Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 740)

News

La danza Telematica: Web e Tv

Questo mese segnaliamo 2 siti internet per essere sempre aggiornati sulla danza in Francia. www.dansomanie.net Per recensioni e informazioni sull’attività di danza in Francia  si può consultare il sito www.dansomanie.net  che presta particolare attenzione a tutto ciò che va in scena a Parigi. www.ladanse.eu   In questo sito si trovano invece  schede utilissime sulla danza in televisione, con un’attenzione speciale ai programmi di MEZZO e di ARTE TV, reti culturali di qualità.

Read More »

La Cenerentola di Giorgio Madia al Teatro Comunale di Bologna

  È una Cenerentola anni 50 quella che è in scena, e vi rimarrà fino al 6 novembre, al Teatro Comunale di Bologna, una rivisitazione del regista e coreografo Giorgio Madia che porta sulla scena il Balletto di Milano con questa creazione che nel 2007 gli ha fatto vincere il Gold Mask Critics Award. La notissima favola di Perrault viene portata in scena con toni umoristici e con la variante dell’ultilizzo delle musiche di Rossini al posto di quelle usuali di Prokofiev, una ricerca musicale attenta a sostenere lo sviluppo coreografico. Lo stesso Madia afferma di aver voluto incentrare la favola negli anni del dopoguerra proprio per imprimere alla vicenda un tono di positività grazie all’idea che in fondo tutto si può realizzare, raccontando la storia con il variegato mondo degli stili di danza, classico, moderno, contemporaneo, acrobatico. Il balletto inizia con un gioco in controluce che immette i protagonisti, Cenerentola, la matrigna e le sorellastre, sulla scena, ed il tocco umoristico si intravede da subito, risalta sicuramente agli occhi dello spettatore che gli abiti indossati dalla protagonista sono esattamente uguali alla carta da parati che riveste le mura domestiche, un scelta ironica e divertente ma che sottolinea con forza ...

Read More »

Al Teatro Ariosto di Reggio Emilia “Alice nel paese delle meraviglie” di Francesco Nappa

  Il prossimo 6 e 7 novembre 2011 al Teatro Ariosto di Reggio Emilia, andrà in scena, in prima rappresentazione assoluta, Alice nel paese delle meraviglie, coreografia, regia e scenografia di Francesco Nappa, liberamente ispirato all’omonimo racconto di Lewis Carroll. Lo spettacolo, su musiche di David Byrne, Robert Moran, Michael Nyman, John Lurie, Michael Torke, eseguite da Balanescu Quartet,  Papain, è una produzione Fondazione Nazionale della Danza – Aterballetto, in collaborazione con Fondazione I Teatri. Chi è Alice? È semplicemente Alice Liddell, malinconica bambina inglese che si lasciava ritrarre in fotografie misteriose e, chissà, allusive, e cullare dalle parole nonsense di Charles Dogsdon, alias Lewis Carroll, sulle rive del Tamigi, nelle estati vittoriane fatte di cantilene, giochi di parole, sciarade e invenzioni di creature fantastiche? Oppure è l’incarnazione poetica di uno stato della vita nel quale anima e corpo stanno per trasformarsi e assumere una propria identità – che ne determinerà il ruolo futuro nell’esistenza? Fortemente legato alla parola, ma ugualmente stimolante per la potenza immaginifica, il viaggio metaforico di Alice ha sfidato teatranti e coreografi. È il caso di Francesco Nappa, danzatore dal prestigioso curriculum, da qualche tempo felicemente attratto dalla composizione coreografica, che ha scelto di affrontare il ...

Read More »

Mediterraneo Tango di Vittorio Biagi al Teatro Cassia

  Cinque serate di danza e musica dal sapore mediterraneo sono quelle che accompagneranno dal 6 al 10 dicembre il pubblico del Teatro Cassia di Roma, che inaugura la stagione con lo spettacolo di Vittorio Biagi Mediterraneo Tango interpretato dalla compagnia Danza Prospettiva. Ritenuto da molti critici uno dei personaggi di primo piano della coreografia italiana, Vittorio Biagi inizia la sua carriera con la danza classica, prima a Genova, poi con il debutto da solista alla Scala di Milano; nel1959, asoli diciotto anni, viene scritturato da Béjart nel Ballet du XXe siècle e da quel momento la sua carriera prende una strada che lo tiene lontano dall’Italia, prima come ètoile dell’Opéra di Parigi poi come direttore del Ballet de Lyon, presso il quale rimane per sette anni, fino al 1976. Il suo ritorno in Italia ha significato la volontà di importare nella sua realtà nazionale tutto ciò che aveva assorbito dalla grande danza internazionale; nasce così, nel 1978, Danza Prospettiva. Mediterraneo Tango, come afferma lo stesso coreografo, è un “viaggio nei ricordi e nelle emozioni”. Mediterraneo perché evoca nei suoni, nelle musiche e nei colori quella ricchezza e quella varietà culturale delle terre che si affacciano su questo splendido mare ...

Read More »

Novembre: Buon Compleanno a…

1 Novembre Paola Cantalupo Italiana. Nata a Genova, studia a Milano alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala. E’ chiamata a far parte del Balletto del XX° Secolo da Maurice Béjart e del Balletto dell’Opera d’Amburgo da John Neumeier. La sua carriera prosegue in qualità di Prima Ballerina del Balletto Nazionale del Portogallo. Partecipa inoltre attivamente al Comitato Artistico del Premio Losanna.   2 Novembre Niddi Impekonev Nata a Berlino è stata fin da subito considerata una bambina prodigio della danza. Ha debuttatoa  soli sei anni e ha continuato ad affascinare il pubblico fino agli anni trenta caratterizzando le sue le sue esibizioni su musiche di Mozart con un misto di spontaneità e leggerezza.   3 Novembre Violetta Elvin E’ nata a Mosca 1924. Diplomata alla Scuola del Bolshoi 1942 diventandone solista nel 1944. Il suo Repertorio comprende: Il lago dei cigni, Don Chisciotte, La Fontana di Bakhchisarai, la Bella Addormentata Balletto Imperiale, Cappello a tre punte, Ballabile, Birthday Offering, Cenerentola, Dafni e Cloe. Si ritirò dalle scene al culmine della sua carriera.   4 Novembre Carlo Blasis Blasis fu maestro di danza alla scuola di ballo del Teatro alla Scala di Milano, che diresse dal 1837 al 1850. ...

Read More »

Ritmo e solarità: al Teatro Olimpico arriva la danza delle isole Ryukyu

  Dopo le tappe a Parigi e Colonia, arrivano in Italia il ritmo e la solarità della tradizione artistica delle danze delle isole Ryukyu: sono in scena questa sera al Teatro Olimpico di Roma diciotto rappresentanti, tra danzatori e musicisti, del Consiglio per le Arti della Prefettura di Okinawa. Tra questi, il “Tesoro Nazionale vivente della musica tradizionale Ryukyu” Terukina Choichi, grande maestro di sanshin, e Tamagusuku Setsuko, una delle più acclamate danzatrici di Okinawa. Lo spettacolo, dal titolo Ryukyu musica e danze di confine, è organizzato dall’Istituto Giapponese di Cultura in Roma (Japan Foundation) con il contributo dell’Agenzia per gli Affari Culturali del Giappone. Le danze Ryukyu, sviluppatesi fin dai tempi dell’omonimo regno (tra il XV e il XIX secolo, al crocevia tra Cina e Giappone), esprimevano ospitalità verso i messaggeri dalla Cina, attraverso la danza dei vecchi (rojin odori), dei giovani (wakashu odori), delle donne (onna odori) e dei maggiorenni (nisai odori). Dopo l’epoca Meiji (1868-1912) si aggiunse la danza ispirata al sentire contadino (zatsu odori), incentrata sul contrasto di elementi quali quiete e movimento, oppressione e liberazione, tensione e pacatezza, sacro e profano. Tutti i brani di danza sono accompagnati da musica dal vivo con strumenti tradizionali ...

Read More »

Il Teatro della Luna di Milano all’insegna della danza e del musical

  Un cartellone ricco e variegato quello che propone per la stagione 2012 il Teatro della Luna di Milano con una varietà di spettacoli che spaziano dalla danza al musical al teatro danza. Il nuovo programma prenderà il via il 27 gennaio con la presenza sulle scene del Balletto di Roma con lo spettacolo intitolato Otello per la coreografia di Fabrizio Monteverde, già firmatario dell’Otello per il Balletto di Toscana circa 15 anni fa. Una versione per il Balletto capitolino rivista dal coreografo e mutata nelle musiche e nell’ambientazione, un’opera in cui spicca la presenza del ballerino cubano José Perez conosciuto anche per la sua partecipazione alla trasmissione televisiva Amici. Il primo musical del nuovo programma sarà L’arca di Giada, una produzione italiana in scena dal 2 febbraio che ha caratterizzato lo spettacolo con l’utilizzo di proiezioni tridimensionali, con un cast di 26 elementi in cui spicca il nome del ballerino Leon Cino. Ancora danza a partire dal 10 febbraio con lo spettacolo Momenti di Tango della Compagnia Almatanz. Una performance suddivisa in 18 brani in cui vengono raccontati sentimenti ed emozioni, dall’amicizia alla fedeltà, dalla violenza ai ricordi. Il 25 febbraio il palcoscenico del Teatro vedrà protagonista l’Associazione Orchestra ...

Read More »

AltriOrizzonti presenta “I Dialoghi di Ra.i.d”: Italia–Grecia

  Si apre un nuovo ciclo de “I Dialoghi di Ra.i.d.”: la rassegna internazionale di danza ideata dal danzatore e coreografo Claudio Malangone nell’ambito di AltriOrizzonti, la piattaforma di arti contemporanee diretta insieme ad Anna Nisivoccia e Antonello De Rosa. È con la Grecia che si è scelto di costruire un nuovo ponte attraverso il linguaggio coreutico: tramite espressivo con cui far crollare ogni barriera interculturale. Venerdì 4 novembre, sul palco dell’Auditorium del Centro Sociale “Cantarella”, sede di tutte le iniziative promosse, la compagnia Iros Aggelos Dance Theatre, in collaborazione col Teatro Municipale e Regionale di Corfù porterà in scena In Readness V,  per la regia, coreografia e il disegno luci di Petros Gallias, direttore della compagnia che riunisce in sé 28 artisti tra attori, danzatori, pittori e poeti, intenti nel dar vita a una forma d’arte sincretica in cui ogni linguaggio trova il proprio spazio. Saliranno sul palco, insieme a Gallias, gli interpreti: Panagiotis Argyropoulos, Dimitris Antonopoulos, George Vlachos; la selezione musicale è a cura di Iros Aggelos. Ad introdurre gli ospiti sul palco sarà il gruppo Artestudio diretto dalla coreografa Loredana Mutalipassi con un concept dal titolo Chera–Studio n.1, su musiche originali a cura di Antonello Gibboni, interpretate ...

Read More »

“Serata Novecento”: la Imperfect Dancers Company torna al Teatro Vascello

Dopo il successo di Adrenaline dello scorso luglio, la Imperfect Dancers Company diretta da Walter Matteini e da Paola Catalani torna sul palco del Teatro Vascello di Roma con un nuovo spettacolo. Dal 2 al 6 novembre, infatti, la Compagnia presenterà lo spettacolo Serata Novecento: due creazioni in esclusiva per l’Italia, IamNot del coreografo tedesco e direttore del Balletto di Regensburg Olaf Schmidt, e Istante di Walter Matteini. Basato sul bestseller “Non lasciarmi” dello scrittore britannico di origini giapponesi Kazuho Ishiguro, il pezzo IamNot è stato tradotto  dal coreografo tedesco in delicati e appassionati movimenti del corpo che si esprimono attraverso le musiche di Edward Grieg e Benjamin Britten con i costumi di Ina Broeckx. Ambientata in una realtà alternativa, la storia è raccontata sotto forma di flashback dalla protagonista Kathy che, insieme ai suoi due fratelli Tommy e Ruth, vive nel collegio Hailsham, immerso nella campagna inglese e isolato dal mondo esterno. I tre protagonisti non hanno famiglia, ma non sono orfani. Non hanno mai varcato i confini del college finché un giorno arriva l’amara scoperta: scoprono di essere “donatori” (ossia dei cloni umani creati in laboratori) ma nonostante tutto non si rassegnano al loro cinico destino e non ...

Read More »

Giselle, la nuova fragranza firmata Carla Fracci

  La danza si sa, nasce e si diffonde nei teatri, sui palcoscenici, è qui che l’elitaria arte tersicorea trova la sua realizzazione massima, è qui che la passione di chi la pratica e di chi l’ammira si incontrano. Esistono tuttavia varie forme di pubblicizzazione della danza e questo lo sa bene l’ambasciatrice della danza italiana per eccellenza, l’étoile Carla Fracci, che dopo l’omonimo Carla Fracci seguito poi da Medea, Salomè, Odette ed Hamlet, ha creato quest’anno Giselle, un nuovo profumo che porta la sua firma. Giselle è stato il balletto che le è valsa a pieno titolo la nomina di ballerina romantica, quello con cui molti la identificano, raramente si assiste a questo balletto senza andare con la mente alla sua interpretazione. Il profumo, ultima creazione della linea Carla Fracci Parfums, si ispira all’immagine eterea ed elegante dell’étoile, una fragranza fresca arricchita dalle essenze delle rose, del mughetto, delle fresie, dei fiori d’arancio e dai toni  del bergamotto. Mario Usellini, presidente della Carla Fracci Parfums, racconta così le fraganze legate alla signora Fracci: “Si tratta di profumi che abbracciano tutti i sensi, l’olfatto per lasciarsi trasportare in un mondo di emozioni, la vista per apprezzare le linee del flacone, ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi