Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Stili di danza differenti rivelano le personalità dei danzatori

Stili di danza differenti rivelano le personalità dei danzatori

Come sappiamo, la danza è parte integrante dell’interazione sociale tanto quanto il linguaggio, ed è dunque un mezzo efficace per vivere, comunicare e talvolta riconoscere le proprie emozioni. Numerosi psicologi sostengono che il modo in cui gli individui ballano sia un forte indicatore della loro personalità, influenzata anche dalla genetica e da fattori ormonali. In altre parole, quando un ballerino danza, scopre e rivela moltissimo di sé.

Recenti studi condotti sui danzatori e sulle loro interazioni tra loro, la musica e il movimento, hanno confermato che la scelta tra i diversi stili di danza rivela la differenza nelle personalità. Solitamente chi predilige il balletto è incline alla metodicità, è dedito al lavoro e all’allenamento e fortemente motivato ​​ai risultati ed è capace di grande concentrazione. A orientarlo verso tale scelta, tuttavia, è anche un innato bisogno di sicurezza, che trova soddisfazione nei canoni ferrei che regolano la tecnica del balletto classico.

Chi opta per la danza moderna, seppur reduce da una rigida impostazione classica e in possesso di una personalità precisa e schematica, ricerca invece maggiore libertà espressiva e comunicativa. Il ballerino moderno manifesta la sua necessità di autonomia, che rimane tuttavia inserita all’interno della cornice della danza classica, madre di ogni forma di danza codificata.

Infine, i ballerini che praticano Hip hop mostrano un profilo maggiormente orientato alla socievolezza, all’estroversione e al bisogno di far parte di un gruppo in cui si possano riconoscere. Tale processo mentale li conduce spesso ad associarsi in crew che diventano un mezzo di affermazione delle proprie idee e della propria voglia di libertà e distinzione, all’interno però di una cerchia protettiva e spesso ristretta.

Al di là di ogni differenza stilistica, la danza concorre a evidenziare e strutturare la personalità individuale in modo più consapevole e spontaneo, stimola le capacità di socializzazione, grazie al processo di ascolto del proprio corpo che si muove in sintonia con se stesso e con gli altri. Ognuno di noi sceglie lo stile di danza che più lo rappresenta e che sente maggiormente affine alle sue esigenze e alla sua indole.

Voi che tipi di ballerini siete?

Stefania Napoli
Fotografia: Andy Bate e Gene Schiavone
www.giornaledelladanza.com

Check Also

Otto strategie per affrontare la paura del palcoscenico

Indipendentemente dallo stile e dal livello di danza praticati, l’esibizione sul palcoscenico genera sempre una ...

Dal Bacino del Mediterraneo alla Via della Seta: al via la 34ma edizione di MilanOltre

Nonostante tutte le difficoltà del momento che stiamo vivendo, la danza sta ripartendo. E con ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi