Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 703)

News

Il Direttore Sara Zuccari riceve la nomina di consulente per la danza per il “Premio Napoli Cultural Classic 2012”

Sabato 26 maggio alle ore 20.30 a Napoli ci sarà la consegna del prestigioso riconoscimento “Premio Napoli Cultural Classic” al mondo dell’arte e della cultura. Per l’occasione il Consiglio Direttivo dell’Associazione Napoli Cultural Classic  e il Presidente Carmine Ardolino hanno conferito al Direttore Sara Zuccari la nomina di consulente per la danza dell’evento. L’Associazione denominata “Napoli Cultural Classic” che organizza l’evento intende perseguire, senza alcuno scopo di lucro, il fine di promuovere artisti e studiosi affermati e non affermati, a realizzare sè stessi, fornendo  idonei strumenti sia per il loro studio e la loro preparazione che per l’opportuna conoscenza da parte del pubblico, fornendo inoltre ai medesimi in caso di necessità un primo aiuto operativo, morale,  e giuridico; il tutto senza cadere nell’ assistenzialismo, ma predisponendo mediante l’opera determinante e prevalentemente personale, volontaria e gratuita dei propri membri, le opportune strutture per la realizzazione di quanto sopra, sia partecipando  e/o promuovendo concerti, opere, manifestazione culturali, premi, seminari, mostre-convegni, borse di studio a favore di artisti e studiosi particolarmente meritevoli, sia promuovendo e producendo spettacoli musicali, teatrali. L’Associazione si propone di diffondere attraverso un proprio mezzo editoriale e un proprio sito web la promozione dei propri eventi e  di svolgere tutte le attività ...

Read More »

“Pulcinella” e “Il Mandarino meraviglioso” rivisitati da Mario Piazza in prima assoluta al Filarmonico di Verona

  Mario Piazza presenterà in prima assoluta al Teatro Filarmonico di Verona dall’11 al 16 maggio due grandi classici del balletto rivisitati in chiave contemporanea: Pulcinella e Il Mandarino Meraviglioso. Questo appuntamento, che segnerà la chiusura della stagione 2011-2012 della Fondazione Arena di Verona, vedrà per la prima volta il M° Reinhard Seehafer dirigere l’Orchestra areniana. Mario Piazza, coreografo riconosciuto a livello internazionale per la sua abilità nel miscelare diversi linguaggi artistici e nell’assimilare alla danza contemporanea la multimedialità, il teatro, il cinema, il canto e le arti figurative, rivede in modo assolutamente personale i due storici balletti della prima metà del Novecento studiandone in prima persona coreografia, regia, scene e costumi. «L’innovazione per me è aver concepito i due balletti con un trait d’union tra musica, scenografia, costumi, danza e libretto e di aver apportato dinamicità nei movimenti, un linguaggio ricchissimo di elaborazione e la tessitura fittissima coreografica. Inoltre c’è un legame molto intrinseco tra musica e danza, ad ogni nota corrisponde un movimento ed un significato ben specifico.» Per Pulcinella, balletto su musiche di Igor Stravinskij, Mario Piazza si ispira alla prima coreografia del balletto di Léonide Massine e guarda alla stessa con occhio innovativo. La rappresentazione in un unico atto per piccola ...

Read More »

Si rinnova l’appuntamento con lo spettacolo istituzionale della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala

  Dal 9 al 13 maggio 2012, la Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala torna sul palcoscenico del Teatro Strehler di Milano per l’annuale appuntamento con lo spettacolo istituzionale. La serata si apre con una presentazione della Scuola, ideata da Frédéric Olivieri, direttore del Dipartimento Danza e della Scuola di Ballo dell’Accademia, in cui si esibiscono gli allievi al fine di illustrare i diversi livelli accademici. Le coreografie originali, sulle note di Johann Sebastian Bach, sono a cura dei docenti. Segue Balthus Variations una nuova creazione di Emanuela Tagliavia, insegnante di danza contemporanea della scuola e coreografa, su musica originale di Giampaolo Testoni. I corpi, i gesti, i movimenti delle figure adolescenziali di celebri opere di Balthus, da Ragazza con gatto a Therese che sogna, da La partita a carte a La tazza di caffé, rivivono sulla scena nell’interpretazione di una ventina di allievi del quarto e quinto corso in una costruzione circolare in cui momenti individuali si alternano a momenti corali. Quindi un omaggio a Roland Petit con l’esecuzione di Gymnopédie, creato dal grande coreografo francese per il balletto Nazionale di Marsiglia sugli omonimi tre pezzi per pianoforte di Erik Satie. Gymnopédie nacque inizialmente per Ma Pavlova, del ...

Read More »

Red Carpet: Su e Giù di Sara Zuccari

Red Carpet è la nuova rubrica del giornaledelladanza.com, la prima testata giornalistica online di settore. Ogni settimana i “Su e Giù” del mondo della danza internazionale visti dagli occhi del Direttore Sara Zuccari. Di male in peggio… All’Opera di Roma ormai dobbiamo aspettarci di tutto: andiamo sempre di più di male in peggio! Rimango sconcertata, proprio io, che sin dall’inizio sono stata una sostenitrice rispetto a tanti miei colleghi sulla nuova gestione sia artistica che amministrativa del teatro. E invece no! Mi sono dovuta ricredere, quando si dice che il tempo svela ogni verità, è vero. Abbiamo assistito – a partire  dallo Schiaccianoci “Bignami”, al flop della Danza Americana, sino ad arrivare all’ultima fatica culinaria, frittata rigirata, Serata Béjart, per non parlare poi delle problematiche future di una Giselle fantasma –  ad un vero e proprio declino senza precedenti alcuni dell’ente lirico romano. Non capisco che cosa stia accadendo, o forse lo comprendo bene. Quello che è certo sono le sedie vuote, tante e rosse, ad ogni replica di balletto!!! Mi auguro che, da parte degli interessati, ci sia presto una presa di coscienza, perché della presa di posizione abbiamo ormai perso ogni speranza: tutto “giù” senza ombra di dubbio. ——————————————————————————————————– Avanti ...

Read More »

“Amici” di Maria De Filippi : Francesca e Giuseppe in finale!

  Giunti alla sesta puntata di “Amici di Maria De Filippi” si sono finalmente scoperti i nomi dei due ballerini che accederanno alla finale che sono Francesca Dugarte e Giuseppe Giofrè. Una serata colma di emozioni per i concorrenti che vedono avvicinarsi sempre più il traguardo finale. Dalla puntata precedente era stato eliminato con riserva il ballerino Nunzio che seduto sulla panchina degli eliminati attende con ansia di conoscere il suo rivale. Francesca e Giuseppe, ultimi rimasti in gara, si apprestano a sfidarsi tra loro e scoprire così chi dei due andrà direttamente in finale e chi invece dovrà sottoporsi al giudizio del pubblico da casa. I due iniziano la gara con un botta e risposta tra i rispettivi stili di ballo, classico ed hip hop, supportati dai professionisti. In seguito Giuseppe balla con grande energia un ritmato passo a tre con Martina Nadalini ed Eleonora Scopelliti, mentre Francesca propone un tango, in cui mostra le sue capacità tecniche, insieme a Josè Perez. A prove terminate è stata la somma dei voti della giuria esterna e quella tecnica a determinare il vincitore e quindi il primo finalista del programma, si tratta di Francesca. Scendono quindi in campo Giuseppe e Nunzio ...

Read More »

Un corso sulle danze del Rinascimento con Claudia Celi: “Danze per il Sole e per la Luna”

Anche quest’anno, all’interno della XI edizione del workshop estivo “L’Humor Bizzarro – corsi, concerti e laboratori” a cura dell’Associazione Il Teatro della Memoria (direzione artistica Claudia Celi e Andrea Toschi), si terrà il corso di danze storiche con Claudia Celi, un’occasione per immergersi nei suoni e nelle atmosfere del Cinquecento e del Seicento. Sono previsti sconti per chi voglia conoscere anche le danze di altre epoche storiche con Ilaria Sainato (Contraddanze europee del XVIII secolo) e Paolo Di Segni (Danze di Società del XIX secolo). Tariffe agevolate anche per gli iscritti ai corsi di canto, strumento e teatro che si svolgeranno nella medesima settimana. INFO:  L’Humor Bizzarro – Intarsi di musica e danza antica corsi, concerti e laboratori a cura dell’Associazione “Il Teatro della Memoria” XI edizione – Roma, 1-8 agosto 2012 Sede dei corsi: Scuola Popolare di Musica di Testaccio   INFO:  programmi, costi e curricula dei docenti: ilteatrodellamemoria.wordpress.com   Rosa Belletti

Read More »

Jonathan Gerlo: “Sogno di diventare coreografo”

  È il quarto classificato dell’edizione 2012 del talent show Amici di Maria De Filippi. Nato a Torino ha iniziato a muovere i primi passi nella danza per strada e nella celebre trasmissione ha invece imparato a studiare con insegnanti professionisti, a conoscere quanto sia importante lo studio della tecnica e a coltivare un sogno, quello di diventare coreografo. L’intervista a Jonathan Gerlo. Un bilancio della tua esperienza ad Amici   Mi considero molto soddisfatto della mia esperienza in trasmissione e sono contentissimo del percorso che ho intrapreso all’interno della scuola. Rispetto ai miei compagni per me è stato forse un po’ più difficile perché sono entrato a far parte del programma in una fase molto delicata che è quella in cui si effettua una scrematura per scegliere quali allievi far partecipare alla fase finale del talent. Sinceramente non pensavo di arrivare fin dove sono arrivato, l’aver potuto accedere al serale della trasmissione mi ha molto motivato ed aver raggiunto il quarto posto nella categoria danza è una grande soddisfazione. Il ricordo più bello legato a questa esperienza Le cose che tengo nel cuore e ricordo con più piacere sono le lezioni a scuola. Ho instaurato un bellissimo rapporto con ...

Read More »

Roberta Baseggio: “la danza sia uno strumento di cambiamento!”

  La Sua carriera è iniziata dietro i “banchi di scuola” dell’Accademia Nazionale di Danza: che ricordo ha di quel periodo? Quando da bambina frequentavo l’Accademia ero ribelle e recalcitrante alla disciplina. Soltanto con il tempo, da adulta, ho compreso l’importanza delle atmosfere e degli insegnamenti dell’AND nella mia vita personale ed artistica. Terminati gli studi, ha iniziato a ballare con importanti compagnie, interpretando ruoli bellissimi e talvolta altrettanto difficili. Come si preparava? Sebbene la mia carriera sia stata breve (ho smesso quando avevo 29 anni), le esperienze e l’intensità di lavorare al fianco di grandi danzatori e coreografi hanno sicuramente fecondato la mia creatività e il desiderio per la contaminazione di generi diversi e apparentemente inconciliabili. La mia preparazione per andare in scena avveniva con assoluta naturalezza: la sbarra innanzitutto e subito dopo, sdraiata sul palcoscenico, la concentrazione sui passi e la visualizzazione dell’insieme coreografico. Mentre tutto ciò avveniva… i maestri d’orchestra accordavano i loro strumenti. Dopo le Sue numerose esperienze italiane, il grande balzo in avanti: un volo per il Canada, per iniziare la bellissima avventura del Vancouver City Dance Theatre, di cui lei è Direttore Artistico. Ci può raccontare come è nata l’idea di iniziare questo progetto? La creazione del  VCDT ...

Read More »

Grande successo per l’Università Popolare Arte e Musical diretta da Ina Perna a Pompei

L’Arte è espressione dell’interiorità dell’Uomo. Chi comunica l’Arte deve avere la consapevolezza del messaggio che essa trasferisce. Pensiero e azione, nel dominio del tempo, sono gli strumenti della sfida dell’Università Popolare Arte e Musical – UPAM – di Pompei, per formare giovani coscienti di questo variegato universo che, straordinario, coinvolge e infonde serenità, inquietudine, fervore, senso del bello, estasi, malinconia, allegria, aggregazione e ogni impulso a veneficio della psiche. Tra le attività previste dall’UPAM, vi è quella della costituzione di una COMPAGNIA che consente ai migliori allievi di trarre adeguati spazi LAVORATIVI , trasformando il Sogno in Realtà. Ina Perna, direttore artistico dell’U.P.A.M., e il corpo docenti sono determinati a perseguire l’obiettivo che si sono posti: didattica sì, ma anche uno stile di vita improntato al lavoro di gruppo, alla formazione di una rete che solleciti i giovani a creare una società virtuosa dove la solidarietà e la concretezza siano alla base del principio di vita in comunità. Cogliere il meglio dalla storia del Cinema, della Danza, del Teatro e della Televisione per forgiare artisti che possano assurgere con determinazione e preparazione, oltre che con sviluppato talento, a protagonisti del set, del palcoscenico, dello studio televisivo. Uomini e donne capaci ...

Read More »

Focus Danza al Napoli Teatro Festival Italia

  Si trasformerà in una città-teatro Napoli dal 7 al 24 giugno (in seguito, dal 25 al 30 settembre) in occasione della quinta edizione del Napoli Teatro Festival Italia, rinomato festival firmato dal direttore artistico Luca De Fusco che metterà in gran risalto i siti artistici di imponente bellezza e location meno usuali della città con un gran numero di  rappresentazioni. Dai nomi e titoli di cui è ricco il programma, 24 giorni di spettacoli, oltre 110 rappresentazioni in 17 location, si evince il carattere internazionale del festival che da quest’anno adotta linee di lavoro “europee”: impegnerà grandi maestri della scena mondiale, come Robert Wilson o Peter Brooke, in progetti biennali. L’altra grande novità dell’edizione 2012 è un focus di sei giorni dedicato alla danza israeliana, danza di un Paese ponte tra Europa e Paesi arabi caratterizzata da una sintesi originale di stili, da fisicità e sensualità coinvolgenti che ne fanno un genere di grande interesse a livello mondiale. In rappresentanza di questo Paese ci saranno due delle compagnie di danza più importanti, la Kibbutz Contemporary Dance Company e la Vertigo Dance Company, e la giovane promettente coreografa Dafi Altabeb. Il direttore artistico e coreografo della Kibbutz Contemporary Dance Company, ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi