Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / admin (page 4)

admin

Franceschini: “Studio per aprire cinema, teatri e musei

Riaprire le librerie “non è snobismo ma il riconoscimento del ruolo della cultura nelle nostre vite”, Dario Franceschini, ministro dei beni culturali e del turismo, in un’intervista a La Stampa, parla delle prospettive di ripresa di cultura e turismo e annuncia che è in corso la discussione sulle misure da intraprendere anche per altri settori come i musei, gli eventi, le mostre. “Cultura e turismo insieme valgono il 15 % del Pil”, dice il ministro, e non possono rimanere indietro. Già nel decreto di aprile potrebbero dunque esserci delle novità su musei, cinema, teatro, concerti. “Stiamo ragionando su come conciliare sicurezza e riapertura”. Per quanto riguarda i musei, spiega Franceschini, “ne discuteremo con il comitato scientifico e la task force guidata da Colao”. Intanto “si stanno organizzando con distanze, entrate dilazionate, file, sanificazioni”. Quello della riapertura di cinema, teatri e concerti “è un grande tema perché fino al vaccino dovremo convivere col rischio contagio, afferma. “Luoghi affollati per natura hanno un oggettivo problema in più. In alcuni casi non solo in platea ma anche sul palco. Non sarà facile ma ci riusciremo”. “Riscoprire l’Italia” Il turismo invece “è il settore più drammaticamente colpito”. Prima che torni “il turismo internazionale purtroppo passerà ...

Read More »

Roberto Bolle su Rai Uno, sabato 18 aprile , il meglio di – Danza con me- in prima serata

Mai come in questo periodo in cui gli Italiani sono costretti a restare a casa, la televisione assume un ruolo fondamentale soprattutto in prime time, dove sono tante le proposte in programma tutte le sere. Rai 1 punterà sulla riproposizione sabato 18 aprile alle 21,30 di Danza con me, il meglio  dello show che vede protagonista Roberto Bolle. Danza con me, è lo show televisivo di Roberto Bolle, che di consueto da qualche anno a questa parte viene trasmesso dalla Rai a Capodanno. “Una grande sfida che accetto volentieri e sempre con grande emozione – ha detto l’étoile della Scala – Mi rende orgoglioso il percorso fatto per arrivare a questo punto, riuscire a esprimere tutto il potenziale creativo per rendere la danza il più possibile adatta al grande pubblico”. In uno studio che ricorda i grandi varietà della Rai anni ’60, le fila del racconto sono tenute da Giampaolo Morelli e Geppi Cucciari. Tra gli altri ospiti Andrea Bocelli, Stefano Bollani, Luca e Paolo, Marracash, Virginia Raffaele, Nina Zilli, oltre alle ballerine Svetlana Zakharova e Nicoletta Manni. Durante lo spettacolo saranno affrontati, sempre attraverso la danza, due temi attuali e drammatici. Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Eriberto Jimenez: spero che questa crisi ci aiuti a essere più uniti come comunità

La continua diffusione di COVID-19 (coronavirus) e l’incredibile velocità con cui le cose stanno cambiando intorno a noi, è senza dubbio una situazione che colpisce tutti e la sezione artistica in particolare la danza non è esente. Purtroppo tagli di bilancio a livello globale ci stavano già influenzando, e ha ciò dobbiamo aggiungere la situazione attuale e l’incertezza di non sapere quanto durerà, con annese cancellazioni di eventi, seminari, lezioni, festival. Gran parte delle fonti di sostentamento per molti è la scuola di balletto, nonché i corsi intensivi di primavera ed estate che sono già stati colpiti. Tutti i ballerini mancano oramai da settimane di lavoro e per molti altri il loro lavoro di insegnante è stato sospeso a tempo indeterminato. Spero che questa crisi ci aiuti a essere più uniti come comunità, a sostenerci a vicenda, ci stiamo rendendo conto che gli artisti sono alla ricerca di molti nuovi modi per ottenere il loro messaggio di supporto al mondo e ci stiamo reinventando per far conoscere il nostro lavoro. Forse possiamo indurre i governi a pensare di più a sostenere e mantenere viva l’arte. La ripresa economica in tutto il mondo sarà lenta, ma come artisti dobbiamo rimanere positivi ...

Read More »

Fredy Franzutti: la danza è un’arte resistente

La danza è un’arte resistente. Come abbiamo visto si è istantaneamente mutata è ha trovato nello tsunami mediatico on line di lezioni, esercizi e stretching la nuova forma per sopravvivere. Tale condizione sembra Idealmente un ponte che collega i due periodi, del prima e del dopo. Vivendo nell’incertezza di quando si giungerà alla terra del dopo, e soprattutto di quali siano le regole di questo nuovo paese, il ponte si sospende e si allunga rarefacendosi in un colorato arcobaleno pieno di fantasia e di follia. Certo è che se un giorno ci chiederemo cosa ne è stata di Tersicore nei tempi del Covid, la descriveremo attaccata al frigorifero, all’asse da stiro, al caminetto (nelle versioni più chic) cercando di eseguire eleganti ronde jambe par terre evitando il gatto che passa, il cane che scodinzola, il figlio che si muove carponi. Preoccupante può essere l’appagante senso di completezza, dato dal narcisismo proprio di quest’arte sublime ed effimera. Inoltre questa condizione, che prevarica il razionale, è culmine di uno scorretto modo di porsi degli artisti e degli studenti nei confronti della danza stessa, che spesso antepone il valore di un perfetto en dehors, dell’esecuzione di un esercizio, a quello del movimento, della ...

Read More »

EgriBiancoDanza, la danza va in onda on line

A causa del  protrarsi dell’emergenza sanitaria in Italia, dovuta alla diffusione del Coronavirus, continua a essere riconfermata la chiusura dei teatri. Una decisione sicuramente difficile, ma che accettiamo tutti solidali in quanto necessaria per il bene della comunità.   Durante questo difficile periodo, il nostro modo di concepire l’espressione artistica e il nostro lavoro si sono sicuramente dovuti adattare, ma l’obiettivo è rimasto sempre lo stesso: restare vicini al nostro pubblico. Per questa ragione la programmazione di #IPUNTIHOME prosegue anche per il mese di aprile, sempre attraverso una selezione di video delle nostre migliori creazioni di questi vent’anni della Compagnia EgriBiancoDanza, per continuare a diffondere il linguaggio della danza e testimoniare la nostra presenza scenica. Il Cioccolato e Progressioni sono i primi due appuntamenti in programma cui seguirà, sempre nel mese di aprile, un evento esclusivamente dedicato alla Giornata Mondiale della Danza. Primo appuntamento del mese di aprile, domenica 12 alle ore 21 con il video di archivio dello spettacolo Il Cioccolato, un balletto di  grande successo che vanta le scene di un genio del teatro quale fu Emanuele Luzzati, accompagnato dall’Orchestra della Camerata Ducale di Vercelli. Una creazione in cui Raphael Bianco va a esaltare artisticamente tre aspetti del ...

Read More »

Emergenza scuole di danza – Joseph Fontano direttore Accademia Europa Danza di Roma

Il Giornale della Danza lancia la rubrica a sostegno delle scuole di danza italiane – SCUOLE DI DANZA? NOI ESISTIAMO!!! Potete scriverci per far sentire la vostra voce alla nostra posta, redazione@giornaledelladanza.com – ed esprimere il vostro pensiero, nome della scuole, nome del direttore e località. Facciamoci sentire!!! Serve fare capire al Governo Conte che la danza è un settore che incoraggia l’economia, possiamo sottolineare l’assenza totale dello Stato nel non avere alcun sentore che in Italia lavorano delle strutture artistiche che danno vita ad una notevole economia. La scuola di danza significa costumi, scenografie, affitto consistente, attrezzeria, scarpe, affitto teatro, personale tecnico, diritti Siae, coreografi e docenti oltre a del materiale librario e d’informazione. Joseph Fontano Direttore Accademia Europa Danza – Roma

Read More »

Daniele Cipriani: balleremo di nuovo, amici, ve lo prometto!

Cara Sara , in occasione di due importanti festività vorrei mandarti i miei più cari auguri e soprattutto vorrei incoraggiarti ad avere fiducia, nonostante i giorni bui che stiamo vivendo e i (probabilmente peggiori) giorni che ci aspettano. È un momento difficile, ma goditi questa possibilità per stare con la tua famiglia e i tuoi cari, o magari solo con i tuoi pensieri e idee. Nessuno meglio delle persone del mondo dello spettacolo e della danza sa che nonostante tutto, the show must go on… con particolare senso dell’umorismo specialmente quando, come adesso, non c’è nessuno spettacolo! Sfortunatamente, mentre nel nostro lavoro siamo soliti appuntarci nelle nostre agende spettacoli in giorni specifici e recite in momenti specifici, in questa occasione nessuno può prevedere con esattezza quando l’emergenza finirà. Ma sicuramente finirà. Personalmente, ho utilizzato queste settimane in cui uscire non è un’opzione, per guardarmi dentro e riflettere. Quello su cui dobbiamo focalizzarci adesso sono le idee, idee sull’arte e sulla bellezza. Così che una volta che questa emergenza sia finita, queste possano essere i nostri punti di partenza. Come ho detto recentemente in un’intervista, immaginiamoci di essere alla fine del primo atto delle Bella Addormentata: tutti sono andati a dormire, ...

Read More »

Grande successo per OnDance la piattaforma di Roberto Bolle, lezioni di danza gratuite per tutti, con grandi nomi!

In piena quarantena, dove anche i ballerini di tutto il mondo sono costretti a casa a causa dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, OnDance di Roberto Bolle accende veramente la danza. Lo fa attraverso il potere dello streaming e dei Social Network. Lezioni di danza “virtuali”? Oggi si può! Con la piattaforma di successo OnDance, il festival di danza diffuso voluto e creato da Roberto Bolle. Ogni giorno, è infatti possibile seguire in diretta e gratuitamente lezioni di varie discipline pilates, yoga, danza moderna, lezione di classico, tenute da insegnanti qualificati. Con grandi nomi della danza Silvia Azzoni, Ambra Vallo, Beatrice Carbone, Andrea Piermattei e molti altri. Ogni lezione guidata da un maestro e disponibile sul web, aperta a tutti, gratis. OnDance di Roberto Bolle regala così un calendario fitto e prezioso di lezioni virtuali per tutti i ballerini ora a casa, che devono solo seguire le dirette Instagram o collegarsi al canale YouTube di OnDance. Segui le lezioni —–> Clicca qui Che cos’è OnDance? OnDance nasce nel 2018, per idea di Roberto Bolle, come una contaminazione della città di Milano con esibizioni, happening, flash mob, incontri per una settimana di cultura sulla danza, ma anche accoglienza di tutte le diverse danze amate dal pubblico e soprattutto occasione di gioire insieme delle emozioni in ...

Read More »

Franceschini chiede all’Europa più sostegno per la cultura

“È cruciale agire insieme per sostenere il settore culturale e creativo europeo. Per questo è necessario provvedere con risorse adeguate al bilancio del Programma Europa Creativa, raddoppiando almeno fino a 2,8 miliardi l’attuale stanziamento previsto”. È la proposta di Dario Franceschini, ministro per i Beni e le attività culturali e per il Turismo, nell’ambito di una riunione informale dei ministri della cultura europei tenutasi in videoconferenza. Al centro del vertice, le misure prese nei diversi Stati per il sostegno al mondo delle arti, della cultura, dello spettacolo e delle industrie creative, duramente colpito dalle conseguenze delle misure di contrasto alla diffusione del coronavirus. “La massiccia perdita di introiti generata dall’inaspettata cancellazione degli eventi pubblici – ha sottolineato Franceschini – sta devastando il nostro fragile ecosistema culturale. E questo nonostante tutti coloro che lavorano nel settore culturale abbiano reagito generosamente, portando la cultura nella casa delle persone: le collezioni d’arte stanno vivendo online, gli artisti si esibiscono dalle finestre e sempre più anche sulla rete, gli artisti stanno condividendo le loro creazioni sui social network. Altri programmi europei – ha indicato il ministro – possono aiutare i settori culturale e creativo ad affrontare le sfide di questo periodo, fornendo credito alle ...

Read More »

Jacopo Tissi: voglio mandare un messaggio di vicinanza a tutti gli italiani

Teatro Piccolo Streheler, Milano Voglio mandare un messaggio di vicinanza a tutti gli italiani e a tutte le persone che stanno vivendo questo momento difficile, soprattutto a coloro che in questo periodo, hanno perso gli affetti più cari. Nessuno si aspettava una cosa del genere, le cose brutte sembrano sempre lontane, eppure tutti insieme stiamo vivendo un fenomeno storico terribile che in qualche modo segnerà questa generazione. Mi auguro che tutti mantengano le misure di sicurezza, proprio adesso che stiamo vedendo uno spiraglio di speranza, perché è proprio ora che dobbiamo stare ancora più attenti per cercare di ritornare alla vita, anche se un po’ cambiata, ma comunque meravigliosa. La vita a volte ci impone lezioni che non sapevamo di dover imparare, però è da queste che dobbiamo capire e trovare nuove risorse per creare qualcosa di nuovo e accogliere nuove consapevolezze. Auguro a tutti di essere in salute e in forze, torneremo presto con nuove energie, pensieri e sogni, deve essere così. Jacopo Tissi www.giornaledelladanza.com

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi