Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Raffaele Paganini, il grande ballerino e coreografo italiano

Raffaele Paganini, il grande ballerino e coreografo italiano

“Bentornati Italiani”: un omaggio alle identità italiane

Alla danza non importa da dove vieni o quanto hai. Tu donale il tuo cuore e lei ti riempirà la sua l’anima”. Con questa frase carica di emozione il grande ballerino e coreografo italiano Raffaele Paganini descrive la sua passione per la danza, un’arte a cui lui ha dedicato tutta la sua vita. Settimo di undici fratelli, Paganini nasce a Roma il 28 settembre 1958 in una famiglia di artisti. La madre è una cantante lirica, il padre danzatore classico. Segue le orme del padre ma inizia a danzare a 14 anni, età piuttosto tarda per un ballerino di danza classica.

Raffaele Paganini è tra i danzatori italiani più noti al pubblico

L’artista studia alla scuola di ballo del Teatro dell’Opera di Roma ed entra, dopo soli quattro anni, a far parte del corpo di ballo dell’Ente come ballerino solista. Alla danza Raffaele Paganini ha dato cuore e anima. Una vita intera trascorsa sulle punte. Diviene prontamente Étoile ed è ospite di numerose compagnie internazionali fra le quali: London Festival Ballet, Ballet Theatre Francais de Nancy, Balletto dell’Opera di Zurigo. Ma anche al Ballet Concerto de Puerto Rico, Teatro alla Scala di Milano, Teatro San Carlo di Napoli. Inoltre, dal 1988 è ospite fisso al Gran Gala internazionale “Le Don des Étoiles” in Canada.

Paganini dopo un avvio di carriera totalmente improntato al balletto classico, decide di portare la grande danza in televisione

Prende parte a trasmissioni di risalto quali: “Fantastico 2″, “Europa Europa”, “Pronto chi Gioca?”, “Il cappello sulle ventitré”, portando in schermo artisti del calibro di Rudolf Nureyev. Durante la sua prestigiosa carriera, Raffaele Paganini ha danzato con molte tra le più famose ballerine internazionali, fra queste: Carla FracciLuciana SavignanoAlessandra FerriGabriella CohenOriella Dorella, Elisabetta TerabustRaffaella RenziMaya PlisseskayaGalina SamsovaEva EvdokimovaKatherine HealyTrinidad SevillanoIsabel GuerinValentina KoslovaEleonora CassanoAranxa ArguellesGrazia GalanteGalina Panova.

Artista eclettico, Raffaele Paganini dimostra di possedere anche capacità recitative e canore, dedicandosi con successo al genere delle commedie musicali ed interpretando da protagonista musical quali: “Un Americano a Parigi” (1995/96), “Cantando Sotto la Pioggia” (1996/97, 2001), “Sette Spose per Sette Fratelli” (1998, 2000), “Dance!” (2000). Collabora in questi spettacoli con artisti quali Rossana CasaleToscaChiara NoscheseChristian Ginepro e Manuel Frattini, ed è più volte diretto nei musical della Compagnia della Rancia dal regista Saverio Marconi.

Il 2004  vede Raffaele Paganini protagonista della nuova produzione del Balletto di Roma, Giulietta e Romeo, con musiche originali di Prokofiev e coreografie di Monteverde

Il tour teatrale fa registrare l’invidiabile record del tutto esaurito nelle 190 repliche in 104 dei maggiori teatri italiani. Successo bissato con le produzioni Carmen, Coppelia, e Momenti di Tango.
Nel 2006 Raffaele Paganini, il ballerino più amato e seguito dagli italiani, decide di fondare la Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini e presenta, per la prima volta, una sua produzione: “Da Tango a Sirtaki – omaggio a Zorba” (musiche di Astor Piazzolla, coreografie di Luigi Martelletta).
Seguono numerose altre produzioni con la sua Compagnia, con le quali tuttora è in tour nei principali teatri italiani. Tra i numerosi premi e riconoscimenti ricordiamo: Premio BordigheraPremio PostanoGonfalone d’OroUlivo d’ArgentoPremio GiovanniniPremio CecchettiPremio Platea d’EstatePremio Gino Tani.

Lasciata l’Opera di Roma in qualità di étoile nel 1990 Raffaele Paganini vi torna tre anni dopo come direttore ad interim per poco più di una stagione

In seguito si dedica alla commedia musicale e alla direzione della sua compagnia privata. Negli anni mantiene la notorietà mediatica. Nel 2009 è uno dei giudici del talent show di Rai 2 Italian Academy 2, nel 2010 diventa docente della Musical Artime Academy, nel 2011 partecipa come concorrente al reality show di Rai 2 L’Isola dei famosi, nel 2014 entra nella casa del Grande Fratello come ospite della puntata per giudicare la prova settimanale.

In quanto padre di Luca Paganini, attaccante del Frosinone, nella stagione televisiva 2015-2016 è stato inviato ricorrente di Quelli che il Calcio  per seguire dagli stadi le partite della squadra del figlio. Collabora con numerosissime scuole di danza e fonda a Roma la sua propria scuola chiamata L’atelier della Danza di Raffaele Paganini.

 

Elena Parmegiani

www.giornaledelladanza.com 

Check Also

Danza e Danze Ravenna, in onda in 4 puntate il format di Vittoria Cappelli e Monica Ratti

Il 19 settembre, presso la Sala Conferenze dell’Albergo Cappello di Ravenna, si è svolta la ...

Carla Fracci: una targa in suo onore a Milano, dove visse dal 1945 al 1959

“Una targa dedicata alla memoria di Carla Fracci da posarsi sullo stabile di via Tommei 2 a ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi