Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Gauthier Dance Company

Tag Archives: Gauthier Dance Company

Rimandato il Festival al 2022 la grande danza con con Gauthier a Stoccarda

Purtroppo la quarta edizione del festival internazionale COLOURS di Stoccarda è stato rimandato al 2022 ma la città di Stoccarda può ancora contare su un grande evento che si svilupperà dal 24 giugno all’11 luglio. Diverse produzioni sono in cantiere, nuove creazioni di di Marie Chouinard, Marco Goecke, Hofesh Shechter and Cayetano Soto, per la Gauthier Dance Company.   Tutti i voucher precedentemente acquistati per il Colors Festival 2021 rimarranno validi per tre anni. Possono essere utilizzati in modo flessibile per le produzioni del programma estivo Gauthier Dance 2021, nonché per Colors 2022 e la prossima edizione regolare nel 2023. Il diritto di prelazione rimane in tutti i casi. I buoni sono validi anche per tutte le altre produzioni del Theaterhaus. Il 4th Colors International Dance Festival sarà posticipato di un anno a causa della pandemia di corona in corso – hanno annunciato Gauthier Dance e Theaterhaus Stuttgart . Non esiste un'”alternativa realistica” all'”agire responsabilmente nella pandemia: nessun evento in cui le persone si riuniscono in città, nessuna compagnia che viaggia dall’estero, nessun pubblico nazionale”. © www.giornaledelladanza.com

Read More »

Il progetto Dying Swans  è nato! Coreografi e danzatori in un unico sogno

La scintilla iniziale è arrivata con un momento durante una riunione aziendale all’inizio di quest’anno, con una notizia estremamente brutta: il vasto programma di tour di  Gauthier Dance  a febbraio e marzo è caduto vittima del blocco prolungato. Gauthier vide il crescente sconforto negli occhi dei suoi ballerini e si rese conto che doveva fare qualcosa al riguardo. I suoi “cigni morenti” avevano bisogno di una nuova sfida artistica. Il progetto Dying Swans  è nato! Ma era per migliorare. Pochi giorni dopo, Gauthier, lui stesso membro della comunità “be a mover”, è andato a  parlare con Jörg Howe invitato, responsabile della comunicazione globale Daimler AG. Quando ha raccontato del suo sogno, Howe gli ha offerto spontaneamente sostegno. E ora i cigni possono decollare! 16 coreografi + 16 compositori + 16 registi = 16 assoli …… ..Spero – ne abbiamo tutti bisogno più di ogni altra cosa al momento. E un progetto che Eric Gauthier sta  attualmente realizzando a velocità record fa ben sperare. L’iniziativa Daimler  “be a mover”  fa parte dell’impegno di cittadinanza aziendale globale del Gruppo. Con questo forte vento in coda, Gauthier potrebbe pensare in grande. Non solo la compagnia, ma il maggior numero possibile di operatori culturali dovrebbero beneficiare, in termini matematici,  64 artisti del campo della danza, della coreografia, della musica e del cinema . Gauthier ha avuto bisogno solo ...

Read More »

Gauthier Dance Company omaggia la danza contemporanea e i suoi autori a Torinodanza festival

Il 1 dicembre 2017, a chiusura dell’edizione 2017 di Torinodanza festival, il Teatro Regio di Torino ospita Gauthier Dance Company – Theaterhaus Stuttgart con tre opere: Uprising, coreografia e partitura sonora di Hofesh Shechter, Killer pig di Sharon Eyal e Gai Behar e Minus 16 di Ohad Naharin. Giovane e dinamica compagnia composta di sedici talentuosi e versatili e danzatori, e diretta dal coreografo e musicista Eric Gauthier, Gauthier Dance Company si è affermata nel panorama mondiale con grande velocità, diventando il fiore all’occhiello della danza contemporanea tedesca. Gauthier Dance mostra dunque il lato più dinamico ed energetico della danza, rendendola fruibile a tecnici e amatori, il cui filo conduttore è rappresentato dalla collaborazione con coreografi noti a livello internazionale per l’originalità e la qualità del loro lavoro. Non fa eccezione il trittico presentato Torinodanza festival, che vede alternarsi le opere di tre grandi autori israeliani che hanno imposto il proprio codice stilistico nel mondo. Lo spettacolo si apre con Uprising, in cui Shechter esplora il lato fisico, energetico e virile della danza, portando sulla scena sette danzatori maschi, pieni di incertezza e timori, ma naturalmente portati verso un’aggressività incontrollata e il brutale dominio sugli altri, sentimenti perfettamente rappresentati da una partitura ...

Read More »

“Nijinski”: omaggio a uno dei più grandi danzatori di tutti i tempi

“Ninjinski”: omaggio a uno dei più grandi danzatori di tutti i tempi

Al Teatro Ponchielli di Cremona la Gauthier Dance Company presenta “Nijinski”, un omaggio a uno dei ballerini più straordinari della storia della danza per il suo virtuosismo e per la sua grande intensità interpretativa. Dopo il successo di Poppea, Poppea, sabato 11 febbraio 2017, torna al Teatro Ponchielli la Gauthier Dance Company, fiore all’occhiello tra le compagnie di danza tedesche, che proporrà la struggente ed intensa storia della stella dei Ballets Russes Nijinski con la coreografia di Marco Goecke. Il repertorio della compagnia include titoli del direttore e fondatore Eric Gauthier, ma anche di Jiri Kylian, Mauro Bigonzetti, Christian Spuck, Hans Van Manen, William Forsythe, Itzik Galili, Paul Lightfoot & Sol León. La nuova produzione Nijinski è stata affidata a  Marko Goecke, coreografo dalla brillante carriera, che ha legato il suo nome a due grandi compagnie europee: il Balletto di Stoccarda  e il Nederlands Dans Theater. Goecke ha deciso di confrontarsi con il grande genio della danza del XX secolo Vaslav Nijinski, la stella dei Ballets Russes di Sergei Diaghilev, danzatore e coreografo di capolavori quali L’Après-midi d’un faune e Le Sacre du Printemps, che hanno stravolto le regole della tradizione del balletto. Da tempo – spiega Goecke – pensavo ...

Read More »

“Poppea” torna sul palco del Theaterhaus di Stoccarda

  Nonostante i molteplici impegni e il tantissimo spazio dedicato alle prove per la prossima stagione, la Gauthier Dance Company ha comunque trovato il tempo per tornare sul palco di Stoccarda e deliziare, seppur per due sole occasioni, il suo pubblico. Il 6 e 7 novembre prossimi, infatti, la compagnia riporterà in scena Poppea, pièce già molto nota al pubblico tedesco che, però, non sembra esserne mai sazio. Creata congiuntamente a Les Théâtres de la Ville de Luxembourg e in cooperazione con Theater Bonn, Schauburg Munich e Achtfeld GmbH Berlin, la coreografica creata appositamente da Christian Spuck narra gli intrighi dell’ardente e lasciva Poppea e il despotismo dell’imperatore Nerone. La danza, il testo e i filmati raccontano con ammaliante forza gli inganni, i tradimenti, gli amori e le debolezze, in primis quella di Nerone (Eric Gauthier) che uccide la moglie Ottavia per aprire la strada al trono a Poppea. Nonostante la musica barocca e il plot ambientato nell’antica Roma, il lavoro di Spuck mostra la sua assoluta contemporaneità nella struttura narrativa frammentata, nella caratterizzazione dei personaggi, nella danza, nella commistione dei linguaggi e delle arti. Fondata a Stoccarda nel 2007, la Gauthier Dance è compagnia residente al Theaterhaus Stuttgart. Nel ...

Read More »

“Don Q.”: i ricordi del passato tornano sul palco del Theaterhaus di Stoccarda

  Se la compagnia, arricchita da quattro nuovi danzatori, tornerà sul palco di Stoccarda il prossimo 11 gennaio con una nuova pièce, Take Five, il Theaterhaus di Stoccarda è comunque in piena attività: ad ottobre, infatti, torna sul palco della celebre città tedesca Don Q., pièce melanconica interpretata da Egon Madsen e Eric Gauthier, danzatore, coreografo, musicista e direttore di compagnia. La coreografia, ispirata dal celebre romanzo “Don Quixote” di Cervantes, porta i presenti in sala in un mondo di ricordi e nostalgia del passato. Egon ed Eric, un anziano e il suo giovane compagno, vivono la loro relazione di convenienza quasi per forza di inerzia. La loro attività giornaliera si suddivide tra ricordi di avventure passate e tentativi di fuga dal presente senza, però, ottenere alcun risultato. I due interpreti, grazie alle loro straordinarie doti, riescono però a rendere partecipe anche il più lontano degli spettatori raccontando una storia di ordinaria follia. Un piccolo assaggio di quella che sarà una nuova stagione della celebre compagnia tedesca. Fondata a Stoccarda nel 2007, la Gauthier Dance è compagnia residente al Theaterhaus Stuttgart. Nel 2011 il suo direttore artistico, il ballerino, coreografo e musicista canadese Eric Gauthier (dal ’96 al 2007 ballerino ...

Read More »

Gauthier Dance Company festeggia un piccolo compleanno con un grande show, “Celebration”

  È tempo di celebrazioni  in “casa” Gauthier: per festeggiare egregiamente i primi cinque anni di performance, la compagnia tedesca presenterà il prossimo 12 Luglio Celebration,  spettacolo con coreografie di Mauro Bigonzetti, Itzik Galili, Eric Gauthier, Charles Moulton, Roberto Scafati e Christian Spuck. I danzatori replicheranno lo spettacolo soltanto in altre sette serate ed esclusivamente al Theaterhaus di Stoccarda, prima di portare POPPEA//POPPEA al GREC Festival di Barcellona e di usufruire di alcuni giorni di meritate vacanze estive. La compagnia tornerà sul palco il 28 Settembre per un’altra, gloriosa occasione: un gala in onore di Egon Madsen, che spegnerà 70 candeline proprio in estate. Celebration si suddivide in due parti: Eric Gauthier e i suoi colleghi in questa occasione guardano con un velo di malinconia a ciò che è stato fatto ma soprattutto con entusiasmo a quello che verrà. Oltre a bellissimi balletti, il pubblico avrà una sorpresa speciale: la première di un documentario proprio sulla compagnia tedesca. Nei primi tre anni, la teamWork ha infatti seguito i danzatori con alcune telecamere, riprendendo autentici momenti di vita da compagnia: il materiale, mai visto prima, darà ottime immagini e soprattutto farà “vivere” agli spettatori un’esperienza indimenticabile. Non solo ricordi, però: la ...

Read More »

Gauthier Dance on the road: il programma di giugno

  Sarà Lucky Seven la pièce che la Gauthier Dance Company presenterà in Europa nel prossimo mese di giugno: spettacolo in co-produzione con Les Théâtres de la Ville de Luxembourg e Schauburg Munich, Lucky Seven è composto da coreografie di Mauro Bigonzetti, Alejandro Cerrudo, Eric Gauthier, Eric Gauthier & Catarina Mora, Jiří Kylián, Paul Lightfoot & Sol León e Hans van Manen. Stoccarda sarà la prima tappa, per poi andare a Monaco e, infine, aprire con ben due esibizioni il celebre Tanzsommer di Innsbruck. Che ogni anno accoglie importanti compagnie internazionali.  Una sorta di magia: gli spettacoli con un numero all’interno del titolo hanno sempre portato fortuna alla Gauthier Dance. Sin dall’inizio con SIX PACK, risalente al 2008, la compagnia di Stoccarda non si è mai fermata. Con ben cinque coreografie create da altrettanti maestri internazionali e due del Direttore Artistico Eric Gauthier, Lucky Seven continuerà sicuramente  la serie di successo iniziata alcuni anni fa. Tanti stili diversi ma bellissimi da vedere tutti insieme: Mauro Bigonzetti ha dato il suo contributo per la première mondiale di Pietra Viva; Hans van Manen ha, invece, firmato The Old Man and Me , un duo oramai parte della storia della danza sin dalla ...

Read More »

La splendida “Poppea//Poppea” di Christian Spuck evento clou del Maggio “Europeo”

  La Gauthier Dance Company torna nella “sua” Stoccarda e porta in scena l’attesissima pièce Poppea//Poppea. Un lunghissimo tour europeo vedrà, poi, protagonista quest’anno la compagnia tedesca che ha fatto di questo spettacolo uno dei punti di forza di ciascuna esibizione e che concluderà le proprie performance in Svizzera e poi in Italia, al Teatro Ponchielli di Cremona. L’incoronazione di Poppea narra gli intrighi dell’ardente e lasciva Poppea e il despotismo dell’imperatore Nerone. Il coreografo Spuck riprende la trama del libretto liberamente, puntando il dito sull’esplosiva passione e sul sovversivo desiderio di potere che domina i personaggi più che sulla vicenda. La danza, il testo e i filmati raccontano con ammaliante forza gli inganni, i tradimenti, gli amori e le debolezze, in primis quella di Nerone (Eric Gauthier) che uccide la moglie Ottavia per aprire la strada al trono a Poppea. Nonostante la musica barocca e il plot ambientato nell’antica Roma, il lavoro di Spuck mostra la sua assoluta contemporaneità nella struttura narrativa frammentata, nella caratterizzazione dei personaggi, nella danza, nella commistione dei linguaggi e delle arti. Dwayne Holliday ha scritto: “Poppea//Poppea è brillante, viscerale, avvincente e soprattutto sexy”. E noi non vediamo l’ora di vedere questa meraviglia della Gauthier Dance ...

Read More »

Francesco Nappa: “sono stato il colore delle tele di vari coreografi per molti anni. Adesso voglio creare i quadri con le idee e le fantasie che riempiono la mia testa”

Il tuo primo approccio alla danza… Un giorno che assistevo annoiato alle lezioni di danza delle mie sorelle (ero il più piccolo di casa), fui notato dal maestro Nuñez  che mi consigliò di studiare danza. Ne fui molto sorpreso… pensavo che il ballo appartenesse solo al mondo femminile, ma l’idea di stare corpo a corpo con loro mi piaceva molto! I miei mi chiesero se volevo provarci e mi dissero che, se non mi fosse piaciuta la danza, avrebbero cercato qualcos’altro per me, ma non ce n’è stato bisogno. Hai iniziato la tua carriera col Balletto di Napoli e poi hai studiato all’English National Ballet, successivamente sei entrato a far parte come solista dei Ballets de Monte-Carlo e in breve tempo sei diventato principal, come hai vissuto il passaggio da una realtà artistica all’altra? Ho cominciato a 9 anni con l’insegnamento fondamentale di una grande maestra, Alessandra Matarrelli. A 15 anni ero già nel Balletto di Napoli. Al primo vero ingaggio a soli 17 anni ai Ballets de Monte-Carlo arrivavo già con un po’ di esperienza di scena e con gli esempi dei ballerini étoile della compagnia, come  Olivieri, Cantalupo, Gil. Con la guida di Maillot sono riuscito a dimostrare ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi