Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 770)

News

La Compagnia Aterballetto a Bologna con “Le sacre” e “Come un respiro”

  Eleganza, qualità del movimento, ottima danza: in una sola parola Aterballetto. La compagnia diretta da Cristina Bozzolini, sul palco del Teatro Comunale di Bologna, per ben cinque giorni porta in scena due meraviglie, Le sacre e Come un respiro, entrambe costruite dall’eccellente Mauro Bigonzetti. Prima di lui Milloss, Tetley, Pina Bausch, Béjart, Mats Ek e altri coreografi dello stesso calibro avevano osato misurarsi con il capolavoro stravinskijano Le sacre du Printemps, coreografato nel 1913 da Nijinsky per i Balletti Russi di Djagilev; ma Mauro Bigonzetti, per niente intimorito, ha comunque deciso di fare una versione del tutto personale del balletto, da lui ribattezzato semplicemente Le Sacre. La pièce inscena il rito propiziatorio pagano della Russia antica che vuole che a dare il benvenuto alla primavera sia una vergine, scelta per ballare fino alla morte e, tramutarsi così, in vittima sacrificale offerta agli dei per ottenerne la benevolenza in vista della nuova stagione. Da questa trama semplice, già rivisitata in chiavi diverse nel corso del secolo passato, Bigonzetti ha ricavato una versione del tutto personale in cui, sotto forma di percezione, si nota il richiamo all’originale. Accanto a Le Sacre, la compagnia Arteballetto ripresenta anche Come un respiro, costruito nel 2009 sempre da Bigonzetti sulla musica di Georg Friedrich Händel.  È ...

Read More »

Torna la fiera dell’arte tersicorea: “Il Villaggio della Danza”

  Avrà luogo la prima settimana di novembre “Il Villaggio della Danza”, evento diretto dal  M° Giuseppe Carbone, già primo ballerino e direttore, del corpo di ballo, di numerosi enti lirici europei. “La fiera, all’altezza delle più grandi capitali mondiali, nasce dall’esigenza di dare vita ad uno spazio dove il popolo danzante possa studiare, ricercare, arricchire il proprio curriculum, condividere esperienze e proporre performance“. L’evento si svolgerà all’interno della Mostra d’Oltremare in due aree: il Teatro Mediterraneo con l’organizzazione di Masterclass di danza classica, contemporanea, modern per danzatori professionisti, con maestri di fama internazionale come lo spagnolo Iker Karrera, il maître de ballet del Teatro San Carlo Ugo Ranieri, e il maestro e coreografo, di fama mondiale, Bruno Collinet. Ci saranno ancora: il Concorso Internazionale di danza, Danzamare, una scena aperta con il palcoscenico a disposizione di scuole, compagnie e singoli danzatori ed il galà con la partecipazione  dei vincitori del concorso, di compagnie e danzatori di fama internazionale e con il coinvolgimento dei partecipanti ai workshop. Danzamare, concorso arrivato alla sua seconda edizione, mette in palio quest’ anno, oltre ai consueti premi, prestigiosissime borse di studio a livello mondiale, dall’ Impulstanz di Vienna, passando per Los Angeles e Madrid sino ad ...

Read More »

“Dracula” torna in scena al Civic Theatre di San Diego con la compagnia diretta da Maxine Mahon

  Il 27 e il 28 Ottobre la California Ballet Company, diretta da Maxine Mahon, inaugurerà la stagione 2012-2013 con lo spettacolo Dracula di Charles Bennett al Civic Theatre di San Diego, USA.  Dalla sua prima edizione nel 1987, Dracula ha ricevuto il plauso della critica e il più alto gradimento del pubblico. Castelli e lupi, pipistrelli e vampiri sono portati alla vita nell’eterno conflitto il bene e il male. Nei ruoli principali si esibiranno i primi ballerini della compagnia statunitense, il ballerino italiano di fama internazionale Carlo Di Dio nel ruolo di Dracula e la danzatrice americana Bernadette Torres nel ruolo di Lucy. Chie Kudo interpreterà Mina e Vitaliy Nechay sarà Jonathan. Dracula è un dance-drama tratto dall’omonimo romanzo dello scrittore inglese Bram Stoker, da cui, nel 1992, è stato tratto anche il film di Francis Ford Coppola, Bram Stoker’s Dracula. Carlo Di Dio è un talento tutto italiano, che non manca di confermare la sua bravura anche oltreoceano. Ha frequentato la Scuola di Danza di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli, e si è diplomato  sotto la giuda del Maestro Arnaldo Angelini. Si è perfezionato con altri maestri di chiara fama quali Elisabetta Terabust, Giuseppe Della Monica, Luc Bouy, Luciano Cannito e Marcello Angelini. Ha lavorato ...

Read More »

Salerno danza con U.L. Crew Dance Project III edizione

La città di Salerno nelle giornate del 25,26, 27 e 28 ottobre ospiterà la terza edizione di U.L. Crew Dance Project presso il Centro Sociale. La direzione artistica dell’evento è curata da Anita Iervolino mentre tra i responsabili del settore hip hop ci saranno Mario Bobo e Gaetano Porto. L’evento vivrà due momenti differenti: gli stage, tenuti da importanti insegnanti del panorama della danza italiana ed internazionale, ed un concorso al termine del quale verranno decretati dei vincitori selezionati da una giuria presieduta da Sara Zuccari, giornalista e critico di danza, direttore del giornaledelladanza.com. Tra i docenti delle varie discipline ci saranno: Stefano Forti (modern jazz), Ricky Bonavita (danza contemporanea), Michele Villanova (danza classica), Marina Quassia (danza classica), Macia Del Prete (danza contemporanea), Lisa Lanzaro (danza gioco), Gilda Palladino (danza classica), Ferdinando Arenella (modern jazz), Fabrizio Esposito (passo a due classico), Alex Atzewi (danza contemporanea), Alessandra Calore (sbarra a terra). Per le danze urbane ci saranno invece Alessandro Papa, Enrico De Marco, Gaetano Porto, Giovanni Mauriello, Karim Belharch, Ilaria Di Iorio, Mario Acanfora, Mario Bobo, Max Sabato, Teresa Autuori, Michele Cuomo. Si potranno inoltre seguire lezioni di flamenco tenute dalla maestra Lorena Coppola, di danze orientali con Sandy D’Alì, di tango argentino con Natalia e Carlos Ochoa e di danze caraibiche con Maurizio Russo. ...

Read More »

Madrid en Danza, XXVII Festival Internazionale di Danza

  A partire dal 5 Novembre inizia la XXVII edizione del Festival Internazionale di Danza di Madrid, che si protrarrà con molteplici eventi fino al 4 Dicembre, un ricco programma che vuole coniugare le proposte internazionali di danza più attuali con proposte creative e innovative degli artisti spagnoli emergenti. In un’epoca affascinante in cui tutto si trasforma i riferimenti estetici si convertono in uno sguardo contemporaneo che permette di riflettere e godere senza la pressione della vita quotidiana. Per questo la programmazione del festival riflette le preoccupazioni, gli interessi e la vitalità del mondo scenico della danza e la sua immensa capacità di viaggiare in un modo illimitato: quello del movimento. Il festival si inaugura con un originale progetto di Chevi Muraday (Tràtame como me merezco on the road) che partendo dal fatto che la danza e i suoi artisti sono nomadi per convinzione e necessità, viaggerà in diversi luoghi della regione di Madrid sopra un camion-teatro che simboleggia in qualche modo l’intenzione di portare la danza in ogni luogo e anche l’urgenza che spinge a muoversi, a cambiare rotta, per trovare nuovi orizzonti. Un programma intenso, che include anche la prima canadese di Ginette Laurin  che con la compagnia ...

Read More »

“Stoffa per la danza” – La libertà di espressione di un corpo avvolto da fibra elastica: Martha Graham.

  Con l’avvento della danza moderna, intesa come torsioni  e movimenti che danno vita ad una danza energica, teatrale ed espressiva, si sente l’esigenza di sostituire i busti steccati dell’ottocento, molto ricchi di applicazioni e decorazioni, con costumi in tessuti elastici che permettano praticità e libertà di movimento, grande vestibilità e una giusta caduta. Sicuramente la madre della danza moderna è Martha Graham. Nasce a New York nel 1894.  Poi si trasferisce in California, dove nel 1911 assiste ad una rappresentazione teatrale di Ruth St. Denis, che le fa scegliere la danza come professione. Dopo anni passati a studiare danza, apre una scuola propria nel 1927. I primi assoli sono atti di protesta, tutti fortemente ispirati a temi sociali. Nel 1929 si manifesta la sua nuova concezione della danza in “Heretic” dove tuniche in maglia avvolgono il corpo lasciandolo libero di muoversi senza limiti e l’anno successivo in “Lamentation” dove indossa un lungo tubolare di stoffa monoelastica nera, lungo circa due metri e  del diametro di circa un metro e mezzo, che permette alle braccia ed alle gambe di tendersi, restando avvolta come in un sudario.  Nei movimenti spasmodici trasuda sofferenza ed agonia, restando seduta al centro della scena completamente ...

Read More »

In anteprima la collezione completa dei bozzetti ispirati ai balletti per Sara Zuccari creati in esclusiva da Jasha Atelier

  Il giornaledelladanza.com pubblica in anteprima i bozzetti della collezione completa degli esclusivi abiti da sera ispirati ai capolavori classici disegnati dagli stilisti Salvatore D’Orsi e Antonino Terminiello, titolari dell’Atelier Jasha, per il Direttore Sara Zuccari. I quattro bozzetti si ispirano ad alcuni tra i più noti balletti del repertorio classico: Lago dei Cigni, Uccello di Fuoco, Don Chisciotte, La Bayadère. Stoffe pregiati, materiali preziosi e modelli unici per vestire l’eleganza di Sara Zuccari, icona di stile nel mondo della danza.       Rosa Belletti * I bozzetti raffigurati nel presente articolo sono di proprietà esclusiva dell’Atelier Jasha e sono protetti dalla normativa che regolamenta il diritto d’autore

Read More »

Siena presenta Confi.Dance, il Festival della Danza Contemporanea

  Giunge alla sua quarta edizione Confi.Dance, il Festival della danza contemporanea che si svolgerà a Siena dal 19 al 21 ottobre presso il Teatro dei Rozzi sul cui palcoscenico si esibiranno ASMED Balletto di Sardegna, la Compagnia Ersiliadanza, il Giovane Balletto Hamlyn e Consorzio Coreografi Danza d’Autore. Confi.Dance è una delle iniziative in cui è impegnata la Compagnia Francesca Selva per la promozione del linguaggio della danza contemporanea e, in questo caso specifico, si cerca di incentivare la fruizione da parte del pubblico con degli ingressi low cost(3 euro). La prima Compagnia ad esibirsi, giorno 19, sarà ASMED Balletto di Sardegna con una coreografia di Guido Tuveri dal titolo Uomini. Si tratta di uno spaccato dell’universo maschile contemporaneo in cui ci sono uomini visti da altri uomini con tutti i loro pregi e le loro debolezze. Quattro uomini in scena porteranno alla luce diverse caratteristiche di un universo maschile in cui forze e bisogni spesso inciampano tra di loro e si contraddicono. Il 20 ottobre toccherà al Giovane Balletto Hamlyn con una coreografia di Francesca Selva, Sweet orange. È un progetto artistico pensato in collaborazione con il Consorzio Coreografi Danza d’Autore che segna il debutto nazionale dei giovani professionisti ...

Read More »

“Life in dance” ricorda la grandezza di Rudolf Nureyev

  San Francisco onora il re della danza. In occasione dei vent’anni dal tragico addio alle scene e morte di Rudolf Nureyev, il Young Museum della città californiana omaggia la leggenda della danza con la mostra Rudolf Nureyev, a Life in Dance. Creata anche grazie all’allestimento di Giuliano Spinelli, collaboratore di Ezio Frigerio che congiuntamente a Franca Squarciapino ha spesso contribuito (con scene e costumi) al successo degli allestimenti di Nureyev, la mostra espone ben settanta costumi, arrivati direttamente dal Centre National du Costume de Scène di Moulins. Chiuderà il 17 febbraio dell’anno prossimo. L’esposizione presenta un tripudio di giustacuori di inusitata bellezza, leggere camice dalle maniche sbuffanti e  tutù trionfanti di tulle indossati dalle sue partner. Proprio da questi abiti di scena emerge un pezzo importante di storia della danza e della leggenda del secolo scorso. Uno su tutti: il giustacuore argentato con ricami azzurri e trapunto di pietre dure disegnato da Nicholas Gerogiadis, usato da Nureyev per il mitico allestimento del Lago dei cigni di Vienna del 1964 dove danzò con Margot Fonteyn e venne immortalato in un film e in DVD. Non solo costumi, però: al Young Museum è in esposizione anche una grande quantità di materiali fotografici, video, oggetti che ...

Read More »

“Serata Novecento” di Biagio Tambone

  La nuova produzione di Biagio Tambone, Serata Novecento, andrà in scena al Teatro Martinitt martedì 6 novembre alle ore 21:00. Gli interpreti della serata saranno gli allievi del Centro Formazione A.I.D.A. Associazione Insegnanti Danza Accademica diplomati al Teatro alla Scala diretto da Marisa Caprara. Biagio Tambone, già Primo Ballerino e Maitre della Compagnia Scaligera è il coreografo di questo spettacolo che mette a confronto le giovani promesse della danza con due compositori dei primi del Novecento. Gli interpreti, attraverso un linguaggio neoclassico, incontreranno la partitura dell’innovativo e controverso musicista russo Alexander Scriabin e le composizioni del celebre George Gerswin, maestro statunitense considerato il padre del musical americano. Il centro di formazione AIDA offre un’alta formazione che, basandosi sul programma didattico scaligero, spazia dallo studio della danza classico-accademica all’apprendimento delle principali tecniche della danza contemporanea. Gli spettacoli inseriti nella stagione teatrale del teatro milanese Martinitt nascono come possibilità concreta per gli allievi, al termine del loro percorso formativo, di inserirsi in un’esperienza professionale; la creazione di Biagio Tambone, oltre a consolidare il rapporto artistico tra la scuola e il coreografo, offre l’opportunità di lavorare a stretto contatto con un’artista di alto livello. Già in programma il prossimo spettacolo firmato dal coreografo che andrà in ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi