Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Teatro dell’Opera Roma, a Natale si danza con Cajkovskij e Strauss

Teatro dell’Opera Roma, a Natale si danza con Cajkovskij e Strauss

il-pipistrello-ph-yasuko-kageyama

Il felice ritorno di un immancabile classico e il debutto assoluto di una delle opere più briose di un grande maestro: per vivere l’atmosfera del Natale non c’è ricetta migliore per il Teatro dell’Opera di Roma, che inaugura la nuova stagione di balletto con due titoli d’eccezione, Lo schiaccianoci di P.I. Cajkovskij nell’adattamento di Giuliano Peparini e Il pipistrello di J. Strauss figlio su coreografie di Roland Petit, in scena rispettivamente dal 18 al 24 dicembre e dal 31 dicembre all’8 gennaio.

Sul palco del Costanzi saliranno i ballerini del corpo di ballo diretto da Eleonora Abbagnato, per interpretare un programma godibile e festoso, che se da un lato punta sul sicuro con una ‘ripresa’ dello scorso anno (Lo schiaccianoci venne presentato a dicembre 2015 con enorme successo), dall’altro offre al pubblico la novità di un lavoro come Il Pipistrello, poco frequentato in Italia e per la prima volta in scena a Roma con l’esibizione di due stelle come Friedemann Vogel e Maria Yakovleva.

Con la ripresa de Lo schiaccianoci tornerà a far rivivere la magia della danza dei fiocchi di neve, nel ruolo della Regina e il mistero della danza araba l’étoile Alessandra Amato. La prima ballerina Rebecca Bianchi e il solista Michele Satriano saranno Marie e il Nipote di Drosselmeyer, così come Susanna Salvi e Claudio Cocino, Sara Loro e Giacomo Luci. Nella magnetica figura dello Zio Drosselmeyer si alterneranno Claudio Cocino, Alessio Rezza e Giuseppe Schiavone; nel ruolo del Bad Boy, il personaggio del bullo creato appositamente da Giuliano Peparini per questa versione, si alterneranno Giacomo Luci, Marco Marangio e Antonello Mastrangelo. Nel ruolo dei B-boys quattro giovani breakers ospiti dal mondo della migliore street dance Giorgio Albanese, Mirko Mosca, Jacopo Paone, Matthew Totaro.

A seguire – un cameo mai presentato prima al Teatro dell’Opera di Roma – Il Pipistrello dell’ineguagliabile Roland Petit, padre del balletto moderno in Europa. Una spumeggiante creazione in due atti che nel 1979 raccoglie la richiesta della Principessa Grace di Monaco: trasformare in balletto Die Fledermaus, felice operetta di Johann Strauss Jr, su libretto di Carl Haffner e Richard Genée da Le Réveillon di Henri Meilhac e Ludovic Halévy.

Un particolare da sottolineare: Il Pipistrello di Roland Petit con il Balletto del Teatro dell’Opera di Roma da venerdì 13 gennaio a domenica 15 gennaio 2017 andrà in scena al Théâtre des Champs-Élysées di Parigi: si tratta della prima tournée all’estero della Direzione Abbagnato.

ORARI & INFO

Lo schiaccianoci

dal 18 al 24 dicembre

Il pipistrello

dal 31 dicembre all’8 gennaio

www.operaroma.it

www.giornaledelladanza.com

Foto di Yasuko Kageyama

 

Check Also

A Chorus Line diventerà una serie limitata di Netflix

Ryan Murphy continua a lavorare per trasportare un pizzico di teatro nell’intrattenimento streaming. Grazie a Netflix, molto ...

Chicche di Danza – Valentino Zucchetti un italiano a Londra: tra performance e coreografia

Il Royal Opera House il 13 novembre 2020  ha deciso,  di trasmettere sulla piattaforma online ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi