Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 710)

News

In scena la favola contemporanea della Cenerentola di Stijn Celis

  Il mito di Cenerentola ammalia ancora, e stavolta a sentirne il fascino è il coreografo belga Stijn Celis, che, già autore di una fantasiosa e fortunata versione di Cinderella del 2003 per Les Grands Ballets Canadiens de Montreal, torna sui suoi passi con un nuovo adattamento del balletto per la Donlon Dance Company/ Ballett Des Saarländischen Staatstheaters. Lo spettacolo, rappresentato per la prima volta nella sua versione rinnovata lo scorso gennaio, narra sulle musiche di Prokof’ev la celeberrima vicenda della giovane fanciulla costretta a scontrarsi quotidianamente con le cattiverie e le invidie di matrigna e sorellastre, fino a quando il suo destino non viene riscattato grazie all’intervento della fatina che le permetterà di incontrare l’amore e trasformare finalmente la vita da sempre sognata in vita reale. Ma al centro della rilettura per la compagnia di Saarbrücken c’è il tema del difficile e travagliato passaggio dall’adolescenza all’età adulta, con tutto ciò che esso comporta, vale a dire la separazione dalla propria famiglia e la scoperta dell’amore. Quella raccontata da Stijn Celis è dunque una storia contemporanea, una delle tante che vivono anche, mutatis mutandis, i giovani adolescenti del ventunesimo secolo, i quali, come quelli di ogni altra epoca e luogo, ...

Read More »

Alla VII edizione di Festival Ballet una madrina d’eccezione: Carla Fracci

  Si lavora alle rifiniture per la messa in opera della settima edizione di Festival Ballet, un concorso di danza che si svolgerà dal 4 al 7 luglio al Parco della Comasca di Marina di Massa prodotto dal Direttore Generale del Salone Internazionale della Danza di Milano, Simone Ranieri. Quattro giornate per dedicarsi allo studio della danza, classica, moderna e contemporanea, potendo avvalersi degli insegnamenti di grandi professionisti del settore come : Giuseppe Carbone, Iride Sauri, Marco Pelle, Bruno Vescovo, Beatrice Carbone, Mauro Astolfi, Mia Molinari, Damiano Bisozzi, Catia Mancini, Gael Domenger, Serena Susani, per l’hip hop Daniele Baldi, Sally Sly, Barbara La B., Alice Cimoroni, Gus Bembery, Massi, Ilenja Rossi e Michael Fields. Per quanto riguarda il concorso, i ragazzi ritenuti di maggior talenti potranno aggiudicarsi borse di studio, un montepremi in denaro e pass esclusivi per importanti eventi ed il ballerino più talentuoso parteciperà come ospite alla prossima edizione di Milano Danza Expo. Ad impreziosire l’evento ci sarà la figura simbolo nel mondo della danza italiana, l’étoile Carla Fracci, madrina d’onore e giudice del concorso. La signora Carla Fracci è da molti anni ormai il baluardo della nostra danza, artista apprezzata a livello mondiale, protagonista indiscussa di qualsivoglia palcoscenico ...

Read More »

Il Direttore Sara Zuccari presidente di giuria al premio della critica della Settimana Internazionale della Danza di Spoleto, il concorso più prestigioso in Italia

  È arrivata la conclusione della XXII edizione del Concorso di Spoleto e come nelle stagioni passate il livello qualitativo dell’evento è stato molto alto grazie al grande lavoro del Patron della manifestazione Paolo Boncompagni, del direttore artistico Prof. Alberto Testa, dell’impegno di Nicoletta Balduzzi dell’Organizzazione e della consulenza artistica di Irina Kashkova, Direttore di una delle più prestigiose scuole di danza in Italia, il Russian Ballet College. Questa sera si concluderà la fase del concorso a cui hanno partecipato danzatori internazionali accanto ad ottimi elementi delle principali scuole di ballo italiane come il Teatro dell’Opera di Roma, la Scala di Milano, l’Accademia Nazionale di Danza ed il Russian Ballet College. Tutti i partecipanti sono stati selezionati da una giuria di qualità composta dal presidente di giuria il Prof. Alberto Testa, Pompea Santoro della Cullberg Company, Pedro Carneiro direttore del Conservatorio di Lisbona, Paola Jorio che ha diretto per 10 anni la scuola di ballo dell’Opera di Roma, Michele Pogliani coreografo internazionale. Una particolare attenzione è riservata ad una delle novità di quest’anno ovvero il Premio della Critica, riconoscimento che verrà consegnato durante la serata di Gala del 31 marzo. Ad occuparsi di questo prestigioso e nuovo riconoscimento, è il primo ...

Read More »

Il Teatro Ristori di Verona ospita il “giovane” Bayerisches Staatsballett II

  Il Bayerisches Staatsballett II è la compagnia “giovane” del celebre Bayerisches Staatsballett. Alle spalle di questo ensemble, il primo del genere in Germania, costituito ufficialmente nel marzo 2011, ma attivo dall’autunno 2010, la forza sinergica di tre grandi istituzioni tedesche: la compagnia Bayerisches Staatsballett, la Heinz-Bosl-Stiftung, fondazione per la formazione tersicorea più antica del Paese, e la Scuola Superiore di Musica di Monaco di Baviera. Attualmente composto da sedici ballerini di diversa nazionalità affidati alla solida guida artistica di Ivan Liska, il Bayerisches Staatsballett II è impegnato in corpose tournée nazionali e conta già su inviti esteri per la Stagione in corso. Appeal unico e freschezza, virtuosismo e intraprendenza sono le carte vincenti di questo vivaio di talenti, pronti ad interpretare il grande repertorio classico, neoclassico e contemporaneo. Ci presentano due coreografie di un maestro come Jiří Kylián, la Symphony in D e Evening Songs. La prima è una affezionata parodia delle pose e delle posture del balletto classico di insuperabile bellezza. La seconda, costruita per tre coppie, è dedicata alla tradizione folklorica dell’est europeo, alla stregua della musica. E poi un altro lavoro entrato nel repertorio di diverse compagnie internazionali, Na Floresta, dello spagnolo Nacho Duato, brano del 1990 nato ...

Read More »

A Spoleto la presentazione ufficiale della “Consulta Amici dell’ A.I.D.A.F.”

  Venerdì 30 marzo alle ore 11:30, nell’ambito della Settimana Internazionale della Danza Città di Spoleto,  di svolgerà l’incontro con l’A.I.D.A.F., Associazione Italiana Danza Attività di Formazione Federdanza/AGIS: “Parla,  l’A.I.D.A.F. ti ascolta”. Sarà uno scambio di idee e di opinioni sulle tematiche che riguardano la formazione, soprattutto in questo delicato momento in cui è  stato di nuovo presentato il testo della Legge quadro sullo spettacolo dal vivo, L’ A.I.D.A.F. sarà a disposizione dei presenti per chiarire eventuali dubbi, rispondere a quesiti su argomenti attinenti al tema, e raccogliere proposte e suggerimenti. Durante questo incontro l’A.I.D.A.F. presenterà ufficialmente la “Consulta Amici dell’ A.I.D.A.F”, un organismo di consultazione esterno chiamato ad esprimersi sulle problematiche del settore della formazione della danza e a contribuire alle iniziative promosse dall’A.I.D.A.F., con la propria presenza ed esperienza. La Consulta sarà composta da personaggi che hanno contribuito alla diffusione della danza in Italia e nel mondo con la loro arte e  che saranno invitati a farne parte dalla presidenza dell’A.I.D.A.F, per sostenere le sue iniziative  con il proprio prezioso apporto. Hanno già dato la propria adesione numerosi personaggi di spicco il cui elenco sarà reso pubblico a Spoleto. Saranno presenti come relatori: Amalia Salzano, Liliana Cosi e ...

Read More »

The Forsythe Company con “Yes, we can’t” a Reggio Emilia

Un appuntamento da non perdere quello del prossimo 13 aprile (con replica in 14) al Teatro Valli di Reggio Emilia, che chiude in bellezza la stagione di danza presentando in anteprima italiana la nuova versione di Yes, we can’t, creazione di William Forsythe per l’omonima compagnia. Rappresentato per la prima volta nel 2008, lo spettacolo si presenta ora nella nuova veste con cui ha debuttato a Barcellona nell’ aprile del 2010, e in cui permangono, tuttavia, lo stile inconfondibile e il carattere sperimentale propri di Forsythe. Ispirandosi alle parole di Samuel Beckett “Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio”, il coreografo si è spinto nel tema della ricerca della perfezione: lo spettacolo inscena una lotta per una performance perfetta sempre minacciata dallo spettro del fallimento, per arrivare infine a cancellare con l’ironia la patina di perfezione dell’esecuzione e a mettere a nudo la sua inevitabile imperfezione. Yes, we can’t è una delle più recenti creazioni del coreografo statunitense, il quale, dopo aver dato vita a lavori divenuti patrimonio delle grandi compagnie di danza del mondo come il Balletto del Mariinsky di San Pietroburgo, il New York City Ballet, il Royal Ballet e il Balletto dell’Opèra di Parigi, si è dedicato esclusivamente ...

Read More »

Tutti gli uomini della VII edizione della Rassegna Tersicore

  Settimo appuntamento con la rassegna di danza contemporanea Tersicore che come sempre si svolgerà presso l’Auditorium della Conciliazione di Roma. Gli appuntamenti di quest’anno vedranno in primo piano la figura di danzatori e coreografi maschili come si può ben vedere già dall’esordio, il 28 marzo, con lo spettacolo Alpha Boys del Club Guy & Roni. I due coreografi, Guy Weizman e Roni Haver propongono la continuazione di un percorso intrapreso con la creazione The language of Hall, un viaggio attraverso le molteplici manifestazioni dell’universo femminile. Alpha Boys racconta la vita di sette ragazzi che passano da un’adolescenza vissuta pigramente al desiderio di diventare uomini ed affermarsi come tali. In questo processo evolutivo sarà fondamentale l’esplorazione dei 7 danzatori dell’universo femminile volto alla ricerca di affetto comprensione e sincerità. Un viaggio in cui i protagonisti saranno disposti a tutto, anche a mettere in discussione il rispetto di sé stessi, pur di piacere ed essere vincenti. Ad aprile andranno in scena il trittico The Talent della Compagnia inglese Balletboyz. La compagnia festeggia per l’occasione i 10 anni di attività con questo spettacolo in cui i danzatori si esprimeranno al limite delle loro capacità come nella prima parte, Torsion, creata da Russell ...

Read More »

Il “Paradiso” in uno spettacolo…al Teatro Olimpico

  In chiusura della seconda edizione del Festival Internazionale della Danza 2012, e dopo il grande successo di pubblico e critica, Emiliano Pellisari chiude la sua trilogia dedicata alla Divina Commedia con Paradiso. L’opera di Dante giunge al suo ultimo atto, il più poetico, proponendo suggestive coreografie che avvincono il pubblico col loro forte impatto visivo ed emozionale. In scena, i danzatori acrobati di Emiliano Pellissari sfidano le leggi della fisica e utilizzano complesse macchine teatrali di origine barocca. Paradiso si presenta come uno spazio astratto, fatto di luce e di colori, dove corpi angelici si librano nell’aria come sfere trasparenti, angeli moderni si materializzano e tutto assume un equilibrio, a simboleggiare l’ordine divino, come in un’istallazione o sculture moderne in movimento. In Paradiso si dissolve la fisica della realtà e la scena appare come un sogno ad occhi aperti, dove i ballerini interpretano dei veri e propri quadri viventi che forniscono una chiave di lettura per la filosofia di Dante. Tutto assume un equilibrio, a simboleggiare l’ordine divino, ricreando una scenografia magica e surreale, eterea e impalpabile. ORARI & INFO 11, 12, 13, 14, 17, 18, 20 e 21 Aprile ore 21.00 15 e 22 Aprile ore 18.00 Riposo 16 ...

Read More »

“Kuruka” di Francesco Nappa: un invito a “volare fuori”

  Ha debuttato lo scorso 24 marzo al Teatro Asioli di Correggio la nuova produzione di Francesco Nappa per undici danzatori dal titolo Kuruka, per l’Agora Coaching Project di Michele Merola ed Enrico Morelli. In questa creazione, il talentuoso coreografo partenopeo si è ispirato alle danze delle tribù africane, e in particolare a quelle dei Masai, richiamate nei costumi rossi e blu, attraversandole con il suo personale linguaggio coreografico. Come un rito di caccia al sorgere del sole o come in una danza di seduzione primitiva al tramonto, i ballerini  si uniscono al ritmo di suoni accattivanti. In questo susseguirsi di danze  forti come combattimenti di guerrieri e fluide come migrazioni di popoli, i cacciatori  raccontano se stessi, si affermano, esistono, seducono e si lasciano sedurre. Queste danze sono vita, preghiera, passione, divertimento. Kuruka, che in lingua swahili significa “volare” è un gioco per “volare fuori” appunto, per vivere lasciandosi andare. Francesco Nappa, autore anche delle musiche, anche in questo lavoro conferma le sue doti di artista a 360 gradi, capace di concepire un’opera nella sua totalità, con la sensibilità rara che da sempre contraddistingue il suo percorso artistico.   Lorena Coppola  

Read More »

In scena “Entity” di Wayne McGregor, genio e sregolatezza

  Colto e spregiudicato, sperimentatore fin dalle origini, il britannico Wayne McGregor, il primo coreografo contemporaneo cui sia stata assegnata la residenza al prestigioso Royal Ballet di Covent Garden, approda a Collegno, ospite del centro Lavanderia a vapore, con una delle sue creazioni più significative del suo percorso artistico, Entity. I dieci interpreti della Random Dance Company, compagnia residente al Sadler’s Wells di Londra guidata da McGregor, stupiranno ancora una volta il pubblico italiano con la loro danza visionaria, precisa e nervosa, al limite tra improvvisazione e matematica precisione. Come per altri lavori (si veda il successivo Far, o i precedenti Nemesis o AtaXia), anche per Entity McGregor ha fatto ricorso a neuroscienziati, e per la precisione ai cognitivisti che studiano l’identificazione dell’intelligenza cinestetica. L’interesse del coreografo è tutto rivolto allo studio dell’impatto del cervello sulla coreografia, intesa come problem solving, cioè come la risposta del corpo al lavoro cerebrale. Il risultato è una danza apparentemente del tutto libera, ma in realtà frutto di una sofisticata riflessione sul legame tra mente e corpo, in cui il danzatore è al tempo stesso interprete e creatore. Lo spettacolo, sulle musiche di Jon Hopkins, collaboratore di Coldplay e Massive Attack, e del compositore ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi