Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Ticker (page 390)

Ticker

Elsa Piperno e Joseph Fontano icone di una “nuova danza” si raccontano in esclusiva al gd.com

Oggi dopo molti anni dal 1972, cosa resta di allora e cosa è cambiato? P.Di quegli anni restano le conquiste che, io e pochi altri visionari abbiamo fatto. Cose che oggi si danno per scontate ma, che noi abbiamo introdotto ed imposto con grande fatica e mi riferisco per citarne alcune: al linoleum nei teatri, all’illuminazione sul palco con i tagli ed il controluce, agli interventi nelle scuole pubbliche, alle conferenze -dimostrative, agli spettacoli nei musei e nelle biblioteche, nelle piazze,nei teatri d’avanguardia, nei grandi teatri ed infine l’acquisizione della parola danza nei vari cartelloni che prima recitavano solo,cinema, musica, teatro. Il cambiamento più eclatante è sicuramente una maggiore diffusione della danza, ma quest’arte purtroppo non si è molto rafforzata nella cultura italiana a causa principalmente delle divisioni, dei personalismi e protagonismi che minano la sua immagine e non le consentono di crescere. Il risultato il più delle volte è che alla maggiore quantità non corrisponde una migliore qualità. F. A mio parere resta molto degli anni settanta. Resta ciò che è stato seminato dal lavoro svolto dalla compagnia Teatrodanza Contemporanea di Roma e dal Centro Professionale di Danza Contemporanea. In questo periodo storico, dove non c’era nulla di professionale  ...

Read More »

Roberto Bolle ospite de L’Incontro di Emilio Carelli su SkyTG 24

Questa settimana il sabato sera di SkyTG 24 propone un appuntamento davvero imperdibile per tutti gli appassionati del mondo tersicoreo e non solo, poichè offre l’occasione, purtroppo sempre più rara, di sentire parlare della “bella danza” in diretta e in prima serata. La nuova puntata de L’Incontro, il talk show condotto e curato da Emilio Carelli su SkyTG 24, in onda ogni sabato sera alle ore 21.30 e in replica ogni domenica alle ore 18.30, sarà infatti interamente dedicata al mondo della danza e del balletto. Emilio Carelli che tutte le settimane invita nel suo programma personalità di spicco della scena politica, della cronaca, della cultura e dello spettacolo, questa settimana ha scelto di ospitare ed intervistare l’étoile Roberto Bolle, punta di diamante della danza italiana ed internazionale. Étoile scaligera dal 2004, il talentuoso e famoso ballerino piemontese ha danzato in tutti i maggiori Teatri del mondo e con le compagnie più prestigiose, guadagnandosi meritatamente molte onorificenze: dal 1999 è “Ambasciatore di buona volontà” per l’UNICEF e, nel 2009, è stato nominato “Young Global Leader” dal World Economic Forum di Davos e “Principal” dell’American Ballet Theatre, per citarne soltanto alcune fra le tante. L’intervista che si prospetta davvero interessante toccherà ...

Read More »

Storia della danza in Occidente. Il Settecento e l’Ottocento di Flavia Pappacena

La fortunata trilogia Storia della danza in Occidente, curata dalla casa editrice Gremese, conferma il suo elevato spessore culturale anche con la seconda pubblicazione: Il Settecento e l’Ottocento di Flavia Pappacena. Il piano dell’opera concepito dalla nota casa editrice romana prevede tre fondamentali volumi firmati da tre illustri esperti e cultori della materia coreutica: Ornella Di Tondo, Flavia Pappacena e Alessandro Pontremoli. Tutti e tre hanno profuso largo e scrupoloso impegno nell’approntare una ricostruzione diacronica della storia della danza e del balletto dall’antichità ai giorni nostri, suddividendosi l’ambizioso progetto in tre fondamentali quadri storiografici. Il secondo quadro storiografico, riguardante gli sviluppi della storia della danza intervenuti nei secoli XVIII e XIX, è stato affidato alla penna magistrale di Flavia Pappacena. Professore di Teoria ed Estetica della danza dal 1974 al 2012 presso l’Accademia Nazionale di Danza, e dal 2006 al 2014 presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Sapienza, dal 1984 dirige la sezione danza della collana Biblioteca delle Arti ideata dalla Gremese, dal 1993 la rivista di ricerca Chorégraphie e dal 1998 è autrice di numerosi saggi a carattere storico e teorico. L’impianto complessivo del volume, come emerge in maniera particolarmente evidente dall’indice iniziale, segue un rigoroso criterio ...

Read More »

Sfida alla forza di gravità con lo straordinario Mathurin Bolze

Il 21 e il 22 ottobre 2015, in occasione di Expo 2015, il Teatro Franco Parenti di Milano ospita la compagnia francese Les mains, les pieds et la tête aussi con il nuovo lavoro firmato da Mathurin Bolze, dal titolo Fenêtres, in coproduzione con Ambasciata francese in Italia, Institut français Italia e Teatro Franco Parenti. Artista versatile ed eclettico, dotato di straordinaria precisione ed eleganza, Bolze è acrobata, danzatore, giocoliere, attore di teatro e interprete di numerosi spettacoli del coreografo François Verret, crea alla sua compagnia nel 2001 a Lione. Fenêtres, che vede in scena il coreografo stesso, conduce lo spettatore in un’immaginaria rivisitazione del Barone Rampante di Italo Calvino, raccontando la storia di Bachir, un uomo che decide di andare a vivere in un cubo dotato di finestre, da cui può vedere il mondo, ma in una differente prospettiva, caratterizzata della quasi totale assenza di gravità. La grazia e sicurezza nei movimenti, la disciplina, i virtuosismi e l’incredibile padronanza del corpo che caratterizzano quest’opera come quelle precedenti, danno vita ad una coreografia magica, che sfida la forza di gravità, in cui la purezza di gesti, linee e dell’uso del corpo nello spazio conquistano e stupiscono lo spettatore. ORARI & ...

Read More »

“Black & Light”, tripudio di luce al Teatro Valle dei Laghi

Il 24 ottobre alle ore 20:45 al Teatro Valle dei Laghi di Vezzano (TN) le ombre sono colorate, il paesaggio è dipinto di luce e le leggi della natura evadono in una nuova dimensione: va in scena Black & Light della compagnia eVolution dance theater, capitanata dal coreografo di origini statunitensi Anthony Heinl. Ebbene sì, il collettivo artistico – composto da attori, ginnasti, danzatori, illusionisti, contorsionisti e atleti – catapulta gli spettatori in un universo parallelo, dove la luce è perpetua protagonista: black light theater, ombre cromatiche e la tecnologia del Light Wall si fondono perfettamente con le performance aeree, alimentando crescentemente la curiosità di adulti e bambini. L’obiettivo scenico di ricreare un “effetto hollywoodiano” è sicuramente raggiunto. Si potrebbe quasi decidere di non ritornare più sulla Terra… ORARI & INFO 24 ottobre ore 20:45 Teatro Valle dei Laghi Via Stoppani, Località Lusan –  Vezzano (TN) Tel. + 39 0461 340 158 info@teatrovalledeilaghi.it Marco Argentina www.giornaledelladanza.com

Read More »

“Giselle” e “Coppelia” in scena a Roma

Dulcis in fundo. La Stagione 2014-2015 del Teatro dell’Opera si chiude proprio così, in dolcezza e bellezza, con due capolavori della danza: Giselle e Coppélia. Amore tradito e ritrovato è il trait d’union che unisce queste due eroine: giovane donna fragile ed eterea da una parte, una ragazza coraggiosa ma irriverente dall’altra: queste due figure femminili sono le protagoniste dei due balletti omonimi, grandi classici del repertorio ottocentesco, rivisitati in chiave moderna sul palcoscenico del Teatro Costanzi che, con questi due capolavori, chiude appunto la Stagione 2014-2015 del Corpo di Ballo. Si comincia il 20 ottobre alle ore 20.00, con Giselle. Il balletto in due atti, che andò in scena per la prima volta all’Opéra di Parigi il 28 giugno 1841, con la musica di Adolphe Adam e la coreografia di Jean Coralli e Jules Perrot, arriva a Roma in prima nazionale nella versione di Patricia Ruanne, a partire da Coralli-Perrot. La versione di Patricia Ruanne, costituisce una novità assoluta per Roma e per il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera, che in passato si era già cimentato con diverse edizioni di Giselle. La partitura musicale di Adolphe – Charles Adam è eseguita dall’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma diretta ...

Read More »

La stagione internazionale dei palcoscenici Veneti…

Se il lavoro o la scuola vi impediscono di spostarvi troppo lontano per raggiungere gli spettacoli delle compagnie straniere, e restare aggiornati anche sui palcoscenici esteri, niente paura, avete tre soluzioni: leggere il Giornaledelladanza.com, andare al cinema per le proiezioni live, oppure trasferirvi in Veneto. Dando un’occhiata ai principali cartelloni di danza, quelli già del tutto o parzialmente resi noti, presentano tutti nomi internazionali, alcuni dei quali meno noti ma che meritano attenzione o curiosità. Se il Teatro La Fenice di Venezia ha in programma numerose conferenze (tra cui una sui Pas de deux), La Bayadère in programma per dicembre segue l’allestimento dell’Estonian National Ballet per la coreografia di Tomas Edur; il Teatro Filarmonico di Verona ha in programma due coreografi italiani: Renato Zanella (Schiaccianoci à a la carte a dicembre e Serata Stravinsky a maggio) e Ivan Cavallari (per Strings, in programma a febbraio). Ma la programmazione internazionale è soprattutto sugli altri palcoscenici: il Teatro Toniolo di Mestre ad esempio propone lungo tutta la stagione Io sono danza – rassegna internazionale di danza d’autore: oltre ai Momix l’8 dicembre, in programma la Ballet Company of Gyor (Ungheria) in Bolero/Carmina Burana il 21 gennaio, la RIOULT Dance di New York ...

Read More »

“Pound Rock Hard” il nuovo fitness di Madonna

GALLERY LA NOTIZIA ATTRAVERSO LE IMMAGINI Madonna inarrestabile anche nel workout. E’ tempo di remise en forme, e la material girl ancora una volta ne sa una più del diavolo. Dal cilindro ha magicamente tirato fuori una nuova tendenza del fitness, che arriva finalmente a Roma, giusto in tempo per prepararci alla prova costume, e sulla scia del successo già ottenuto in tutto il mondo come giurano gli organizzatori. Si chiama Pound Rock Hard e promette di scolpire il corpo bruciando calorie attraverso la fusione di esercizi cardio ad alta intensità, pilates e tonificazione. Ma non finisce qui: l’elemento che irrompe sulla scena e porta divertimento sono le bacchette in stile batterista che contribuiscono a trasformare ogni sessione in una performance di virtual drumming. Ovviamente sulle note dei remix di ‘Living For Love’, ‘Ghosttown’ e molte altre hit celebri di Madonna. Avete presente l’Hard Candy Fitness, la catena di palestre di Madonna, presente in Italia a Roma? Bene. Pare che da qui arriverà la nuova moda del fitness dei prossimi mesi: il Pound. Alle spiagge di Rimini e di Jesolo lo stanno già testando. Di cosa si tratta? Semplice, almeno a parole. È un allenamento aerobico simile alla zumba per ...

Read More »

Stéphane Fournial è il nuovo direttore della Scuola di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli

È ufficiale la nomina del nuovo direttore della Scuola di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli: Stéphane Fournial, la cui nomina sarà effettiva a partire dal prossimo 20 ottobre. Stéphane Fournial, nato a Parigi, ha iniziato i suoi studi di danza nella capitale  francese, con Solange Golovine, Raymond Franchetti e Rosella Hightower. Approdato poi al Ballet de Marseille, con Roland Petit, ha proseguito la sua carriera artistica come primo ballerino all’Opéra du Nord di Lille, per affermarsi in seguito, sempre come solista, al Badisches Staatstheater di Karlsruhe e ad Atlanta, negli Stati uniti, dove si è esibito come Principal Guest, interpretando ruoli di primo piano in capolavori del repertorio classico quali Giselle, Lo Schiaccianoci, Romeo e Giulietta. Ingaggiato da diversi teatri in Germania per assolvere compiti esecutivi di alto livello, rinnovatisi anche in Italia, ha sempre dato prova di grande bravura tecnica. Nel 1995 ha lavorato in qualità di partner di Carla Fracci nel balletto Filumena Marturano, rivelando appieno la potenzialità espressiva delle sue doti interpretative. Artista completo, ha sempre ottenuto favorevoli valutazioni, all’estero e in Italia, tra cui il riconoscimento al valore il Premio Léonide Massine per l’Arte della Danza nel 1995 e il Premio Festival Split nel ...

Read More »

GD WEB TV: The Raven Girl

The Raven Girl è una favola moderna, portata in scena dal Royal Ballet, con le coreografie di Wayne McGregor, in collaborazione con lo scrittore Audrey Niffenegger e il compositore Gabriel Yared.   www.giornaledelladanza.com

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi