Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Ticker (page 391)

Ticker

Dentro la Danza: docenti Lucenti, omissioni, ritorni e galà…

Eccoci con un nuovo, internazionale e super femminile!, appuntamento con Dentro la danza, che riunisce le notizie più succose, o che potrebbero esservi sfuggite, degli ultimi giorni, dai palcoscenici e dietro le quinte del mondo di Tersicore. Protagoniste assolute oggi le donne: si parla di Galà (due! In due continenti diversi!), di una nomina che ci fa tornare studenti, di mamme ballerine… PROF. LUCENTI È notizia di questi giorni che la coreografa Michela Lucenti, fondatrice della compagnia Balletto Civile e direttrice artistica del festival Resistere e Creare di Genova (Teatro della Tosse) e co-direttrice di Fuori Luogo La Spezia, è stata nominata docente di Storia della Danza all’Università di Genova, per il dipartimento di Scienze Umanistiche – Arti e Spettacolo. Una notizia che farà venire voglia di tornare all’università a molti appassionati di danza! CRYSTAL PITE SUPERSTAR Grande successo per l’apertura della stagione dell’Opéra di Parigi, presieduta dalla direttrice Aurélie Dupont e da Stephane Lissner, che ha visto in scena creazioni di Crystal Pite, Tino Seghal, Justin Peck e l’immancabile Forsythe. A colpire tutti la creazione, ispirata alle Stagioni di Vivaldi adattate da Max Richter, Season’s Canon di Crystal Pite, che coinvolge in movimenti ipnotici ben 54 danzatori. Ma nonostante l’entusiasmo, a qualcuno ...

Read More »

A Torinodanza Festival, inferno e possibilità di salvezza con “A.H.C.” di Denis Plassard

Il 15 ottobre 2016, nell’ambito di Torinodanza Festival, presso Lavanderia a Vapore di Collegno (TO) sarà in scena la prima italiana di A.H.C. – Albertine, Hector Et Charles, regia generale e suono di Eric Dutriévo, coreografia di Denis Plassard, in coproduzione con Théâtre ONYX – scène conventionnée danse de Saint-Herblain, Biennale de la Danse de Lyon 2016, in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo – Circuito Regionale Multidisciplinare e con La Francia in Scena. Danzatore classico e contemporaneo, formatosi al Conservatorio Nazionale di Lione e poi al Conservatorio Nazionale di Musica di Lione, nel 1990 Plassard dà vita alla sua compagnia, Propos, che prende il nome da un solo da lui creato. Fin dall’inizio, lo stile del coreografo francese si basa sulla creazione di legami dinamici tra la parola e il movimento, esplorando il rapporto tra testo teatrale e gesto, elementi che ritroviamo in A.H.C. – Albertine, Hector Et Charles, la cui scrittura coreografica richiama l’Inferno di Dante Alighieri, qui formato da 9 gironi e reinterpretato come un gioco serio e drammatico, regolato da severe norme, che le anime devono rispettare scrupolosamente per poter accedere al girone successivo e forse salvarsi. Per fare tutto ciò, hanno a disposizione i 69 ...

Read More »

Romaeuropa 2016: i focus da non perdere a novembre

Torniamo ad occuparci di Romaeuropa 2016, che con il suo denso calendario di appuntamenti ci accompagna fino al prossimo dicembre. In questo articolo ci occupiamo appunto del calendario di novembre, che ospita anche moltissimi nomi emergenti e punta il riflettore sulle scene europee più interessanti, anche se spesso meno note. Il 2 novembre al Teatro Vascello in programma la creazione di Jan Martens The dog days are over, che indaga l’azione del salto partendo da uno spunto del fotografo Philippe Halsman e mettendo in scena otto danzatori che sfidano i propri limiti. Jan Martens è parte del Focus Olandiamo, che si concentra sulla danza olandese più interessante e che continua fino al 6 novembre: tra i nomi in scena anche Ann Van den Broek e Nicole Beutler, due nomi imperdibili, recentemente protagonisti anche del Dansdagen Festival di Maastricht; in particolare 3: the garden di Nicole Beutler, ispirato al trittico di Bosch Il giardino delle delizie, vede tra i credits anche il nome di Giulio d’Anna. Dalla scena olandese a quella emergente di livello europeo, con le due giornate (3 e 4 novembre) dedicate al network Aerowaves: al Teatro India in scena i giovani coreografi di Aerowaves Twenty16, tra cui il ...

Read More »

GD Web TV: “Creation in Motion” – NYCB

Creation in Motion: Five Years of Choreography + Couture è un video pubblicato dall’ensemble statunitense New York City Ballet per celebrare i primi cinque anni del gala d’autunno che, ogni anno, unisce i migliori stilisti e i danzatori della compagnia, in un tripudio di sinergie. Un video che permette allo spettatore di non vedere soltanto le movenze dei ballerini ma anche quelle di chi, per loro, crea straordinari costumi.   www.giornaledelladanza.com    

Read More »
Un cult di Roma torna in teatro a suon di musical!

Un cult di Roma torna in teatro a suon di musical!

  A circa un anno di distanza dal debutto ufficiale, torna nei migliori teatri italiani per il nuovo tour 2016 il musical Il Marchese del Grillo, prodotto dal Sistina di Roma in collaborazione con MF Produzioni e con la partecipazione tecnica di Peep Arrow Entertainment. A interpretare il ruolo da protagonista di quello che fu il cult cinematografico di Mario Monicelli – datato 1981 – è Enrico Montesano, attore emblema della comicità di puro stampo romano. Oltre al ruolo scenico, Montesano è altresì autore della commedia musicale, al fianco di Gianni Clementi e, naturalmente, Massimo Romeo Piparo, regista italiano dei più grandi successi del musical. Il tour ha il suo avvio al Teatro Nuovo Giovanni da Udine a Udine dal 15 al 17 ottobre, per poi proseguire per altre sette date e location: il Teatro Augusteo di Napoli dal 21 al 30 ottobre, il Sistina di Roma dal 3 al 27 novembre, il Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia dal 2 al 4 dicembre, il Teatro Geox di Padova il 10 e 11 dicembre, il Teatro Alfieri di Torino dal 13 al 18 dicembre, il Teatro Verdi di Firenze dal 30 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017 e, infine, il Teatro ...

Read More »

ARIA (Arie barocche nell’aria): musiche e danze “senza gravità”

Se non lo vedi, non ci credi. Perché è incredibile. Veramente. Uno spettacolo di così alto livello in grado di coniugare arte, musica barocca, danza acrobatica e physical theatre non si era mai visto prima. Nemmeno nelle opere create precedentemente dal Maestro Emiliano Pellisari. Insomma: il Maestro supera se stesso. Aria – Arie barocche nell’aria è la nuova creazione realizzata da Emiliano Pellisari e della sua NoGravity Dance Company, in scena al Teatro Olimpico fino al 16 ottobre. Nel corso degli ultimi anni questa ensemble ha saputo conquistare, con la fantasia di originali e sorprendenti coreografie, un pubblico sempre più vasto in Italia, Europa e nel resto del mondo. Eleganza dei costumi, fantasie delle coreografie – realizzate da Pellisari insieme alla sua compagna e danzatrice sul palco Mariana Porceddu, musica e canto danno vita a uno spettacolo cross-over dove musicisti, danzatori-acrobati e cantanti saranno insieme sul palco, senza alcuna separazione, per far rivivere quel “teatro delle meraviglie” che fu il periodo barocco. La parte musicale è affidata al Roma Barocca Ensemble, formazione apprezzata e specializzata nel repertorio del Seicento e Settecento, che si avvale delle voci del soprano Susanne Bungaard e del sopranista Angelo Bonazzoli. Dalle arie della Serva padrona ...

Read More »
Mauro Bigonzetti rassegna le dimissioni dal Corpo di Ballo del Teatro alla Scala

Mauro Bigonzetti rassegna le dimissioni dal Corpo di Ballo del Teatro alla Scala

Il direttore del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala di Milano, Mauro Bigonzetti, ha rassegnato le proprie dimissioni. Era in carica da circa otto mesi, dopo l’annuncio ufficiale dato il 1° febbraio 2016, al termine del Consiglio di Amministrazione durante il quale, il Sovrintendente Alexander Pereira aveva informato i membri del CdA a riguardo della nomina avvenuta. Il maestro Bigonzetti era subentrato al maestro Makhar Vaziev trasferitosi al Teatro Bolshoj di Mosca il 15 gennaio 2016. Il comunicato ufficiale del Teatro alla Scala precisa: Il maestro Mauro Bigonzetti è stato costretto con grande rammarico a rinunciare alla Direzione del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala dal perdurare della patologia alla schiena che lo ha colpito all’inizio dell’estate. Il parere dei medici esclude per il prossimo futuro ogni tipo di sforzo rendendo di fatto impossibile in questa fase l’attività professionale. Il Teatro alla Scala augura al M° Bigonzetti di potersi rimettere al più presto. Il Sovrintendente scaligero Alexander Pereira in seguito alla consultazione con i rappresentanti del Ballo ha deciso di affidare, fino al mese di febbraio 2017, la carica di Direttore del Corpo di Ballo “ad interim” al maestro Frédéric Olivieri, attualmente Direttore della Scuola di Ballo Accademia ...

Read More »

“La mia danza libera” : Roberto Bolle porta la danza su Rai 1

Imperdibile come, del resto, è ogni sua danza su ogni palco del mondo. Importante, perché uno spazio dedicato alla danza di spessore, mancava da tanto, troppo tempo in tv. E noi tutti, appassionati o semplici curiosi, ne avevamo bisogno. Bello, perché permetterà al grande pubblico di conoscere Roberto Bolle e la “sua” danza. Insomma: l’étoile che tutti ci invidiano per bravura e, perché no, anche per la sua bellezza a tutto tondo sarà in tv, su Rai 1, in prima serata sabato 8 ottobre. Un appuntamento unico nel suo genere all’interno del quale Roberto Bolle verrà affiancato dalle stelle del balletto internazionale provenienti dai più prestigiosi palcoscenici di tutto il mondo, ma anche da musicisti, attori e cantanti che omaggeranno il danzatore, motivo di orgoglio per il nostro Paese. Accanto al protagonista ci sarà, tra gli altri, Misty Copeland, Principal Dancer all’American Ballet Theatre – insieme danzeranno Romeo & Giulietta. Saranno presenti anche Francesco Pannofino, Luisa Ranieri e Elio e le Storie Tese. Bolle sarà il padrone di casa e parlerà con i suoi ospiti di danza, di vita, di desideri. La serata è prodotta da Ballandi Multimedia con la consulenza artistica di Arte Danza – Bolle  ne è autore ...

Read More »

Essere Principal Dancer (al Boston Ballet): intervista a Petra Conti

Petra Conti, di padre italiano e madre polacca, nasce ad Anagni (Fr) nel 1988. Si diploma nel 2006 all’Accademia Nazionale di Danza di Roma (diretta da Margherita Parrilla) sotto l’insegnamento del M° Zarko Prebil. Durante la sua formazione partecipa a vari eventi tersicorei tra i quali il “Festival Internazionale di Danza” all’Opera Nazionale di Bucarest in Romania (2004), l’“EU-CHINA Arts Summer School” svoltosi a Pechino e organizzato dal British Council (2005), il “World Forum on Music-Women on Music”, svoltosi a Los Angeles negli U.S.A. (2005) e l’Omaggio dell’Accademia a Pina Bausch (2006). Nel 2004 partecipa al programma televisivo “Sogni”, condotto da Raffaella Carrà su Rai Uno, dove le viene esaudito il sogno di danzare con Roberto Bolle. Tra i premi ricevuti spiccano: “Premio Roma 2003-2004” (III posto), “Serge Lifar 2004” Kiev, Ucraina (diploma), “Premio delle Arti 2004” indetto dal M.I.U.R. Roma (vincitrice), “Premio Positano Leonide Massine” 2007 (al merito), “Premio Internazionale La Ginestra d’Oro” 2007. Interpreta ruoli da protagonista negli spettacoli al Teatro all’aperto dell’Accademia Nazionale di Danza: “Les Sylphides” (riprodotto dal M° Zarko Prebil), “Lago dei Cigni” II atto (riprodotto dal M° Zarko Prebil); “Oblivion” coreografia di Adriana Borriello; “Schiaccianoci” divertissement (riprodotto dal M° Zarko Prebil); “Excelsior” pas de ...

Read More »
Inaugurazione al Salone Margherita della prima "Casa de Tango"

Inaugurazione al Salone Margherita della prima “Casa de Tango”

Domenica 9 ottobre alle ore 21.00 al Salone Margherita di Roma, prenderà vita la prima “Casa de Tango” in Italia, ispirata alla migliore tradizione Argentina di Buenos Aires dove lo spettacolo Tanguero viene accompagnato da una cena tipicamente Argentina. Il prestigioso Salone Margherita, nato nel 1898 quale Cafè Chantant, accogliente ed elegante dove in ogni angolo si respira una seducente e calda atmosfera “Tanguera”, apre la sua programmazione a una Kermesse dedicata tutta al Tango, prevista per tutte le domeniche dal 9 ottobre al 13 novembre. Artisti internazionali, un’orchestra dal vivo, si alterneranno esibendo vari stili di Tango: da quelli più classici delle origini, sino a quelli dai ritmi più moderni, valorizzati dalla sensualità dei modelli coreografici e dai magnifici costumi che accompagneranno lo spettatore in un seducente viaggio nel mondo del Tango. Si parte con Galà Tango per la regia di Morgana Giovannetti, prodotto dalla Compagnia Locuratango di Stefania Corradetti, colonna e ideatrice dello spettacolo, donna dal grande temperamento, artista di talento amante della danza in ogni sua forma di espressione, viene rapita e travolta dal Tango e già nel 2015 si esibisce al Salone Margherita. Ora per la prima volta in Italia crea una vera e autentica Casa de Tango ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi