Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 712)

News

“Aladino”: il secondo appuntamento di “Danzare per educare” al Teatro Comunale di Vicenza

  Prosegue, con il secondo appuntamento della programmazione 2012, l’XI edizione di “Danzare per Educare” la rassegna di danza per le scuole, inserita nell’ambito della Stagione di Danza del Teatro Comunale di Vicenza. Lo spettacolo mattutino per gli alunni delle scuole, ma aperto a tutti, è in programma martedì 14 febbraio; si tratta di “Aladino” proposto dalla compagnia Astra Roma Ballet, direzione artistica di Diana Ferrara. “Danzare per Educare”, ciclo di spettacoli dedicato al mondo della scuola dell’infanzia e della scuola primaria e secondaria di primo grado, è realizzato dalla Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza in collaborazione con Arteven, promosso e sostenuto dall’Assessorato all’Istruzione e ai Giovani del Comune di Vicenza, diretto e coordinato da Daniela Rossettini. Gli spettacoli in scena al Teatro Comunale di Vicenza, dedicati ai bambini e ai ragazzi delle scuole, di età diverse, sono proposti da Compagnie di danza di grande livello, nell’ambito di un progetto formativo e culturale di ampio respiro, con l’obiettivo di avvicinare le giovani e le giovanissime generazioni allo spettacolo teatrale, musicale e di danza, inserendo a pieno titolo la materia “spettacolo” nel curriculum formativo scolastico. Molto importante, per questo obiettivo, il coinvolgimento degli insegnanti, con l’offerta di materiale didattico specifico e in ...

Read More »

La Compagnia Arearea presenta “Organon-sull’ingombranza del pensiero” di Marta Bevilacqua

  Il 25 febbraio, al Teatro Palamostre di Udine, nell’ambito della Stagione del Teatro Contatto 30, CSS Teatro Stabile di Innovazione del Friuli Venezia Giulia, la Compagnia Arearea presenterà  “Organon-sull’ingombranza del pensiero” di Marta Bevilacqua, assistente alla coreografia Valentina Saggin, elaborazioni sonore Vittorio Vella, luci Fausto Bovini, con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Dipartimento dello Spettacolo, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Lo spettacolo raccoglie una sfida stimolante e originale: scrivere con il corpo una storia inedita della filosofia e portare sulla scena i suoi protagonisti. L’urgenza è quella di sradicare, attraverso la rappresentazione, la predominanza del pensiero astratto, immateriale, accademico. La storia del pensiero occidentale non è solo la storia di teorie e di visioni del mondo che si sono succedute e sovrapposte, ma è anche la storia di un soffocamento del corpo. Del corpo il pensiero filosofico diffida: da Platone a Hilary Putnam è considerato il territorio dell’imperfezione. Organon è dunque un lungo viaggio all’interno della storia del pensiero filosofico svincolato dalla parola scritta. Una filosofia che non si legge e non si spiega ma si guarda: una filosofia che chiede uno sguardo. Il progetto si alimenta di fonti storiche (i filosofi ...

Read More »

All’Auditorium della Conciliazione di Roma un San Valentino firmato “Will”

  Una prima assoluta che andrà in scenail 14 febbraio all’Auditorium della Conciliazione di Roma, all’interno di Equilibrio – Festival della nuova Danza, sarà il lavoro di Martina La Ragione e Valentina Buldrini intitolato Will. Lo spettacolo ha vinto l’edizione 2011 di Equilibrio, a pari merito con Parkin’son di Giulio D’Anna, portando la giuria a premiarlo per aver voluto esprimere la distorsione del corpo e la sua inusuale bellezza. Con Will le due coreografo hanno voluto sperimentare una nuova dimensione in cui far agire il corpo, fornirgli una non identità, al corpo tutto è concesso, anche una visione apparentemente distorta e sbagliata. Martina La Ragione e Valentina Buldrini hanno dichiarato: “Abbiamo iniziato a lavorare insieme dopo un’esperienza comune con la coreografa israeliana Iris Erez all’interno della Gipsoteca del Canova a Possagno. Da questo incontro sono nate le prime considerazioni su un volere comune. Abbiamo trovato la vita del corpo attraverso la relazione fra l’interno e l’esterno, con la volontà di lasciare libero lo spettatore di osservare, di trovare il tempo di ascoltare, di immaginare, di domandare, di sbagliare, senza dover per forza arrivare ad una soluzione drammaturgica univoca e irrevocabile”. Martina La Ragione perfeziona i suoi studi di danza con ...

Read More »

Isadora Duncan: una vita in bianco e nero

“L’estetica liberazione dell’anima”, è cosi che  viene definita la danza di una ballerina che fece scalpore nel mondo dello spettacolo tra gli ultimi anni del 1800 e i primi del 1900. Lei è Isadora Duncan, vero nome di Dora Angela Duncan (1878-1927), la cui passione per l’arte la portò, tra scandali e critiche, a sciogliere la danza dalle rigide impostazioni classiche per avviarla verso un percorso moderno. Oggi, a distanza di molti anni dalla sua morte, la sua vita viene  riproposta sotto forma di fumetti in bianco e nero. Attraverso 125 pagine,  ricche di immagini più che veritiere e seguite da una dettagliata biografia, possiamo dunque rivivere i momenti più eclatanti della vita di Isadora Duncan. Il volume, intitolato appunto “Isadora Duncan, una biografia disegnata” e pubblicato per NdA, è stato realizzato da Sabrina Jones, che ripercorre fedelmente, senza alcuna critica, la vita della famosa ballerina che danzò per Lenin. Ciò che maggiormente colpisce dell’artista e che viene evidenziato nel libro, è sicuramente il contrasto tra una vita sregolata, a volte rivoluzionaria e una passione unica ed indescrivibile verso la danza. Un contrasto che ha reso Isadora Duncan una delle figure più sorprendenti e per questo ricordate fino ad oggi. ...

Read More »

Ora Basta! La danza non è gossip, non è polemica, la danza è arte!

Cari lettori, Sento fortemente il dovere di condividere con voi una riflessione, che riguarda l’attuale stato della danza italiana, a cui tengo molto in qualità di giornalista e di esperta del settore. Mi piace essere oggettiva, quindi non posso negare che la danza sta vivendo forse la più grave crisi mediatica che abbia mai subito nel corso della sua storia. Sempre più raramente e con grandi difficoltà le televisioni e i giornali riescono a riservare spazi, ahimè, risicatissimi, all’arte coreutica. Pertanto non posso esimermi dal farvi presente un ennesimo errato uso dei media nei confronti della danza, da parte degli stessi ballerini, soprattutto quelli più noti al grande pubblico. Gli stessi che potrebbero con più facilità, se volessero,  far conoscere la danza in quanto arte sublime e non per gossip e polemiche.  Venerdì 10 febbraio dal mio salotto di casa, da semplice spettatrice, mi sono sintonizzata su La7 , dove alle  “Invasioni Barbariche”  di Daria Bignardi era ospite Roberto Bolle. Ho assistito a tutta la sua intervista che mi ha lasciato un po’ amareggiata, perché mi sarei aspettata altre risposte da parte di Bolle, e soprattutto, altri argomenti. Innanzitutto avrei preferito che avesse parlato del debutto di “Giselle” alla Scala ...

Read More »

“Danzare il Novecento”: la storia, le mode e i protagonisti di un secolo di danza nello spettacolo della Compagnia della Certosa Reale di Loredana Furno

    Il Novecento: il secolo dei grandi cambiamenti in ogni campo artistico, ma prima di tutto nella musica e nella danza. Dalle straordinarie esperienze artistiche che hanno segnato lo scorso secolo nasce lo spettacolo della Compagnia della Certosa Reale Danza diretta da Loredana Furno, il cui titolo “contenitore” Danzare il Novecento. Da Chopin all’hip-hop si propone di presentare al pubblico il ricco panorama della danza nel Novecento. La rivoluzione musicale che, partendo dalla tradizione tardo ottocentesca, giunge, attraverso l’esperienza delle Avanguardie e del fenomeno di massa del Pop, alla musica elettronica e alla discodance ha stimolato nel secolo i grandi coreografi a cimentarsi nei generi di danza più vari, che verranno ripercorsi dai danzatori in scena in un programma scandito da due tempi. Il primo tempo si apre con un classico della tradizione, il Valzer delle Ghirlande da La bella addormentata (musica di Ciajkovsky), nel quale le dodici soliste trascineranno il pubblico nel mondo fatato del Balletto Imperiale Russo di fine Ottocento; a seguire Isadora Duncan, un omaggio alla danzatrice americana che agli inizi del nuovo secolo, getta le basi per la futura danza contemporanea, su musiche di Edward Grieg e con le coreografie di Loredana Furno. Un’allusione alla ...

Read More »

“Coppelia” secondo Fabrizio Monteverde: a Napoli in scena con Junior Balletto di Toscana

  Il balletto più umoristico, esuberante e brioso dei balletti dell’ottocento romantico torna in scena nella rilettura di Fabrizio Monteverde al Teatro delle Palme di Napoli il prossimo 14 febbraio. Lo spettacolo nasce per essere interpretato dalla giovane e frizzante compagnia Junior Balletto di Toscana, che raccoglie i migliori elementi (tutti giovanissimi: under 20) dai corsi superiori di formazione professionale della sezione di danza modern jazz e contemporanea della scuola del Balletto di Toscana. I circa 16/18 elementi della compagnia, “figlia” del più maturo Balletto di Toscana, sotto la direzione di Cristina Bozzolini, hanno all’attivo un repertorio fatto di collaborazioni con coreografi come Mauro Bigonzetti, Arianna Benedetti, Cristina Rizzo e altri che affidano le loro creazioni alla freschezza e alla giovane immagine della compagnia. Con Coppelia Fabrizio Monteverde, non nuovo alle rivisitazioni dei classici (si veda Cenerentola per il Balletto di Roma) riprende quel percorso ultraventennale di solidale e feconda collaborazione con Cristina Bozzolini che lo aveva portato ad affidare diversi nuovi lavori per il Junior BdT: Pergolesi suite è del 2003, di due anni successivo Omaggio a Pier Paolo Pasolini, poi ancora Sonata in la minore nel 2007 e, nel 2008 Le spectre de la rose. Egli definisce la ...

Read More »

Sara Zuccari il Direttore del Giornaledelladanza.com riceve un’ importante nomina al Premio Maria Antonietta Berlusconi

Sara Zuccari – Direttore del Giornaledelladanza.com – riceve un’importante nomina al Premio MAB – Maria Antonietta Berlusconi. Dall’organizzazione e dal Direttore artistico Roberto Fascilla ha ricevuto la nomina di responsabile del “Premio Gioia di Danzare” in omaggio a Sabrina Beretta – figlia di M. Antonietta Berlusconi recentemente scomparsa. Il riconoscimento sarà assegnato alla finale del premio il 28 Maggio a Milano e varrà consegnato a due giovani talenti che avranno la possibilità di tornare l’anno prossimo come ospiti alla serata di Gala MAB. Sara Zuccari dichiara in conferenza stampa: Sono commossa e onorata di ricevere questa nomina di responsabile del Premio “Gioia di Danzare” intitolato a Sabrina Beretta che tanto ha fatto per questo evento e che ha portato il Concorso MAB ad un livello altissimo. Da direttore di un giornale di danza e che di danza ne vede molta, mi permetto di dire che il Concorso MAB è uno degli eventi, dell’arte coureutica, più prestigiosi in Italia e all’estero e sono orgogliosa di farne parte. Ringrazio per questo il Maestro Fascilla, la Dott.ssa Zilembo e il suo staff e tutta l’organizzazione. Mi impegno personalmente come ho sempre fatto nella mia carriera di gironalista e critico di danza a portare avanti questo Premio ...

Read More »

“Lucia di Lammermoor” al Teatro San Carlo di Napoli

  Torna in scena al Teatro San Carlo di Napoli, dove fu rappresentata per la prima volta nel 1835, la più celebre opera di Gaetano Donizetti su libretto di Salvatore Cammarano: Lucia di  Lammermoor, in un nuovo allestimento, con la regia di Gianni Amelio.  Il debutto è previsto per venerdì 10 febbraio, nell’ambito della Stagione Lirica e di Balletto 2011-2012. Scritta proprio per il San Carlo, Lucia di Lammermoor è una delle opere più rappresentate in questo teatro. Un classico del melodramma ottocentesco reinterpretato da Gianni Amelio, regista cinematografico di grande sensibilità che, come lui stesso ama raccontare, ha una sola grande ambizione quando affronta una regia “quella di riuscire a raccontare una storia fatta di persone e non di personaggi”. Le scene dello spettacolo sono realizzate da Nicola Rubertelli, direttore degli allestimenti del teatro e scenografo di chiara fama; i costumi sono firmati da Maurizio Millenotti che ha al suo attivo diversi premi e riconoscimenti per i suoi lavori con registi come Fellini, Greenaway o Zeffirelli; le luci sono di Pasquale Mari anche lui testimone di un percorso di grande prestigio e rigore, tra teatro e cinema.  Sul podio Nello Santi, erede della grande scuola di Toscanini e maestro ...

Read More »

Danzaland – il nuovo evento della città di Lucca

    Danzaland è un nuovo evento ideato da Aretusa srl, ed organizzato in collaborazione con l’Opera delle Mura che interesserà la città di Lucca in occasione della giornata internazionale della danza. L’appuntamento è fissato nelle giornate del 27, 28 e 29 aprile, date in cui moltissimi ballerini potranno fare sfoggio della loro arte potendo spaziare tra i generi: street dance, danze latino-americane e caraibiche, standard, modern e lyrical jazz, tip tap, danze orientali ed etniche, balli popolari e storici ed ovviamente balletti classici e neoclassici. Lucca metterà a disposizione i suoi storici spazi per rendere omaggio alla danza, si ballerà presso le famosissime Mura, a Piazza Napoleone, al Cortile degli Svizzeri, a Piazza San Martino, all’Orto Botanico, a Piazza del Giglio, a Piazza San Michele ed ancora a Piazza Guidiccioni, alla Piattaforma San Frediano ed al Baluardo Santa Maria. Stage e lezioni, esibizioni, spettacoli ed area expò, tutto questo offrirà Danzaland rivolgendosi a scuole, gruppi o singoli partecipanti tenuti d’occhio da una giuria selezionata. Ad ogni luogo verrà associato uno stile di danza e un colore, diventando così palcoscenico di esibizione per i protagonisti. Nell’arco di tutta la manifestazione si svolgeranno spettacoli, rassegne, competizioni, seminari, lezioni e masterclass alla presenza ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi