Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Ticker (page 370)

Ticker

Teatro a Corte: l’arte si muove tra le dimore sabaude

La sedicesima edizione del Festival Internazionale Teatro a Corte, diretto da Beppe Navello, va in scena dal 7 al 17 luglio fra Torino e le Dimore Sabaude di Aglié, Racconigi, Rivoli, Stupinigi e Venaria Reale e ospiterà 19 compagnie provenienti da 5 paesi d’Europa, Italia, Francia, Spagna, Austria e Gran Bretagna e da Israele, spaziando tra differenti discipline, dalla danza al teatro al circo contemporaneo, dalla performance all’installazione, dallo spettacolo pirotecnico alla nuova magia. Due weekend di programmazione intensa che prende le mosse dalla città di Torino e dal Teatro Astra, casa della Fondazione TPE, per allargare lo sguardo al contesto delle Dimore Sabaude. La città di Torino sarà il prezioso punto di partenza di questa sedicesima edizione con una serie di appuntamenti che si snodano tra Palazzo Madama, il Parco della Tesoriera, il Teatro Astra, il Polo del ‘900 e Palazzo Lascaris. Il 7 luglio apertura con doppio spettacolo, accanto a Picasso Parade (in scena fino al 10 luglio nell’atrio di Palazzo Madama), un progetto speciale per il festival diretto e ideato da Nicola Fano: arriva in prima nazionale la compagnia britannica di circo aereo Ockham’s Razor, che porta al Teatro Astra due lavori di grande raffinatezza, Arc e Every Action, piccoli capolavori che hanno reso questo gruppo uno dei più applauditi nel Regno Unito. L’8 ...

Read More »

Follia, vento e leggerezza in Jentu della Compagnia Zerogrammi

Dal 23 al 25 maggio 2016, il Teatro Pim Off di Milano co-produce e ospita il debutto nazionale di Jentu, presentato dalla Compagnia Zerogrammi, regia e coreografia di Stefano Mazzotta, in collaborazione con Chiara Guglielmi e Fabio Chiriatti, con il sostegno di Regione Piemonte e MIBACT (Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo). Zerogrammi, fondata e diretta da Mazzotta con Emanuele Sciannamea, entrambi diplomati presso la Civica Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano, è nota per la sua idea di danza, fatta di piccoli gesti quotidiani, di dettagli assurdi, contraddittori e spesso quasi invisibili, che però rivelano gli aspetti e le emozioni più profonde dell’essere umano. Riscrittura del Don Quijote di Miguel De Cervantes e basata sull’aforisma di Samuel Beckett secondo cui l’obiettivo dell’uomo non è evitare il fallimento, ma accoglierlo per poi ‘fallire meglio’, Jentu attinge numerosi spunti letterari e cinematografici, tra cui la poesia Don Quijote del poeta turco Nazim Hikmet, cui il coreografo pugliese si è ispirato per la creazione del personaggio protagonista. Il titolo scelto per l’opera non a caso in dialetto salentino significa vento, elemento naturale e simbolico di grande importanza, che da un lato riporta alle leggende popolari secondo ...

Read More »
La Stagione 2016/17 della Scala targata Mauro Bigonzetti

La Stagione 2016/17 della Scala targata Mauro Bigonzetti

  La Stagione 2016/17 dei Balletti del Teatro alla Scala di Milano è stata resa nota da non molti giorni, presentando una lista di capolavori e nuove produzioni che si preannunciano assolutamente imperdibili. Ad “aprire le danze” è proprio una new entry: Coppélia, nella partitura musicale originale di Léo Delibes e la coreografia innovativa del neo-direttore del Corpo di Ballo scaligero Mauro Bigonzetti, in scena in anteprima dedicata ai giovani il 17 dicembre 2016 e poi per 9 date dal 20 dicembre 2016 al 19 gennaio 2017 (20, 21, 29, 30, 31 dicembre; 5, 13 per due rappresentazioni, 15, 19 gennaio). Sono coinvolti nella messinscena sia il Corpo di Ballo sia l’Orchestra del Teatro, il primo capeggiato dall’étoile Roberto Bolle (in scena 20, 21 dicembre; 13 serale, 15 gennaio) la seconda diretta dal Maestro Patrick Fournillier. Segue una produzione di repertorio, Serata Stravinskij, dedicata a due pietre miliari del compositore russo: Le sacre du printemps (coreografia di Glen Tetley) e Petruška (coreografia di Michail Fokin), in scena nel lasso di tempo che intercorre tra l’11 febbraio e il 1 marzo 2017 (11, 14, 16, 18, 22, 23 febbraio; 1 marzo). Per entrambe le opere è prevista la direzione d’orchestra del ...

Read More »

Assegnati i premi del Prix Benois de la Danse 2016: ecco i vincitori

Poche soddisfazioni per i nomi italiani candidati al Prix Benois de la Danse, anche se già l’arrivo alla nomination è un grande traguardo; mentre molti nomi noti della danza internazionale hanno portato a casa il premio, assegnato da una giuria che includeva Yury Grigorovich, president di giuria e direttore artistico del premio, Marie-Agnès Gillot, Étoile dell’Opéra di Parigi; José Carlos Martínez Garcia, direttore artistico della Compañía Nacional de Danza de España; Johannes Öhman, direttore artistico del Royal Swedish Ballet; Xiao Suhua, coreografo e insegnante alla Beijing Dance Academy; la nostra Elisabetta Terabust, che non ha bisogno di presentazioni; Yury Fateyev, del Mariinsky Ballet; e Linda Shelton, direttrice esecutiva del Joyce Theater Foundation (New York). Tra gli otto coreografi in nomination, a vincere la categoria come Miglior Coreografo sono Yuri Possokhov del Bolshoi Ballet e Johan Inger del Netherlands Dance Theatre. Premio come Miglior Ballerina ad Alicia Amatriain dello Stuttgart State Ballet, che molti ricorderanno anche come splendida interprete accanto a Roberto Bolle, e Hannah O’Neill dell’Opéra parigina. Tra i sei candidati al premio Miglior Ballerino, a spuntarla è invece Kim Kimin del Mariinsky, e danzatore spesso anche sul palcoscenico dell’Opéra di Parigi. Premiata anche la Beijing Dance Academy attraverso il ...

Read More »

“Le Quattro Stagioni” del Balletto del Sud danzano al Teatro Olimpico

Nella stagione del Festival Internazionale della Danza di Roma dell’Accademia Filarmonica Romana arriva un’altra stagione, anzi Quattro, quelle del Balletto del Sud: il 24 e 25 maggio, infatti, al Teatro Olimpico di Roma, le coreografie di Fredy Franzutti, ispirate dal capolavoro di Vivaldi, porteranno il messaggio non solo della stagione intesa come mutamento climatico dell’anno solare ma anche la possibilità di riflettere sulle fasi della vita dell’uomo. Una performance di teatro, musica e danza in un atto che affida la legazione dei quadri danzati alle rime del poeta W. H. Auden, interpretate dall’attore Andrea Sirianni, e alla sua analisi della società dell’uomo comune definito “l’ignoto cittadino”. Alle note di Vivaldi si alternano, in contrasto, le a-melodie ritmate di John Cage che ci portano alle esigenze dell’uomo moderno ed alle straordinarie potenzialità espressive di questa età dell’ansia che abbiamo chiamato contemporaneità. Le scenografie sono affidate alla pittrice Isabella Ducrot, le luci a Piero Calò. Lo spettacolo, che risulta una delle produzioni più contemporanee del repertorio della compagnia, ha riscosso, fin dalle prime rappresentazioni, ottimo riscontro di pubblico e lodi dalla critica. E conta di farlo anche al Teatro Olimpico. ORARI & INFO 24 e 25 maggio ore 21.00 Teatro Olimpico Piazza ...

Read More »

Aterballetto incanta Roma con tre memorabili e intense opere

Il 24 e 25 maggio 2016, nell’ambito del prestigioso Festival Internazionale della Danza promosso da Teatro Olimpico e Accademia Filarmonica Romana, il Teatro Olimpico di Roma ospita Aterballetto con un trittico di coreografie: Sentieri, di Philippe Kratz, 14′ 20″ di Jiří Kylián e Antitesi di Andonis Foniadakis. Nato nel 1979 e diretto da Cristina Bozzolini, Aterballetto ha ottenuto ampi riconoscimenti in tutto il mondo grazie al contributo creativo di numerosi autori italiani e internazionali con cui la compagnia collabora e alla sua capacità di esplorare e comunicare al pubblico i differenti stili del linguaggio coreografico contemporaneo, come nelle tre opere in scena a Roma. SENTieri (che nasce dall’unione dei termini ‘sentire’ e ‘ieri’), eseguito su musiche di Frédéric Chopin, Alessandro Grisendi, Greg Haines e Dmitri Yanov-Yanovsky, è una lavoro astratto creato per otto danzatori soli eppure interconnessi, che ci raccontano ricordi, emozioni passate, come in un sogno ad occhi aperti, in cui si rivivono amore, perdita, disperazione e infine speranza. 14′ 20″, il cui titolo deriva dalla durata della coreografia, ci ricorda come la nostra vita segue il ritmo del tempo, concetto che rimane per noi un termine intangibile e sconosciuto, di cui non sappiamo dare una descrizione. Eppure siamo consapevoli che il ...

Read More »

Charlotte and the Northern Ballet: il debutto di Jane Eyre sulle punte

Ha abituato il pubblico a titoli ripresi dalle grandi opere letterarie, il Northern Ballet di Leeds, e anche per il prossimo debutto non fa eccezione: per festeggiare i 200 anni dalla nascita di Charlotte Bronte, la più nota forse tra le sorelle scrittrici, la compagnia porta in scena, dal 19 maggio, Jane Eyre. Firmato ancora dalla coreografa Cathy Marston, che ha creato per la compagnia anche la coreografia di Storia di due città tratto da Dickens, il balletto tratterà la storia della sfortunata Jane e del suo incontro con Mr. Rochester, ma lascerà spazio anche a Bertha Mason, la donna tenuta nascosta a Thornfield. Uno spazio concesso a un personaggio nell’ombra soprattutto per rendere ancora più forti le emozioni di un’opera che continua a conquistare i lettori anche dopo diverse riletture. “Quando penso a Jane Eyre – afferma la Marston – penso subito alla sua appassionata ma impossibile relazione con Mr Rochester, ma anche all’incendio e all’incontro finale con Rochester. Ma sono immagini che sono solo la superficie di questo romanzo”. Non è il primo balletto letterario per la coreografa, artista associata della Royal Opera House dal 2002 al 2006 e direttrice del Bern Ballett dal 2007 al 2013, che ...

Read More »

“treD”_Design, Danza, Disability: nuove capacità espressive di alto impatto emotivo

“treD”_Design Danza Disability è la performance di Teatro-Danza che dal 23 al 25 maggio 2016 andrà in scena al Teatro dell’Arte della Triennale di Milano. Un appuntamento unico nel suo genere, che rientra nel ricco calendario di eventi della XXI Esposizione Internazionale del 2016 dal titolo . Nel tempio dello spazio e delle forme, infatti, si esibiranno i ballerini della Compagnia Dreamtime, composta da danzatori abili e disabili, insieme a danzatori classici in una ricerca di nuove forme ed equilibri. Lo spettacolo nasce dall’esperienza pluriennale del Festival Internazionale Dreamtime – giunto quest’anno alla sua ottava edizione – che in “treD” abbraccia la professionalità di danzatori scaligeri e artisti del design e del racconto visivo. Madrina della Compagnia Dreamtime è Anna Maria Prina, icona internazionale della danza che per oltre trent’anni ha diretto la Scuola di Ballo del Teatro alla Scala. Lo spettacolo “treD”_Design Danza Disability è il risultato di un processo di ricerca improvvisativa e di studio con corpi differenti. L’ensemble di danzatori mostra una danza fatta di relazioni e nuove capacità espressive di alto impatto emotivo – racconta Anna Maria Prina. Per l’occasione la Prina ha voluto al suo fianco alcuni tra i suoi migliori ex allievi: i danzatori classici scaligeri Emanuela ...

Read More »

Rebecca Bianchi vola a Mosca per il Benois de la Danse 2016

Rebecca Bianchi, nominata prima ballerina lo scorso 20 dicembre dal Sovrintendente Carlo Fuortes e dalla Direttrice Eleonora Abbagnato – ha ricevuto la nomination al Benois de la Danse 2016 per il ruolo di Giselle, in Giselle di Patricia Ruanne, la cui première è stata nell’ottobre 2015 al Teatro dell’Opera di Roma. Rebecca Bianchi domani 17 maggio danzerà sullo storico palcoscenico del Bolshoi di Mosca, rappresentando l’Italia, al galà dei nominati del XXIV Benois de la Danse. In Giselle sarà accompagnata da Claudio Cocino, solista del Teatro dell’Opera di Roma. Inoltre affiancherà in Arlesiénne Alessandro Riga, primo ballerino della Compagnia Nazionale di Danza (Spagna), nominato per la categoria Danzatori. Il premio nasce a Mosca nel 1991 grazie all’International Dance Association, divenuta International Dance Union. A capo del progetto e della giuria il Maestro Yuri Grigorovich. Il premio prende il nome dal carismatico artista Alexandre Benois (1870-1960) ed è tra i più prestigiosi riconoscimenti internazionali nel mondo della danza. La Giuria di quest’anno, oltre che dal suo Presidente Yuri Grigorovich, è composta da Marie- Agnès Gillot, étoile all’Opéra di Parigi; Jose Carlos Martinez Garcia, Direttore Artistico della Compagnia Nazionale di Danza (Spagna); Johannes Öhman, Direttore Artistico del Royal Swedish Ballet; Xiao Suhua, ...

Read More »
“Georgie il musical”: il manga debutta in palcoscenico

“Georgie il musical”: il manga debutta in palcoscenico

  Spesso la fonte d’ispirazione per uno spettacolo è legata al mondo delle arti visive e plastiche, dal quale è possibile cogliere numerosissimi spunti immaginifici ed elaborare creazioni promotrici di emozioni a dir poco uniche. Succede persino quando è un fumetto a dare l’input: lo dimostra, infatti, l’opera Georgie il musical, in debutto nazionale al Teatro Orione di Roma il 20-21-22 maggio in orario serale e pomeridiano (venerdì ore 21, sabato ore 17 e 21, domenica ore 17). Il manga omonimo di riferimento – a sua volta ispirato al soggetto di Mann Izawa – nasce nel 1983 dalla penna di Yumiko Igarashi, la cui trama è ambientata nel XIX secolo tra l’Australia e l’Inghilterra e narra la vicenda della giovane omonima protagonista alla ricerca delle proprie origini. Nello stesso anno in Giappone viene prodotta una serie anime denominata Lady Georgie (45 episodi), debuttata l’anno successivo in Italia col nome originale del fumetto. Nel 2009 Claudio Crocetti, curatore della sceneggiatura teatrale riadattata dal manga, dà il via al progetto del musical grazie alla collaborazione di Diego Ribechini, autore del libretto, e del Maestro Tiziano Barbafiera, creatore delle musiche originali. Di quest’ultime esiste una raccolta CD datata dicembre 2013, autoprodotta tramite campagna ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi