dal mattino al tramonto, il meraviglioso panorama archeologico dei Fori Imperiali sarà la scenografa monumentale di esibizioni, lezioni, fash mob, interviste, dedicate alla danza intesa di ogni stile e per tutte le età.
Oltre 8.000 performes delle scuole di danza italiane, ma anche moltissimi amatori e praticanti della danza si raduneranno a Roma, per celebrare insieme la 42esima GiornataInternazionale, ricorrenza convenzionalmente fssata il 29 aprile, accomuna tutti i paesi del mondo, dal 1982, quando il Comitato Internazionale della Danza – C.I.D l’ha istituita.
“AGORA’, l’antico cuore della città greca, centro vitale di creatività, luogo di incontro e scambio, ci è sembrato il nome perfetto per un evento che vuole arrivare al grande pubblico, coinvolgendo i giovani
ma anche le famiglie e i praticanti adulti. L’obiettivo è realizzare una grande festa della danza, che
supera ogni barriera e confne, in cui la danza emerga come patrimonio dell’umanità” spiega la
Presidente di AssoDanza Italia Miriam Baldassari. “L’Italia e Roma capitale della Danza
Mondiale per un giorno, vestita della bellezza e dell’eleganza come solo la Danza sa fare. Ci piace
l’idea di contagiare la citta con la nostra passione, ma anche di offrire al settore un’occasione serena
di incontro e condivisione. La danza sta vivendo un passaggio epocale, a breve sono attese importanti
novità nel contesto normativo del settore dello spettacolo, per questo abbiamo deciso di dedicare
un’area ai talk tematici, sugli argomenti più attuali”.
L’evento è realizzato grazie all’importante collaborazione con Alessandro Onorato, Assessore
ai Grandi Eventi, turismo, sport e moda del Comune di Roma, che ha concesso il patrocinio e
la meravigliosa ospitalità dei Fori Imperiali.
Per consentire una fruizione ordinata delle moltissime attività proposte, la grande kermesse si
articolerà in 3 aree tematiche: 

AREA DANCE,che ospiterà tutte le lezioni ed esibizioni di danza, un caleidoscopio di
stili e discipline che si avvicenderanno tra palco e parterre. La manifestazione prenderà
avvio proprio in quest’area, con il taglio del nastro simbolico alla presenza della Prof.ssa Anna Maria Galeotti, Direttore dell’Accademia Nazionale di Danza.
L’Accademia Nazionale di Danza presenterà anche un docuflm che presenterà le tre Scuole dell’Accademia: la Scuola di Danza Classica, la Scuola di Danza
Contemporanea e la Scuola di Coreografa.
In esclusiva internazionale, l’Area Dance ospiterà il primo DANCE TRIBUTE ALLA GRANDE SHOWGIRL RAFFAELLA CARRA’, con la partecipazione del maestro e coreografoSTEFANO FORTI, al fanco della grande artista per oltre 20 anni.
Chiuderà la manifestazione il grande show di urban dance, dedicato al compianto coreografo Luigi Piccione aka SWAN, scomparso durante il periodo pandemico. Le crew più importanti del panorama Hip Hop nazionale si raduneranno a Roma per offrire il miglior spettacolo di streetdance, in suo onore;

AREA TALK,un ambiente in cui gli ospiti incontreranno i partecipanti, affrontando
in convegni e dibattiti i temi più attuali che vedono la danza protagonista di messaggi importanti su tematiche afferenti le varie forme di disagio sociale ed altri temi legati all’educazione civica, alla salute, all’integrazione e alla cooperazione sociale.
Nei tre panel, moderati dal Prof. Roberto Baldassari e dalla giornalista e conduttrice Francesca Rasi, si alterneranno: Anna Maria Galeotti, Direttore dell’Accademia Nazionale di Danza; Mvula Sungani, Consigliere per la danza e il balletto del Ministro
della Cultura Sangiuliano; Ricky Bonavita, Referente per i Rapporti con il Territorio, Enti, Teatri e Festival dell’Accademia Nazionale di Danza, Coreografo Compagnia Excursus; Andrea Morelli, Referente movimento Danza Error System; Miriam
Baldassari, Presidente AssoDanza Italia, Direttore Artistico “Agorà Danza Insieme”; Luciana Mezzopera, Vice Presidente Federale FIDESM – Federazione Italiana Danza sportiva E Sport Musicali; Edilio Pagano, Direttore Tecnico delle Danze
Olimpiche FIDESM – Federazione Italiana Danzasportiva E Sport Musicali; Giuseppe
Andreana, Vice Presidente Regionale Lazio CIP – Comitato Italiano Paralimpico; Elena Palazzo, Assessore al Turismo, Ambiente, Sport, Cambiamenti climatici, Transizione energetica, Sostenibilità della Regione Lazio; Laura Del Sere, Campionessa mondiale di Wheelchair Dance; Marcello Pace, Consigliere CONI Lazio – Vice Presidente Nazionale C.S.A.in; Stefano Delfni, Direttore del Servizio di Analisi Criminale – Dipartimento di Pubblica Sicurezza; Elisa Di Francisca, atleta dei gruppi
sportivi della Polizia di Stato “Fiamme Oro”; Emanuela Droghei, Vice Presidente:
Commissione speciale PNRR e grandi eventi, Vice Presidente: IV Commissione – Bilancio, programmazione economico-fnanziaria, partecipazioni regionali, federalismo
fiscale, demanio e patrimonio Regione Lazio e Componente dell’ XI Commissione – Sviluppo economico e attività produttive, start-up, commercio, artigianato, industria, tutela dei consumatori, ricerca e innovazione; Vincenzo Spadafora, Delegato Terre des Hommes.

HUG PLATFORM, destinata a performance, training, testimonianze sulla danza inclusiva, sulle discriminazioni, sulla violenza di genere.
Il partner istituzionali ADIAssoDanza Italia eTerre Des Hommes Italia, insieme a tante associazioni operanti nella danzaterapia, nella danceability, ma anche atleti e artisti diversamente abili, condivideranno il loro vissuto per trasmettere messaggi incisivi ai moltissimi ragazzi presenti.
Tutte le performance della giornata saranno rivolte ai praticanti abituali delle lezioni di danza, ma soprattutto agli appassionati e a tutti coloro che vorranno mettersi alla prova le coreografe
accessibili a tutti.
Per questo, per garantire la massima accessibilità, OGNI ATTIVITÀ AVRÀ ACCESSO TOTALMENTE GRATUITO.
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.agoradanza.it, che monitora costantemente il fusso delle prenotazioni restituendo in tempo reale il numero dei partecipanti attesi.

Redazione

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Arte, cultura e territorio a “Vignale in Danza 2024”

All’interno del rinato Festival Internazionale dedicato alla giovane danza professionale, alla formazione di eccellenza e ...

Aterballetto in “Stravaganze in sol minore” spettacolo per bambini con storie ed i disegni di Toti Scialoja

Stravaganze in sol minore di Francesca Lattuada è al Teatro Il Piccolo di Forlì: martedì ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi