Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Assegnati i premi del Prix Benois de la Danse 2016: ecco i vincitori

Assegnati i premi del Prix Benois de la Danse 2016: ecco i vincitori

tumblr_mj6e30rih71rdarfyo1_1280

Poche soddisfazioni per i nomi italiani candidati al Prix Benois de la Danse, anche se già l’arrivo alla nomination è un grande traguardo; mentre molti nomi noti della danza internazionale hanno portato a casa il premio, assegnato da una giuria che includeva Yury Grigorovich, president di giuria e direttore artistico del premio, Marie-Agnès Gillot, Étoile dell’Opéra di Parigi; José Carlos Martínez Garcia, direttore artistico della Compañía Nacional de Danza de España; Johannes Öhman, direttore artistico del Royal Swedish Ballet; Xiao Suhua, coreografo e insegnante alla Beijing Dance Academy; la nostra Elisabetta Terabust, che non ha bisogno di presentazioni; Yury Fateyev, del Mariinsky Ballet; e Linda Shelton, direttrice esecutiva del Joyce Theater Foundation (New York).

Tra gli otto coreografi in nomination, a vincere la categoria come Miglior Coreografo sono Yuri Possokhov del Bolshoi Ballet e Johan Inger del Netherlands Dance Theatre.

Premio come Miglior Ballerina ad Alicia Amatriain dello Stuttgart State Ballet, che molti ricorderanno anche come splendida interprete accanto a Roberto Bolle, e Hannah O’Neill dell’Opéra parigina. Tra i sei candidati al premio Miglior Ballerino, a spuntarla è invece Kim Kimin del Mariinsky, e danzatore spesso anche sul palcoscenico dell’Opéra di Parigi.

Premiata anche la Beijing Dance Academy attraverso il Premio al Miglio Scenografo assegnato a Ren Dongsheng.

Premio speciale italo russo, il Benois-Moscow-Massine-Positano Prize, assegnato alla prima ballerina del Bolshoi Theatre Ekaterina Krysanova; mentre ad Oleksandr Ryabko, principal dancer dell’Hamburg Ballet, è andato il premio come miglior partner “For Great Partnering Artistry.”

Premiati anche Edward Watson (principal dancer del Royal Ballet) cui è andato il Benois-Moscow-Massine-Positano e il grande coreografo John Neumeier (cui è stato assegnato il premio Lifetime Achievement).

Dopo la premiazione il consueto gala che ha visto in scena tutti i premiati. Un evento davvero unico!

 Greta Pieropan

Foto: A. O’Neill, Prix Benois de la Danse

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Al via il Festival di Danza Acqui in Palcoscenico 2022

Domenica 3 luglio nel Palacongressi di zona Bagni alle 21.30  per la serata inaugurale del ...

La danza è lo specchio in cui si riflette chi siamo e ciò che possiamo diventare

La danza non è solo la mera, indispensabile e complicata esecuzione tecnica. In quanto arte, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi