Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Il “Cantico dei Cantici” di Sieni, tra introspezioni e mutamenti

Il “Cantico dei Cantici” di Sieni, tra introspezioni e mutamenti

Il “Cantico dei Cantici” di Sieni, tra introspezioni e mutamenti

 

Un’indagine sulle più recondite profondità dell’essere umano: questa potrebbe essere una delle più plausibili descrizioni dell’opera di Virgilio Sieni denominata Cantico dei Cantici, in scena al Teatro Goldoni di Livorno il 10 gennaio alle ore 21.

Debuttato lo scorso 7 ottobre al Teatro Cavallerizza di Reggio Emilia, in occasione del Festival Aperto, lo spettacolo è curato nella coreografia, nelle regia e nelle scene dallo stesso artista fiorentino, nonché prodotto da Festival Aperto, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia e Compagnia Virgilio Sieni, la quale è sostenuta dal MIBACT, dalla Regione Toscana e dal Comune di Firenze.

Tutto si origina dal libro conosciuto come Cantico di Salomone, il più sublime tra i cantici, dove confluiscono, a partire dal IV secolo a.C., poemi mesopotamici. Qualcosa accade in una pianura d’oro, tavola dove si svolge l’azione. Corpi che si definiscono attraverso il bagliore della luce che sempre si muove tra notturno e penombra. Tutto si articola attraverso otto momenti: idilli pastorali, frammenti sull’amore in forma di adiacenza, vicinanza e tattilità. Nel silenzio tagliente, vacuum lucreziano. La proliferazione continua del gesto tende a creare uno spazio scheggiato dove la danza perduta di uomini e donne, stravolge i corpi che insieme tendono a costruire la fisicità di un luogo primordiale e primitivo. Si odora di origine. Una canzone a due voci che risuona in tutti i corpi. Piacere, dolcezza e tormento dei gesti. S’intravede nella penombra un pascolo odoroso di corpi. Otto momenti che indagano, se è possibile, e se così si può dire, il vuoto sacrale che non nega niente e annuncia qualcosa con le sue membra. (V. Sieni).

A “dare corpo” alla performance sono sei danzatori di elevata qualità tecnico-interpretativa, a lungo compenetrata nel genio creativo del coreografo: Claudia Caldarano, Luna Cenere, Giulia Mureddu, Riccardo De Simone, Maurizio Giunti e Davide Valrosso.

Nel cast creativo, invece, si annoverano i nomi di altrettante insigni personalità professionali, quali quelle di: Daniele Roccato, contrabbassista curatore delle musiche originali della performance, eseguite rigorosamente dal vivo; Giusto Manetti Battiloro S.p.a., curatore dell’elemento scenico in foglie d’oro; Mattia Bagnoli, per le luci; Elena Bianchini, per i costumi.

Amore mio dimmi – dove/Pascoli il tuo bestiame?/Ho grande voglia di rannicchiarmi/Nella sua ombra/Mi stravolgi la mente/Sorella mia e sposa/Mi stravolgi la mente/La sua testa è oro puro/Le giunture delle tue cosce/Una mano d’artista le torniva/Al mattino vedremo/Se la vigna è fiorita/Perché l’amore è duro/Come la morte/Il desiderio è spietato/Come il sepolcro. […] Tutto quel che è vuoto, il vacuum lucreziano, il deserto, una fossa, una stanza, una carcassa, uno scatolino, è una parte del grande mistero, significa attesa di qualcuno o presenza occulta. (a cura di G. Ceronetti, Cantico dei Cantici).

Un’occasione davvero imperdibile per assaporare la dolcezza di una performance che scruta l’interiorità umana nella maniera più sublime possibile.

 

ORARI & INFO

10 gennaio ore 21

Teatro Goldoni

Via Goldoni, 83 – Livorno

Tel: +39 0586 204237

www.goldoniteatro.it

 

Marco Argentina

www.giornaledelladanza.com

 

Compagnia Virgilio Sieni / Cantico dei Cantici © Virgilio Sieni

Virgilio Sieni © Umberto Favretto

Check Also

Balletto Teatro di Torino

Balletto Teatro di Torino: “Il corpo sussurrando”, poetiche differenti in un trittico d’autore

Balletto Teatro di Torino – Photo Credits: Mario Sguotti Venerdì 21 giugno 2019, al Teatro ...

Tutto pronto per la V Edizione di “L’Abella Danza”

Definito il programma delle attività formative della V Edizione di L’Abella Danza, da lunedì 8 ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi