Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Teatro Vascello (page 6)

Tag Archives: Teatro Vascello

La Spellbound Contemporary Ballet al Teatro Vascello di Roma con “Relazioni Pericolose”

  La nuova creazione di Mauro Astolfi, “Le relazioni pericolose”,  sarà presentata  Martedì 09 e Mercoledì 10 ottobre al Teatro Vascello di Roma con la Spellbound Company, una delle realtà più vivaci e produttive nel panorama della nostra danza contemporanea, grazie alla creatività del fondatore e direttore artistico Mauro Astolfi. Nei suoi diciotto anni di attività ha dato vita a coreografie affascinanti, destinate a diventare classici. Impossibile non citare Carmina Burana, ispirati alla musica di Carl Orff, che la compagnia continua a portare in tournée, in contemporanea con Le Quattro Stagioni, presentato due anni fa in prima assoluta a Pisa. Grande attesa quindi per “Le relazioni pericolose”, coreografia e set concept Mauro Astolfi,le quali, anzichè portarci ai personaggi licenziosi, intriganti e libertini del capolavoro di Choderlos De Laclos, investigano invece una calma apparente, una normale relazione fatta di incontri, di una lettura accidentale di lettere, di messaggi che arrivano forse nelle mani sbagliate e che come nei migliori romanzi epistolari, diventano l’inizio e la fine di tutto quello che si era creduto fosse la realtà. Una strana casa fa da cornice, un ambiente che riceve ospiti e dove sono attesi appuntamenti, ma dove nessun padrone di casa di fatto invita ...

Read More »

“Welcome to my world”: benvenuti nel mondo di Enzo Cosimi

  Una pièce in prima assoluta sul palco del Teatro Vascello, una prima che farà sicuramente discutere: Welcome to my world, creazione del coreografo Enzo Cosimi, in scena da domani fino a domenica presso il Teatro di via Carini. L’autore cerca di trasformare e trasmettere in danza le vibrazioni, i timori e i suoni provenienti dal cielo e dalla terra in attesa della fine del mondo. Ebbene sì, proprio dell’avvenimento di cui si parla da moltissimo tempo. Sono tante, forse troppe, le persone che si chiedono quale sarà il volto dell’Apocalisse e, al contempo, temono mille altre cose, portatrici più di disgrazie che di rivoluzioni positive. Strani suoni provenienti dal cielo e dalla terra sembrano voler impressionare il mondo, fenomeno che si continua a ripetere da molto tempo: vere e forti vibrazioni inspiegabili si propagano nell’universo. Le cause attribuibili a queste onde potrebbero essere terremoti, maremoti, eruzioni vulcaniche, uragani, tempeste. Ipotesi è che il fenomeno derivi da grandi processi energetici come potenti eruzioni solari ed enormi flussi da esse generate che, correndo verso la superficie terrestre, destabilizzano l’atmosfera. Oppure ci si immagina che queste manifestazioni naturali derivino invece dall’interno del nucleo della Terra. Negli ultimi anni un’intensificazione dei processi energetici genera ...

Read More »

Al Teatro Vascello la Compagnia della Quarta presenta “Cento Cose”

Il Teatro Vascello, istituzione dedita agli spettacoli innovativi, presenta questa settimana una pièce molto particolare: uno spettacolo ballato da attori in cui il protagonista è il corpo. Gli ingranaggi della quotidianità: i ritmi, il lavoro, l’alienazione, in definitiva, vivere la vita senza accorgersene. È questo l’orizzonte di Cento cose, lo spettacolo proposto dalla Compagnia della Quarta in una frizzante miscela di linguaggi (teatro,danza, video) e con un delicato sapore umoristico. Tre personaggi compiono ogni giorno le stesse azioni, secondo il ritmo imposto dal lavoro ma anche dal divertimento: tutto li spinge a diventare ingranaggio, in una compressione che prima o poi è destinata a scoppiare. Ma Cento cose non è solo il racconto dei “tempi moderni” che ci attanagliano inesorabilmente: si tratta infatti di uno spettacolo di teatro fisico, che racchiude in una coreografia talvolta pantomimica talvolta astratta la storia quotidiana dei tre protagonisti. La sfida, in questo lavoro dal sapore della comica da cinema muto, sta nella diversa provenienza dei tre interpreti, che da formazioni ed esperienze diverse hanno costruito un linguaggio comune di espressione scenica. Anche in questa occasione la struttura di via Carini si dimostra un punto di partenza, e di diffusione, di danza e teatro di ...

Read More »

“Fino all’ultima goccia”: danza, parola ed immagine sul palco del Teatro Vascello

  Con la regia e coreografia di Rachele Caputo, il prossimo 22 Novembre va in scena al Teatro Vascello Fino all’ultima goccia, spettacolo di danza, parola ed immagine dedicato all’acqua, alla sua potenza energetica e di comunicazione. “Nastro magnetico liquido” in grado di registrare in modo molto sensibile le informazioni energetiche che riceve dall’ambiente, l’acqua è sempre stato considerato un elemento sacro, un dono degli dei o di Dio in quanto fonte di vita e di sopravvivenza. Se noi consideriamo la terra come un corpo umano, l’acqua rappresenta la parte liquida, il sangue, i fluidi. I fiumi sono vene che si riversano nel cuore/oceano a da qui ripartono rigenerate per andare di nuovo ad irrorare di vita ogni forma vivente dell’organismo/terra. La principale fonte ispiratrice di questa creazione coreografica è stata l’opera dello scienziato e ricercatore giapponese Masaru Emoto che da circa 30 anni sta portando avanti studi e ricerche approfondite sull’acqua. L’acqua è anche un bene prezioso che scorre incessantemente e mette in comunicazione zone e culture diverse. Ma è una risorsa purtroppo non accessibile a tutti: ci sono tantissime popolazioni ancora oggi che per accedere all’acqua potabile devono spostarsi, viaggiare, la devono trasportare faticosamente. Fino all’ultima goccia è ...

Read More »

“Liaisons…relazioni pericolose” in scena al Teatro Vascello

  Reduce del successo di critica e pubblico ottenuto lo scorso 2 Ottobre alla Rassegna “Che danza vuoi?”, la Compagnia Excursus torna in scena con lo spettacolo Liaisons…relazioni pericolose, in programmazione al Teatro Vascello a partire dal prossimo 17 Novembre. In questa pièce, un narratore solitario presenta cinque personaggi, diversi per aspirazione e modalità di relazionarsi in un gioco amoroso che oscilla fra ideali romantici, luoghi comuni e interessi materiali, fra fusione e sopraffazione, fra seduzione, malizia e vendetta, fra i possibili effetti dell’amore e del sentimento che possono condurre alla purezza così come alla perversità. Alla ricerca dei fili di una storia già conosciuta il narratore lascia i personaggi procedere verso il loro destino, schiavi dell’esteriorità e dell’apparenza ma anche trascinati dalle proprie passioni. Si raccoglie, così, la provocatoria affermazione iniziale indagando su un labirinto di rapporti che non si regge su una sola verità. Sulla base di tali presupposti, lo spettacolo  è un’indagine sulla natura del movimento, del gesto, che di per sé astratto assume nello spazio scenico e nel contesto di tutti gli elementi una capacità narrativa propria, dando luogo ad un’esposizione del personaggio anche sul piano emozionale. Liaisons rappresenta un punto di passaggio di un ciclo ...

Read More »

“Serata Novecento”: la Imperfect Dancers Company torna al Teatro Vascello

Dopo il successo di Adrenaline dello scorso luglio, la Imperfect Dancers Company diretta da Walter Matteini e da Paola Catalani torna sul palco del Teatro Vascello di Roma con un nuovo spettacolo. Dal 2 al 6 novembre, infatti, la Compagnia presenterà lo spettacolo Serata Novecento: due creazioni in esclusiva per l’Italia, IamNot del coreografo tedesco e direttore del Balletto di Regensburg Olaf Schmidt, e Istante di Walter Matteini. Basato sul bestseller “Non lasciarmi” dello scrittore britannico di origini giapponesi Kazuho Ishiguro, il pezzo IamNot è stato tradotto  dal coreografo tedesco in delicati e appassionati movimenti del corpo che si esprimono attraverso le musiche di Edward Grieg e Benjamin Britten con i costumi di Ina Broeckx. Ambientata in una realtà alternativa, la storia è raccontata sotto forma di flashback dalla protagonista Kathy che, insieme ai suoi due fratelli Tommy e Ruth, vive nel collegio Hailsham, immerso nella campagna inglese e isolato dal mondo esterno. I tre protagonisti non hanno famiglia, ma non sono orfani. Non hanno mai varcato i confini del college finché un giorno arriva l’amara scoperta: scoprono di essere “donatori” (ossia dei cloni umani creati in laboratori) ma nonostante tutto non si rassegnano al loro cinico destino e non ...

Read More »

La Compagnia Khorakhané Danza porta a Roma “Tango Nudo”

  Sette danzatori per uno spettacolo esplosivo, che permetterà alla platea di sentire vibrare le corde del proprio cuore grazie a musiche e movenze speciali. Con le coreografie e la sapiente regia di Luciano Firi, i costumi di Giorgio Bagnoli e Paola Reoli e le musiche di Kantango,  Astor Piazzolla, Gotan  Project e Tanghetto, la Compagnia Khorakhané Danza presenta al Teatro Vascello la pièce Tango Nudo, in scena questa sera e in replica domani. Occasioni, ma soprattutto sensazioni e particolarità, da non perdere. La  coreografia, non priva di qualche riferimento agli anni  Quaranta, esprime le  relazioni tra esseri umani  attraverso numerosi sentimenti, come per esempio l’amore, la passione,  il dolore, la gioia, la malinconia e l’erotismo, evitando le movenze e le caratteristiche stereotipate del tango. Nel silenzio dell’attesa, i danzatori danno vita a sogni e fantasie che prendono possesso della realtà fondendosi le une con le altre, il respiro scandisce il tempo, segnala arrivi e partenze,  lega uno all’altro nella memoria. I corpi cadono e i movimenti di  braccia  tagliano, colpiscono, girano e scivolano nelle curve di linee sinuose che simbolizzano una frammentazione  del  tempo e  dello spazio. La musica va e viene, i loro respiri si fondono nella  realtà ...

Read More »

“Not made for flying” arriva al Teatro Vascello

Ideali e frustrazioni, desideri e delusioni e anche l’importanza di sentirsi necessario come singolo all’umanità. Insomma, come direbbe Calvino: “in maniera leggera”, con umanità e soprattutto con humour e ironia. Sono questi i temi che verranno affrontati dalla Compagnia Deja Donne, che si esibirà al Teatro Vascello di Roma i prossimi 7 ed 8 Ottobre. La performance finale dello spettacolo, intitolata Not made for Flying, sarà incentrata sugli impulsi e sugli stimoli creativi della danza degli anni Ottanta, in relazione con la società attuale, senza essere un evento di natura auto celebrativa. La performance sarà ambientata nell’atmosfera tipica del lavoro di gruppo di quegli anni, dove il cosiddetto pirate language, linguaggio comune basato sull’inglese sgrammaticato, era il principale veicolo di comunicazione dei principi essenziali, arricchito da parole provenienti da tutte le parti. Ci porterà indietro i rivoluzionari e tutti coloro che non erano sottomessi al sistema sociale convenzionale. Ci darà fame di una nuova energia e di nuovi ideali, partendo proprio da quegli anni, così vitali, che ci scuoteranno dallo scetticismo e dall’apatia di oggi, ricordando che niente è dato e che ogni cosa va costruita. La compagnia Deja Donne nasce nel 2010 e nel 2011 dirige un progetto di ...

Read More »

“Della tua carne” inaugura la stagione 2011/2012 del Teatro Vascello

Il Teatro Vascello riapre per la nuova stagione e lo fa nel migliore dei modi: ad inaugurare il nuovo anno è Della tua carne, danzato dalla compagnia Motus Danza con le coreografie di Rosanna Cieri. La pièce parte dall’articolo V della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo del 1948, firmata da 154 paesi, che recita le seguenti parole “Nessun individuo potrà essere sottoposto a tortura o a trattamento o a punizioni crudeli, disumani o degradanti” e racconta la storia di Derek Rocco Barnabei, giovane italo-americano giustiziato a 33 anni il 14 Settembre 2000. La condanna a morte era stata decisa da un tribunale della Virginia perché colpevole di aver ucciso la sua fidanzata, Sarah Wisnovsky in un giorno di settembre del 1993. Derek ha trascorso sette anni in carcere nella disperata ricerca di provare la sua innocenza. A lui e alla sua strenua battaglia per denunciare l’atrocità della pena di morte è dedicato proprio questo spettacolo. Prodotto in collaborazione con la Fondazione Derek Rocco Barnabei, il lavoro usa simboli e metafore per suscitare una scintilla di indignazione nei confronti di questo orribile crimine contro i diritti umani. Derek è l’emblema di quella moltitudine di persone rinchiuse e rimosse dalle coscienze per ...

Read More »

“Adrénaline” in prima mondiale al Teatro Vascello: da non perdere!

La stagione ufficiale non è ancora iniziata ma il Teatro Vascello si appresta a dare una vera e propria scossa di “adrenalina” al panorama artistico internazionale: nel teatro capitolino, infatti, arriva Adrénaline, creazione di Claude Brumachon per 10 danzatori con la IMperfect Dancers Company diretta dai coreografi Walter Matteini e Paola Catalani. In prima mondiale assoluta, la pièce è un vero e proprio percorso, un viaggio, immaginato con 10 danzatori e danzatrici scelti tra quelli del Centro Coreografico Nazionale di Nantes e della compagnia Italiana IMperfect Dancers Company incontrati per l’occasione. La parola “occasione” è il termine giusto in grado di far comprendere l’evento, la fortuna, l’eventualità: un’incidenza della vita che conduce alla scoperta di individui, di luoghi, per creare dei momenti potenti e unici tali da poter essere evocati nella storia. Lo spettacolo si intitola Adrénaline per la vivacità, la sorpresa, l’inconscio. Adrénaline per la stimolazione psichica e fisica dei sensi, l’esaltazione dei brividi, dei desideri dell’emozione e commozione, lo scrosciare dei pensieri che abitano in noi e ci conducono al movimento. L’Adrénaline del terrore, che inibisce la timidezza, la paura e la pigrizia, la sensazione che aumenta l’energia e la capacità di razione. L’Adrénaline della rivolta e della contestazione, della ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi