Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Giornata Internazionale della Danza: le arti unite contro la guerra

Giornata Internazionale della Danza: le arti unite contro la guerra

Giornata-Internazionale-della-Danza

Il Ballet Nacional de España e la Compañía Nacional de Danza si uniscono per commemorare il 29 aprile 2022, la Giornata Internazionale della Danza, con una performance in streaming davanti alla celebre Guernica di Pablo Picasso. L’Instituto Nacional de las Artes Escénicas y de la Música, in collaborazione con il Museo Reina Sofía, promuove questa iniziativa per inviare un messaggio di condanna delle atrocità della guerra simboleggiate da Guernica (1937). La sala 206 dell’Edificio Sabatini non era mai stata aperta prima d’ora per ospitare una performance coreografica di questa natura che, per la prima volta, riunisce le compagnie di danza nazionali in una proposta artistica comune di fronte a quest’opera universale. Il programma sarà trasmesso a partire dalle 10:00 di venerdì 29 aprile 2022 e rimarrà sulle reti sociali delle istituzioni che collaborano.

Il programma si aprirà con la prima mondiale del pezzo Sombras, coreografato appositamente per questo anniversario dall’assistente direttore artistico del BNE, Miguel Ángel Corbacho, basato sulla composizione Racheo di Raúl Domínguez. Seguiranno le coreografie Fear and Loss di Ricardo Amarante, eseguite dai ballerini del CND sui temi Ne me Quitte pas, di Jacques Brel, e Mon Dieu, di Charles Dumont, entrambe con arrangiamenti musicali di Nataliya Chepurenko. Il programma si chiude con Sangre de Toro, creato dal direttore del BNE, Rubén Olmo, basato su Bulería di Diego Losada; e la prima opera, messa in scena per questa commemorazione, intitolata Guernica, anch’essa con musica dello stesso compositore.

In coincidenza con la commemorazione dell’85° anniversario dell’attacco alla città biscayana di Guernica, bombardata il 26 aprile 1937, questa iniziativa rivendica un messaggio di armonia e solidarietà attraverso il linguaggio universale della danza. Nelle parole del Ministro della Cultura e dello Sport, Miquel Iceta: Per la prima volta riuniamo le nostre due compagnie nazionali di danza davanti a un simbolo universale di pace, Guernica, affinché il talento e la dedizione dei nostri ballerini e l’espressione unica della danza nei suoi diversi stili possano confortarci con il suo messaggio di fratellanza, bellezza e speranza.

 Il direttore del BNE, uno dei promotori di questa iniziativa, sottolinea: Abbiamo voluto esprimere attraverso la danza la sofferenza causata dalle guerre e il nostro rifiuto che eventi come questo si ripetano. Da parte sua, Joaquín De Luz, Direttore della CND, evidenzia: La danza è un linguaggio universale che ci collega come esseri umani. Crea il contrario della guerra, che è distruzione e separazione.

I ballerini che eseguiranno questo programma per la pace saranno, per il BALLET NACIONAL DE ESPAÑA: Inmaculada Salomón, Miriam Mendoza, Débora Martínez, Aitana Rousseau, Cristian García, Álvaro Gordillo, Matías López, Adrián Maqueda, Álvaro Marbán, Alfredo Mérida, Áxel Galán e Manuel del Río; per la COMPAÑÍA NACIONAL DE DANZA Alessandro Riga, Cristina Casa, Anthony Pina, Giada Rossi, Ion Agirretxe e Pauline Perraut.

Lorena Coppola

© www.giornaledelladanza.com

Photo Credits: Jesus Vallinas

Check Also

Opera di Roma, Caracalla 2022 il Balletto

La stagione estiva dei Balletti del Teatro dell’Opera di Roma, diretta da Eleonora Abbagnato, ritorna ...

Al via “Fuori Programma 2022” in scena in 4 spazi della Capitale

Un ricco programma di spettacoli, incontri, laboratori, residenze creative e progetti speciali: Fuori programma, l’appuntamento ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi