Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Anthony, il ballerino nigeriano che danzava nel fango ha ricevuto una borsa di studio dall’American Ballet Theatre di New York

Anthony, il ballerino nigeriano che danzava nel fango ha ricevuto una borsa di studio dall’American Ballet Theatre di New York

Anthony Mmesoma Madu, il ballerino nigeriano la cui storia è diventata di pubblico dominio dopo la pubblicazione di un video in cui si volteggiava a piedi nudi su un pavimento di fango, ha finalmente ricevuto una borsa di studio per coronare il suo sogno. Sarà la prestigiosa American Ballet Theatre di New York a prendersi cura del giovane ragazzo.

Ci sono storie, infatti, che non possono lasciarci indifferenti. Sogni di riscatto di popolazioni molto meno fortunate di noi. Come quelli di Anthony, di appena 11 anni, che in un misero villaggio africano volteggia sulle punte immaginandosi un futuro radioso come ballerino internazionale. L’immagine ha commosso l’umanità, sottolineando che ognuno di noi, in fondo, ha diritto ad un futuro di speranza e di felicità.

Il tam tam mediatico della foto di Anthony Mmesoma Madu intento ad eseguire dei passi di danza, ha fatto infatti il giro del mondo.

Uno scatto forte che ci mette di fronte a realtà così diverse rispetto a quelle a cui siamo soliti confrontarci. E ora, dopo aver conquistato Fade Ogunro, ex ballerina, che ha espresso la volontà di sponsorizzarne l’educazione, è stato contattato dall’ABT Jacqueline Kennedy Onassis School of Dance, una delle scuole di ballo più importanti d’America, per una borsa di studio che potrà aiutarlo a esaudire il suo sogno.

Lo ha voluto la direttrice artistica, Cynthia Harvey, dopo che un amico le ha girato il famoso video divenuto virale, come ha dichiarato a Cincinnati:

” Un amico che vive nel Regno Unito mi ha inviato il video. Il giorno dopo stavo già cercando di contattarlo.”

Anthony, prima della partenza per gli Stati Uniti prevista per il prossimo anno, dovrà seguire un seminario virtuale online.

E dopo aver completato la borsa di studio all’American Ballet Theatre, della durata di alcune settimane, dovrà proseguire gli allenamenti presso il Ballet Beyond Borders, sempre negli Stati Uniti.

La critica è unanime nell’affermare che Anthony abbia le capacità per diventare un ballerino di grande talento, incluso il suo insegnante nigeriano, Ajala, che ha fondato la Leap of Dance Academy, dove gli ha offerto lezioni gratuite in cambio di dedizione e impegno.

Anthony è da sempre stato innamorato della danza, come ha dichiarato a Reuters:

“Il balletto è la mia vita. Quando ballo, mi sento come se fossi in cima al mondo. Ogni volta che mia madre mi manda a fare una commissione, ballo balletto prima di andarci e mi fa sentire molto, molto felice. Amo molto il balletto.”

E ora che ha ottenuto questa borsa di studio è più felice che mai:

“Ora ho vinto un primo premio per andare negli Stati Uniti sarò sull’aereo e questo è quello che sto aspettando, e il balletto lo ha fatto per me.”

A volte i sogni diventano realtà. Ora questo ragazzo dall’inizio sfortunato potrà finalmente esaudire tutti i suoi desideri. Forza Anthony siamo tutti con te!

Elena Parmegiani

www.giornaledelladanza.com 

 

Check Also

La Danza scende in piazza: Flash Mob #VIVODIDANZA per chiedere al Governo sostegno!

Flash mob / mobilitazione nazionale delle Scuole di Danza e di Balletto giovedì 22 ottobre ...

Tutto quello che i principianti (e non solo) devono sapere sul balletto

Tutti noi possediamo un istinto naturale per la danza. Fin da bambino, infatti, l’essere umano ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi