Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 640)

News

Francesco Ventriglia nominato nuovo direttore artistico del Royal New Zealand Ballet

Francesco Ventriglia assume la carica di direttore artistico del Royal New Zealand Ballet con molti nuovi progetti per la stagione 2015. Secondo le parole di Candis Craven, che rappresenta i vertici della compagnia, la nomina è stata decisa a seguito di un lungo processo di selezione a livello internazionale e la scelta è caduta su  Ventriglia “per il respiro della sua visione artistica, il suo intelletto, la sua conoscenza del repertorio e la sua grande energia.” Formatosi alla Scuola di Ballo della Scala di Milano, Francesco Ventriglia ha iniziato la sua carriera come scaligero e, nella sua carriera di danzatore, ha interpretato molti ruoli di repertorio. Come coreografo ha creato per danzatori del calibro di Roberto Bolle, Ulyana Lopaktina e Svetlana Zakharova e per prestigiosi teatri quali l’Arena di Verona, il Bolshoi, il Mariinsky, tra gli altri. Nel 2010 ha assunto la direzione del MaggioDanza, carica che ha ricoperto sino al giugno 2013. Il suo incarico al Royal New Zealand Ballet diventerà effettivo da novembre 2014. “Essere nominato nuovo direttore artistico del Royal New Zealand Ballet è un onore ed è un incarico che intraprendo con grande emozione e senso di responsabilità, impegno e umiltà.” Il programma della stagione 2015 ...

Read More »

Ghostbusters Live – The Eighties Rock Musical

Sono già trascorsi 30 anni dall’uscita nelle sale americane del celebre film originale Ghostbuster, e per l’occasione, Live Theatre presenta la prima versione teatrale ispirata al film: Ghostbusters Live – The Eighties Rock Musical, uno spettacolo recitato, cantato e suonato interamente dal vivo. Mostrato in anteprima lo scorso giugno, lo spettacolo ritorna al Teatro Nuovo di Milano dal 28 settembre per proseguire poi a Montecatini, La Spezia, Torino e altre città ancora in via di definizione. Un cast di 27 elementi tra attori musicisti e ballerini, coreografati da Comasia Palazzo, armati di zaini protonici, trappole e rilevatori di energia psicocinetica, riporterà il pubblico nella New York infestata da presenze ectoplasmatiche. Lo score dello spettacolo si avvale, oltre che della colonna sonora originale, di brani tratti dal repertorio rock-pop anni ’80: un viaggio nelle sonorità trascinanti ed eccessive di quegli anni, dai Journey, agli ELO agli Smiths fino a Meat Loaf e Alice Cooper. Gli appassionati avranno la possibilità di ritrovare sul palco una fedele riproduzione dello screenplay originale dell’omonimo film diretto nel 1984 da Ivan Reitman. É stata ricreata la centrale degli acchiappafantasmi, compreso l’impianto di stoccaggio, e  si potranno rivivere gli altri ambienti resi celebri dal film come l’hotel ...

Read More »

Al via la nuova stagione dell’Accademia Filarmonica Romana

È tutto pronto: manca veramente pochissimo all’inizio della stagione 2014/2015 della Filarmonica Romana e, come da tradizione e passione, lo spazio dedicato alla danza sarà veramente ampio e ricco di spettacoli.    Sono ben sette gli appuntamenti al Teatro Olimpico: uno su titti, gli immancabili MOMIX che tornano dopo il tutto esaurito dello scorso anno con l’ultima opera del geniale Moses Pendleton Alchemy in scena dal 18 al 30 novembre. Ad ispirare l’immaginazione del mago della danza è l’eterna ricerca dell’oro segreto che vive nel profondo della nostra essenza, rivelato solo dagli uomini capaci di scrutare il mondo con occhi creativi. Come gli antichi alchimisti cercavano l’elisir di lunga vita o la formula dell’oro, così Pendleton ci svela i segreti dei quattro elementi primordiali – terra, aria, fuoco, acqua – per creare uno spettacolo che sprigiona arcane suggestioni e ci attira in una dimensione surreale, un lavoro pieno di fantasia, di ironia, di bellezza, di mistero affidato ai superbi ballerini della compagnia statunitense. Mediterraneo è il nuovo spettacolo di Miguel Angel Berna ballerino e coreografo spagnolo di Saragozza, “il Paganini delle nacchere” come la critica ama definirlo. In scena dal 2 al 7 dicembre, lo spettacolo – al suo debutto ...

Read More »
Viaggio con la Danza

Quando il Tango Argentino si balla in barca a vela

Una delle iniziative più coinvolgenti rivolta a tutti gli appassionati di Tango Argentino, desiderosi di vivere un’esperienza unica nel suo genere, è il progetto Vela y Tango in HorcaMyseria. É possibile muovere passi di danza su di una barca a vela? Ho chiesto al fondatore di questo Centro Velico, Pippo Erroi, di cosa si tratta. “Bisogna amare il ballo e, naturalmente, il mare. A bordo nuove emozioni, avvolti nella musica del Tango, ed il fascino dell’abbraccio, il modo più antico per dimostrare affetto e amicizia, ecco cosa accade. E’un po’ il leitmotiv che unisce due passioni entrambe ricche di relazioni. I rapporti che si creano a bordo di una barca a vela rafforzano l’ascolto della musica e la pratica del Tango Argentino. Ne scaturisce un mix intenso, colmo di fascino e di magia. Il piacere di ritrovarsi immersi nella natura e nei suoni del mare e del ballo sudamericano per eccellenza. Sentimenti che si sprigionano naturalmente a bordo, tra persone che scoprono il piacere di stare insieme e che trovano nella danza l’esplosione di affetto e tenerezza che tutti desideriamo. Accade che una Musa seduce con la propria passione, insegna i primi passi, fa ascoltare le musiche che ama. Gli ...

Read More »

Urban Bodies – Festival Internazionale di danza in paesaggi urbani

Dal 6 al 14 settembre 2014 si svolge a Genova il Festival Internazionale di Danza in Paesaggi Urbani – Corpi Urbani/Urban Bodies, ideato e organizzato dall’Associazione ARTU (Arti per la Rinascita e la Trasformazione Urbana). Nato 12 anni fa con l’intento di valorizzare lo spazio urbano e invitare alla scoperta del territorio attraverso la danza, il Festival regala una nuova visione della quotidianità e della routine dei luoghi della città, grazie a performance di compagnie di danza italiane e straniere, che trasformano idee ed esperienze urbane in linguaggio corporeo. Saranno 9 giorni di arte e cultura, 35 artisti e 27 spettacoli ad animare e ridescrivere la vita della città di Genova, dei suoi quartieri Quarto, Nervi, Cornigliano e di Finale Ligure (SV), locations in cui si dislocherà il Festival. Durante la giornata inaugurale, svoltasi il 6 settembre presso l’Ex Ospedale Psichiatrico di Genova Quarto, si sono esibiti la Compagnia di danza italiana Koinè Genova assieme a diverse Compagnie spagnole, come Entomo EA&AE, LaTaimada, La Intrusa con Rojo Manso e assieme al coreografo Elías Aguirre. Questi artisti hanno poi replicato le loro performance nella seconda giornata del Festival, svoltasi il 7 settembre, a Finale Ligure (SV), affiancate dal lavoro del coreografo italiano Cristiano ...

Read More »

Riprendono le selezioni per il GD.com for Job – Stage di Giornalismo della danza

Il giornaledelladanza.com riapre le porte della sua redazione alle nuove firme dell’informazione grazie al progetto GD.com for Job, un vero e proprio stage di giornalismo della danza, nato da un’idea del direttore Sara Zuccari. Lo stage è stato pensato  per incrementare gli studi universitari con un’esperienza concreta di lavoro, a completamento del percorso intrapreso. In questo momento in Italia sono molto rari i piani di studio che formano giornalisti e critici di danza e questa è sicuramente una bella occasione per scendere in campo e mettere in pratica tutto quello che si è acquisito. Lo stage di Giornalismo e Critica della danza è un percorso completo per la formazione di giornalisti preparati, seri, autorevoli e competenti, in grado di collocarsi nel settore del giornalismo online specifico di danza e balletto attraverso l’acquisizione delle conoscenze, delle tecniche e degli strumenti fondamentali.  GD.com for Job  è rivolto a laureati, laureandi e quanti, con cultura equipollente, aspirino ad intraprendere una carriera nell’ambito del giornalismo, della comunicazione e della critica della danza. Tra gli obiettivi principali che si vogliono raggiungere ci sono: riconoscere, selezionare e costruire le notizie, redigere un articolo o un redazionale, organizzare e condurre un’intervista, strutturare un’inchiesta, un dossier, un reportage, ...

Read More »

“Étoiles du XXIème Siècle” – XVII Edizione

Si svolgerà il 12, 13 e 14 settembre la diciassettesima edizione di  Étoiles du XXIème Siècle al Théâtre des Champs-Elysées di Parigi. Questo prestigioso gala internazionale riunisce, come ad ogni inizio stagione a Parigi, étoiles di fama internazionale. Questa edizione sarà caratterizzata dal ritorno di Lucia Lacarra, la grande étoile dell’Opera di Monaco, che danzerà La Dame aux camélias de Neumeier, accompagnata da Marlon Dino. Altri danzatori d’eccezione che si alterneranno sul palco di questo straordinario gala in estratti dal repertorio contemporaneo e passi a due contemporanei sono: Maria Kochetkova e Joaquin De Luz, rispettivamente del San Francisco Ballet e del New York City Ballet; Oxana Skorik e Timur Askerov del Teatro Mariinksi di San Pietroburgo; Isabella Boylston e James Whiteside dell’American Ballet Theatre; Manu Navarro e Gian Carlo Perez Alvarez del Ballet National de Cuba, Aurélien Houette e Erwan Leroux, dell’Opera di Parigi.  Il gala è curato da 6-prime Agency di Stéphane Fournial. La direzione artistica è affidata a Nadia Veselova Tencer.  Un appuntamento imperdibile con la grande danza. ORARI&INFO Venerdì 12 settembre 2014, ore 20:00 Sabato 13 settembre 2014, ore 20:00 Domenica 14 settembre 2014, ore 16:00 Étoiles du XXIème Siècle Théâtre des Champs-Elysées 15 Avenue Montaigne, 75008 ...

Read More »

EVERY-BODY, una domanda d’amore in scena al Macro al Mattatoio

Un progetto innovativo, in continua mutazione che, per scelta, si adatta al contesto specifico di ogni occasione. “Una domanda d’amore” si concentra su alcune domande che Peggy Phelan (studiosa della performing art) ha posto alla base del teatro e della performance: Mi ami? Mi vedi? Mi senti? Moriresti per me? Domande meramente insolubili. Domande che riguardano ogni tipo di relazione, io e l’altro. In questa pièce si osservano due corpi ballare: avvicinarsi, sfiorarsi, mostrarsi, cercarsi, abbracciarsi, allontanarsi e inesorabilmente queste domande riaffiorano nella testa dei protagonisti. Antonio Tagliarini, autore di questa pièce, è performer, regista e coreografo. Lavora da anni in Italia e in Europa. Tra i suoi lavori: Show (2007), vincitore del BE-festival 2014 a Birmingham. Oltre alle produzioni teatrali nate dal sodalizio creativo con Daria Deflorian, ha fatto parte di tantissimi progetti artistici internazionali: Ha collaborato e creato spettacoli con Idoia Zabaleta, Miguel Pereira e Ambra Senatore. Tutto il pubblico presente al Macro non vede l’ora di assistere a questa performance, pronta a scavare nell’interiorità di ciascuno dei presenti. ORARIO & INFO 13 settembre ore 23.00 Macro al Mattatoio – Pelanda Teatro 1 Piazza Orazio Giustiniani, 4 Roma http://www.shorttheatre.org/#/programma   www.giornaledelladanza.com Foto di Giorgio Termini  

Read More »

Coreografi, ritmo, ironia. L’Automne a Parigi è un Festival

È iniziato il 4 settembre scorso e continuerà per quattro mesi il Festival d’Automne, che porta sui palcoscenici dell’autunno parigino il meglio del teatro e della danza delle prossime stagioni. Quest’anno, tanta bella danza e tanta italianità, per un’edizione che tra le sue tre sezioni “Portrait” (Ritratto di…) sceglie Forsythe per la danza, e due italiani: Luigi Nono per la musica e Romeo Castellucci per il teatro (retrospettiva, quella su Castellucci, che continuerà anche nel 2015). A mettere in scena i lavori di Forsythe tre compagnie: il Ballet de l’Opéra de Lyon, che ha presentato Limb’s Theorem, una delle coreografie cardine di Forsythe che ne ha curato anche i costumi e le luci per la seconda parte, dal titolo Enemy in the figure, splendida creazione di giochi di luce, in repertorio lionese dal 2005; il Semperoper Ballett de Dresde, porta in scena a fine ottobre tre pezzi del coreografo: i classici Steptext e In the middle somewhat elevated, insieme al debutto parigino di Neue Suite, coreografia nata proprio per questa compagnia, e che costituisce un ottimo esempio della de-costruzione del linguaggio classico portato avanti dal coreografo. A novembre e dicembre in scena ancora il Ballet di Lyon, con una selezione ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi