Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Rua de Saudade”: uno stato d’animo dipinto dall’infinita potenza delle immagini

“Rua de Saudade”: uno stato d’animo dipinto dall’infinita potenza delle immagini

Rua-da-Saudade

Il giovanissimo artista campano Adriano Bolognino presenta in prima nazionale per Torinodanza 2022 il suo Rua da Saudade, ispirato all’opera di Fernando Pessoa. Lo spettacolo, in programma al Teatro Carignano di Torino martedì 20 settembre 2022 elabora il rarefatto concetto di saudade, parola di origine portoghese, intraducibile nell’orizzonte limitato delle parole umane, ma che ha trovato espressione nell’arte, che da sempre rivela la sconfinatezza dei sentimenti umani. Quattro giovani danzatrici − Rosaria di Maro, Giorgia Longo, Roberta Fanzini, Noemi Caricchia − interpretano ciascuna la propria e intima forma di saudade che, a differenza della nostalgia o della solitudine, è condivisibile come forma di esperienza collettiva.

Rua da Saudade sarà poi programmato mercoledì 19 ottobre 2022 al Teatro Cavallerizza di Reggio Emilia nell’ambito del Festival Aperto. Saudade è un’altalena. Un’atmosfera, uno stato d’animo, dipinto dall’infinita potenza delle immagini – racconta Adriano Bolognino. Studiando come questo sentimento ha trovato espressione, ho approfondito la poetica di Fernando Pessoa e la sua grande creazione estetica: l’invenzione degli eteronimi.

Ispirandomi, quindi, alle quattro principali personalità letterarie dello scrittore portoghese, quattro danzatrici interpreteranno diversi eteronimi dotati di autonoma identità – continua il coreografo – Ognuna di loro ha avvertito e attraversato la propria e intima forma di Saudade, mettendola poi in relazione a quella delle altre. Con questo lavoro ho voluto sperimentare un particolare sentire che può essere attraversato in solitudine o in compagnia.

Un nucleo iniziale dello spettacolo è stato selezionato nella sezione Open Studios della NID – New Italian Dance Platform nel 2021 e ha avuto la sua gestazione e compimento nel corso di due residenze artistiche nello spazio di Orsolina28 a Moncalvo.

ORARI & INFO

20 settembre, ore 20:45  

Teatro Carignano

Piazza Carignano, 6 – Torino

Tel. 011 5169555

Numero Verde 800 235 333

info@torinodanzafestival.it

biglietteria@teatrostabiletorino.it

www.torinodanzafestival.it

www.teatrostabiletorino.it

Lorena Coppola

© www.giornaledelladanza.com

Photo Credits: Andrea Macchia

Check Also

La compagnia Wayne McGregor è alla ricerca di danzatori

La compagnia Wayne McGregor è alla ricerca di artisti di danza esperti e creativamente curiosi con una ...

Giselle nella versione di Carla Fracci al Teatro dell’Opera di Roma. Jacopo Tissi sarà Albrecht

  Giselle nella versione di Carla Fracci, nella versione coreografica da lei firmata proprio all’Opera ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi