Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Right”: una denuncia contro tutte le forme di sopraffazione

“Right”: una denuncia contro tutte le forme di sopraffazione

Right

Il 17 gennaio 2023 presso il Teatro Il Lavatoio di Santarcangelo di Romagna, andrà in scena RIGHT, creazione originale di Carlo Massari per i performer Aura Calarco, Sofia Galvan, Ginevra Gioli, Stefania Menestrina, Giulia Orlando, Giuseppina Randi, Rebeca Zucchegni, con la partecipazione di 5 donne over 65 in definizione, una produzione C&C Company e COB Compagnia Opus Ballet, con il coordinamento progettuale di Rosanna Brocanello.

Lo spettacolo è realizzato con il sostegno di Progetto internazionale Étape Danse, in coproduzione con Teatro Stabile del Veneto, Oriente Occidente Dance Festival, Associazione Culturale Mosaico Danza/Interplay Festival, in partnership con Lavanderia a VaporeCentro di Residenza per la Danza/ Piemonte dal VivoCircuito Regionale Multidisciplinare e Festival Torinodanza/Teatro Stabile di TorinoTeatro Nazionale e con il sostegno di Centro di Residenza Intercettazioni/Circuito CLAPS.

Rilettura contemporanea e “senza veli” de Le sacre du Printemps di Igor Stravinsky, Right trasla l’idea centrale del sacrificio propiziatorio di una vergine del libretto originario del 1913 nel sacrificio di donne di oggi il cui destino è nelle mani di altri. Non una vittima, bensì un’intera generazione chiusa in una sorta di “stanza da riproduzione” per un gioco al massacro che non risparmia niente e nessuno.

Nel titolo già in nuce gli intenti: il sostantivo inglese rimanda infatti a molteplici significati (dritto, giusto, bene, destra) ma anche, per assonanza di pronuncia, al rito stravinskiano (Rite). Un atto di denuncia in un “mattatoio algido” nel quale nove donne cercano di rendersi necessarie per ottenere la sopravvivenza sull’incalzante parossismo ritmico della partitura di Stravinsky, usata integralmente e analizzata, con sapienza, dall’interno.

Carlo Diego Massari, bolognese, classe 1984, autore di ultima generazione deciso a raccontare la società contemporanea con audace concretezza e lettura immaginifica, non fa sconti in questa sua ultima produzione “cruda e violenta”, che chiude l’indagine sul tema della bestialità umana dopo i successi di Beast without Beauty, duetto schiacciante sul desiderio di potere e sopraffazione e Les Misérables, spietato quartetto in parrucca color carota sulla mediocrità che ci circonda.

Definito dalla critica come scuro, intenso, viscerale e impetuoso, Right richiama alla mente la filosofia del panopticon di Foucault, di un Grande Fratello che sorveglia e punisce. Dunque, si presenta non solo come una denuncia contro la violenza sulle donne, ma contro tutte le forme di imposizione e sopraffazione sia mentale che fisica.

ORARI & INFO

17 gennaio 2023

TEATRO IL LAVATOIO

Via Costantino Ruggeri, 16

Santarcangelo di Romagna

Infoline: +39 0541 620890

www.opusballet.it

www.ceccompany.org

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Check Also

“ParmaDanza 2025” in una nuova veste al Teatro Regio

Cinque gli appuntamenti di “Parma Danza 2025”: da gennaio maggio, con compagnie di danza nazionali ...

“Afanador”: Premio Godot 2024 per la migliore coreografia di danza spagnola

Il Premio Godot 2024 per la migliore coreografia di danza spagnola e flamenco è stato ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi