Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità (page 40)

Attualità

Compagnia Opus Ballet – “VENTIVENTI”: un processo alchemico verso il cambiamento

Compagnia-Opus-Ballet

Debutterà il 2 giugno 2021, con repliche il 3 e il 4, la prima nazionale della nuova produzione VENTIVENTI della Compagnia Opus Ballet, diretta da Rosanna Brocanello, in collaborazione con il Centro Nazionale di Produzione Virgilio Sieni, concept e coreografia Sara Sguotti. Interpreti: Aura Calarco, Emiliano Candiago, Sofia Galvan, Stefania Menestrina, Gaia Mondini, Frederic Zoungla. VENTIVENTI è un rituale alchemico, immaginario, un richiamo del proprio istinto. Pelli, travestimenti\reliquie, paesaggi sonori e ambienti creano lo spazio mutante dei riti.  Le immagini si susseguono come simulacri che accennano l’identità dei corpi che nella loro complessità si accordano per dar vita ad una danza ipnotica ed evocativa, creando e distruggendo strutture circolari e verticali come totem urbani. Il gruppo si lega e si slega continuamente, sempre alla ricerca di costruire un corpo unico, un’identità primordiale dove, come in un diamante, le sfaccettature conferiscono molteplici punti di visione. Le geometrie si compongono e si sovrappongono attraverso la mimesi, accogliendo la forma dell’altro. Lo spazio pieno e denso si svuota per invocare creature sospese, anomale ma attraenti che ci conducono verso la creazione di un nuovo rituale. Le iconografie mutano, vengono mandate in frantumi le forme conosciute per costruirne delle nuove, diventando immagini del presente. La ...

Read More »

“The Best of Les Étoiles” speciale a cura di Daniele Cipriani, piattaforma ITsART

  Oggi, lunedì 31 maggio 2021, si tinge di colori accesi per Daniele Cipriani Entertainment, leader in Italia nella produzione di spettacoli di danza, riconosciuta dal Ministero per la Cultura: parte, infatti, ITsART, “nuovo sipario digitale per teatro, musica, cinema, danza e ogni forma d’arte”. L’iniziativa viene salutata con vivo entusiasmo in quanto sulla piattaforma ITsART sarà disponibile on-demand anche “The Best of Les Étoiles”, speciale a cura di Daniele Cipriani, che mette insieme per la prima volta i momenti più celebri ed emozionanti di Les Étoiles, il prestigioso gala di balletto che da molti anni brilla nel panorama teatrale italiano (e che, siamo lieti di annunciare, ritornerà il 30 e 31 gennaio 2022 all’Auditorium Parco della Musica, Roma). Chi vorrà dunque rifarsi gli occhi dopo mesi di astinenza forzata dalla danza dal vivo, ed avere sempre a disposizione una scintillante cascata di stelle in un ricco programma di virtuosismi “in volo e sulle punte” tratti principalmente dal repertorio classico, potrà soddisfare il proprio desiderio di bellezza con “The Best of Les Étoiles” disponibile su ITsART. Vedrà danzare la ballerina simbolo del famoso gala, l’argentina Marianela Nuñez, insieme al russo Vadim Muntagirov (entrambi provengono dal Royal Ballet di Londra) ne La Bella Addormentata (passo a due, 3° atto) e Le Corsaire (passo a due, 2° atto). ...

Read More »

“100×100 Sferisterio”: tantissimi spettacoli di danza al Macerata Opera Festival 2021

La danza è protagonista dell’edizione 2021 di 100x100Sferisterio, Macerata Opera Festival. Un fitto calendario di eventi che vede la presenza, tra gli altri, anche dell’étoile Svetlana Zacharova e dei ballerini russi dell’Associazione Nureyev. È questo il cartellone 100×100 Sferisterio presentato a Macerata dal sovrintendente Luciano Messi, assieme al sindaco Sandro Parcaroli e alla direttrice artistica Barbara Minghetti. Tantissime le opere in cartellone già annunciate, e tra queste spicca il Pas de-deux for Toes and Fingers di Svetlana Zacharova (24 luglio), accompagnato da un gruppo di ballerini del Bolshoi di Mosca e dalla star del violino Vadim Repin. Il 5 agosto andrà in scena Grazie Rudy, gala di danza dedicato a Nureyev realizzato dall’omonima Associazione che mette insieme interpreti che si basano sul suo esempio. Il 10 sarà la volta di Stuck, Opera on the Wall, serata di danza verticale firmata da Il Posto Vertical Dance Company e Marco Castelli Small Ensemble. © www.giornaledelladanza.com  

Read More »

Teatro alla Scala, per la prima volta anche il Balletto ritroverà il suo pubblico

Nuovo spettacolo, nuovo inizio: per la prima volta anche il Balletto ritroverà il suo pubblico. Per l’apertura al pubblico del Balletto, tre serate, con un programma a quattro firme che porterà in scena novità e riprese, per unire, nel segno dell’ispirazione a grandi compositori, stili coreografici e musicali: alla Scala per la prima volta in cartellone le firme di András Lukács e Jiří Bubeníček, accanto al ritorno di un celebre balletto di Alexei Ratmansky e una nuova, ampliata versione del balletto creato da Manuel Legris per l’evento “… a riveder le stelle”. Sarà il M° Kevin Rhodes a dirigere l’Orchestra della Scala. Prima creazione di Manuel Legris per il Balletto della Scala, Verdi Suite venne concepita appositamente per l’evento “…a riveder le stelle” lo scorso 7 dicembre, come divertissement in omaggio alla danza e alla musica italiana, e alla tecnica degli artisti scaligeri, La coreografia ha preso vita su alcuni passaggi dalle musiche che Giuseppe Verdi scrisse per le danze nelle sue opere I vespri siciliani, Jérusalem e la versione francese di Il trovatore, scelti per creare un tessuto musicale ricco di brio ed energia. Ora per la prima volta potrà essere presentato davanti a un pubblico, e per questa nuova ripartenza, Manuel Legris ha deciso di ampliare il progetto iniziale, creando ulteriori movimenti, su alcuni brani estratti dal Ballo della Regina (La ...

Read More »

Ravenna Festival “Don Juan” Aterballetto a firma di Johan Inger

Arriva finalmente al Ravenna Festival,  22 e 23 giugno al Teatro Alighieri, dove doveva debuttare lo scorso anno, Don Juan, coreografia firmata dallo svedese Johan Inger. La coreografia nasce dal desiderio di Johan Inger di confrontarsi con Don Giovanni, mito paradigmatico antico e ancora contemporaneo. La commedia originale di Tirso de Molina, Molière, Bertold Brecht e l’opera teatrale di Suzanne Lilar sono solo alcune delle fonti d’ispirazione: Inger e il drammaturgo Gregor Acuña-Pohl hanno potuto consultare venticinque diversi testi ispirati al personaggio. Nella creazione troviamo tutti i personaggi della storia, da Donna Elvira a Donna Anna a Zerlina e Masetto. Il Don Juan può essere considerato un Kammerspiel, con sua capacità di sottolineare sfumature ed emozioni: e nel caso di questa creazione la danza diviene lente d’ingrandimento dei singoli caratteri, e svela in modo sottile ma evidente il mondo interiore degli uomini e delle donne in scena. Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto Don Juan Creazione per 16 danzatori della compagnia coreografia Johan Inger musica originale Marc Álvarez drammaturgia Gregor Acuña-Pohl scene Curt Allen Wilmer (Aapee – Asociación de Artistas Plásticos Escénicos de España) con estudiodeDos costumi Bregje van Balen luci Fabiana Piccioli assistente alla coreografia Yvan Dubreuil direttore dell’allestimento Carlo Cerri © www.giornaledelladanza.com

Read More »

Nervi Music Ballet Festival 2021: tra danza e musica, il cartellone

La musica, il balletto, il teatro ritornano a fiorire al Nervi Music Ballet Festival 2021, in scena nella spettacolare cornice dei Parchi di Nervi da martedì 29 giugno a lunedì 2 agosto 2021. Sei nuove produzioni del Teatro Carlo Felice in prima esecuzione assoluta e una prima italiana, un progetto artistico ambizioso, dal nuovo naming e branding internazionale, e dall’emozionante veste grafica consacrano la nuova edizione della manifestazione, a 67 anni dalla nascita del Festival Internazionale del Balletto di Nervi.   Il Nervi Music Ballet Festival è dedicato alla memoria di Carla Fracci, che al Festival Internazionale del Balletto di Nervi debuttò nel 1957. Promosso dal Comune di Genova con il patrocinio della Regione Liguria e in collaborazione con il Ministero Italiano della Cultura (MIC) il Nervi Music Ballet Festival 2021 è organizzato dalla Fondazione Teatro Carlo Felice, in collaborazione con un bouquet d’istituzioni culturali comprensivo delle realtà di performing arts più rappresentative sul territorio cittadino: il Teatro Nazionale di Genova, la Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse, il Politeama Genovese. La manifestazione è realizzata grazie al supporto del main partner Iren, dell’official sponsor e food partner Esselunga, del premium sponsor Banca Passadore. Technical sponsor AMIU, AMT, Aster. L’étoile Svetlana Zakharova in duo con il violinista Vadim Repin, la pianista Beatrice Rana, in veste d’attore l’étoile e coreografo Vladimir Derevianko, il bailaor Sergio Bernal, i primi ballerini Ashley Bouder, Jacopo Tissi, Jacopo Bellussi, Davide Dato, il ...

Read More »

Carla Fracci, il cordoglio di tante personalità da Roberto Bolle a Giuseppe Picone, Alessandra Ferri, Eleonora Abbagnato, Luciana Savignano, Oriella Dorella, Raffaele Paganini

Il ministro Dario Franceschini: “La più grande. Divina ed eterna” “La più grande. Divina ed eterna. Piena d’amore per la danza, di nuovi progetti, di idee per tutta la vita, con l’entusiasmo di una ventenne. L’Italia della cultura ti sarà sempre grata, immensa”. Così il Ministro della Cultura Dario Franceschini su Twitter, commentando la morte di Carla Fracci Alessandra Ferri: con Carla abbiamo perso l’ultima ballerina romantica “Carla era l‘artista alla quale, come molte ballerine della mia generazione, ho guardato come a un’ispirazione. Il destino ha voluto che proprio ora mi trovi a interpretare per la prima volta il ruolo di Winnie ne L’Heure Exquise, che Maurice Béjart aveva creato per lei. Ne abbiamo parlato insieme nei mesi scorsi, lei era felice di questa scelta e io entusiasta di ridare vita a questo lavoro che sarebbe andato perso. Dedicarle questo spettacolo è il mio grazie emozionato a un’artista indimenticabile”. Riccardo Muti: Rimarrà nel cuore dei suoi ammiratori e tra questi ci sono io” “Una grande figura di artista che ha onorato l’Italia e che rimarrà nella storia della danza e del teatro”. Il Maestro Riccardo Muti ricorda così Carla Fracci e sottolinea: “Rimarrà nel cuore di tanti suoi ammiratori e tra questi ci ...

Read More »

Sergei Polunin in una esclusiva performance video

Sergei-Polunin

È stato pubblicato da poche ore il nuovo video musicale diretto da Anton Corbijn, di Sergei Polunin, in una straordinaria performance di danza contemporanea sul famoso brano dei Depeche Mode del 1993 In Your Room. L’intensa performance, coreografata da Ross Freddie Ray e filmata sulle grandi dune di sabbia battute dal vento a Terschelling in Olanda, evoca il travagliato percorso artistico di Polunin all’interno dei confini del mondo del balletto e nella sua vita personale. È una visione sorprendente di una figura turbolenta che ha spesso attirato polemiche esorcizzando i propri demoni e fornisce allo spettatore uno sguardo intimo all’interno del mondo tormentato del mutevole talento del ballerino considerato un’icona della danza mondiale. Il video, prodotto dalla pluripremiata società di produzione Merman, è un estratto esclusivo del prossimo documentario DANCER II, il sequel, recentemente annunciato, del film acclamato dalla critica Dancer (del 2016), che descrive l’ascesa fulminea di Polunin come il più giovane primo ballerino del Royal Ballet, la successiva rinuncia e la caduta in disgrazia. DANCER II, diretto da Corbijn e prodotto da Gabriella Tana, riprenderà da dove Dancer si era interrotto, esplorando il ritorno dell’artista alla danza. Lavorare con Anton mi ha permesso di vedere come utilizza così ...

Read More »

La danza: strumento di prevenzione e trattamento del disagio giovanile

Spesso infanzia e adolescenza vengono vissute come momento coercitivi e ansiogeni. Stessa cosa accade con la scuola, in cui i ragazzi sono costretti ad apprendere grandi quantità d’informazioni in maniera priva di coinvolgimento emotivo. A volte si instaurano dinamiche disfunzionali all’interno della classe scolastica. Come sappiamo sono tristemente frequenti episodi di bullismo, tanto da parlare di un fenomeno violento ormai diffuso con conseguenze devastanti per i ragazzini, sia per i bulli sia per le loro vittime. A molti ragazzi sembra apparentemente non mancare nulla, ma a un’indagine più accurata si scoprono profonde fragilità psicologiche, dovute per esempio a una dipendenza da genitori iperprotettivi, o al contrario all’assenza di una figura genitoriale forte. E’ in questo scenario si inserisce la danza come prezioso strumento di prevenzione e trattamento del disagio giovanile, con conseguenti benefici anche per la prestazione scolastica e le relazioni con coetanei e adulti. La danza può contenere le ansie legate alla crescita, in un mondo in cui regna l’incertezza e tutto cambia di minuto in minuto. Può addirittura prevenire l’escalation negativa che avviene in contesti familiari difficili, caratterizzati da separazioni, violenze o difficoltà economiche, che possono causare disturbi comportamentali di varia natura. In che modo la danza interviene ...

Read More »

“Carla Fracci è per tutti la personificazione della danza”. Omaggio del direttore Sara Zuccari

Carla Fracci è per tutti la personificazione della danza. È il sogno di tutte le bambine che vogliono studiare danza classica. È una donna caratterizzata da dedizione assoluta alla danza: un mito vivente del balletto. Dietro al mito costruito di Carla, c’è la forza che lo ha creato: lei stessa. Non si è infatti costruita un personaggio, non è dovuta ricorrere a continue revisioni e adeguamenti dell’immagine, come tante persone di successo, perché non è un tipo, è lei. Il suo è un successo che non ha conosciuto periodi di crisi, ma solo una continua crescita. Eppure non è diva tradizionale; ha mantenuto la sua spontaneità e genuinità popolare; anche nella vita quotidiana, fuori dal teatro, ha la stessa eleganza, lo stesso equilibrio, la stessa nobiltà d’animo che solitamente esterna attraverso la danza: è come se fosse sempre “in punta di piedi”. Questo suo modo di essere e di porsi agli altri ha fatto nascere sin dall’inizio alla gente una spontanea adesione alla sua persona. La danza le ha offerto, nella società delle immagini, l’opportunità di diffondere di sé un’immagine gradevole e naturale, senza forzature, nella quale spiccano i suoi occhi scuri e profondi, un corpo esile e nobile, le ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi