Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 760)

News

Social Network Estate: Luciana Savignano

Social Network Estate è la rubrica per l’estate, ideata dal direttore Sara Zuccari, in cui la redazione h24 del giornaledelladanza.com avrà i riflettori puntati sui personaggi della danza italiana ed internazionale per seguirli nella loro estate 2012, tramite i social network: facebook, twitter, Flickr, etc…   Domenica 26 agosto 2012 Facebook Luciana Savignano ” Io non sono una ballerina , ma un essere che ha bisogno di esprimersi danzando . Il mio non è un lavoro ,ma qualcosa che mi permette di vivere le sfumature della mia anima “

Read More »

Un libro per l’estate: “La danza a Spoleto” del Maestro Alberto Testa

“La danza a Spoleto, cinquantatre Festival di coreografie” è il nuovo libro di Alberto Testa, già noto come la sua ultima fatica letteraria. Per Testa non si tratta naturalmente del primo progetto, ma questo è sicuramente uno dei più importanti. Grazie infatti al  preziosissimo sostegno da parte della Fondazione Cassa si Risparmio di Spoleto, il libro ripercorre 53 anni di Festival. Esattamente dal 1958 fino al 2010,  vengono raccontate , grazie ad  immagini, schede e testi le irripetibili edizioni di uno dei più famosi festival del mondo. Edizioni magnifiche e come già detto irripetibili, quando la danza era ancora il centro propulsore, la colonna portante dell’intero festival. Alberto Testa con il suo nuovo libro accompagnerà lo spettacolo realizzato da Paolo Boncompagni, per festeggiare il 54esimo anno consecutivo del Festival. Nel programma del Festival è inserito inoltre un racconto danzato di Alberto Testa: “Il valore di una vita”. Un omaggio alla danza quello di Alberto Testa, che oltre a farci rivivere con emozione e con un pizzico di nostalgia i tempi passati del Festival,  aiuta  ad inserirci nell’ottica chiave del mondo della danza, e di quanto questa sia fondamentale,  oltre che meravigliosa. Antonia Nedelcu

Read More »

FAT- Festa Altre Traiettorie, serata di danza contemporanea Della rassegna “Corpi Uscenti”

  Venerdì 24 agosto, alle ore 19:00, grande festa di danza contemporanea, FAT- Festa Altre Traiettorie, una  bellissima serata  organizzata  dall’associazione N.U.DA Contemporanea, con il sostegno del Teatro Stabile dell’Umbria e la Regione Umbria. La serata si è svolta  nella sede dell’associazione Dance Gallery di Perugia in occasione dell’evento “Corpi Uscenti”, organizzato da Dance Gallery. L’evento è nato dall’esigenza di aprirsi al nuovo puntando sulle specificità regionali emergenti. Uno scambio, tra le realtà consolidate negli anni e quelle emergenti della danza. Durante la serata hanno partecipato  artisti ospiti tra cui Valentina Parmiggiani, Simona Mariucci e Michele Ragni, i quali  hanno intervallato le  performances e le  video installazioni  di   creazioni delle compagnie e delle associazioni che compongono N.U.DA Contemporanea, ovvero il Network Umbro della danza contemporanea. Una  grande serata  che lascia l’ appuntamento a tutti, ai prossimi eventi  della ricca programmazione organizzata dalla rassegna “Corpi Uscenti”.   Mattia Aversa

Read More »

Il meglio di… Intervista a Francesca Dugarte: “Sono molto felice, non potrei desiderare più di quello che ho ottenuto”

Intervista del 15 maggio 2012 È la futura prima ballerina del Victor Ullate Ballet. Si è classificata al secondo posto durante la finale di Amici di Maria De Filippi portando ogni sabato sera sugli schermi l’eleganza e la grazia della sua danza. Intervista a Francesca Dugarte. Sei soddisfatta di come è andata la finale del programma?   Assolutamente si! Aver ottenuto il contratto di lavoro con il Victor Ullate Ballet è stato un sogno che si è avverato, non penso avrei potuto chiedere di più. È stata una grande emozione, come se i sacrifici fatti per tanto tempo venissero ricompensati. Hai un futuro da prima ballerina a Madrid, come pensi di approcciarti a questa nuova esperienza? Intanto posso dire di ritenermi molto fortunata in un periodo come questo in cui c’è grande crisi lavorativa in tutta Europa. Ho avuto lìonoro di ricevere un contratto della durata di un anno in cui impegnerò tutta me stessa, al massimo, anche perché rappresenta quello che voglio fare nella mia vita in questo momento e nel futuro. Da ballerina classica, qual è il balletto di repertorio che più ti rappresenta? Sicuramente il Lago dei Cigni e nello specifico il pas de deux del Cigno Nero. È un brano che permette ...

Read More »

La Atzewi Dance Company in “Carmen” per il Festival delle Terme

  Ha inizio con la Atzewi Dance Company il Festival delle Terme ad Abano Terme, manifestazione che propone spettacoli di danza contemporanea organizzati  dal MiBac (Ministero per i beni e le attività culturali – Spettacoli dal vivo) e dall’Associazione La Sfera Danza. L’evento, che va dal 25 agosto al 16 dicembre, inizia con la passionale atmosfera della Carmen, portata in scena dalla Atzewi Dance Company, abile, versatile ed estremamente duttile compagnia, che mette in scena una libera rivisitazione, dall’impronta moderno-contemporanea,  della novella di  Mérimée e dell’opera di Bizet, ad essa ispirata. Emergono in questo quadro dal folclore sevigliano il carattere orgoglioso ed imprudente di Don Josè, interpretato dall’ospite d’eccezione Leon Cino, la determinazione e l’audace furbizia di Carmen, una delle più femminili e moderne eroine romantiche,  e la supponenza del famoso torero Escarillo. L’apice di pathos si raggiunge con l’innovativo finale drammatico, che si allontana dal modello più comune. Prova dell’eterna attualità dei temi dei grandi balletti classici adattati ad un interpretazione più moderna, è una creazione dove la maggiore libertà di movimento della danza contemporanea, permette di arricchire e rendere attuale uno dei grandi classici della danza dell’800. Lo spettacolo andrà in scena sabato 25 agosto 2012 alle ore ...

Read More »

Torre del Lago Puccini presenta al suo pubblico “Maria Stuarda”

  Maria Stuarda fa tappa in Toscana: Torre del Lago Puccini, una dei palcoscenici più suggestivi d’Italia, il prossimo 28 agosto ospita la pièce della Compagnia Emox Balletto Contemporaneo, la cui direzione artistica è affidata a Beatrice Paoleschi. Spettacolo di danza contemporanea e prosa liberamente ispirato a Maria Stuarda di Friedrich Schiller, la creazione vede tra i protagonisti, nella veste del Conte di Leicester, Francesco Mariottini: danzatore di importante formazione classica, è diventato molto noto al pubblico per la sua partecipazione, prima in veste di ballerino poi come professionista, al talent “Amici di Maria de Filippi”. Il fascino e l’emozione di grandi personaggi storici viene resa tangibile dalla interpretazione intensa e coinvolgente dei danzatori, a cui viene chiesta la massima espressività, senza mai dimenticare la grande qualità tecnica, con una colonna sonora di splendide musiche originali. Il personaggio interpretato da Mariottini è un po’ ambiguo, innamorato di Maria Stuarda ma che, allo stesso tempo, ambisce al potere. Le musiche di questa pièce, create ad hoc per la storia, sono affidate a Stefano Burbi ed i costumi di Santi Rinciari. Uno spettacolo che stupirà tutti i presenti, nessuno escluso! ORARI & INFO 28 agosto ore 21.15 Auditorium Via delle Torbiere s.n.c. Torre del Lago Puccini (Lucca) Tel: ...

Read More »

Medicina e Danza Estate – Quando posso iniziare il lavoro delle “punte”?

  Linee guida per la programmazione dello studio delle “punte” David S. Weiss, M.D., Rachel Anne Rist, M.A., e  Gayanne Grossman, P.T., Ed.M. Traduzione a cura della Dott.ssa Luana Poggini Riassunto  L’inizio dello studio delle “punte” per le allieve di danza dovrebbe essere determinato dopo l’attenta valutazione di una serie di fattori.  Questi includono: la fase di sviluppo fisico dell’allieva, la qualità del suo controllo del tronco, degli  addominali  e del  pavimento pelvico (stabilità  del “centro”), l’allineamento dei suoi arti inferiori (anca-ginocchio-caviglia-piede), la forza e la flessibilità dei piedi e delle caviglie, ed infine la durata e la frequenza della sua formazione di danza. Per le ragazze che soddisfano i requisiti relativi a tutti questi fattori, che hanno iniziato lo studio della danza intorno all’età di otto anni, e che frequentano le lezioni di danza almeno due volte alla settimana, lo studio delle “punte” dovrebbe essere avviato durante il quarto anno di formazione. Le studentesse che hanno invece uno scarso controllo del “centro” oppure una ipermobilità delle caviglie e dei piedi, necessitano di una lavoro supplementare di rafforzamento, prima di intraprendere in modo sicuro lo studio delle “punte”. Per tutte coloro che studiano danza classica con la frequenza di una sola ...

Read More »

Social Network Estate: Alessandra Ferri

Social Network Estate è la rubrica per l’estate, ideata dal direttore Sara Zuccari, in cui la redazione h24 del giornaledelladanza.com avrà i riflettori puntati sui personaggi della danza italiana ed internazionale per seguirli nella loro estate 2012, tramite i social network: facebook, twitter, Flickr, etc… Giovedì 19 Luglio 2012 Facebook Alessandra Ferri Nella danza… Ridiamo voce al sentimento!

Read More »

Al via per il secondo anno la rubrica “Ore Libere / Danza” del settimanale “A” a cura del Direttore Sara Zuccari

  Al via per il secondo anno rubrica di danza e balletto a cura del Direttore Sara Zuccari ogni settimana sul settimanale Anna. Questa settimana troverete nella rubrica di musica, teatro, danza e arte “Ore Libere” di Andrea Greco del settimanale A – diretto da Maria Latella – La Grande Danza a San Pantaleo in Costa Smeralda. Il Gala diretto da Claudio Rocco con la partecipazione di Giuseppe Picone– di Sara Zuccari (Direttore del www.giornaledelladanza.com).

Read More »

Kledi Kadiu dal barcone al cinema racconta la sua storia nel film di Vicari a Venezia

Il ballerino albanese Kledi Kadiu torna alla ribalta delle scene italiane. E’ stato infatti annunciato alcuni giorni fa che presenterà  alla 69esima Mostra Internazionale d’arte cinematografica a Venezia (aperta dal 29 agosto all’8 settembre) un docu-film in “fuori concorso” dal titolo “La Nave Dolce” del regista Daniele Vicari.  La pellicola racconta con immagini, testimonianze e video di repertorio, quello che accadde agli oltre 20.000 clandestini albanesi sbarcati in Italia l’8 aogsto del 1991. In quel tempo, salpò a Bari Vlora, un vecchio mercantile degli anni settanta e il nostro Kledi era lì.  Nel film stesso il ballerino interpreterà se stesso raccontando cosa ha provato in quel momento ormai diventato storico. Alla stampa ha dichiarato: “Ricordo tutto di quel giorno, volevo assaporare la libertà, assaggiare la Coca Cola che non avevo mai provato. Ma dopo tre giorni in cui è successo di tutto, siamo stati rimpatriati, e a casa sono tornato con una lattina vuota…“. Immancabili alcune domande su Maria De Filippi, la sua madrina televisiva, a cui però dice di non dovergli nulla: ” A Maria De Filippi sono riconoscente per il lavoro, ma non mi sento suo debitore, quello che ho avuto me lo sono conquistato... All’inizio non ci pensavo, ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi