Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 20)

News

Accademia Ucraina di Balletto in scena con “La bella addormentata” e “Coppelia”

Ritornano gli spettacoli degli allievi dell’Accademia Ucraina di Balletto di Milano al Tam Teatro Arcimboldi. E anche quest’anno l’appuntamento sarà con due titoli del repertorio classico tra i più famosi ed amati: sabato 30 aprile alle ore 21.00 e domenica 1° maggio alle ore 16.00 il sipario si alzerà sulle celebri note de La Bella Addormentata. Negli stessi giorni e precisamente sabato 30 aprile alle ore 16.00 e domenica 1° maggio alle ore 11.00, i giovani danzatori dell’Accademia proporranno invece un balletto molto conosciuto, ma poco rappresentato in Italia, Coppelia. La Bella Addormentata sarà presentata nella sua versione più famosa, nel rispetto della tradizione del repertorio classico. I tre atti, complessi per i virtuosismi dei solisti e per l’insieme a cui sarà chiamato il corpo di ballo, porteranno il pubblico nel mondo incantato di una favola con la quale siamo tutti cresciuti. Scenografie di alto livello, ricchi costumi e qualità tecnica saranno al centro di un grande lavoro di precisione, sia a livello esecutivo che a livello espressivo. Al fianco degli allievi dell’Accademia due nomi della danza classica che il pubblico milanese ha conosciuto, ammirato ed applaudito nelle sette repliche del Lago dei Cigni andate in scena lo scorso anno: Michal Krcmar, primo ballerino del Teatro dell’Opera ...

Read More »
Morgen

Giornata Internazionale della Danza – “Morgen;” di Nacho Duato

Per celebrare la Giornata Internazionale della Danza il 29 aprile 2022, la Compañía Nacional de Danza porterà in scena Morgen; di Nacho Duato al Teatro del Bosque di Móstoles, Madrid. Lo spettacolo, che ha debuttato al Palacio de Festivales de Cantabria a Santander lo scorso 25 febbraio è una creazione sulla “pandemia nascosta” del suicidio, un tema poco dibattuto che non viene spesso all’attenzione della stampa, ma purtroppo presente nella nostra società. Il titolo del balletto include un punto e virgola in riferimento alle persone che si tatuano questo segno di punteggiatura come rappresentazione della propria lotta contro il suicidio e della loro vittoria su di esso. Nacho Duato mancava da ben 11 anni dalla Compañía Nacional de Danza, attualmente diretta da Joaquín de Luz, il quale, avendo assistito al processo di creazione della coreografia, ha dichiarato che i ballerini e Duato comunicavano senza parole: Era come vedere un quadro dipinto in quel preciso momento. Duato, che è stato alla direzione della CND dal 1990 al 2010, ha dichiarato di essere stato molto contento di ritornare a coreografare per la Compagnia: Amo i ballerini, e siccome questa è stata la mia casa per tanti anni, si vede. Il coreografo ha ...

Read More »

In esclusiva gratuita su ITsART Les Étoiles 2022

Una straordinaria esperienza on-demand per uno spettacolo che ti emozionerà, proprio come dal vivo, direttamente a casa tua! Goditi l’evento in qualsiasi momento: scegli il dispositivo che preferisci tra PC, SmartTV, Smartphone o Tablet e mettiti comodo. Per la lista dei dispositivi compatibili vai alla sezione Assistenza/Dispositivi. Immergiti in un’esperienza visiva emozionante che ti permetterà di cogliere ogni dettaglio! Venerdi 29 aprile alle 21.00. ITsART celebra la giornata internazionale della danza con lo speciale  che raccoglie i momenti più emozionanti dell’edizione romana 2022 di Les Étoiles. A calcare la scena dall’Auditorium Parco della Musica, Sala Santa Cecilia a Roma, ci sarà Eleonora Abbagnato, étoile dell’Opéra di Parigi e direttrice del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma. Accanto alla Abbagnato tanti nomi del panorama tersicoreo: dal Royal Ballet di Londra, Natalia Osipova, Fumi Kaneko e Vadim Muntagirov; dal Balletto Nazionale Olandese, Maia Makhateli; dall’American Ballet Theatre, Daniil Simkin (principal anche all’Opera di Berlino); dal Ballet Méditerannée dell’Opera di Nizza, Luis Valle (già Balletto Nazionale di Cuba). A loro si uniscono, le stelle internazionali Sergio Bernal (già Balletto Nazionale Spagnolo) e Ana Sophia Scheller (già New York City Ballet). Les Étoiles sarà disponibile gratuitamente su ITsART da venerdì 29 aprile alle ore 21.00. Per gli amanti della danza e non solo Les Étoiles ...

Read More »

“I poeti della danza”, Simone Repele e Sasha Riva in vetrina a Stoccarda

La premiere della serata “Noverre: Young Choreographers sarà trasmessa in diretta il 23 aprile su YouTube e sul sito web dello Stuttgart Ballet. Sarà quindi disponibile on demand fino al 29 aprile 2022.  Il format “Young Choreographers” nato 1961 è considerato la prima piattaforma al mondo per la promozione di giovanissimi coreografi emergenti della compagnia del Balletto di Stoccarda e non solo. Artisti provenienti da tutto il mondo, opportunatamente selezionati, hanno l’opportunità di presentare i propri lavori sul palco.  Tra gli ospiti di quest’anno: i ballerini Timoor Afshar, Martino Semenzato, Adrian Oldenburger dell’ensemble di Stoccarda, Vera Kvarcakova e Jeremy Galdeano dalla Francia e dal Canada e Simone Repele e Sasha Riva dalla Svizzera e dall’Italia. Il bianco e il nero, il fuoco e l’acqua, la tempeste e il sereno, la passione e l’effimero, Sasha Riva e Simone Repele: “I poeti della danza”. Formatisi entrambi all’Accademia del Balletto di Amburgo e interpreti del repertorio John Neumeier e di altri grandi coreografi, Sasha Riva e Simone Repele hanno fatto parte del Balletto di Ginevra e sono regolarmente ospiti di gala e festival internazionali dove interpretano creazioni loro e di altri autori. Hanno recentemente fondato Riva&Repele, riscuotendo grande successo di pubblico e critica, attirando attenzione sulla coreografia del loro duetto, all’interno di opere e ...

Read More »

Erica Occhionero: una laurea in matematica danzando in volo

La matematica è ovunque, anche nella danza. Con questo assunto, la ballerina Erica Occhionero è stata protagonista di un insolita seduta di laurea all’Università del Salento, dove ha discusso la tesi intitolata “Un’introduzione al gruppo delle trecce anulari”, accostando ai contenuti scientifici del suo elaborato una esibizione di “danza in volo”, specialità nella quale si cimenta da anni. Erica Occhionero, 25enne leccese, ha conseguito la laurea magistrale in Matematica, con una votazione di 107/110, esibendosi in un saggio di danza. Erica è una ballerina autodidatta che non ha mai smesso di danzare, anche quando un brutto incidente stradale l’ha costretta a rinunciare alle scarpette. E così ha cominciato a praticare la “danza in volo” utilizzando un’amaca di seta e ottenendo numerosi premi e riconoscimenti. Contemporaneamente ha studiato matematica, coniugando negli anni le due passioni, a tal punto da adoperarle nel suo percorso di studi. Danza e matematica: due mondi che viaggiano in parallelo e che la talentuosa leccese ha saputo intrecciare. Lo scopo? Dimostrare che la matematica è ovunque, non è noiosa e si evolve. Le sue applicazioni si fanno di giorno in giorno più vaste e profonde e la danza in volo può essere una forma bellissima per descriverla. Redazione

Read More »

La danza e l’arte non sono emanazione di un governo, sono patrimonio dell’Umanità

A seguito della guerra iniziata di recente, il governo ucraino ha preso una decisione shock: i ballerini delle compagnie ucraine non possono danzare autori russi pena licenziamento o addirittura l’arresto per tradimento. Vengono così demonizzati geni del calibro di Pëtr Il’ič Čajkovskij e i loro capolavori che non sono emanazione di un governo, bensì patrimonio dell’Umanità, eredità artistiche, storiche e culturali appartenenti a tutti gli uomini e le donne del pianeta. Cancellare o limitare l’esibizione di opere come Il lago dei cigni, Lo schiaccianoci e La bella addormentata equivale a cancellare le radici stesse del balletto. Il divieto imposto dal governo ucraino, incomprensibile, impoverisce i teatri, la danza e assesta un grave colpo all’arte. L’arte rappresenta il miracolo dell’intelligenza e del pensiero umano ed è la base della cultura, delle conoscenze e del progresso. In ogni sua manifestazione, essa permette all’uomo di manifestare la propria interiorità, di condividerla e di creare un potente e profondo canale di comunicazione. E forse è proprio questo che spaventa. Nell’arte risiedono l’identità, le capacità, l’espressione di sé come persone e come comunità, le memorie del passato, l’evoluzione e la proiezione verso il futuro. Eliminarla o limitarla significa ridurre i popoli e gli individui a meri ...

Read More »

Al via Prospettiva Danza Teatro 2022

  Dall’1 all’8 maggio Padova ospiterà l’edizione 2022 di Prospettiva Danza Teatro, il progetto del Comune di Padova – Assessorato alla Cultura promosso e realizzato in collaborazione con il Circuito Multidisciplinare Regionale Arteven / Regione del Veneto, la direzione artistica di Laura Pulin e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. “Per il terzo anno consecutivo è lo straordinario Salone affrescato del Palazzo della Ragione, oggi iscritto nella lista del patrimonio mondiale UNESCO, ad accogliere il festival Prospettiva Danza Teatro, giunto alla sua XXIV edizione” dice l’assessore alla cultura Andrea Colasio. “Un festival che prosegue con coerenza e passione nell’intento di dare spazio ad una programmazione di ricerca. Lo fa, quest’anno, con un cartellone dal suggestivo titolo Equilibri: quattordici appuntamenti in cui si alterneranno sul palcoscenico compagnie italiane e danzatori provenienti da vari paesi europei, in un dialogo di ormai consolidato respiro internazionale.” “Questa nuova edizione conferma la vocazione ad un percorso culturale ed artistico che coinvolge diverse traiettorie che si intrecciano tra il nostro corpo, la nostra vita, i nostri desideri e i nostri limiti. Un’indagineprofonda su cosa è per noi l’Equilibrio, la tensione che ci porta alla ricerca di essere e stare in equilibrio, ...

Read More »

Il Balletto di Siena presenta Pasolini Profeta

Il Balletto di Siena presenterà, al Teatro dei Rinnovati, la prima nazionale della sua nuova produzione: Pasolini profeta – una vita poeticamente scomoda. Il debutto, in coproduzione con il Comune di Siena, sarà il 30 aprile p.v. alle ore 21:15. Il 5 marzo 2022 è stato il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, scrittore, drammaturgo, regista, attore, sceneggiatore, giornalista, filosofo e anche pittore; un genio creativo, un intellettuale scomodo quanto i suoi celebri film: Accattone, Mamma Roma, Salò o le 120 giornate di Sodoma. Il Balletto di Siena vuole ricordare e commemorare il regista e scrittore, celebrandone l’esuberanza intellettuale ed anticonformista, la sua totale apertura al dialogo fra letteratura, cinema e arti figurative. Una personalità poliedrica, fortemente critica verso la società e alla costante ricerca della verità. Pasolini ha sempre cercato di focalizzarsi ed esasperare gli aspetti più amari e crudi della vita, attraverso l’utilizzo di uno stile incisivo che nasce dalla sua grande capacità di fondere realtà e filosofia. La diserzione, il rapporto con la madre Susanna, l’amore per l’arte e l’amore per l’amore, i successi e gli scandali saranno raccontati anche grazie alle musiche di Morricone e Bach, che egli ascoltava ed utilizzava nei suoi film. Il ...

Read More »

Balletto di Milano in scena con Notre-Dame de Paris

Si torna finalmente anche alle grandi produzioni e il 2022 segna la nuova collaborazione tra il Balletto di Milano e Stephen Delattre, tra i coreografi più apprezzati del panorama europeo, per Notre-Dame de Paris, il nuovo titolo di punta della Compagnia per la stagione 2022/23. “Una produzione per noi particolarmente significativa – spiega Carlo Pesta, direttore artistico del Balletto di Milano – che segna il ritorno anche sulle tante scene internazionali che ci attendono ormai da oltre due anni. Ho conosciuto Stephen e da subito sono rimasto colpito ed affascinato dal suo lavoro artistico, in cui il suo forte background classico apre al modern in una fusione così dinamica e personale… bellissimo. Uno stile perfetto per una compagnia come il Balletto di Milano i cui danzatori sono scelti non solo per le capacità tecniche (e tutti si contraddistinguono per l’alta tecnica classica) ma come individui. Da noi praticamente tutti sono solisti e devono avere una personalità speciale e grande sensibilità artistica”.  Un entusiasmo al quale partecipa lo stesso Delattre, artista molto noto e presente anche in Italia per Masterclass, in veste di giurato per concorsi e autore di piccole pièces, ma alla sua prima creazione a serata intera per una ...

Read More »

La Scuola di ballo dell’Accademia Teatro alla Scala al Piccolo di Milano

Dal 27 al 30 aprile 2022 si rinnova l’annuale appuntamento della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala sul palcoscenico del Piccolo Teatro di Milano-Teatro Strehler. Gli allievi della Scuola scaligera, diretti da Frédéric Olivieri, si cimenteranno nell’interpretazione di pagine del repertorio neoclassico e contemporaneo. Lo spettacolo si apre con la Presentazione ideata da Frédéric Olivieri sulle note del Concerto per due violini e orchestra in re minore di Johann Sebastian Bach. La presentazione consente agli allievi di dimostrare i diversi livelli tecnici e interpretativi raggiunti a seconda del corso frequentato fra gli otto in cui si articola il loro percorso formativo. Seguono due creazioni firmate da due artisti della scena contemporanea. La prima è uno dei pezzi più noti di Matteo Levaggi, danzatore, coreografo eclettico e versatile, da sempre aperto alla contaminazione fra diversi linguaggi artistici.  Si tratta di Largo, ideato nel 2007 per il Ballet du Grand Théâtre de Genève su musiche di Šostakóvič, per due grandi ballerini come Céline Cassone e Bruno Roy. Il balletto, andato in scena per la prima volta a Parigi, quindi a Miami e New York fra gli altri, è nato per danzatori dalla forte formazione classica, ma vira verso un vocabolario di movimento più contemporaneo. Oggi Levaggi aggiunge una figura maschile, scegliendo un’altra composizione ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi