Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Giornata Internazionale della Danza – “Morgen;” di Nacho Duato

Giornata Internazionale della Danza – “Morgen;” di Nacho Duato

Morgen

Per celebrare la Giornata Internazionale della Danza il 29 aprile 2022, la Compañía Nacional de Danza porterà in scena Morgen; di Nacho Duato al Teatro del Bosque di Móstoles, Madrid. Lo spettacolo, che ha debuttato al Palacio de Festivales de Cantabria a Santander lo scorso 25 febbraio è una creazione sulla “pandemia nascosta” del suicidio, un tema poco dibattuto che non viene spesso all’attenzione della stampa, ma purtroppo presente nella nostra società. Il titolo del balletto include un punto e virgola in riferimento alle persone che si tatuano questo segno di punteggiatura come rappresentazione della propria lotta contro il suicidio e della loro vittoria su di esso.

Nacho Duato mancava da ben 11 anni dalla Compañía Nacional de Danza, attualmente diretta da Joaquín de Luz, il quale, avendo assistito al processo di creazione della coreografia, ha dichiarato che i ballerini e Duato comunicavano senza parole: Era come vedere un quadro dipinto in quel preciso momento. Duato, che è stato alla direzione della CND dal 1990 al 2010, ha dichiarato di essere stato molto contento di ritornare a coreografare per la Compagnia: Amo i ballerini, e siccome questa è stata la mia casa per tanti anni, si vede. Il coreografo ha inoltre si è soffermato sulla considerazione che la sanità pubblica dovrebbe fornire maggiore assistenza alle persone che soffrono di disturbi psichici. Un adeguato supporto psicologico potrebbe evitare molti suicidi.

Lo spettacolo è sviluppato sulle musiche del compositore Pedro Alcalde, che ha spiegato che per te giorni hanno lavorato insieme come in una sorta di “story board”, come si fa nei film, una sceneggiatura che segue, come filo conduttore, Resumé, una poesia della scrittrice americana Dorothy Parker sui diversi modi di suicidarsi. Nella sua partitura Alcalde parla di questi diversi modi di morire, ma piuttosto che descriverli, ha cercato di entrare nella mente del lettore della poesia e mostrare ciò che sente.

Nacho Duato ha ricordato di aver creato balletti sulla tortura, sugli attentati di Atocha e sulla tossicodipendenza in cui non c’è tortura, non esplode una sola bomba e non appare nessuno che si droga, e la stessa cosa accade in questo pezzo: Nessuno si suicida ma si sente. La danza è più poesia che prosa e può affrontare le questioni con distanza.  Ma è una creazione che lancia anche un messaggio di speranza, la speranza che il punto e virgola nel titolo cerca di esprimere, che si basa su un tatuaggio che è diventato virale e simboleggia che la vita continua.

ORARI & INFO

Veberdì 29 Aprile 2022, ore 19:00

Teatro del Bosque

Av. de Portugal, 57, Móstoles, Madrid

Immagine anteprima YouTube

 

Lorena Coppola

©www.giornaledelladanza.com

Photo Credits: CND

Check Also

Corso introduttivo della Scuola di danza del Teatro dell’Opera di Roma, ideato da Eleonora Abbagnato

Aperte le iscrizioni alle audizioni per l’accesso al nuovo Corso introduttivo della Scuola di danza ...

La danza esce dai luoghi canonici e incontra la comunità di Padova in un evento imperdibile

L’8 ottobre 2022, la danza contemporanea, ospitata e valorizzata dal Festival internazionale La Sfera Danza, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi