Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Nasce la “Giornata Mondiale dei Maestri al Pianoforte per la Danza”

Nasce la “Giornata Mondiale dei Maestri al Pianoforte per la Danza”

Una importante iniziativa che riguarda tutti i musicisti, pianisti, che lavorano nel mondo della danza è stata annunciata: la creazione del “World Ballet Pianists Day”! La “Giornata Mondiale dei Maestri al Pianoforte per la Danza”. L’ideatore dell’iniziativa è il Maestro Massimiliano Greco, Pianista Principale e Capo del Dipartimento Musicale dell’Acadèmie Princesse Grace presso Les Ballets de Monte-Carlo.

Dopo approfondite ricerche storiche e musicali, è stata scelta una data specifica: il 9 ottobre, l’anniversario di nascita del famoso pianista Alexander Siloti (Charkiv, 9 ottobre 1863 – New York, 8 dicembre 1945).

Siloti è stato un pioniere tra i pianisti concertisti legati alla danza, in particolare a Pëtr Il’ič Čajkovskij, di cui è stato anche allievo al Conservatorio e parente. Siloti ha realizzato le prime trascrizioni professionali di alto livello di famosi balletti, tra cui, proprio su richiesta di Čajkovskij, della “Bella Addormentata”, nonché “Raymonda” di Glazunov, e la musica per balletto tratta dell’“Idomeneo” di Wolfgang Amadeus Mozart. Basti pensare, inoltre, che il leggendario impresario Sergei Diaghilev dei “Ballets Russes” ascoltò per la prima volta la musica di Igor Stravinsky in uno dei concerti di Siloti.

Alexander Siloti incarna la prima perfetta fusione tra un pianista tradizionale e uno specializzato nella danza. Il suo contributo al mondo della musica per il balletto è stato fondamentale per lo sviluppo del rapporto tra musica (in particolare i pianisti) e danza.

Questa giornata rappresenta un tributo a questa straordinaria categoria artistica che ispira ed esalta il mondo della danza con la musica. Il progetto verrà divulgato a tutti i maestri al pianoforte per la danza di tutto il mondo e conta anche sul supporto degli operatori del mondo della danza per la sua diffusione. Uno degli obiettivi è anche quello di creare un database di composizioni originali appositamente scritte per le lezioni di danza classica, poiché tra di esse si trovano dei veri e propri capolavori che rischiano di rimanere sconosciuti. L’intento è quello di creare una nuova “letteratura musicale” in una biblioteca virtuale, fruibile sia dagli addetti ai lavori che da tutti coloro che amano la danza e la musica.

È stata creata una pagina su Facebook, World Ballet Pianists Day, ed un indirizzo email dove poter scrivere per ricevere aggiornamenti e supportare l’iniziativa: worldballetpianistsday@gmail.com

Prossimamente nascerà un sito dedicato.

Michele Olivieri

www.giornaledelladanza.com

 

Check Also

Roberto Bolle torna al Teatro Arcimboldi di Milano

Roberto Bolle torna al Teatro Arcimboldi per il suo Roberto Bolle and Friends. Prodotto da ...

Matteo Mascolo ‒ “Sequoia”: l’esplorazione di uno spazio sacro

Il 2 luglio 2024 ‒ nell’ambito dell’ottava edizione del DAP Festival, diretto da Adria Ferrali, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi